Jump to content
Osrevinu

2010.14 | Gran Premio d'Italia - Monza [Presentazione]

Recommended Posts

La media del '34 fu quindi molto bassa, costringendo i piloti a innumerevoli cambi di marcia che mettevano a durissima prova macchine e uomini.

 

Caracciola era ancora convalescente per l'incidente di Monaco '33 che gli aveva sbriciolata l'anca (la gamba destra rimase pi? corta di 5 cm e sempre dolorante), e non riusc? a completare la gara: al pit stop cedette la sua Mercedes al compagno e acerrimo rivale Luigi Fagioli, che vinse il GP, bissando il suo successo del '33, quando su Alfa sconfisse Nuvolari (Maserati) all'ultimissimo giro.

 

Luigi Fagioli fu Campione d'Italia 1933, ViceCampione d'Europa 1935, e ViceCampione del Mondo (ai punti) 1950. Un irriducibile alla Mansell:

 

luigifagioli18981952.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardate un p? qui. Il 10 settembre 1933 ci fu il GP d'Italia al mattino e il GP di Monza al pomeriggio. Morirono Campari, Borzacchini e Czaikowsky, una strage.

 

Per diminuire le medie, l'edizione del '34 si corse per l'unica volta nella storia su un tracciato molto lento e tormentato, qui segnato in rosso:

 

ita20monza201934.gif

 

Come vedete, sul rettilineo si correva in due sensi contrapposti, con delle semplici boe divisorie:

 

 

:up: interessante

 

speriamo che tilke non veda quella modifica

 

monza a quei tempi (senza varianti) era una pista da pelo sullo stomaco :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e dai che mi sbilancio ... pole e vittoria di MASSA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma l'ovale ha qualche tutela dalla sovrintendenza o non lo demoliscono perché non gli va di farlo?

Edited by Hunaudi?res

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà le chicane talvolta venivano usate anche negli anni '30, in parte come reazione a incidenti gravi, in parte per limitare la potenza delle dominanti squadre tedesche (cosa poco nobile, da parte degli organizzatori italiani).

 

Ecco una chicane "artificiale" sul vecchio anello di velocità (la prima versione, demolita negli anni '40 per costruire quello che ancora oggi c'è, seppure in rovina), proprio nel 1934. Caracciola su Mercedes precede Achille Varzi (Alfa Romeo-Scuderia Ferrari) e Nuvolari (Maserati). Tre piloti immensi, ormai troppo dimenticati.

 

1934italiangprudolfcara.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma l'ovale ha qualche tutela dalla sovrintendenza o non lo demoliscono perch? non gli va di farlo?

 

spero non lo facciano mai, sarebbe come demolire un monumento storico

Share this post


Link to post
Share on other sites
Domenicali not ruling out title revival for Ferrari

 

Ferrari had a tough race at Spa-Francorchamps but could be set for a stronger showing this weekend, according to team boss Stefano Domenicali.

 

The Italian team, whilst trying to recover its championship deficit, brought updates for its F10 car to Belgium two weeks ago that resulted in a backwards step in terms of competitiveness.

 

Domenicali has made it clear that one more bad result will mean Ferrari switching its focus to 2011, but he also told Corriere dello Sport that he is hopeful of a strong outing on home territory this weekend at Monza.

 

"Winning at Monza is not unthinkable, because we have understood where we went wrong with the improvements in Spa.

 

"We know now how to get the best from these parts," he said.

 

As part of the last-ditch push for 2010, test driver Giancarlo Fisichella did an astonishing 700 kilometres of straight-line running with the new parts last week at Vairano.

 

Fernando Alonso, 41 points behind the title leader, admits the situation will mean additional "pressure" in front of the tifosi this weekend.

 

"It is obvious that this race is very important for us. There will be some pressure," admitted the Spaniard.

 

Domenicali concedes that Alonso has been feeling the pressure all season.

 

"If Fernando has done some mistakes, it is because he wants to show who he is. Wearing red overalls is very heavy and a lot heavier than what is seen from the outside," said the Italian.

 

Domenicali is also supportive of the other half of Ferrari's driver lineup, albeit acknowledging that Felipe Massa has things to work on.

 

"Felipe needs to find the right balance in his relationship with Fernando, and this will happen over time.

 

"He has grown a lot with Ferrari," added Domenicali. "He is a driver whose best comes out at crucial times, when the pressure is the highest."

 

http://www.motorsport.com/news/article.asp?ID=385831&FS=F1

Share this post


Link to post
Share on other sites

bene per la Ferrari è prenotato il 5° e 6° posto anche questo week end :asd:

Edited by Murray Walker

Share this post


Link to post
Share on other sites

La McLaren non ? affatto una vasca da bagno. E' una ottima vettura, ma non ? una vettura perfetta, di quelle che vanno bene su tutte le piste e in tutte le condizioni. Cosa che invece fa la RBR. Tutto qua.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra chicane (all'altezza dell'attuale Ascari, molto all'incirca) nel 1936, con l'Alfa di Nuvolari davanti all'Auto Union di Rosemeyer, che passer? e andr? a vincere. Turner d? la sua interpretazione in uno dei suoi stupendi dipinti:

 

51014173.gif

 

turner2u.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le previsioni che ho visto io danno sole tutti e tre i giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla vigilia dell'edizione 1938, tutti davano Nuvolari per finito: aveva 46 anni, non vinceva un GP da due anni, l'Auto Union a motore posteriore che guidava, pur competitiva, era caduta in crisi a causa della morte del suo alfiere Rosemeyer nove mesi prima, a gennaio. Tazio era entrato in squadra a luglio.

 

La Mercedes aveva dominato fin l? la stagione, con 6 vittorie su 7 gare.

 

Ma Nuvolari in gara si scaten?, quinto in partenza, gi? secondo dopo pochi giri, all'ottavo raggiunse e super? la Mercedes di Lang sul rettilineo davanti al suo pubblico. Due soste al box per rifornimento e candele, ma la leadership mai in discussione.

 

Vittoria, la prima per Tazio sull'Auto Union, che a sua volta non vinceva dall'ottobre '37 (Donington, ultima vittoria di Rosemeyer nel suo ultimo GP prima della morte).

 

La prima foto piacque molto a Nuvolari, che ne fece un ingrandimento e lo appose all'ingresso del suo studio della casa di Mantova:

 

studiogpitalia11938.jpg

 

1938italiangptazionuvol.jpg

 

1938italiangptazionuvol.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Gazzetta dello Sport diede ampio risalto all'affermazione di Nuvolari, pur se stavolta su un'auto straniera, ma di un "alleato" (la Germania hitleriana). In basso, il filmato Luce sul GP:

 

gazz38gb.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella questa.

1938italiangptazionuvol.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

belli i cordoli, un po altini :asd:

 

foto stupende

Share this post


Link to post
Share on other sites

***, sei un mito! Le foto sono bellissime, quella accostata con il dipinto di Turner ? magnifica.

 

 

PS: ma il 76 nel nick rappresenta la tua data di nascita? Mi sembra strano...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sentenza Fia: solo una multa alla FerrariIl delegato italiano Sticchi Damiani (presidente Csai) anticipa che per il caso "Ordini di scuderia" del GP di Germania sar? confermata la sanzione di 100.000 dollari alla casa di Maranello. Nessuna penalizzazione a piloti o team nelle classifiche iridate

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

PS: ma il 76 nel nick rappresenta la tua data di nascita? Mi sembra strano...

 

Perch

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perch??

 

parli sempre degli anni trenta avrai minimo 90 anni :whistle:

 

( :asd::asd: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×