Jump to content
Osrevinu

2010.14 | Gran Premio d'Italia - Monza [Presentazione]

Recommended Posts

foto davvero belle. una piccola precisazione per?. nel 65, non c'era nessuna orribile variante, ne doppia, ne singola, ma solo un curvone velocissimo, che arrivava dopo un rettilineo lunghissimo. una di quelle curve da coraggio puro. sarebbe troppo bello vedere come la farebbero i piloti robotizzati dei nostri tempi.

ggr

 

...in pieno

Share this post


Link to post
Share on other sites

la farebbero quasi in pieno (maledetta aerodinamica :asd:) ma ci? non toglie che ci vorrebbe comunque del gran pelo per affrontarla

 

Soprattutto perch? a pochi metri c'? un muro... Chiss? Tilke cosa ne pensa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel '79 trasmettevano praticamente tutte le gare, ma non le prove. Mi ricordo il primo GP 1979 in Argentina con le due Ligier velocissime e le Ferrari dietro (avevano ancora la T3, la T4 arriv? alla terza gara, vincendola con Gilles)

 

Nel 75-76 mi ricordo solo gare importanti o prestigiose tipo Monaco o il GP d'Italia (che veniva trasmesso anche prima), ma avevo accesso limitato al televisore, ero piccolo (non era come adesso! :asd: ). Pu? darsi che le vittorie di Lauda e la crescente popolarit? della F1 abbiano fatto da volano per convincere la RAI a trasmettere i GP.

 

Grazie...praticamente si puo' dire che del pre lauda ci sono qualche immagine e tanti racconti..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, a quei tempi le gare o le andavi a vedere sui circuiti o te le leggevi sul giornale. Altro non c'era.

Share this post


Link to post
Share on other sites

urca! non lo sapevo...come mai? ma a quanto arriver? l? una Lmp1? 320/330? impressionante comunque..

 

Sono stato a vedere i prototipi a monza nel 2008 e posso dirti che toccavano i 387 :deluso:

l'hanno mostrato sulla grafica nei maxischermi.

D'altra parte hanno le ruote coperte...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stato a vedere i prototipi a monza nel 2008 e posso dirti che toccavano i 387 :deluso:

l'hanno mostrato sulla grafica nei maxischermi.

D'altra parte hanno le ruote coperte...

 

mi sembrava un tantino esagerato il tuo dato :sweat: ...sono andato a controllare sul sito udella LMES :

 

http://www.lemans-series.com/en/s55_stat_archive_courses/s55p04_documents.php?typecourse=6&id_course=1

 

da questo link puoi scaricare i timing di tutto il week end, in pdf... cmq le velocit? massime sono sui 320km\h. Anche se non dice dove sono rilevate, ma comunque i 380 che hai letto tu sono inverosimili....forse il riflesso del sole sul maxischermo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie...praticamente si puo' dire che del pre lauda ci sono qualche immagine e tanti racconti..

 

In realtà ci sono tantissimi filmati, ovviamente non era la telecronaca di oggi, ma la quantità è sufficiente per capire epoca, contesto, piloti, macchine, piste. E ovviamente tantissime foto, solo che non ci si dà troppa pena di cercarle, visto che la maggior parte sono in bianco e nero. Tuttavia la realtà era a colori come oggi.

 

E' profondamente errato e pericoloso pensare che una cosa può essere giudicata o assaporata solo se è passata in diretta TV...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto! :superlol:

 

Quindi hai 34 anni.... pensavo che il 76 potesse essere legato ad altro una data o un numero speciale.

 

In realt?, non ? che io "parlo sempre degli anni '30", come scherzosamente ha scritto F.126ck. Io parlo di ogni epoca, dal presente fino all'800, ma forse si nota di pi? se parlo degli anni '30 perch? siamo in pochi a farlo...

 

Dopo un decennio in cui pensavo che l'unica F1 che valesse la pena di conoscere era quella del 1974 fino al mio presente di allora (1990, avevo 14 anni), e dopo altri dieci anni in cui avevo spremuto tutto il possibile pensando che il mondo iniziasse nel 1950, mi stufai e cercai una "nuova frontiera" per la mia passione.

Mi chiesi chi era davvero Nuvolari e cosa davvero avesse fatto, venni a sapere che esisteva un Campionato Europeo GP prima del Mondiale, che le macchine (e i piloti) sfioravano i 400 all'ora, e allora pian piano mi immersi in qualcosa che mi fece capire che le menate di Ecclestone e Mosley e dei bambocci elettronicizzati alla guida di astronavi erano cose davvero piccine al confronto di epoche che avevano reso leggendario l'automobilismo da Grand Prix.

 

I Gran Premi sono diventati leggendari non certo per le diavolerie elettroniche di Wright e Head o per gli estrattori di Newey e Brawn, ma per cose molto diverse, e per trovarle dovete cercare indietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' profondamente errato e pericoloso pensare che una cosa pu? essere giudicata o assaporata solo se ? passata in diretta TV...

 

Soprattutto, questa ? la triste realt? alla quale stiamo correndo incontro a tutta velocit? da qualche anno. E qualcuno lo sa molto bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono convinto che quella di gio fosse una battuta, anche perch? dalla foto si vede benissimo che ? la curva grande quella a fine rettilineo :asd:

 

Giuro che volevo mettere la faccina asd ma poi ho pensato che non ce n'era bisogno... :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fidatevi di un superlombardo doc. Domenica qui far? sole.

 

mi ricordi qualcuno...

 

ah si, la nonna di Barrichello :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soprattutto, questa ? la triste realt? alla quale stiamo correndo incontro a tutta velocit? da qualche anno. E qualcuno lo sa molto bene.

:asd:

 

PS Grazie gio per le bellissime foto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realt? ci sono tantissimi filmati, ovviamente non era la telecronaca di oggi, ma la quantit? ? sufficiente per capire epoca, contesto, piloti, macchine, piste. E ovviamente tantissime foto, solo che non ci si d? troppa pena di cercarle, visto che la maggior parte sono in bianco e nero. Tuttavia la realt? era a colori come oggi.

 

E' profondamente errato e pericoloso pensare che una cosa pu? essere giudicata o assaporata solo se ? passata in diretta TV...

:up:

 

http://www.youtube.com/watch?v=v803zlTS_AI&feature=related

 

http://www.youtube.com/watch?v=EhyyFr-LS9k

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quando trasmettono tutto il mondiale in Tv?..prima si sapeva tutto dalla radio?..come si possono giudicare i piloti di quell'epoca,se ci sono pochissime immagini?..

 

Il mondiale viene trasmesso quasi integralmente in diretta-tv dal 1978.

 

Quindi tu credi che gli 80 anni dagli inizi del '900 fino al '78 non si possa sapere nulla?

 

Possiamo mai buttare nel water ottant'anni di storia automobilistica solo perch? non c'era la regia multimediale di Sky?

 

Ragazzi, oggi abbiamo internet, ci sono miliardi di possibilit? per reperire lunghi e bellissimi filmati e documentari di ogni epoca! Su youtube si trovano spezzettati, ma con altri mezzi di download si trova una miniera.

 

Solo per restare agli anni '30, io possiedo una dozzina di documentari anche lunghi, e molti sono stati prodotti in questi ultimi anni.

 

Anche io, per molti anni, credevo erroneamente che senza filmati a colori fosse tutta spazzatura, e invece ti assicuro con tutto il cuore che, se non ? il contrario, poco ci manca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

come si possono giudicare i piloti di quell'epoca,se ci sono pochissime immagini?..

 

Come si possono giudicare i piloti dalle immagini TV?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi non si pu? giudicare il genio militare di Cesare e Napoleone perch? a differenza di Schwarzkopf non avevano i giornalisti a riprenderli? :wacko2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come si possono giudicare i piloti dalle immagini TV?

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi non si pu? giudicare il genio militare di Cesare e Napoleone perch? a differenza di Schwarzkopf non avevano i giornalisti a riprenderli? :wacko2:

 

Quella pippa di Alessandro Magno... :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×