Jump to content
Sign in to follow this  
davide283

Johnny Dumfries

Recommended Posts

da quando ho visto questo video su youtube mi sono interessato a questo pilota, nella stagione 86 fu compagno del Mago alla Lotus cogliendo solo 3 punti e l'anno dopo fu sostituito da Satoru "chicane mobile" Nakajima, baronetto che si interesso' alle corse, vincendo anche un campionato di Formula 3, e cogliendo anche un successo alla 24 ore di Le Mans nella Classe assoluta nel 1988 con la Jaguar XJR9 in coppia con Lammers e Wallace

 

 

riporto wiki:

 

Nato in una famiglia aristocratica, si avvicinò al mondo delle corse, vincendo il campionato di Formula 3 britannica nel 1984.

 

Nel 1986 debuttò quindi in Formula 1 con la Scuderia Lotus, come compagno di squadra di Ayrton Senna, ottenendo però appena 3 punti, e venendo rimpiazzato da Satoru Nakajima a fine stagione.

 

Negli anni seguenti si dedicò alle gare a ruote coperte, trionfando alla 24 Ore di Le Mans 1988 al volante di una Jaguar XJR-9.

 

 

che ne pensate? altre notizie su questo inglese?

Edited by Davide283

Share this post


Link to post
Share on other sites

da quando ho visto questo video su youtube mi sono interessato a questo pilota, nella stagione 86 fu compagno del Mago alla Lotus cogliendo solo 3 punti e l'anno dopo fu sostituito da Satoru "chicane mobile" Nakajima, baronetto che si interesso' alle corse, vincendo anche un campionato di Formula 3, e cogliendo anche un successo alla 24 ore di Le Mans nella Classe assoluta nel 1988 con la Jaguar XJR9 in coppia con Lammers e Wallace

 

 

riporto wiki:

 

Nato in una famiglia aristocratica, si avvicinò al mondo delle corse, vincendo il campionato di Formula 3 britannica nel 1984.

 

Nel 1986 debuttò quindi in Formula 1 con la Scuderia Lotus, come compagno di squadra di Ayrton Senna, ottenendo però appena 3 punti, e venendo rimpiazzato da Satoru Nakajima a fine stagione.

 

Negli anni seguenti si dedicò alle gare a ruote coperte, trionfando alla 24 Ore di Le Mans 1988 al volante di una Jaguar XJR-9.

 

 

che ne pensate? altre notizie su questo inglese?

 

al secolo John Crichton-Stuart 8questo il suo vero nome) allora Earl of Dumfries (titolo ceduto al figlio John Bryson), dalla morte del padre settimo Marchese di Bute, (si fa chiamare John Bute) fu un pilota mediocre, ma alla Lotus nona veva alcuna voce in capitolo, non eseguiva un test che fosse uno e fu voluto da Senna perchè "innocuo"

 

Il sucesso a le Mans fu fondamentalmente merito di Lammers e Wallace. Lammers guidò per 13 ore su 24 e Wallace 6 o 7. La vetture aveva il cambio rotto (non so quali amrce) ma LAmmers riuscì ad arrivare alal fine ed interrompere l'egemonai delle Porsche che durava dal 1981 (e della 956-962 dal 1982) (Lammers Per questo divenne Membro onorario del BRDC (British Racing Drivers' Club) un onore toccato ad altri due soli altri stranieri: ferrari e Fangio !)

Edited by Biranbongse Bhanuban

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh ... di uno che a Monaco 86 ha rotto 3 CAMBI in qualifica (sui 4 che la Lotus aveva portato) cosa si potrebbe dire ???

AH SI .... che ? stato anche collaudatore ferrari ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su cuore da corsa disse che il? cambio a 6 marce che gli fu riservato invece di qeullo a 5 di Senna era una m***a; ma infatti fosse arrivato alla fine diverse volte avrebbe raccolto un discreto numero di punti

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh ... di uno che a Monaco 86 ha rotto 3 CAMBI in qualifica (sui 4 che la Lotus aveva portato) cosa si potrebbe dire ???

AH SI .... che ? stato anche collaudatore ferrari ....

buono per testare la meccanica, se reggeva in mano a lui allora era indistruttibile :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Silverstone MP4/2 Novembre 1984 (Marlboro British F3 Prizes) 1984johnnydumfriesmclarpv7.th.jpg1984_-_Johnny_Dumfries.jpg

 

Fiorano 126C4 Marzo 1985) 8485dumfriesferrari126cpk8.th.jpg

 

 

Fiorano 1985 156/85 1985_-_Johnny_Dumfries.jpg1985_-_Johnny_Dumfries_2.jpg1985_-_Johnny_Dumfries_3.jpg

 

 

Jerez 1988 B188 8889dumfriesbenettonb18hx6.th.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

io credo che uno dei suoi problemi fosse il non conoscere le piste del mondiale: nell'unica pista che nessuno conosceva l'Hungaroring, non and? malissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per?, si ? mantenuto bene Dumfries (non credo si sia ammazzato di lavoro nel frattempo comunque...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine della stagione i meccanici gli hanno regalato un trofeo fatto con tutti gli ingranaggi del cambio che aveva spaccato.... :teehee:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentiluomini,

 

L'appellativo completo è "John Colom Crichton-Stuart, Earl of Dumfries and 7th Marquess of Bute".

Incidentalmente, è discendente di Re William IV.

 

Nutro un enorme rispetto per questo conduttore, figura dall'ampia caratura umana e di eccellente lignaggio, certamente eredità del padre, personaggio schivo ma di grande eloquenza e generosità.

Eccessivamente criticato da una frangia di detrattori e critici, in realtà non approfittò minimamente delle proprie considerevoli proprietà per accedere in Formula Uno, infatti nei primi anni Ottanta vinse un campionato di Formula Tre Britannica, nei suoi anni gloriosi di guerre col coltello tra i denti su piste difficilissime e altamente pericolose (Cadwell Park, Oulton, Thruxton...)

stava per ripetersi anche sul Continente, ma mancò il titolo per poco, l'anno seguente, giungendo comunque secondo.

 

In Formula Uno pagò ovviamente il confronto con Senna, e la scarsa conoscenza con i tracciati (a Brands Hatch e a Budapest assommò discrete figure).

Nel Campionato Mondiale Prototipi corse con TWR Jaguar e Toyota, affermandosi con il primo marchio alla 24 Ore Di Le Mans, ove gareggiò inanellando giri piuttosto regolari.

 

 

Oggi il Conte si diletta nella sua grande passione, la pittura, hobby già praticato da vari piloti del passato - il pilota e pittore surrealista americano Sam Posey su tutti-.

 

In occasione del Goodwood Festival Of Speed alcuni anni fa, ho avuto l'occasione di ammirare alcune delle sue opere, che presentano un tratto piuttosto personale.

Poco prima, quello stesso dì, Dumfries aveva danneggiato la sua TWR Jaguar contro una balla di paglia nel tracciato della rievocazione storica. Tra un drink e l'altro, scambiava volentieri parole con chiunque lo avvicinasse.

Ah, avrei voluto tanto non chiedere il prezzo dei suoi quadri esposti !...

 

 

 

Cordialmente,

 

TMoL

Edited by Titus Melville

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardavo poco fa la 24 ore Le Mans 1987. Dumfries guidava una vettura scura scura, l futura Sauber Mercedes.

Non ho capito se era lui alla guida quando la vettura ha lasciato una scia di olio lunga pi? o meno 2 Km....

In Lotus non and? poi tanto male. Avrebbe dovuto guidarla Warwich quella T98... sarebbe stato interessante...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, avrei voluto tanto non chiedere il prezzo dei suoi quadri esposti !...

 

dicci dicci :asd:

 

ho letto che ? il terzo sportivo pi? ricco della GB, e ci credo se vedo il monolocale dove alloggia.

 

Mount-Stuart-House-on-the-001.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardavo poco fa la 24 ore Le Mans 1987. Dumfries guidava una vettura scura scura, l futura Sauber Mercedes.

 

a onor di cronaca comunque ? suo il giro veloce di quell'edizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

un grazie a tutti, notizie molto interessanti, che hanno in un certo senso completato il suo "ritratto" di corridore

tutti aneddoti interessanti (come quello del cambio o della 24 ore), ad ogni modo nonostante abbia raccolto poco lo considero mooooolto superiore a un attuale Karun Chandok, anche per l'epoca in cui ha guidato (il filmato di sopra spiega tutto), magari con un altro anno in Formula 1 avrebbe raccolto qualcosa in + in termini di punti (vittoria mi pare un po' difficilotto, a meno di condizioni particolari), per il fatto di nessun test e nessuna voce in capitolo mi pare normale, primo anno in F1, scelto da Senna per evitare lo scomodo Warwick non e' che potesse fare di +

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentiluomini,

 

L'appellativo completo ? "John Colom Crichton-Stuart, Earl of Dumfries and 7th Marquess of Bute".

Incidentalmente, ? discendente di Re William IV.

 

...

 

Oggi il Conte si diletta nella sua grande passione, la pittura, hobby gi? praticato da vari piloti del passato - il pilota e pittore surrealista americano Sam Posey su tutti-.

 

 

TMoL

 

Marchese prego, direbbe lui... ()Marchese ? un titolo nobiliare inferiore a quello di duca e superiore a quello di conte)

il titolo di conte (earl) lo ha ceduto nel 1993 al figlio, ossia quando ha ereditato quello di Marchese dal pap? !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×