Jump to content
Osrevinu

2010.09 | Gran Premio d'Europa - Valencia [Presentazione]

Recommended Posts

solo al pensiero della palla che sar? mi viene il nervoso

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pista piu brutta del mondiale, fosse per me, la eliminerei subito per fare posto a Portimao.

 

credo che Mclaren e Red Bull saranno le favorite, mentre la F10B è tutta da valutare, soprattutto a Silverstone ove ci saranno altri aggiornamenti, ma anche a Woking porteranno importanti upgrade per quel GP.

 

Quoto per Portimao.

 

Per me favorita la RedBull, Mclaren e Ferrari se la giocano e se sarà come Monaco la rossa starà pure davanti, qua l'f-duct non serve ad una mazza in eventuali rimonte/sorpassi.Renualt e Mercedes possibili sorprese per podio.

 

solo al pensiero della palla che sarà mi viene il nervoso

 

già c'è l'antipasto con mh1 :asd:

Edited by Finnish

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di l? del fatto che la pista ? obbrobriosa e la gara sar? quasi sicuramente soporifera, in generale non trovo che il discorso di Phoebe4ever sia sbagliato. A me il tracciato di Montreal piace, ma in effetti ? molto pericoloso. Certo che ci si vedono spesso delle belle gare... Il problema ? che spettacolarit? e sicurezza non vanno spesso di pari passo. :nope:

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche l'ippica ? pericolosa. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, ma non ? che se un circuito ? pericoloso facciamo finta di nulla. si cerca di sistemarlo, rendendolo pi? sicuro possibile, in modo ragionevole. Montreal ? assurdo perch? non c'? spazio per via di fuga: ? un circuito troppo veloce per avere quei muri messi cos?. ? il circo vedere i driver andare a stamparsi contro il muro dei campioni. Che senso ha una corsa cos?? Dobbiamo aspettare che qualcuno si ammazzi prima di lasciar perdere con questa follia del canada? Io speravo che l'anno scorso ce lo fossimo levato dalle scatole una volta per tutte .. invece ..

 

ma non ? vero...i muri pi? vicini sono quelli accanto alle chicane che si percorrono a 100km/h anche meno, supponendo che uno arrivi a dritto e non la prenda mettiamo 150, ma come hanno gi? dimostrato parecchi piloti, queste macchine resistono ad urti ben peggiori...pensiamo a kubica, a kovalainen in spagna, a hamilton al nurbur, ad alonso al fuji....rosberg nel 08 prese un bello schianto a monaco ma non gli successe niente...

l'unico punto davvero pericoloso ? il muretto di fianco al tornantino dove ha sbattuto kubica, ma per il resto il tracciato ? di tutta sicurezza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, della questione delle piste e del dualismo spettacolarit?/pericolosit? andrebbe aperto un topic dedicato.

Io capisco le esigenze che sostiene Phoebe4ever, tuttavia a mio parere non sono i circuiti il vero problema, quanto la velocit? delle vetture. Moltissimi splendidi circuiti sono stati eliminati ben prima di Tilke, e il motivo era che, con la scoperta e lo sfruttamento intensivo dell'effetto-suolo, le vetture erano diventate ipervelocissime, e quei circuiti non potevano pi? garantire la sicurezza, visto che le auto in curva andavano veloci quasi come in rettilineo.

 

Ora, se vogliamo che le vetture siano sempre pi? velocissime in curva, allora dovremmo rassegnarci quanto prima a piste senza tribune, senza protezioni nemmeno dopo un chilometro, senza alcun tipo di ostacolo, nemmeno le gomme di protezione. Solo cos? si avr? una sicurezza in grado di fronteggiare l'esasperato, esagerato e vertiginoso aumento delle prestazioni che ha trasformato le curve in rettilinei, o al massimo ha portato a circuiti da stop and go.

 

Se invece vogliamo mantenere circuiti che siano belli per il pubblico e impegnativi per il pilota e per l'auto, allora bisogna trovare un modo per limitare le prestazioni in curva.

 

Ed ? per questo che io dico che bisogna limitare l'effetto-suolo ottenuto dal fondo-vettura che rende le vetture super veloci in curva.

 

In F1 l'aerodinamica non serve a diminuire la resistenza all'avanzamento in rettilineo, ma a tenere schiacciato il veicolo a terra anche in curva.

Quindi essa viene usata all'opposto di quello che il buon senso riterrebbe.

Una macchina di F1 oggi ha un Cx pessimo, anzi del tutto sbagliato, che frena la vettura. E ci? ? dovuto al fatto che l'unica cosa che conta ? tenere schiacciata la vettura in curva, a totale detrimento delle abilit? del pilota e delle doti meccaniche dell'auto.

 

Secondo me la velocit? in curva dovrebbe essere il risultato della bont? del telaio, delle sospensioni e del loro interagire con le gomme, ma non come accade oggi che ? quasi tutto merito dell'aerodinamica da effetto-suolo.

 

L'effetto-suolo mortifica tutto: motore, telaio, sospensioni e soprattutto il talento del pilota.

Ed ovviamente ha portato alla morte di tanti circuiti, a favore di altri costruiti da zero come cattedrali nel deserto (quindi non solo per i predominanti interessi economici).

 

La "Formula 1" deve tornare a essere una "formula" automobilistica, dove si sviluppano telai (chi si ricorda pi? innovazioni come quelle di Chapman o Barnard..), motori, sospensioni, e si mettano alla prova i talenti del pilota nel dominare queste componenti.

 

Altrimenti, con questo andazzo, siamo gi? sul piano inclinato che porter? a gare virtuali, che da casa non potranno pi? essere distinte da quelle vere...

 

L'aerodinamica, come diceva qualcuno, non fa pi? distinguere un campione da un mediocre...

 

E porta alla morte sicura di circuiti che, senza le attuale pazzesche velocit? in curva, sarebbero ancora oggi supersicuri ma non asettici...

Share this post


Link to post
Share on other sites

wooooow...

il sogno di tutti i vacanzieri :sick:

Non fare il furbo perch? te c'hai un mare discreto... :rotfl:

 

 

solo al pensiero della palla che sar? mi viene il nervoso

Concordo...vediamo un p? cosa combinano le Red Bull con l'f-duct...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non fare il furbo perch? te c'hai un mare discreto... :rotfl:

 

 

La spiaggia di Valencia ? molto bella...anche se quando ci andai io era semideserta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci credo... :asd:

Noi ci riferivamo all'immagine postata in precedenza... :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, della questione delle piste e del dualismo spettacolarit?/pericolosit? andrebbe aperto un topic dedicato.

Io capisco le esigenze che sostiene Phoebe4ever, tuttavia a mio parere non sono i circuiti il vero problema, quanto la velocit? delle vetture. Moltissimi splendidi circuiti sono stati eliminati ben prima di Tilke, e il motivo era che, con la scoperta e lo sfruttamento intensivo dell'effetto-suolo, le vetture erano diventate ipervelocissime, e quei circuiti non potevano pi? garantire la sicurezza, visto che le auto in curva andavano veloci quasi come in rettilineo.

 

Ora, se vogliamo che le vetture siano sempre pi? velocissime in curva, allora dovremmo rassegnarci quanto prima a piste senza tribune, senza protezioni nemmeno dopo un chilometro, senza alcun tipo di ostacolo, nemmeno le gomme di protezione. Solo cos? si avr? una sicurezza in grado di fronteggiare l'esasperato, esagerato e vertiginoso aumento delle prestazioni che ha trasformato le curve in rettilinei, o al massimo ha portato a circuiti da stop and go.

 

Se invece vogliamo mantenere circuiti che siano belli per il pubblico e impegnativi per il pilota e per l'auto, allora bisogna trovare un modo per limitare le prestazioni in curva.

 

Ed ? per questo che io dico che bisogna limitare l'effetto-suolo ottenuto dal fondo-vettura che rende le vetture super veloci in curva.

 

In F1 l'aerodinamica non serve a diminuire la resistenza all'avanzamento in rettilineo, ma a tenere schiacciato il veicolo a terra anche in curva.

Quindi essa viene usata all'opposto di quello che il buon senso riterrebbe.

Una macchina di F1 oggi ha un Cx pessimo, anzi del tutto sbagliato, che frena la vettura. E ci? ? dovuto al fatto che l'unica cosa che conta ? tenere schiacciata la vettura in curva, a totale detrimento delle abilit? del pilota e delle doti meccaniche dell'auto.

 

Secondo me la velocit? in curva dovrebbe essere il risultato della bont? del telaio, delle sospensioni e del loro interagire con le gomme, ma non come accade oggi che ? quasi tutto merito dell'aerodinamica da effetto-suolo.

 

L'effetto-suolo mortifica tutto: motore, telaio, sospensioni e soprattutto il talento del pilota.

Ed ovviamente ha portato alla morte di tanti circuiti, a favore di altri costruiti da zero come cattedrali nel deserto (quindi non solo per i predominanti interessi economici).

 

La "Formula 1" deve tornare a essere una "formula" automobilistica, dove si sviluppano telai (chi si ricorda pi? innovazioni come quelle di Chapman o Barnard..), motori, sospensioni, e si mettano alla prova i talenti del pilota nel dominare queste componenti.

 

Altrimenti, con questo andazzo, siamo gi? sul piano inclinato che porter? a gare virtuali, che da casa non potranno pi? essere distinte da quelle vere...

 

L'aerodinamica, come diceva qualcuno, non fa pi? distinguere un campione da un mediocre...

 

E porta alla morte sicura di circuiti che, senza le attuale pazzesche velocit? in curva, sarebbero ancora oggi supersicuri ma non asettici...

 

beh ma non basterebbe poi tanto per modificare questo trand...

apparte il fatto del doppio diffusore che se si abolisse (come dovrebbe succedere dal prossimo anno se non sbaglio) si perderebbe 2-3secondi a giro (lo dissero i meccanici della mclaren se non sbaglio)...

per il resto basterebbe affidarsi pi? al grip meccanico che a quello aerodinamco, quindi ruote pi? larghe e soprattutto modifiche della vettura un base alle condizioni della pista e quindi ritorno del warm up e abolizione del parco chiuso...

se poi bisogna modificare la velocit? in curva delle vetture basterebbe rientrare al v10 sicuramente meno agile...

e tornare ai freni in acciaio che garantiscono pi? spettacolo sicuramente e imporrebbero ai piloti di frenare parecchio primo di quanto frenano adesso...

se le cose si vogliono fare si fanno tranquillamente, ma a quanto pare la fia lavora per multare i piloti indisciplinati sulle strade "normali" :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

zereldan ma vuoi farmi prendere un accidente?! :wacko2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

se proprio vogliamo dirla tutta, ci sarebbe da dire che a Valencia nell'ultimo settore si viaggia ad alte velocit? proprio tra i muretti, (che poi ? la parte migliore della pista, l'unica salvabile), cmq il pericolo ? una componente che fa parte delle corse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh ma non basterebbe poi tanto per modificare questo trand...

apparte il fatto del doppio diffusore che se si abolisse (come dovrebbe succedere dal prossimo anno se non sbaglio) si perderebbe 2-3secondi a giro (lo dissero i meccanici della mclaren se non sbaglio)...

per il resto basterebbe affidarsi pi? al grip meccanico che a quello aerodinamco, quindi ruote pi? larghe e soprattutto modifiche della vettura un base alle condizioni della pista e quindi ritorno del warm up e abolizione del parco chiuso...

se poi bisogna modificare la velocit? in curva delle vetture basterebbe rientrare al v10 sicuramente meno agile...

e tornare ai freni in acciaio che garantiscono pi? spettacolo sicuramente e imporrebbero ai piloti di frenare parecchio primo di quanto frenano adesso...

se le cose si vogliono fare si fanno tranquillamente, ma a quanto pare la fia lavora per multare i piloti indisciplinati sulle strade "normali" :rotfl:

 

2.. 3 secondi :asd: allora non mi spiego la Red Bull che l'anno scorso senza diffusore per buona met? stagione era l'unica ad inseguire la Brawn.. e non a 2-3 secondi al giro

Share this post


Link to post
Share on other sites

2.. 3 secondi :asd: allora non mi spiego la Red Bull che l'anno scorso senza diffusore per buona met? stagione era l'unica ad inseguire la Brawn.. e non a 2-3 secondi al giro

 

anche a me sinceramente sembrano troppi...per? non so, magari adesso si sono sviluppati di pi?...boh...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, della questione delle piste e del dualismo spettacolarit?/pericolosit? andrebbe aperto un topic dedicato.

Io capisco le esigenze che sostiene Phoebe4ever, tuttavia a mio parere non sono i circuiti il vero problema, quanto la velocit? delle vetture. Moltissimi splendidi circuiti sono stati eliminati ben prima di Tilke, e il motivo era che, con la scoperta e lo sfruttamento intensivo dell'effetto-suolo, le vetture erano diventate ipervelocissime, e quei circuiti non potevano pi? garantire la sicurezza, visto che le auto in curva andavano veloci quasi come in rettilineo.

 

Ora, se vogliamo che le vetture siano sempre pi? velocissime in curva, allora dovremmo rassegnarci quanto prima a piste senza tribune, senza protezioni nemmeno dopo un chilometro, senza alcun tipo di ostacolo, nemmeno le gomme di protezione. Solo cos? si avr? una sicurezza in grado di fronteggiare l'esasperato, esagerato e vertiginoso aumento delle prestazioni che ha trasformato le curve in rettilinei, o al massimo ha portato a circuiti da stop and go.

 

Se invece vogliamo mantenere circuiti che siano belli per il pubblico e impegnativi per il pilota e per l'auto, allora bisogna trovare un modo per limitare le prestazioni in curva.

 

Ed ? per questo che io dico che bisogna limitare l'effetto-suolo ottenuto dal fondo-vettura che rende le vetture super veloci in curva.

 

In F1 l'aerodinamica non serve a diminuire la resistenza all'avanzamento in rettilineo, ma a tenere schiacciato il veicolo a terra anche in curva.

Quindi essa viene usata all'opposto di quello che il buon senso riterrebbe.

Una macchina di F1 oggi ha un Cx pessimo, anzi del tutto sbagliato, che frena la vettura. E ci? ? dovuto al fatto che l'unica cosa che conta ? tenere schiacciata la vettura in curva, a totale detrimento delle abilit? del pilota e delle doti meccaniche dell'auto.

 

Secondo me la velocit? in curva dovrebbe essere il risultato della bont? del telaio, delle sospensioni e del loro interagire con le gomme, ma non come accade oggi che ? quasi tutto merito dell'aerodinamica da effetto-suolo.

 

L'effetto-suolo mortifica tutto: motore, telaio, sospensioni e soprattutto il talento del pilota.

Ed ovviamente ha portato alla morte di tanti circuiti, a favore di altri costruiti da zero come cattedrali nel deserto (quindi non solo per i predominanti interessi economici).

 

La "Formula 1" deve tornare a essere una "formula" automobilistica, dove si sviluppano telai (chi si ricorda pi? innovazioni come quelle di Chapman o Barnard..), motori, sospensioni, e si mettano alla prova i talenti del pilota nel dominare queste componenti.

 

Altrimenti, con questo andazzo, siamo gi? sul piano inclinato che porter? a gare virtuali, che da casa non potranno pi? essere distinte da quelle vere...

 

L'aerodinamica, come diceva qualcuno, non fa pi? distinguere un campione da un mediocre...

 

E porta alla morte sicura di circuiti che, senza le attuale pazzesche velocit? in curva, sarebbero ancora oggi supersicuri ma non asettici...

 

Perfetto, hai colto il punto, anche perch? ormai ? la capacit? della macchina di avere downforce a determinare la facilit? di tenere la macchina stessa in pista.

Allora, per queste macchine servono altri circuiti, oppure con questi circuiti servono altre macchine. Ma l'evoluzione delle F1 ? quella ed ? irreversibile. Il problema ? che mancano categorie complementari alla F1 che possano correre ancora su circuiti che per le F1 oggi non hanno senso.

 

Poi, e per chiudere, a Montreal basterebbe iniziare a migliorare l'organizzazione che met? del problema sarebbe risolto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pista piu brutta del mondiale, fosse per me, la eliminerei subito per fare posto a Portimao.

 

Quoto.

 

 

Per? il porto di Valencia.. :sbav:

Share this post


Link to post
Share on other sites

zereldan ma vuoi farmi prendere un accidente?! :wacko2:

Non nego che l'idea mi atizza...

:rotfl:

Why?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altro GP dove per aver un po' di emozioni servir? o la pioggia o qualche pin-up che sculetta in pista fra le macchine che sfrecciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unica pista che mi mette davvero angoscia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto dalla presentazione che anche a Valencia verranno portate le gomme super-morbide. Ma anche l'anno scorso ? stato cos? oppure sono state portate su pressione dello zio Bernie?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×