Jump to content
Sign in to follow this  
Mito Ferrari

Esultanze post-vittoria

Recommended Posts

Anni fa si diceva che ci volevano un paio di minuti prima che un pilota potesse uscire dalla macchina... Qualcuno non festeggiava perch? era alle prese con i crampi :stupito:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' l'ormai irreversibile tendenza a spettacolarizzare qualsiasi cosa, un tentativo di fare qualche cosa di diverso (i TG direbbero "trasgressivo", non possono fare a meno di quel termine) che per? diventa un'usanza sempre pi? conformista.

 

Un po' come nel calcio, quando la TV era meno presente i giocatori festeggiavano il gol correndo come forsennati a braccia alzate per poi andare ad abbracciare i compagni. Poi ? arrivato Juary col balletto attorno alla bandierina, il trenino dei "cagnolini", Batistuta condottiero e tutto ci? che ne ? derivato.

 

Personalmente preferivo l'epoca delle corone d'alloro. :asd:

 

jacqueslaffite179.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' l'ormai irreversibile tendenza a spettacolarizzare qualsiasi cosa, un tentativo di fare qualche cosa di diverso (i TG direbbero "trasgressivo", non possono fare a meno di quel termine) che però diventa un'usanza sempre più conformista.

 

Personalmente preferivo l'epoca delle corone d'alloro. :asd:

 

 

E anche quelle sono state abolite perchè coprivano gli sponsor nelle foto e in TV...

 

Qui c'è Jack Brabham dopo la vittoria al Gran Premio di Francia 1966, circuito di Reims. Jack ha nella mano sinistra un pelouche a forma di tigre, pubblicità della benzina Esso ("metti un tigre nel motore"):

 

1966reimsbrabhambrabham.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

E anche quelle sono state abolite perch? coprivano gli sponsor nelle foto e in TV...

 

Ma le ragazze no. Mi piacerebbe sapere perch? per loro il podio ? off limits.

Clay non avrebbe gradito. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi, invece, rallentano sotto la bandiera a scacchi, accostano sul lato-box che di solito ? quello fuori traiettoria, muovono freneticamente le mani, mentre la vettura procede a passo d'uomo

 

A volte per? capita che anche il secondo classificato voglia salutare il team e la cosa pu? diventare molto pericolosa.

 

281dd0m.jpg

 

84101721.png

 

3916684659_9df4df4013_o.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

avevo aperto un topic identico diverso tempo fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ricordo oggi un pilota che

 

gprix1992_gallery__600x392.jpg

 

ayrton-senna_cor4.jpg

come no?

 

massa in brasile nel 2006.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riflettendo su queste differenze, ovviamente tutte dovute alla TV e all'allargamento della F1 come spettacolo di massa, mi vien da sorridere nell'immaginare Lauda, Senna o Prost che salgono sul muso della vettura e fanno tutte quelle mosse "alla Alonso", oppure che saltellano e gesticolano per le telecamere e poi sul podio fanno il salto alla Schummy e urlano calcisticamente verso il cielo :asd::asd::asd:

:asd: e avevi detto la stessa cosa nel mio topic :asd::asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che belle le esultanze con la bandiera. Mi ricordo Senna a Donington '93 quando si ferm? a bordo pista per prendere la bandiera ma sembrava che nessuno l'avesse e rest? fermo un p? in attesa.

Oggi invece ci tocca beccare quelli che sembrano ubriachi usciti dall'osteria e si mettono a cantare alla radio o urlano robe senza n? capo n? coda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che belle le esultanze con la bandiera. Mi ricordo Senna a Donington '93 quando si ferm? a bordo pista per prendere la bandiera ma sembrava che nessuno l'avesse e rest? fermo un p? in attesa.

Oggi invece ci tocca beccare quelli che sembrano ubriachi usciti dall'osteria e si mettono a cantare alla radio o urlano robe senza n? capo n? coda.

 

Concordo sulle esultanze con la bandiera, ma non con il fatto che ci facciano ascoltare le comunicaizoni post vittoria.

A dire la verit? quelle comunicazioni radio sono una delle poche cose che rendono umani i piloti di oggi...specie se mi dovessi basare nelle interviste nel dopo corsa, in cui ripetono le solite due idiozie a favore di giornalisti.

Piuttosto sarebbe interessante che Mazzoni stesse un po' di zitto mentre vanno in onda le comunicazioni radio post vittoria...alle volte sono divertenti da tradurre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I vincitori quando hanno smesso di indossare le corone d'alloro?

 

Per quello che mi ricordo gi? a fine anni '70 non si usava pi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che io ricordi solo nel Gp di Las Vegas '81 furono premiati i primi 3 classificati addirittura, con delle finte corone d'alloro

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piace molto Massa perch? esulta davvero, si esalta, non come Raikkonen, ad esempio, che non riesce a trasmettere molte emozioni... Questione di carattere!!!

Anche Mansell e Piquet erano simpatici quando esultavano...

 

La cosa pi? triste ? che negli ultimi dieci anni, sul podio, il 2? e 3? posto sembrano un p? snobbati, con i piloti che ricevono il trofeo come se fosse un premio di consolazione e non riescono a festeggiare con gli altri due, o addirittura con il proprio compagno di scuderia... Prima lo Champagne se lo spruzzavano tra loro, ora bagnano il pubblico e al massimo al meccanico di turno...

Negli anni '80 i piloti festeggiavano molto di pi? anche tra loro, nonostante i loro rapporti fossero molto pi? difficili di quelli che i piloti hanno adesso...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×