Jump to content
Leno

Nico Rosberg

Recommended Posts

Continui a interpretare in modo scorretto quello che leggi. Io ho sempre detto che gli incidenti meccanici fanno parte del gioco, e non ho mai detto che Nico deve schiantarsi contro un muro per compensarli. Però bisogna tenerle in considerazione quando si confrontano i due piloti. Quest'anno, come negli ultimi tre, Lewis è stato abbondantemente più veloce di Nico e questo è giusto farlo notare. Quest'anno ha vinto Nico? Ok, va bene, succede, festeggi il titolo che ha meritato massimizzando i suoi risultati nel miglior modo possibile. Ma finiamola di sparare sciocchezze della serie "è stato più forte più bravo, Hamilton ha cazzeggiato e ha perso perché è partito male".

I dati sulle partenze li ho scritti sopra e incidono molto meno dei problemi di affidabilità che ha avuto. Senza quelli, il 2016 sarebbe una copia del 2015. Questo non bisogna negarlo perché è sbagliato, PARTENZE INCLUSE.

 

Poi vorrei tanto sapere questa storia di "Lewis ha cazzeggiato e ha fatto il gangster al posto di pensare a guidare", cioè voi pensate che partiva malissimo perché arrivava ubriaco alle gare? Non ho capito io... è stato straordinariamente veloce e superiore al suo compagno come è sempre stato e come lo era lo scorso anno dove non si è certo risparmiato con alcool droga party tette e chirurgia plastica

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Mecca lo fece con Hakkinen e Coulthard, sbagliarono il pit al finlandese, il compagno ne approfittò e diedero l'ordine di riscambiarsi le posizioni.

Australia 98 se non sbaglio.

Era comunque una situazione diversa e pensare che la Mercedes stoppasse Rosberg in qualche modo per recuperare le sfighe di Lewis mi sembra comunque abbastanza assurda come cosa.

 

 

Cose diverse: scambi fra compagni di squadra per i motivi più disparati se ne vedono quasi a ogni gran premio, ma un pilota che si auto-penalizza su richiesta del team (regalando punti alle altre squadre) per rendere più equilibrata la lotta mondiale non si è mai visto.

Edited by rimatt

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comuqnue se Hamilton è stato davvero sfortunato, mettiamo per ipotesi...

...non mi torna affatto con Toto Wolff che dice che hanno fatto di tutto per tenere esatte possibilità per entrambi.

 

Un team corretto, con così tanti punti di vantaggio sul costruttori, avrebbe ripianato il gap di punti (per esempio facendo arrivare Rosberg qualche volta quarto, o "chiedendogli" di arrivare ultimo una volta) anche "parlandone" aperamente con tutti e due. O al limite sabotandolo e via.

Della serie: Ragazzi ricolmiamo un attimo il Gap perchè il pilota è stato sfigato e poi dai sfidatevi apertamente. Vinca il migliore.

 

E' stato fatto? Non mi sembra proprio (anzi a vedere i team radio di abu dhabi... è provato che non è così)

 

Non avendo loro fatto questo discorso, la lotta non è stata pari per cui chiamatelo come volete: chiamatelo complotto, chiamatelo business delle scommesse, o Totoilmafiosodisonestochefaquelcazzoglipare, ma la sfortuna intesa come entità mistica, qui non c'entra una mazza. (O se ci credete è da stupidi credere ad una panzana simile in un business dove girano miliardi di euro e petroldollari..)

 

questo non lo accetto. un altro post del genere e sono costretto al ban. va bene le idiozie, ma ci sono altri posti per venire a scrivere a vanvera

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Mecca lo fece con Hakkinen e Coulthard, sbagliarono il pit al finlandese, il compagno ne approfittò e diedero l'ordine di riscambiarsi le posizioni.

Australia 98 se non sbaglio.

Era comunque una situazione diversa e pensare che la Mercedes stoppasse Rosberg in qualche modo per recuperare le sfighe di Lewis mi sembra comunque abbastanza assurda come cosa.

 

 

Situazione completamente diversa e non erano in lotta per il mondiale. Fu una porcata perchè era alla prima gara, ma se non ricordo male c'era un accordo nel team McLaren già preso prima della gara, accordo secondo il quale chi usciva davanti alla prima curva sarebbe rimasto in testa fino a vincere la gara. O almeno così ricordo.

 

Se fossero stati in lotta per il mondiale col cavolo che gli veniva in mente di fare una roba del genere, anche perchè le rotture meccaniche erano molto più frequenti di oggi.

 

 

 

Cose diverse: scambi fra compagni di squadra per i motivi più disparati se ne vedono quasi a ogni gran premio, ma un pilota che si auto-penalizza su richiesta del team (regalando punti alle altre squadre) per rendere più equilibrata la lotta mondiale non si è mai visto.

 

 

Ne mai si vedrà, aggiungo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

addirittua il ban?

 

non posto più io, ciao.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

alleluia un po' di serietà in più

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continui a interpretare in modo scorretto quello che leggi. Io ho sempre detto che gli incidenti meccanici fanno parte del gioco, e non ho mai detto che Nico deve schiantarsi contro un muro per compensarli. Però bisogna tenerle in considerazione quando si confrontano i due piloti. Quest'anno, come negli ultimi tre, Lewis è stato abbondantemente più veloce di Nico e questo è giusto farlo notare. Quest'anno ha vinto Nico? Ok, va bene, succede, festeggi il titolo che ha meritato massimizzando i suoi risultati nel miglior modo possibile. Ma finiamola di sparare sciocchezze della serie "è stato più forte più bravo, Hamilton ha cazzeggiato e ha perso perché è partito male".

I dati sulle partenze li ho scritti sopra e incidono molto meno dei problemi di affidabilità che ha avuto. Senza quelli, il 2016 sarebbe una copia del 2015. Questo non bisogna negarlo perché è sbagliato, PARTENZE INCLUSE.

 

Poi vorrei tanto sapere questa storia di "Lewis ha cazzeggiato e ha fatto il gangster al posto di pensare a guidare", cioè voi pensate che partiva malissimo perché arrivava ubriaco alle gare? Non ho capito io... è stato straordinariamente veloce e superiore al suo compagno come è sempre stato e come lo era lo scorso anno dove non si è certo risparmiato con alcool droga party tette e chirurgia plastica

 

Io ho solo detto che Lewis non si è applicato a dovere quest'anno, non ha dato il 100% e niente, capita a tutti. Nessun pilota nella storia ha dato il 100% in tutte le stagioni, ci sono sempre alti e bassi. Ha pensato più a curare la sua immagine da divo di Hollywood, piuttosto che imparare a usare quel cacchio di sistema di partenza o, semplicemente, lavorare per trovare il giusto feeling con l'auto. Rosberg dal primo all'ultimo giorno ha lavorato come un dannato, perchè con un Lewis "appagato", un po' seduto e convinto di vincere senza particolari difficoltà, ha sfruttato l'occasione e l'ha colto impreparato. Quando Lewis è tornato sul pezzo in estate lo ha demolito ed è tornato in testa, poi è rientrato in letargo convinto di aver già vinto e lì ha perso il campionato, con il contributo del motore Mercedes montato a Sepang. Ma bastava stare sul pezzo per qualche gara in più invece di pensare ad altro, tutto qui.

 

Questa stagione Hamilton non è stato all'altezza dei suoi standard soliti e questo, unito a qualche cappella e a qualche problema tecnico in più rispetto al compagno di team, gli hanno fatto perdere il mondiale. E' inutile insistere dicendo che l'ha perso per colpe interamente non sue perchè è falso... l'ha perso sia per colpe sue sia per colpe non sue.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beyond avevi minacciato in privato di darmi una sospensione o simile dicendo che quello che dicevo era "spam" quando discutevo sul Dennis e Mclaren.

 

Poi Dennis, invece si è dimesso, hanno assunto Zak Brown come avevo detto, e la McLaren è in cerca di un nuovo sponsor premium al contrario di quello che professava Dennis e chi era d'accordo con la sua visione (Joseki, Lucaf2000)

 

Quindi mi sa che a figura del poco serio, in quel caso ce l'hai fatto proprio tu. Come oggi.

 

 



Se ti senti così superiore da dovermi bannare magari non è posto per me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Continui a interpretare in modo scorretto quello che leggi. Io ho sempre detto che gli incidenti meccanici fanno parte del gioco, e non ho mai detto che Nico deve schiantarsi contro un muro per compensarli. Però bisogna tenerle in considerazione quando si confrontano i due piloti. Quest'anno, come negli ultimi tre, Lewis è stato abbondantemente più veloce di Nico e questo è giusto farlo notare. Quest'anno ha vinto Nico? Ok, va bene, succede, festeggi il titolo che ha meritato massimizzando i suoi risultati nel miglior modo possibile. Ma finiamola di sparare sciocchezze della serie "è stato più forte più bravo, Hamilton ha cazzeggiato e ha perso perché è partito male".

I dati sulle partenze li ho scritti sopra e incidono molto meno dei problemi di affidabilità che ha avuto. Senza quelli, il 2016 sarebbe una copia del 2015. Questo non bisogna negarlo perché è sbagliato, PARTENZE INCLUSE.

 

Poi vorrei tanto sapere questa storia di "Lewis ha cazzeggiato e ha fatto il gangster al posto di pensare a guidare", cioè voi pensate che partiva malissimo perché arrivava ubriaco alle gare? Non ho capito io... è stato straordinariamente veloce e superiore al suo compagno come è sempre stato e come lo era lo scorso anno dove non si è certo risparmiato con alcool droga party tette e chirurgia plastica

Io ho solo detto che Lewis non si è applicato a dovere quest'anno, non ha dato il 100% e niente, capita a tutti. Nessun pilota nella storia ha dato il 100% in tutte le stagioni, ci sono sempre alti e bassi. Ha pensato più a curare la sua immagine da divo di Hollywood, piuttosto che imparare a usare quel cacchio di sistema di partenza o, semplicemente, lavorare per trovare il giusto feeling con l'auto. Rosberg dal primo all'ultimo giorno ha lavorato come un dannato, perchè con un Lewis "appagato", un po' seduto e convinto di vincere senza particolari difficoltà, ha sfruttato l'occasione e l'ha colto impreparato. Quando Lewis è tornato sul pezzo in estate lo ha demolito ed è tornato in testa, poi è rientrato in letargo convinto di aver già vinto e lì ha perso il campionato, con il contributo del motore Mercedes montato a Sepang. Ma bastava stare sul pezzo per qualche gara in più invece di pensare ad altro, tutto qui.

 

Questa stagione Hamilton non è stato all'altezza dei suoi standard soliti e questo, unito a qualche cappella e a qualche problema tecnico in più rispetto al compagno di team, gli hanno fatto perdere il mondiale. E' inutile insistere dicendo che l'ha perso per colpe interamente non sue perchè è falso... l'ha perso sia per colpe sue sia per colpe non sue.

 

Che dire, su questo quoto al 100%

Inutile fissarsi solo su un aspetto, i mondiali solitamente si perdono e si vincono per tante ragioni e questo è uno di quelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che il momento chiave del mondiale sia stato il dopo estate quando, tutti o quasi (me compreso), davano per finito nico dopo la rimonta di hamilton. E' stato bravo a riprendersi e a non scoraggiarsi. Questo, insieme alla sua freddezza in molti momenti chiave e ad un po' di fortuna che non guasta mai gli hanno permesso di vincere, quindi onore a lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente è stato quello, 4 vittorie su 5 gare (più altri 15 punti in malesia) sono stati fondamentali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Sto sostenendo che la Mercedes ha fatto perdere di proposito? Dove l'hai letto?

 

Guarda, se rispondi tanto per rispondere puoi lasciare perdere. Se non leggi quello che scrivo non posso leggere più di due righe dei tuoi messaggi...

 

 

"Mercedes ha ostacolato il successo di Hamilton in modo decisivo ma non ineluttabile". Posso essere rincoglionito ma sono andato a leggermelo di nuovo, hai scritto proprio così. Se non intendevi che la Mercedes lo ha ostacolato e lo ha fatto perdere mi vuoi dire cosa intendevi con quell'espressione? Ho capito male io?

 

 

 

 

Ciao Maverik :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Letto tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beyond avevi minacciato in privato di darmi una sospensione o simile dicendo che quello che dicevo era "spam" quando discutevo sul Dennis e Mclaren.

 

Poi Dennis, invece si è dimesso, hanno assunto Zak Brown come avevo detto, e la McLaren è in cerca di un nuovo sponsor premium al contrario di quello che professava Dennis e chi era d'accordo con la sua visione (Joseki, Lucaf2000)

 

Quindi mi sa che a figura del poco serio, in quel caso ce l'hai fatto proprio tu. Come oggi.

 

 

 

Se ti senti così superiore da dovermi bannare magari non è posto per me.

 

Dimmi dove ho detto che la McLaren non sta cercando un main sponsor, ho sempre detto che non è una cosa urgente nell'immediato (e infatti Zak ha già detto che se ne parla per il 2018 forse). Tra l'altro Brown ha iniziato le trattative per quel ruolo proprio con Dennis.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Beyond avevi minacciato in privato di darmi una sospensione o simile dicendo che quello che dicevo era "spam" quando discutevo sul Dennis e Mclaren.

 

Poi Dennis, invece si è dimesso, hanno assunto Zak Brown come avevo detto, e la McLaren è in cerca di un nuovo sponsor premium al contrario di quello che professava Dennis e chi era d'accordo con la sua visione (Joseki, Lucaf2000)

 

Quindi mi sa che a figura del poco serio, in quel caso ce l'hai fatto proprio tu. Come oggi.

 

 

 

Se ti senti così superiore da dovermi bannare magari non è posto per me.

 

Dimmi dove ho detto che la McLaren non sta cercando un main sponsor, ho sempre detto che non è una cosa urgente nell'immediato (e infatti Zak ha già detto che se ne parla per il 2018 forse). Tra l'altro Brown ha iniziato le trattative per quel ruolo proprio con Dennis.

 

 

Siccome eri nei tuoi discorsi sempre molto a difesa di Dennis e della sua "linea operativa" ("i title sponsor non esistono più" "non dobbiamo svenderci per il momento,aspetteremo il futuro" bla bla cit. Dennis) sembrava che pure tu fossi molto su quella linea, mi fa piacere che non la pensi così pure tu allora.

 

Ma qui però il discorso è proprio un altro, ti ho solo citato perchè era per far capire a Beyond di quale cosa stavo parlando, non che ne avessi voglia di parlare.

Edited by Pneumatico Usurato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maverik?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo in fase frog4. Mancano solo le invocazioni a Gesù.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che però detto da uno con l'avatar di Rosberg, che si mette la giacca per tirare dei pezzi di carta fuori da un bussolotto non ha poi molto valore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che il momento chiave del mondiale sia stato il dopo estate quando, tutti o quasi (me compreso), davano per finito nico dopo la rimonta di hamilton. E' stato bravo a riprendersi e a non scoraggiarsi. Questo, insieme alla sua freddezza in molti momenti chiave e ad un po' di fortuna che non guasta mai gli hanno permesso di vincere, quindi onore a lui.

 

 

Credo che questo post riassuma tutto correttamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che però detto da uno con l'avatar di Rosberg, che si mette la giacca per tirare dei pezzi di carta fuori da un bussolotto non ha poi molto valore.

Spero che Dio abbia pietà della tua anima.

Dio ha sempre ragione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×