Jump to content
Garviel Loken

Jenson Button

Recommended Posts

gli sarà simpaticissima la honda, gli ha affossato la carriera 2 volte :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Doveva rimanere a Brackley a fare coppia con Hamilton. Sarebbe stato interessante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A a me dispiace parecchio che un pilota come Jenson debba abbandonare così la F1, speravo che lo facesse il compagno di squadra, ma non l'ha fatto purtroppo.

 

Spero che ci ripensi, ma la vedo dura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ora le gare incerte con la pioggia chi le vincerà?

 

Alonso :asd:

 

 

Vagamente ironico ( :yes: ).

 

A parte tutto, io non vedo Fernando come erede di Button nella specialità "vittorie di cu..ore quando gli altri non ci capiscono una mazza". ALO non è mai stato un fenomeno sul bagnato, tantomeno in condizioni miste dove la gestione di gomme e testa di Button erano invece la carta decisiva.

 

Per questo ruolo invece, e non so perché, vedrei bene Ricciardo (che al momento mi sembra anche più attrezzato rispetto allo stesso Alonso).

 

E comunque come Jenson nessuno mai. :yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei finisse nel Giusto

modo, finire con questa McLaren - Honda (e sottolineo Honda) è uno scempio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace.

Ottimo pilota, veloce, opportunista (nel senso buono del termine), gentleman come non se ne vedono e non se ne vedevano da tempo prima di lui.

Non lo ricorderò come uno dei migliori della sua epoca (anche se forse lo era), ma di certo la F1 ha ed avrà sempre bisogno di piloti come lui.

Certo, se come sembrava la sua carriera fosse finita nel 2008 con il ritiro della Honda non avrei avuto nulla da ricordare, ma non si vive di SE, e quello che si è visto dopo è un pilota capace di approfittare di un ottima macchina e raggiungere il risultato, di tenere testa ad Hamilton, di emergere quando gli altri arrancano in condizioni difficili.

 

Gli auguro di avere altre soddisfazioni nel motorsport.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La carriera di un pilota non per forza deve essere in f1. Troverei molto più dignitoso vederlo lottare in categorie "minori" che non continuare a pascolare con questa mclaren giusto per raccattare qualche soldo in più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema delle altre categorie: DTM, Wec, Wtcc e quant'altro....è che sono praticamente invisibili al grande pubblico, trasparenti.

E comunque, se vinci, vinci in serie B, in categorie per gentleman, per pensionati, e via così.

Prima che qualcuno me lo dica....SO che non è così, ma non è importante quel che è, purtroppo, ma quel che sembra.

Non credo si potranno mai avere le soddisfazioni che porta la F1 in altre categorie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che 35 anni uno se ne possa anche fregare di cosa pensano media e "grande pubblico" e angosciarsi perché a fine gara al massimo può essere intervistato da un giornalista del Gazzettino di Buccignasco. Penso troverebbe più soddisfazione in una gara di kart nell'ospizio della nonna che non "correre" in f1 con quel tosaerba.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse si, ha avuto i suoi successi, ha raggiunto e superato abbondantemente la serenità economica, ed ha sposato una modella Giapponese mica da ridere, ma resta il fatto che, dopo la F1, tutto il resto è la serie B.

E l'ombra, dopo tanta luce, per molti è terapeutica, penso ad Hakkinen o Stoner, ma per altri è....la fine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×