Jump to content
Aleksander87

Addio a Raimondo Vianello

Recommended Posts

E scomparso oggi all'et? di 87 anni il grande Raimondo Vianello.

Adoravao le sue gag soprattutto quelle con Tognazzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato, un altro della vecchia guardia che se ne va...tutto sommato ? stato un attore e presentatore simpatico e gradevole

Share this post


Link to post
Share on other sites

Insieme alla moglie Sandra mi hanno fatto schiattare dalle risate. Mi ricordo quando ero bambino e l'apuntamento del tardo pomeriggio con Casa Vianello era immancabile.

 

Ciao Raimondo!

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assieme a Corrado e Gino Bramieri uno dei pilastri della tv italiana... Mi ? dispiaciuto tantissimo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono cresciuto con Casa Vianello, e con le sue partecipazioni ai vari programmi sul calcio.. un grandissimo, che ho avuto anche la fortuna di conoscere (o meglio di stringergli la mano) personalmente.

 

Ciao Raimondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

azz :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piano piano ? inevitabile che se ne vadano tutti...il problema a mio avviso ? che dietro il ricambio mi pare alquanto scarso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

un altro Grande che se ne va. :confused:

se penso che dobbiamo aspettare 40 anni per dare l'addio alla Ventura,D'urso,Marcuzzi,Timperi,Sposini e co .... :cray:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piano piano ? inevitabile che se ne vadano tutti...il problema a mio avviso ? che dietro il ricambio mi pare alquanto scarso...

 

Alquanto scarso?

A me pare nullo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piano piano ? inevitabile che se ne vadano tutti...il problema a mio avviso ? che dietro il ricambio mi pare alquanto scarso...

Verissimo. Imho solo Fiorello (ke per? di TV ne fa pochissima) e Bonolis reggono il confronto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Verissimo. Imho solo Fiorello (ke però di TV ne fa pochissima) e Bonolis reggono il confronto.

Diciamo che non pensavo a loro!!!

 

Ogni volta che muoiono questi grandi, più che il semplice dispiacere per la loro scomparsa, mi rimane sempre l'amore in bocca che di adesso noi non potremo ricordare dei personaggi di questa bravura...non perchè non ce ne sono, ma perchè vengono relegati in nicchie e non vengono valorizzati...il problema è che oggi come oggi quelli bravi vengono annegati in un mare di m***a...faccio un esempio: secondo me, uno come Neri Marcorè starebbe al livello die grandi del passato come Vianello...il problema è che ai suoi tempi Vianello aveva le prime serate (in un televisione con qualche canale in meno rispetto ad oggi) e faceva un sacco di film e spettacoli teatrali, oggi Marcorè è relegato ad un programmino sui libri nel pomeriggio domenicale di Rai3, qualche particina in qualche film e qualche fiction...il problema sta là a mio avviso...

Edited by marcostraz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, certi personaggi non lasciano eredi, sono unici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, certi personaggi non lasciano eredi, sono unici.

Quoto!!

Gente come Fiorello e Bonolis, per carit? bravissimi, non sono minimamente paragonabili a Vianello e agli altri grandi del passato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh si certo...però diciamo che si può tenere botta con dignità...è ovvio che se uno è un mito, un grandissimo, tutto il resto è inferiore...anche Michael Jordan è stato il più grande cestista della storia, però non è che dopo sono tutti dell m***e...anche nel mondo dello spettacolo, non sono tutti delle m***e...bravi comici, bravi presentatori, bravi musicisti, bravi attori...il problema è che se non relegati al sottobosco perlomeno sono messi di lato e poco valorizzati ed esaltati...faccio un esempio: se ci fossero stati i canali che ci sono oggi (ovviamente sto ipotizzando), una volta avremmo avuto magari sfide Vianello contro Franco&Ciccio contro Mina...oggi abbiamo Simona Ventura contro Maria De Filippi contro Pupe&Secchioni...è quello che intendo io...l'aumento dei canali non ha portato ad un aumento della qualità, ma all'esatto contrario, ad un crollo verticale...e lo stesso esempio si può fare se parliamo di musica o di cinema...

Edited by marcostraz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh si certo...per? diciamo che si pu? tenere botta con dignit?...? ovvio che se uno ? un mito, un grandissimo, tutto il resto ? inferiore...anche Michael Jordan ? stato il pi? grande cestista della storia, per? non ? che dopo sono tutti dell m***e...anche nel mondo dello spettacolo, non sono tutti delle m***e...bravi comici, bravi presentatori, bravi musicisti, bravi attori...il problema ? che se non relegati al sottobosco perlomeno sono messi di lato e poco valorizzati ed esaltati...faccio un esempio: se ci fossero stati i canali che ci sono oggi (ovviamente sto ipotizzando), una volta avremmo avuto magari sfide Vianello contro Franco&Ciccio contro Mina...oggi abbiamo Simona Ventura contro Maria De Filippi contro Pupe&Secchioni...? quello che intendo io...l'aumento dei canali non ha portato ad un aumento della qualit?, ma all'esatto contrario, ad un crollo verticale...e lo stesso esempio si pu? fare se parliamo di musica o di cinema...

E chi ha detto che gli altri sono m***e ? Perch? bisogna sempre esagerare ?

 

Per me Vianello ? un Mito e quelli di oggi se pur bravissimi non reggono il confronto, tutto qui.

Come nel cinema italiano, certi Miti come Fabrizi, Tognazzi, Gassman, Manfredi, Sordi, Tot?, i de Filippo, Tina Pica, De Sica, Sora Lella non possono essere paragonati a quei pochissimi e bravissimi attori italiani di oggi tipo Verdone o Silvio Orlando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

RIP

Share this post


Link to post
Share on other sites

E chi ha detto che gli altri sono m***e ? Perch? bisogna sempre esagerare ?

 

Per me Vianello ? un Mito e quelli di oggi se pur bravissimi non reggono il confronto, tutto qui.

Come nel cinema italiano, certi Miti come Fabrizi, Tognazzi, Gassman, Manfredi, Sordi, Tot?, i de Filippo, Tina Pica, De Sica, Sora Lella non possono essere paragonati a quei pochissimi e bravissimi attori italiani di oggi tipo Verdone o Silvio Orlando.

Per carit?...m***e era una esagerazione...il concetto che volevo esprimere io ? che, per esempio, se Marcor? (che secondo me attualmente ? il migliore in assoluto) fosse nato insieme a Fabrizi, Tognazzi, Gassman, Manfredi, Sordi, Tot?, ecc.ecc., una volta morto lo avremmo ricordato come Fabrizi, Tognazzi, Gassman, Manfredi, Sordi, Tot?, ecc.ecc...invece quando la nostra generazione dovr? piangere la morte dei proprio "big", purtroppo dovr? piangere gente come la De Filippi, la Ventura, Pupo, mentre magari Marcor? verr? ricordato da quattro gatti...questo ? il concetto che volevo esprimere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro, penso che la bravura di uno come Vianello ? che, nonostante la evidente sciocchezza di molti suoi film, alla fine li guardavo con gradevolezza...ti passavi un'oretta e un quarto in modo gradevole...oggi, penso che la media dei nostri film di intrattenimento (le cosiddette commedie all'italiana) siano ben lontane dall'essere gradevoli...quindi la grandezza ? anche saper fare cose in fin dei conti banali...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×