Jump to content
Guest Rhobar_III

Il problema dello spettacolo nella F1 2010

Recommended Posts

Era una buona pista per ammirare la sabbia e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e ti pare poco, ce ne sono altre dove non c? da ammirare manco quella

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'areodinamica.

perch? i piloti domenica arrivavano vicini tra loro per? poi non riuscivano a passare? (mi viene in mente rosberg-hamilton,schumacher-webber,webber-button ecc )

perch? se mi guardo un gp del 1983,84,85,86,87 le auto pur avendo il carico di benzina in distanze brevissime si avvicinavano moltissimo e i piloti si sorpassavano diverse volte?

Share this post


Link to post
Share on other sites

quest'anno l'hanno pure colorata, la sabbia... :asd:

(tra l'altro solo quest'anno mi sono accorto che corrono in mezzo ad una specie di cava... :zrzr: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fin fine la soluzione ? semplice.

Le gare pi? spettacolari quali sono?

Quelle sul bagnato.

Perch? cosa accade in questa situazione?

Che manca grip.

Ecco, riduciamolo attraverso l'aerodinamica e siamo a posto per i prossimi trent'anni anche con questi motorini da formula 3 imposti dalla Fia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e perch? farsi tanti problemi? se le corse belle sono quelle con l'acqua bagnamo tutti i circuiti o meglio facciamo la gare tutte in inverno :sbav:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco,un bel gp sulla neve sarebbe bello

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarebbe una soluzione rapida ed indolore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'abolizione dei rifornimenti per me è solo un bene. Se in pista non ci saranno più sorpassi spero che si apra una seria ridiscussione delle regole tecniche per giungere ad avere vetture meno soggetta alla mancanza di carico/aderenza e quindi più adatta a sfruttare le scie.

 

Comunque non credo che si avrà uno spettacolo minore rispetto agli scorsi anni. I sorpassi ai box non mi hanno mai entusiarmato.

 

io avrei una mini ricetta.

 

riduzione drastica dei sensori sulla vettura, salvo quelli che possono prevenire incidenti, e comunque filtrati dalla centralina unica,

Abolizione dei comandi drive by wire.

Servosterzo unico meccanico. O comunque vincoli tecnici per ridurne l'efficienza.

riduzione dell'efficienza degli impianti frenanti. Sezioni dei dischi minore, riduzione dei pistoncini delle pinze freno,

motorizzazione libera, se si applicano tecnologie ecosostenibili. (abbattimento emissioni/consumi).

aerodinamic??? si deve trovare un giusto compromesso che non vada nella direzione di ali uniche etc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che si debba trovare un modo per reintrodurre l'efficenza dell'effetto scia. Non ? possibile che ogni pilota debba sperare in problemi meccanici dell'avversario per sorpassare.

 

Poi carreggiate larghe, freni in acciaio, elettronica ridotta al minimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho l'impressione che ora lo spettacolo andr? addirittura a ridursi. infatti a parte i sorpassi ai box, prima si poteva fare qualcosina grazie alla differenza di carburante. ora invece pesano tutti uguale.

 

Perch? i sorpassi ai box erano spettacolo, giusto?

 

Telaio unico, cosa sono costretto a leggere... :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra trenino infinito e trenino con qualche cambiamento dai box scelgo il secondo

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra trenino infinito e trenino con qualche cambiamento dai box scelgo il secondo

 

Io tra trenino telecomandato dai box attraverso le strategie e trenino dovuto al fatto che i valori in pista rispecchiano l'effettiva capacit? di pilotaggio del singolo pilota, scelgo il secondo.

 

quoto.

qualsiasi gara ? pi? bella di quella di domenica.

 

Certo, Singapore 2009, Valencia 2008 e 2009, Abu Dhabi 2009, Istanbul 2009, Barcellona 2009...tutte gare indimenticabili...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una soluzione sarebbe abolire la stessa F1.

 

Vabeh, sembra una decisione forte, ma qualcuno dovrebbe prenderla :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una soluzione sarebbe abolire la stessa F1.

 

Vabeh, sembra una decisione forte, ma qualcuno dovrebbe prenderla :asd:

Proprio ora, all'alba della (probabile :asd: ) era Halonso in Ferrari? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proprio ora, all'alba della (probabile :asd: ) era Halonso in Ferrari? :asd:

vabeh, possiamo abolire la F1 ma non i piloti. Io gli farebbe correre a tutti nella GP2 :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

vabeh, possiamo abolire la F1 ma non i piloti. Io gli farebbe correre a tutti nella GP2 :asd:

Mi sa che poi rovinerebbero pure quella :zizi:

 

...per?, a pensarci bene, qlc pilota lo si pu? anche eliminare... :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Secondo me non ? solo un problema di aerodinamica, perch? se le differenze di potenza, su un motore di circa 725 cavalli, si misurano nell'ordine dei 5/massimo 15 cavalli, ? una differenza irrisoria, che non fa altro che produrre differenze alla speed trap di massimo 3-4 km orari tra vetture di prestazioni simili.

 

Ovvero, sono differenze troppo piccole per permettere dei sorpassi in piste caratterizzate da rettilinei cos? brevi come quelle di oggi.

E non essendoci pi? i rifornimenti, l'unico modo per saltare davanti a un avversario sarebbe quello di passarlo in pista.

Impossibile con questa parit? di prestazioni.

 

Nel mondiale turismo, una differenza di 15 cavalli ? gi? pi? significativa, perch? i cavalli sono 265/280, e in proporzione 15 cavalli su 270 hanno pi? peso di 15 su 730.

Eppure i sorpassi stanno diventando difficili anche in quel campionato, dove non a caso si cerca di differenziare il peso delle vetture con le zavorre penalizzanti.

 

Ora non dico che voglio arrivare alle zavorre anche in F1, perch? sono un p? antisportive.

Per? paradossalmente, coi rifornimenti, la differenza di peso l'avevamo gi? senza cavilli regolamentari.

Ecco perch? la ritengo una decisione scellerata quella di eliminare il refuelling.

 

Pertanto io continuer? a sostenere che finch? le vetture saranno simili tra loro in potenza e forme, ? scontato vedere prestazioni molto simili che rendono i sorpassi un qualche cosa di impossibile da effettuare in pista (qualsiasi pista sia, Spa, Monza o autodromi-autostrade di Tilke).

Il vero problema ? che con la nuova regola sportiva che elimina la variabile del peso dettato dal carburante aggiunto durante i pit stop, non c'? pi? nessuna differenza di prestazioni in gara tra le vetture.

 

Quindi sar? difficilissimo vedere dei duelli per la competizione o per la posizione.

Prendete Monza 2009: le Brawn partivano non in prima fila, eppure grazie al pit unico vinsero la gara rimontando posizioni.

Oggi non sarebbe mai possibile una cosa del genere, perch? chi parte davanti ? gi? il pi? veloce e se non rompe arriva davanti.

Finito.

Non c'? nessuna lotta sportiva, nessun pathos, nessuna suspence.

 

Le gare si decidono in pratica alla fine dei pit stop di tutti, e data la durata identica delle soste, ? impossibile saltare davanti agli avversari.

 

Io non sono uno che sia annoia o si addormenta davanti al GP, per? questo tipo di gare non mi piace per niente, perch? se la gara si risolve dopo 75 Km, trovo assurdo percorrerne altri 225 girando in tondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma col rifornimento (scusate se parlo in italiano) era così bello vedere rimonte virtuali, dove nessuno si sorpassava e uno saliva di posizione solo perchè gli altri rientravano al box?

 

Il rifornimento poteva avere una motivazione tecnica quando le gare erano di 500 km, ma oggi con 300 km erano solo una trovata per far mutare artificialmente la classifica, ma non cambia la sostanza, perchè i sorpassi non c'erano.

 

Se preferisci un pò di baraonda fatta ai box con finte, fintissime mutazioni di classifica, ok. rispetto la tua preferenza. Ma il punto fondamentale è sempre la noia davanti alla TV.

 

Senza TV, dovreste vedere come gli appassionati divorerebbero le riviste, con le cronache, la tecnica (tutte cose che esisterebbero ancora, senza le trovate televisive degli ultimi 20 anni).

 

Porca miseria, dagli anni '70 ai primi anni '90, la F1 ha ulteriormente costruito la sua fama con campioni che non usavano il rifornimento, e gli appassionati ringraziavano calorosamente il solo fatto di poter vedere la gara alla TV, senza altre mille rubriche, anche quando le gare erano tremendamente monotone (noiose è un aggettivo soggettivo, io posso giudicare monotona una gara ma posso anche non essermi affatto annoiato ).

 

Oggi, con grandi fratelli, liti in tv, femmine scosciate, come si può ritenere vincente un prodotto come la F1 con 20 macchine che girano in tondo per due ore? E' ovvio che tra un pò diventerà realtà vedere cose come le "scorciatoie" predette da Ecclestone, e con gare di mezz'ora...

 

Un'americanata come i rifornimenti in soli 300 km, ci ha trapanato il subconscio al punto che oggi rimpiangiamo quel rimescolamento artificiosissimo costituito dalle soste, senza che nessuno ci capisse qualcosa, senza che nessuno vedesse un sorpasso...

 

Signori, la F1, anche nei mitici anni '70, era così com'era prima delle trovate post-'94. Anzi, non c'erano nemmeno i cretini cambi-gomme obbligatori del 2010.

 

Niente rifornimenti e niente cambi gomme.

 

E allora come la mettiamo?

 

Buttiamo nel ces..o gran parte della storia della F1 e ci gettiamo alla ricerca di un qualcosa che non è mai esistito?

 

La gara spettacolare, intesa come quella che in tanti stiamo cercando o desiderando, non c'è mai stata in 100 anni di Gran Premi.

 

Oppure dobbiamo votarci alle gare americane, dove nel regolamento c'è proprio scritto che lo scopo non è vincere, ma divertire il pubblico in poltrona col pop corn e la birra, e che pensa che il V12 era una bomba della seconda guerra mondiale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×