Jump to content
Sign in to follow this  
tigre

Emerson "Emmo" Fittipaldi

Recommended Posts

Tornando a Emerson, un grande anche fuori dalla pista...L'episodio di Montjuich '75 lo dimostra (anche pensando a quale locandina avevano creato gli organizzatori... :blum3: )

 

parli del famigerato GP di Spagna al Montjuich quando alcuni giorni prima della gara i piloti esaminarono i guardrail ai lati del percorso e notarono che non erano ben avvitati...allora minacciarono tutti in blocco di non correre se prima gli organizzatori non risolvevano la cosa. Ma il venerd? non era stato fatto nulla, i piloti si chiusero in una roulotte e nessuno scese in pista tranne Ickx e Brambilla. Il giorno dopo stessa storia: i piloti erano asseragliati nella roulotte e i team manager pensavano di cercare altri piloti. Ad un certo punto Soler-Roig entr? nella roulotet e disse che gli organizzatori si preparavano a bloccare i camion dei team impedenndo loro cos? di andare a Montecarlo e minacciando dia rrestarli: i piloti si arresero,s cesero dalla roulotte e salirono sulle macchine impegnandosi per? a non tirare e fare solo i tre giri regolamentari per qualificarsi. Una volta scesi in pista cominciarono a tirare e a fare i tempi, dimenticandois dell'accordo...solo Emerosn mantenne l'impegno, fece tre giri a passo d'uomo fra i fischi degli spettatori, rientr? ai box e se ne and? dal circuito.

Il giorno dopo ricorderete bene cosa accadde: le due Ferrari di Regazzoni e Lauda in prima fila si scontrano, ma ? un bailamme, nessuno tiene i cronometraggi..al 29? giro il dramma..la Lola di Rolf Stommelen in testa in quel momento perde l'alettone posteriroe, decolla e finisce in emzzo al pubblico. seguono due giri nel caos e si da bandiera rossa: gara terminata al 29? giro quando sembrava che in testa c'era la McLaren di Jochen Mass.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto al Montjuich, due anni prima Emmo vinse grazie a qualche ritiro altrui e nonostante negli ultimi giri avesse una pneumatico posteriore sgonfio, all'arrivo praticamente stallonato...(fino a pchi anni orsono gomma e cerchio erano custoditi a Donington).

L'anno dopo a Brands Hatch, Lauda non riusc? nella stessa impresa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto al Montjuich, due anni prima Emmo vinse grazie a qualche ritiro altrui e nonostante negli ultimi giri avesse una pneumatico posteriore sgonfio, all'arrivo praticamente stallonato...(fino a pchi anni orsono gomma e cerchio erano custoditi a Donington).

L'anno dopo a Brands Hatch, Lauda non riusc? nella stessa impresa

Quanti aneddoti

Era davvero tenace, ricordo una sua gara a Long Beach in CART, una gara disastrosa per le Penske, il sistema frenante di Tracy era andato in crisi e continuava a fare testacoda, il cambio di Emmo era fermo sulla sesta marcia, ma lui continuo' per un numero di giri incredibile, riusciva ancora a correre in quelle condizioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

solo Emerson mantenne l'impegno, fece tre giri a passo d'uomo fra i fischi degli spettatori, rientr? ai box e se ne and? dal circuito.

 

Gli spettatori fischiarono anche il fratello Wilson e Merzario che presero il via del GP per fare la presenza e rientrarono lentamente ai box.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto al Montjuich, due anni prima Emmo vinse grazie a qualche ritiro altrui e nonostante negli ultimi giri avesse una pneumatico posteriore sgonfio, all'arrivo praticamente stallonato...(fino a pchi anni orsono gomma e cerchio erano custoditi a Donington).

L'anno dopo a Brands Hatch, Lauda non riusc? nella stessa impresa

 

e' stato quando Lauda stava dominando il GP d'Inghilterra 74 ma un pneumatico si stava sgonfiando lentamente..lo chiamarono dai box a tre giri dalla fine della gara..allora ci misero pi? di 30s econdi per cambiare la gomma sgonfia, Lauda ripart? ma innervosito dal contrattempo vide che c'era tanta gente che ostruiva l'uscita box e lui stizzito spense il motore e si ritir?, regalando la vittoria a Scheckter

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non sbaglio nell'incidente di cui avfete parlato fu proprio Wilson che cerco' di calmare la gente portando i primi soccorsi, tra l'altro fu il primo ad accorgersi che c'erano delle vittime

Share this post


Link to post
Share on other sites

e' stato quando Lauda stava dominando il GP d'Inghilterra 74 ma un pneumatico si stava sgonfiando lentamente..lo chiamarono dai box a tre giri dalla fine della gara..allora ci misero pi? di 30s econdi per cambiare la gomma sgonfia, Lauda ripart? ma innervosito dal contrattempo vide che c'era tanta gente che ostruiva l'uscita box e lui stizzito spense il motore e si ritir?, regalando la vittoria a Scheckter

 

No, aspetta. Lauda rientr? ai box quando era gi? stato sorpassato da Scheckter e da Fittipaldi.

Se fosse riuscito a ripartire sarebbe arrivato quinto, ma per via dell'ostruzione della folla fu classificato nono. La Ferrari fece ricorso e infine vide riconosciuti i 2 punti del quinto posto a Lauda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, aspetta. Lauda rientr? ai box quando era gi? stato sorpassato da Scheckter e da Fittipaldi.

Se fosse riuscito a ripartire sarebbe arrivato quinto, ma per via dell'ostruzione della folla fu classificato nono. La Ferrari fece ricorso e infine vide riconosciuti i 2 punti del quinto posto a Lauda.

 

vero, mi pareva che era ancora in testa quando rientr? al box!

Share this post


Link to post
Share on other sites

e' stato quando Lauda stava dominando il GP d'Inghilterra 74 ma un pneumatico si stava sgonfiando lentamente..lo chiamarono dai box a tre giri dalla fine della gara..allora ci misero pi? di 30s econdi per cambiare la gomma sgonfia, Lauda ripart? ma innervosito dal contrattempo vide che c'era tanta gente che ostruiva l'uscita box e lui stizzito spense il motore e si ritir?, regalando la vittoria a Scheckter

La ferrari interpose reclamo e a Lauda fu restituito un 5? posto. Ma da allora Lauda non riusc? ad ottenere pi? i risultati della prima parte di stagione e al Nurburgring un altro errore gli tolse le speranze di titolo che and?, guarda caso, ad Emmo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel 1974 di certo la Ferrari aveva la macchina migliore, ma sciupò tutto in certe vittorie mancate (Montecarlo, Brands Hatch, Monza), cosa di cui cmq a Fittipaldi va il merito di averne tratto vantaggio...proprio come nel 2008... :zizi:

Edited by Emulman

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, aspetta. Lauda rientr? ai box quando era gi? stato sorpassato da Scheckter e da Fittipaldi.

 

20 luglio ? Gran Bretagna

A Brands Hatch, Carlos Pace sostituisce Rikky Von Opel, ritiratosi dalle corse perch? non si ritiene all?altezza del compito, sulla Brabham ufficiale, il 34enne inglese Peter Gethin (Campione di F5000 nel 1969) fa il suo rientro in F1 sostituendo Edwards sulla Lola-Hill e Belso torna sulla Williams. Il 32enne inglese Derek Bell (1? alla 1000 km di Buenos Aires 1971 e alla 1000 km di Spa 1973) sale sulla Surtees #18. mentre tentano l?avventura mondiale altre tre nuovi costruttori: la Lyncar (gi? vista alla Race of Champions) con il debuttante John Nicholson, la Ward (che non ? altro che una March 731 modificata dal team Dempster) con il 27enne inglese Mike Wilds e la giapponese Maki con il rientrante Ganley. Nessuno di questi prender? il via.

La Maki F101, disegnata da Masao Ono ed ovviamente motorizzata Cosworth, ? il primo tentativo giapponese di correre in F1 dal ritiro della Honda nel 1968.

Falliscono la qualificazione anche David Purley, l?eroe di Zandvoort ?73, con la Token (affittata per l?occasione da Vlassopolulo e Grob al Team Harper) e la 33enne piemontese Maria Grazia ?Lella? Lombardi con una Brabham del team Allied Polymer Group. La Lombardi ? la seconda donna a tentare di correre un GP iridato, 14 anni dopo Maria Teresa De Filippis, ma non riesce nell?impresa. Una curiosit?: la sua vettura porta il #208, lo stesso che usa nel campionato di F5000 nel quale figura ottimamente. E? il numero pi? alto mai visto su una F1.

Teddy Yip, dopo la mancata qualifica di Schuppan, pensa di togliere il suo appoggio finanziario alla Ensign. Si rivede la Trojan dopo una pausa di 3 GP per apportare delle migliorie tecniche.

 

Lauda segna ancora una pole davanti a Peterson, Scheckter, Reutemann, il sempre pi? convincente Pryce, Hunt, Regazzoni e Fittipaldi.

 

All?abbassarsi della Union Jack, Lauda scatta al comando seguito da Scheckter, Regazzoni, Peterson, Reutemann, Fittipaldi, Pryce e Stuck che viene superato da Ickx nel corso del secondo giro.

Le prime 8 posizioni restano invariate per i primi 35 giri con Lauda che accumula qualche decimo di vantaggio ad ogni tornata. Al 36? passaggio Reutemann commette un errore e va in testacoda scendendo in decima posizione e subito dopo Stuck va a sbattere all?uscita della Stirling Bend seminando pezzi della sua March ovunque.

Al 39? giro Peterson rientra ai box con la gomma posteriore sinistra forata, forse, proprio sui detriti della March #9. Riparte in dodicesima posizione.

Al giro successivo anche Regazzoni si ferma ai box con le 2 gomme anteriori a terra. La sosta del ticinese ? molto pi? veloce di quella di Peterson (la Ferrari, grazie all?esperienza del Mondiale Sport Prototipi, ? l?unica ad avere le pistole pneumatiche per cambiare le ruote, gli altri usano una normale chiave a mano) e Clay rientra in pista al 7? posto.

A 25 giri dal termine Lauda ? in testa seguito da Scheckter, Fittipaldi, Pryce, Ickx, Hailwood, Regazzoni e Reutemann che sta recuperando terreno dopo il testacoda.

Pryce accusa noie al cambio e viene passato da Ickx ed Hailwood nel corso del 47? giro ma ?Mike The Bike? va in testacoda alla Westfield al 58? giro e si ritira. Pryce ne approfitta per recuperare una posizione ma la deve cedere 4 giri dopo a Regazzoni, che si porta cos? al 5? posto alle spalle di Ickx, e in seguito anche a Reutemann.

Lauda ha ora 8? di vantaggio su Scheckter e oltre 30? su Fittipaldi ma anche lui deve fare i conti con una subdola foratura lenta. La sua gomma posteriore destra comincia a sgonfiarsi lentamente quando mancano circa 8 giri al termine del GP. La B3 sbanda vistosamente e Lauda fa molta fatica a controllarla pur rallentando notevolmente il ritmo. Il dilemma ?: fermarsi a sostituire la gomma o tentare, grazie agli speciali cerchioni, di portare al termine gli ultimi giri cercando di contenere il pi? possibile gli avversari? Lauda decide per la seconda opzione mentre ai box i meccanici, diretti da Ermanno Cuoghi, sono pronti a riceverlo per la sostituzione.

Al 70? giro su 75 previsti, Scheckter passa al comando superando la Ferrari #12 all?esterno della Clearways con una facilit? irrisoria. Nel corso del 72? giro anche Fittipaldi raggiunge e supera Lauda la cui vettura, che fino a qualche giro prima era la pi? veloce in pista, ? ormai una pericolosa chicane mobile per gli altri concorrenti. La gomma posteriore destra fuma vistosamente e minaccia di rompersi da un momento all?altro ma l?austriaco continua a rimanere in pista nonostante Forghieri gli segnali dal muretto che ha un grave problema.

Nel frattempo Hulme raggiunge e supera Pryce.

All?inizio del penultimo giro il battistrada della Goodyear di Lauda si stacca danneggiando anche l?alettone posteriore e l?austriaco ? costretto a procedere quasi a passo d?uomo e viene superato anche da Ickx e Regazzoni. Stavolta deve rientrare per forza ai box ma ormai ? troppo tardi. Proprio quando la sua vettura si ferma per la sostituzione, Scheckter transita sotto la bandiera a scacchi. I meccanici cambiano la gomma in soli 8? ma Niki viene fermato con la bandiera rossa da un individuo non identificato che gli impedisce di ripartire in quanto l?uscita della pit-lane ? ostruita da pubblico e fotografi che vogliono festeggiare l?arrivo vittorioso della Tyrrell di Scheckter.

Il sudafricano, alla sua seconda vittoria, precede Fittipaldi, Ickx, Regazzoni, Reutemann e Hulme. Con questa vittoria ?alla Stewart?, Scheckter conquista la definitiva fiducia di Ken Tyrrell.

Lauda viene classificato al 9? posto con 2 giri di distacco. La Ferrari sporge reclamo al RAC contro la decisione di bloccare Lauda (se avesse completato un giro in pi? sarebbe stato classificato 5?) ma viene respinto. La Ferrari si rivolge allora alla Commissione d?Appello della FIA che si riserva di prendere una decisione pi? avanti nella stagione. Col senno di poi ? facile affermare che, fermandosi a sostituire la gomma subito, Lauda sarebbe comodamente salito sul podio?

 

Fittipaldi torna in testa al mondiale con 37 punti, uno in pi? di Lauda che rimane a 36. Regazzoni sale a 35 al pari di Scheckter: quattro piloti racchiusi in soli 3 punti.

La McLaren torna davanti nella Coppa Costruttori con 49 punti, uno in pi? della Ferrari. La Tyrrell ha 39 punti, la Lotus 26.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Preciso e esaustivo come sempre. Grazie Gio :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa che apprezzo di più di questo campione (forse poco ricordato nonostante abbia dato tanto al Circus) è sicuramente il patriottismo, il fatto di voler rimanere competitivo su una monoposto nuova, solo per il fatto di essere brasiliano su vettura brasiliana, pur sapendo di poter vincere tanto con macchine come la McLaren!!!

Edited by Peterson

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di certo Emerosn era pure senza peli sulla lingua..quando decise di tornare a correre in F1 alla fine del 1983 provò la Spirit Honda sponsorizzata da Topolino grazie a Fulvio Maria Ballabio che moriva dalla voglia di correre in F1 a Rio de Janeiro, ma disse che era un catorcio e lasciò stare tutto, anche Ballabio e Topolino se ne andarono via ...sta di fatto che pochi mesi dopo , come ricordato in un post a parte, uscì un topolino con la storia famosa di "zio paperone e l'avventura in F1" in cui il cattivo di turno era un certo Fritticaldi..vendetta per aver fatto saltare l'operazione F1 ?

 

Fittipaldi+83.jpg

Edited by Emulman

Share this post


Link to post
Share on other sites

VA detto che nelle prove del Montjuick in realt? i piloti furono prudenti infatti i tempi delle prove erano mediamente 2-3 secondi pi? alti dei due anni prima (nel '74 si corse a JArama), mentre avrebbe potuto essere pi? bassi. E anche in gara mlti piloti corsero con piede alzato (d'alronde se era in testa Stommelen non era un caso...).

Tra i prudenti anche Migault e Pryce staccatissimi. D'altronde dopo 42 minuti a pieni giri erano solo in due,... Mass e Ickx (che della sicurezza aveva un concetto tutto suo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

VA detto che nelle prove del Montjuick in realt? i piloti furono prudenti infatti i tempi delle prove erano mediamente 2-3 secondi pi? alti dei due anni prima (nel '74 si corse a JArama), mentre avrebbe potuto essere pi? bassi. E anche in gara mlti piloti corsero con piede alzato (d'alronde se era in testa Stommelen non era un caso...).

Tra i prudenti anche Migault e Pryce staccatissimi. D'altronde dopo 42 minuti a pieni giri erano solo in due,... Mass e Ickx (che della sicurezza aveva un concetto tutto suo)

 

beh certo che come velocit? lo credo che in quel GP andavano pi? piano..le due Ferrari in prima fila che si sono fatte fuori da sole, Fittipaldi che se ne era andato, le Brabham di Reutemann-Pace velocissime ma fragili...gli altri non erano certo granch? (a parte la meteora Shadow con Jarier che si era gi? sgonfiata), Ickx correva con una Lotus 72 da museo, Stommelen con una Lola-embassy del team Hill..fin? sesta pure la Lella Lombardi...della serie "questo GP lo avrei vinto anche io"

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh certo che come velocit? lo credo che in quel GP andavano pi? piano..le due Ferrari in prima fila che si sono fatte fuori da sole, Fittipaldi che se ne era andato, le Brabham di Reutemann-Pace velocissime ma fragili...gli altri non erano certo granch? (a parte la meteora Shadow con Jarier che si era gi? sgonfiata), Ickx correva con una Lotus 72 da museo, Stommelen con una Lola-embassy del team Hill..fin? sesta pure la Lella Lombardi...della serie "questo GP lo avrei vinto anche io"

Non ? esatto dire che le Ferrari si siano autoeliminate, Lauda fu tamponato da Andretti e and? a sbarrare la strada a Regazzoni. Andretti pare che imput? la tamponata ad una frenata troppo anticipata di Lauda ma l'impressione fu di un errore di Piedone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×