Jump to content
Sign in to follow this  
Kimimathias

Il campionato dei sogni!

Recommended Posts

Io farei questo calendario:

 

 

1 - GP Nuova Zelanda - Taupo

2 - GP Australia - Sandown

3 - GP Indonesia - Sentul

3 - GP Giappone - Aida

4 - GP San Marino - Binetto

5 - GP Croazia - Rijeka (Fiume)

6 - GP Francia - Le Luc

7 - GP Gran Bretagna - Croft

8 - GP Germania - Oschersleben

9 - GP Ungheria - Budapest

10 - GP Austria - Red Bull Ring

11 - GP Belgio - Zolder

12 - GP Italia - Adria

13 - GP Spagna - Jarama

14 - GP Brasile - Goiania

15 - GP Uruguay - Punta del Este

16 - GP Argentina - Rio Cuarto

17 - GP Messico - Monterrey

18 - GP USA - Martinsville

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissimo! il circuito pi? lungo del mondo. Parte nell'entroterra Portoghese, va sotto l'oceano sale a Buenos Aires, fa un girone fino alla lontana provincia di San Luis e torna indietro. UN GP dura un solo giro per 26000 km. =)

:rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci vogliono circa 4 stagioni di f1 per fare un giro di quel circuito...mica male :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per? devo dirti che Abu Dhabi e Yeongam sembrano noiosi ma invece sono bei circuiti...certo sicuramente meno divertenti e particolari degli altri, per? ad esempio Yeongam ? un circuito molto tecnico mentre Abu Dhabi ? un bel circuito da vedere, anche poi si corre fino al tramonto; poi ? normale che vedendo circuiti come Imola, Nurbrugring e ecc, Abu Dhabi e Yeongam non sembrano un granch?!

Ma no stai tranquillo, Abu Dhabi e Yeongam sono due perle di inestimabile valore storico e motoristico. Poi la sabbia del deserto che brilla al tramonto! :sbav:

Roba da matti...

 

Chatuc non si smentisce mai! Aida al posto di Suzuka... :rotfl:

Edited by S. Bellof

Share this post


Link to post
Share on other sites

A che punto siamo arrivati, giudicare le gare dal fascino della notte...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per? devo dirti che Abu Dhabi e Yeongam sembrano noiosi ma invece sono bei circuiti...certo sicuramente meno divertenti e particolari degli altri, per? ad esempio Yeongam ? un circuito molto tecnico mentre Abu Dhabi ? un bel circuito da vedere, anche poi si corre fino al tramonto; poi ? normale che vedendo circuiti come Imola, Nurbrugring e ecc, Abu Dhabi e Yeongam non sembrano un granch?!

quindi la soluzione ? correre di notte al Nurbrugring?

magari montiamo gli abbaglianti sulle F1, perch? i pali della luce in mezzo alla foresta non se possono vedere

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi la soluzione ? correre di notte al Nurbrugring?

magari montiamo gli abbaglianti sulle F1, perch? i pali della luce in mezzo alla foresta non se possono vedere

:up:

La notturna non c'entra nulla con la storia della F1, c'entra con i prototipi e con le corse di durata (24 ore di Le Mans e tutte le altre), nelle quali la notturna ? insita per loro natura; in F1 la notturna ? nata solo come esigenza televisiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:up:

La notturna non c'entra nulla con la storia della F1, c'entra con i prototipi e con le corse di durata (24 ore di Le Mans e tutte le altre), nelle quali la notturna ? insita per loro natura; in F1 la notturna ? nata solo come esigenza televisiva.

ma alla fine le gare in notturna sono il male minore. il problema ? dove vengono svolte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre a contraddirmi e meno male che ho spiegato il motivo...io ho detto e ridico, ? normale che alcuni circuiti come Imola sono superiori a Yeongam e ecc. Questi circuiti che non sono la fine del mondo ma hanno qualche novit? riescono ad attirare molto l'attenzione dei tifosi superficiali della F1!(certo Yeongam non ha niente di particolare a parte ad essere un circuito molto tecnico)Poi c'? bisogno di qualche novit? in pi? come correre al tramonto e ecc perch? la gente comune che non ? molto appassionata di F1 e che di solito guarda la F1 solo per cinque minuti, da qualche punticino in pi? alla F1 per queste cose che noi riteniamo banali, comunque la F1 ha bisogno di questa gente che segue il circus tanto per...perch? ha bisogno di pi? audience possibile per mandare avanti il circus, perch? poi pu? andar a finire che nessuno la segue pi?, ed addio F1!

La gente non appassionata di F1 da molta importanza a queste piccolezze perch? per attirare la loro attenzione c'? bisogno di qualche novit?, quelle novit? che i veri appassionati di F1 non hanno bisogno!

Se la F1 diventasse come la vorrebbe un vero appassionato di F1 a quest'ora quasi nessuno la seguirebbe, perch? diventerebbe molto esigente!Io la penso cos?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

S? ma ti hanno spiegato che non si corre al tramonto, al chiaro di luna o in mezzo alla sabbia per attirare "tifosi superficiali e "audience"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre a contraddirmi e meno male che ho spiegato il motivo...io ho detto e ridico, ? normale che alcuni circuiti come Imola sono superiori a Yeongam e ecc. Questi circuiti che non sono la fine del mondo ma hanno qualche novit? riescono ad attirare molto l'attenzione dei tifosi superficiali della F1!(certo Yeongam non ha niente di particolare a parte ad essere un circuito molto tecnico)Poi c'? bisogno di qualche novit? in pi? come correre al tramonto e ecc perch? la gente comune che non ? molto appassionata di F1 e che di solito guarda la F1 solo per cinque minuti, da qualche punticino in pi? alla F1 per queste cose che noi riteniamo banali, comunque la F1 ha bisogno di questa gente che segue il circus tanto per...perch? ha bisogno di pi? audience possibile per mandare avanti il circus, perch? poi pu? andar a finire che nessuno la segue pi?, ed addio F1!

La gente non appassionata di F1 da molta importanza a queste piccolezze perch? per attirare la loro attenzione c'? bisogno di qualche novit?, quelle novit? che i veri appassionati di F1 non hanno bisogno!

Se la F1 diventasse come la vorrebbe un vero appassionato di F1 a quest'ora quasi nessuno la seguirebbe, perch? diventerebbe molto esigente!Io la penso cos?!

ma chi l'ha detto che bello ? dove arrivano gli sponsor a dettare e stravolgere gli sport ?

se i tifosi occasionali non seguono la f1 chi se ne frega, magari torniamo a correre su strade normale, con budget di pochi spiccioli ma competizioni vere. chi se ne frega delle gallerie del vento da centinaia di milioni.

chi se ne frega della lotta sul filo del millesimo di secondo. chi se ne frega dei sorpassi inventati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma chi l'ha detto che bello ? dove arrivano gli sponsor a dettare e stravolgere gli sport ?

se i tifosi occasionali non seguono la f1 chi se ne frega, magari torniamo a correre su strade normale, con budget di pochi spiccioli ma competizioni vere. chi se ne frega delle gallerie del vento da centinaia di milioni.

chi se ne frega della lotta sul filo del millesimo di secondo. chi se ne frega dei sorpassi inventati.

 

MagicSenna :idolo:

 

I team vogliono fare un campionato con tilkodromi, DRS, gare in notturna, grandi sponsor, luci scintillanti, enormi introiti economici e quant'altro? Lo facciano allora, ma per favore, che lo chiamino con un altro nome, perch? la Formula 1 ? un'altra cosa, ? fatta di uomini con due pa**e cos? (e non mi riferisco solo ai piloti) e di passione, ma l'unica passione che c'? nella F1 di oggi ? quella per il denaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perch? ha bisogno di pi? audience possibile per mandare avanti il circus, perch? poi pu? andar a finire che nessuno la segue pi?, ed addio F1!

No. Addio a QUESTA F1. Cominciassero a mandare a cagare queste porcherie di circuiti e si tornasse in Europa/America. Tanto tutti i soldi forniti dai vari organizzatori dei GP vanno in tasca ad Ecclestone e ai team che possono reinvestirli in ricerche aerodinamiche che non hanno nulla a che fare con le auto.

Magari con qualche sceicco in meno (che pu? benissimo accontentarsi di sponsorizzare un team, come la Williams a suo tempo, senza per forza veder sfilare le auto nel giardino di casa sua su piste disegnate da un incapace come Tilke) e qualche ala in meno sulle macchine, si torna a dare importanza a una cosa di cui forse i pi? giovani neppure sanno l'esistenza: il MOTORE.

P.S. Non avevo letto l'intervento di MagicSenna, concordo in pieno.

Edited by S. Bellof

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me pi? che altro di questa F1,oltre ai circuiti e lo spettacolo,mancano le novit? tecniche in se.E non intendo piccole migliorie come scarichi soffiati o roba del genere.Insomma,vorrei la stessa novit? tecnica che c'era negli anni '70-80.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io farei questo calendario:

 

 

1 - GP Nuova Zelanda - Taupo

2 - GP Australia - Sandown

3 - GP Indonesia - Sentul

3 - GP Giappone - Aida

4 - GP San Marino - Binetto

5 - GP Croazia - Rijeka (Fiume)

6 - GP Francia - Le Luc

7 - GP Gran Bretagna - Croft

8 - GP Germania - Oschersleben

9 - GP Ungheria - Budapest

10 - GP Austria - Red Bull Ring

11 - GP Belgio - Zolder

12 - GP Italia - Adria

13 - GP Spagna - Jarama

14 - GP Brasile - Goiania

15 - GP Uruguay - Punta del Este

16 - GP Argentina - Rio Cuarto

17 - GP Messico - Monterrey

18 - GP USA - Martinsville

da notare che l'unico gp attuale che resta ? budapest, il migliore :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

da notare che l'unico gp attuale che resta ? budapest, il migliore :asd:

Mi sembra strano che non abbia sostituito Spa con il kartodromo che sta dalle parti del Blanchimont...

Share this post


Link to post
Share on other sites

No. Addio a QUESTA F1. Cominciassero a mandare a cagare queste porcherie di circuiti e si tornasse in Europa/America. Tanto tutti i soldi forniti dai vari organizzatori dei GP vanno in tasca ad Ecclestone e ai team che possono reinvestirli in ricerche aerodinamiche che non hanno nulla a che fare con le auto.

Magari con qualche sceicco in meno (che pu? benissimo accontentarsi di sponsorizzare un team, come la Williams a suo tempo, senza per forza veder sfilare le auto nel giardino di casa sua su piste disegnate da un incapace come Tilke) e qualche ala in meno sulle macchine, si torna a dare importanza a una cosa di cui forse i pi? giovani neppure sanno l'esistenza: il MOTORE.

P.S. Non avevo letto l'intervento di MagicSenna, concordo in pieno.

Io la penso come te, solo che la F1 d'oggi ha altri interessi, che sono denaro e audience!Ormai tutto gira intorno al Dio del denaro!Purtroppo ? cos?, e non si pu? far nulla!

Anch'io amerei vedere una F1 pi? concentrata sulla meccanica e non sull'aerodinamica, ormai sembra di vedere aerei invece di vetture da F1!Tutto questo ? colpa del progresso o meglio della nuova tecnologia che si sta concentrando su altro e quindi cos? penalizzano la meccanica tradizionale che c'era una volta...

Ormai le vetture sono tutte telecomandate...tutte modificate stile need for speed con DRS e Kers...mi dispiace ammetterlo ma pi? si andr? avanti e pi? sar? peggio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piccola premessa: imporrei il limite di 16 circuiti a campionato, conta la qualit?, non la quantit?.

 

Altra cosa alla quale tengo particolarmente: assolutamente vietate vie di fuga in asfalto, solo ghiaia, sabbia o erba, se esci ? giusto che ti pianti, per girare c'? la pista, se ti piace il fuoripista vai nei rally, non in F1.

 

1 - Gp del Brasile - Interlagos

2 - Gp di S. Marino - Imola (pre-1995 layout)

3 - Gp di Monaco - Montecarlo (pre-1996 layout)

4 - Gp del Canada - Montreal, circuito Gilles Villeneuve

5 - Gp degli Stati Uniti - Road America

6 - Gp di Gran Breatagna - Silverstone (pre-2010 layout)

7 - Gp di Francia - Le Mans, Circuit de la Sarthe

8 - Gp di Austria - Osterreichring

9 - Gp di Germania - Old-Hockenheim (2001 layout)

10 - Gp del Lussemburgo - Nurburgring Nordschleife

11 - Gp Di Ungheria - Hungaroring

 

Pausa estiva

 

12 - Gp del Belgio - Spa Francorshamps (con la vecchia bus-stop e il guard-rail attaccato alla pista a La Source, non come adesso che c'? un'enorme via di fuga in asfalto)

13 - Gp d'Italia - Monza

14 - Gp del Giappone - Suzuka

15 - Gp della Malesia - Sepang

16 - Gp di Australia - Adelaide

Edited by simo89

Share this post


Link to post
Share on other sites

La questione dei circuiti nuovi secondo me sta cos?: va bene fare qualche gara in qualche posto esotico per prendere soldi ed esplorare nuovi mercati, ma non che per forza quasi tutto il campionato si debba fare da quelle parti. Ma soprattutto una cosa: se si fanno questi nuovi circuiti, perch? farli tutti sostanzialmente uguali? Queste piste sono cos?, due rettilinei lunghissimi, uno lungo, una sola curva media veloce e poi una serie curve lente e lentissime, con l'immancabile curva a ricciolo. Dico io, se il GP di India si fosse corso in una pista che fosse l'esatta copia dell'originale del Fuji, ma con la sicurezza attuale, tutti saremmo stati felicissimi! Metti che il GP di Corea si fa sulla copia del vecchio circuito di Citt? del Messico...staremo qui a dire che ? giusto andar via dall'Europa perch? le nostre piste sono ciofeche come Budapest, Magny Cours, la nuova Hockenheim, Zeltweg, Nurburgring...

 

Quando si fece il primo di questi GP, in Malesia, in generale tutti erano contenti. Finalmente una pista larga, con rettilinei lunghi, mentre i precedenti "nuovi" circuiti erano stati il nuovo 'ring, Jerez (ottimo per le moto, pessimo per le macchine), Magny Cour, Budapest, il lento di Buenos Aires, Aida, ecc.

 

Il problema ? che poi sono arrivate le fotocopie di Cina e Barhein, poi un po' meglio con Turchia, poi i due cittadini di Valencia e Singapore e infine Abu Dabi, COrea e India...e ora Texas, anch'esso un altro circuito praticamente uguale.

 

Credo che ci voglia il giusto compromesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×