Jump to content
Sign in to follow this  
gio66

Pazzi pericolosi

Recommended Posts

10488_plasa-nellimpatto-si-sono-strappate-le-cinture.jpg

 

 

Plasa: nell'impatto si sono strappate le cinture!

 

?Un proiettile in piena velocit? che si ? schiantato contro la montagna!?. Alfonso Tesoriere ha la voce rotta quando racconta il drammatico incidente che domenica ? costato la vita a Georg Plasa, il tedesco di 51 anni che stava disputando la 50. edizione della Rieti-Terminillo, corsa in salita valida per il Campionato Europeo e il CIVM, con la Bmw 134 V8 Judd.

 

Tesoriere ? da anni il responsabile medico della Coppa Carotti: essendo l'apprezzato direttore del 118 di Rieti ? abituato a vedere gli effetti di incidenti impressionanti:

?Ho visto il filmato dell'incidente di Plasa ? racconta il dottor Alfonso ? e posso solo dire che ? stato devastante. Non ho mai assistito a niente di simile. Georg ? arrivato in prossimit? della curva ad altissima velocit? e solo poco prima dell'impatto con la montagna ha tentato una sterzata. Una manovra che ? stata vana, ma la vettura cos? non ? andata sbattere frontalmente, ma ha impattato sul lato guida?.

 

Al medico rianimatore dell'equipe di Tesoriere che ? intervenuto subito dal posto 33 si ? presentato uno spettacolo raccappricciante. Il povero Georg era privo di conoscenza e le sue condizioni sono subito apparse proibitive.

 

?Abbiamo chiesto l'immediato intervento dell'elicottero ? prosegue il dottor Tesoriere ? che in pochi minuti ? atterrato accanto alla Bmw demolita. Il trasferimento dello sfortunato pilota tedesco ? stato possibile solo dopo qualche minuto, perch? ? stato necessario stabilizzarlo prima di disporne il trasporto. I colleghi, infatti, lo hanno intubato subito e rianimato?.

 

La situazione, quindi, era disperata...

?Plasa ha avuto un arresto cardiaco prima dell'atterraggio al Policlinico Gemelli ? aggiunge Tesoriere ? e la rianimazione a cui ? stato sottoposto nel Pronto Soccorso non ? servita a salvargli la vita, perch? il paziente era un pluri-traumatizzato?.

 

L'autorit? giudiziaria ha disposto l'autopsia, ma ? facile prevedere che la causa del decesso sia proprio l'arresto cardiaco...

?Il quadro clinico era devastante: trauma cranico, pneumo-torace destro e sinistro, frattura del femore sinistro e di tibia e perone di entrambe le gambe. L'arresto cardiaco, purtroppo, spesso ? la conseguenza inevitabile di questi traumi gravissimi?.

 

Anche se la struttura di sicurezza della Bmw 134 V8 Judd avesse tenuto, difficilmente Georg avrebbe potuto assorbire l'impressionante impatto contro il dorso della montagna?

?Nell'impatto si sono strappate le cinture di sicurezza dorsali, mentre quelle ventrali hanno tenuto ? prosegue Tesoriere ? Plasa ? passato da oltre 200 Km/h a zero in pochissimi metri: la decelerazione ? stata terribile...?.

 

Resta il mistero sulla causa dell'incidente: i tecnici che hanno visto le immagini del crash prima del sequestro del nastro disposto dalla magistratura, assicurano che Plasa non ha scalato dalla quinta alla terza come normalmente fanno tutti i piloti prima di affrontare quella curva e anche i segni di frenata sono minimi, certo inadeguati alla velocit? di percorrenza in quel punto, per cui prende credito l'ipotesi che ci sia stato un errore di guida.

 

I piloti che conoscevano il tedesco torcono la bocca, riconoscendo a Georg una grande esperienza. Toccher? al magistrato inquirente trovare una risposta a questo enigma...

 

la foto ? un'esclusiva: www.rietilife.it

 

 

http://www.****/magazine/10488/georg-plasa-nel-impatto-si-sono-strappate-le-cinture-della-bmw-

Edited by Mito Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissimo vide.Ritengo che le cronoscalate e gli slalom attualmente siano le competizioni pi? pericolose a livello motoristico.Io ad esempio sono andato a vedere due anni fa la cronoscalata di Monte Erice(l'anno prossimo spero di andarci di nuovo)e sono rimasto davvero impressionato dalla quantit? dei veicoli potenti in gara.Ford Sierra Cosworth,Ford Escort Cosworth,Lancia Delta Intgrale,Alfa Romeo 155 da DTM,BMW M3,Porsche 911,Ferrari F430 e 575,Dodge ViperO,Lamborghini Gallardo,sella di ogni genere,Radical,Formula 3 e tanto altro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissimo vide.Ritengo che le cronoscalate e gli slalom attualmente siano le competizioni pi? pericolose a livello motoristico.Io ad esempio sono andato a vedere due anni fa la cronoscalata di Monte Erice(l'anno prossimo spero di andarci di nuovo)e sono rimasto davvero impressionato dalla quantit? dei veicoli potenti in gara.Ford Sierra Cosworth,Ford Escort Cosworth,Lancia Delta Intgrale,Alfa Romeo 155 da DTM,BMW M3,Porsche 911,Ferrari F430 e 575,Dodge ViperO,Lamborghini Gallardo,sella di ogni genere,Radical,Formula 3 e tanto altro!

Si sono le gare in salita.Ci sono questi tipi di auto,io ieri ho visto uno speciale ACI/CSAI su nuvolari sulle gare in salita fantastiche queste macchine!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Plasa: nel filmato si vede una sospensione rotta!

 

Il silenzio ? piombato sulla tragedia di Georg Plasa, il pilota tedesco morto domenica 10 luglio durante la disputa della 50. edizione della Rieti-Terminillo, cronoscalata valida per il Campionato Europeo della Montagna e per il CIVM.

 

Nessuno ne parla, non ci sono pi? informazioni, quasi si voglia tenere il fatto in una cortina fumogena. Per fortuna emergono le testimonianze di chi ha visto il filmato (non c'? solo quello amatoriale messo subito sotto sequestro dalla Procura di Rieti, ma ne sarebbe emerso un secondo con un'inquadratura frontale dell'incidente).

 

Georg Plasa con la Bmw 134 V8 Judd non sarebbe riuscito a voltare nella curva a destra che gli ? stata fatale perch? nelle immagini sarebbe emerso il cedimento della sospensione anteriore sinistra. Chi ha avuto modo di analizzare al rallentatore un frame dopo l'altro, ha notato che sotto la vettura del tedesco uscivano delle scintille sempre pi? evidenti, come di un braccio che stava strisciando sull'asfalto.

 

E occhi attenti avrebbero evidenziato l'anomalo movimento della ruota anteriore sinistra nel parafango, frutto della rottura meccanica. Questa, quindi, sarebbe stata la causa dell'uscita del povero Georg che si sarebbe trovato nell'impossibilit? di cambiare traiettoria mentre stava viaggiando ad alta velocit? e forse anche per questo si spiega come mai non si siano visti che brevi segni di un tentativo di frenata.

 

A questo punto possiamo scongiurare l'ipotesi del malore (Simone Faggioli lo aveva visto allenarsi proprio nel week-end di Rieti con la mountain-bike ed assicura che Plasa fosse un atleta ben allenato che curava la preparazione), ma resta ancora un mistero da sciogliere: come mai un conduttore cos? esperto ? giunto al punto tragico ad una velocit? di circa 240 km/h?

 

Georg non solo non ? riuscito a scalare le due marce che normalmente si tolgono per affrontare il tratto incriminato, (di solito si scala dalla quinta alla terza marcia) ma si trovava addirittura in sesta, un rapporto che non si riesce a scaricare in quel punto. Cosa ? successo?

 

Trovare una risposta non sar? facile perch? la parte anteriore della Bmw 134 V8 Judd si ? letteralmente disintegrata nell'impatto contro le pareti della montagna e i soccorritori, nel tentativo di salvare lo sfortunato tedesco ? intervenuta la squadra di decarcerazione, hanno dovuto tagliare le lamiere.

 

Ci? che ? rimasto, quindi, ? poco utile a fare luce su una tragedia che mantiene alcuni lati oscuri. Plasa si trovava fuori dalla traiettoria ideale di gara perch? aveva percepito il problema meccanico e non aveva pi? il pieno controllo della vettura, o, come sostengono diversi osservatori, ha confuso due curve molto simili?

 

Noi non crediamo ad un errore umano cos? clamoroso, su questo aspetto toccher? al Pm della procura di Rieti, Lorenzo Francia, a trovare una risposta credibile. Sorprende anche che il corpo di Georg non sia stato sottoposto ad autopsia, anche se la causa del decesso pare sia da attribuire ad un arresto cardiaco.

 

Le lesioni di Plasa erano parse subito gravissime ai primi soccorritori (? deceduto nell'eliambulanza durante il trasporto al Policlinico Gemelli di Roma): a rendere pi? devastante l'impatto c'? stata anche la rottura degli attacchi delle cinture di sicurezza.

 

La frattura del setto nasale, oltre al trauma cranico, testimonia la violenza inusitata del crash, dal momento che il forte conduttore bavarese era regolarmente protetto dal casco.

 

La FIA sta analizzando i dati del tragico incidente di Plasa e sta studiando degli interventi regolamentari per limitare l'escalation delle potenze nelle cronoscalate e accrescere gli standard di sicurezza che sono gi? validi per le monoposto e i Prototipi E2 obbligatoriamente sottoposti a crash test.

 

Lo stesso non accade per le Silhouette come la Bmw 134 V8 Judd di Georg che ? stata liberamente modificata per ospitare il propulsore da oltre 550 Cv...

 

 

http://www.****/magazine/10680/georg-plasa-c-e-un-filmato-e-si-vede-una-sospensione-rotta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bei video Magic,specialmente il primo.In quel video c'erano anche auto rare(ho riconosciuto ad esempio due Polo prima serie e una VW Jetta).Poi se non erro c'era anche una 127 intorno al minuto 0:30.

Share this post


Link to post
Share on other sites

10488_plasa-nellimpatto-si-sono-strappate-le-cinture.jpg

 

 

Plasa: nell'impatto si sono strappate le cinture!

 

?Un proiettile in piena velocit? che si ? schiantato contro la montagna!?. Alfonso Tesoriere ha la voce rotta quando racconta il drammatico incidente che domenica ? costato la vita a Georg Plasa, il tedesco di 51 anni che stava disputando la 50. edizione della Rieti-Terminillo, corsa in salita valida per il Campionato Europeo e il CIVM, con la Bmw 134 V8 Judd.

 

Tesoriere ? da anni il responsabile medico della Coppa Carotti: essendo l'apprezzato direttore del 118 di Rieti ? abituato a vedere gli effetti di incidenti impressionanti:

?Ho visto il filmato dell'incidente di Plasa ? racconta il dottor Alfonso ? e posso solo dire che ? stato devastante. Non ho mai assistito a niente di simile. Georg ? arrivato in prossimit? della curva ad altissima velocit? e solo poco prima dell'impatto con la montagna ha tentato una sterzata. Una manovra che ? stata vana, ma la vettura cos? non ? andata sbattere frontalmente, ma ha impattato sul lato guida?.

 

Al medico rianimatore dell'equipe di Tesoriere che ? intervenuto subito dal posto 33 si ? presentato uno spettacolo raccappricciante. Il povero Georg era privo di conoscenza e le sue condizioni sono subito apparse proibitive.

 

?Abbiamo chiesto l'immediato intervento dell'elicottero ? prosegue il dottor Tesoriere ? che in pochi minuti ? atterrato accanto alla Bmw demolita. Il trasferimento dello sfortunato pilota tedesco ? stato possibile solo dopo qualche minuto, perch? ? stato necessario stabilizzarlo prima di disporne il trasporto. I colleghi, infatti, lo hanno intubato subito e rianimato?.

 

La situazione, quindi, era disperata...

?Plasa ha avuto un arresto cardiaco prima dell'atterraggio al Policlinico Gemelli ? aggiunge Tesoriere ? e la rianimazione a cui ? stato sottoposto nel Pronto Soccorso non ? servita a salvargli la vita, perch? il paziente era un pluri-traumatizzato?.

 

L'autorit? giudiziaria ha disposto l'autopsia, ma ? facile prevedere che la causa del decesso sia proprio l'arresto cardiaco...

?Il quadro clinico era devastante: trauma cranico, pneumo-torace destro e sinistro, frattura del femore sinistro e di tibia e perone di entrambe le gambe. L'arresto cardiaco, purtroppo, spesso ? la conseguenza inevitabile di questi traumi gravissimi?.

 

Anche se la struttura di sicurezza della Bmw 134 V8 Judd avesse tenuto, difficilmente Georg avrebbe potuto assorbire l'impressionante impatto contro il dorso della montagna?

?Nell'impatto si sono strappate le cinture di sicurezza dorsali, mentre quelle ventrali hanno tenuto ? prosegue Tesoriere ? Plasa ? passato da oltre 200 Km/h a zero in pochissimi metri: la decelerazione ? stata terribile...?.

 

Resta il mistero sulla causa dell'incidente: i tecnici che hanno visto le immagini del crash prima del sequestro del nastro disposto dalla magistratura, assicurano che Plasa non ha scalato dalla quinta alla terza come normalmente fanno tutti i piloti prima di affrontare quella curva e anche i segni di frenata sono minimi, certo inadeguati alla velocit? di percorrenza in quel punto, per cui prende credito l'ipotesi che ci sia stato un errore di guida.

 

I piloti che conoscevano il tedesco torcono la bocca, riconoscendo a Georg una grande esperienza. Toccher? al magistrato inquirente trovare una risposta a questo enigma...

 

la foto ? un'esclusiva: www.rietilife.it

 

 

http://www.****/magazine/10488/georg-plasa-nel-impatto-si-sono-strappate-le-cinture-della-bmw-

 

Ho scritto un post sulle macchine francesi, di quanto spesso vanno lunghi nei relly con le francesine ...

cercavo immagini delle BMW rally, per far capire la differenza e cercar di dimostrare che ? spesso meglio una macchina che perde aderenza progressivamente di una macchina che ha limiti alti, ma una volta persi non la recuperi...

 

Mi sono imbatturo in questo Pilota di poco pi? di 50 anni che nella sua categoria ha vinto tutto o quasi, che ha corso nei Rally e che ha vissuto in Italia... ha vinto tutto quello che toccava! Un campione vero... l'incidente visto e rivisto ? un mistero... o a preso la curva in maniera errata confondendola con un'altra o un vero e proprio malore... ha frenato pochissimo e sterzato solo dopo il punto di corda...

RIP CAMPIONE!

 

Questo il bolide con il quale correva, un mostro tra quelle curve...

BMW JUDD V8

BMW-134-Judd-Georg-Plasa-Shakedown-032.jpg

Reglementgrundlage:Art 277 Anh. J ISAG , Gruppe E1,Motor:

Judd V8 , KV 675 , 3400 ccm , ca. 550 PS

 

Getriebe (Transmission):

Hewland TMT , Transaxle , Magnesiumgeh?use , Drexler Antriebswellen

 

Kupplung(Clutch):

5.5 Zoll 3 Scheiben Carbon , gezogen , aktiv geregelt

 

Schaltung(Gearbox):Megaline ? Lenkradschaltung

 

Fahrwerk(Chassis):

4 x Doppel Dreiecks-/Querlenker , Anlenkpunkte in Zelle integriert ,

KW ? Suspension D?mpfer , 3-fach verstellbar, Verwendung bisheriger

Magnesium Radtr?ger/ZV-System

 

R?der (Wheels):

einteilige BBS Magnesium Schmieder?der VA 10x18 , HA 10.5x18

 

Bremsen(Brakes):

Sicom Carbon/Keramik Scheiben ohne Innenbel?ftung , Teves 4-Kanal Renn-ABS

 

Elektronik:

ECU M880 , Display , Logger , Powermodul , alles Motec

 

Karosserieteile:

Flossmann Carbonanbauteile , geschlossener Unterboden , L/D > 2:1 , ca . Fx 6500N @ 240 km/h

 

Auspuffanlage: Inconel ? Abgasanlage 8 in1 von Tubi-Style

 

Chassis:

Modifizierte Stahlblech Karosserie , ?berrollzelle mit integr. Getriebeaufh?ngung und Geometrieanlenkpunkten von Lockid

 

Gewicht: Mit 5l Restbenzin 780 kg lt. Reglement

 

here?s the Homepage http://www.134judd.com/

 

Bellissime immagini di un appassionato:

 

 

 

 

g4.jpg

Edited by JoeBlack

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo le cronoscalate in montagna rimangono quelle pi? pericolose.Un errore(come nel caso di Plaza e di molti altri)e sei morto.

 

Un errore e voli letteralmente gi?.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo le cronoscalate in montagna rimangono quelle pi? pericolose.Un errore(come nel caso di Plaza e di molti altri)e sei morto.

 

Un errore e voli letteralmente gi?.

Si sono molto pericolose anche le F.3000 quando girano su quelle strade.

 

Grazie per il video!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×