Jump to content
chatruc

Mondiale di calcio Sudafrica 2010

Recommended Posts

Sono d'accordo con Magic: i paragoni sono impossibili da fare.

Se proprio lo si vuol fare, bisogna fare delle distinzioni per ruolo. Come faccio a dire che Maradona era pi? forte, che so, di Beckenbauer? Avevano ruoli diversi, tutti e due magari sono stati i migliori del mondo, ma nel loro ruolo.

Non esiste IL migliore di sempre: Maradona aveva un controllo di palla, una tecnica, un dribbling, una esplosivit? micidiali. Pel? ha giocato vent'anni prima, tutto un altro calcio, sapeva fare di tutto, era un 10 atipico.

Imparagonabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la penso in parte come Davide, il calcio cambia a livello di squadra, si evolvono le tattiche, gli schemi, si inventano nuovi ruoli, ma la sostanza non cambia, devi sempre correre dietro un pallone, 100 anni fa come oggi.

Per? trovare un migliore in assoluto secondo me non ? corretto, non per una questione di epoca ma di ruoli. Non si pu? paragonare Baresi a Van Basten, sono stati migliori nel loro ruolo (il primo in coabitazione con Beckenbauer magari), in senso assoluto non ha senso trovare un migliore.

Maradona ? stato il numero 10 per eccellenza, una spanna sopra tutti gli altri (che si chiamano Baggio, Rivera, Zidane, Platini, non Pinco Pallino..).

Pel?, invece, ? stato l'unico a impersonare a livelli di eccellenza inarrivabili, pi? di un ruolo: centravanti, seconda punta, ala, numero 10, centrocampista, ovunque lo mettevi era decisivo e giocava divinamente. L'unico fenomeno eclettico che si ? avvicinato a Pel? ? stato Cruijff, non a caso soprannominato anche il "Pel? Bianco".

Questi sono gli unici due (che io ricordi almeno) che possono ambire al titolo di migliore in assoluto, almeno dalla met? campo in avanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è meglio non avere idoli.

 

Gli assoluti incasinano il sano giudizio :asd:

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ha ragione mongo. gli idoli portano solo ai casini.

al massimo schumacher come idolo, là non ci sono casini è il migliore è un dato di fatto. :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ha ragione mongo. gli idoli portano solo ai casini.

al massimo schumacher come idolo, l? non ci sono casini ? il migliore ? un dato di fatto. :zizi:

il migliore a tradire sicuro :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

il migliore a tradire sicuro :sisi:

dovresti avere me come idolo. non sai che a bannare gli infami sono il migliore? :whistling:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pel? ok , ma giocava nel Santos, son cose che vanno dette, a prescindere dal campione che era.

non posso dire che pel? ? il migliore di tutti i tempi perch? non so come avrebbe giocato in questo tempo.

al massimo posso dire pel? e maradona sono stati nei loro tempi, + fenomeni, di quanto non lo sono ora i vari Messi e Cristiano Ronaldo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pel? ok , ma giocava nel Santos, son cose che vanno dette, a prescindere dal campione che era.

E che vuol dire???

Quando giocava in Nazionale contro tutte le squadre del mondo, le faceva tutte a pezzi. Anche a noi nel '70 ha triturato. Non ? che segnava tanto e giocava cos? bene, solo perch? giocava in Brasile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
E questo vale indipendentemente dai risultati che questo giocatore ? riuscito ad ottenere con la sua squadra... Ci sono tantissimi calciatori che con le proprie squadre (di club o nazionali) hanno vinto di pi?, ma nessuno ? stato ? e sar? mai come Diego Armando Maradona...

 

Straquoto Davide, Diego era Diego.

 

Messi, Cristiano Ronaldo, Crujff, Zico, Baggio, Zidane grandissimi giocatori e campioni ma Diego era un extra-terrestre.

 

I palmares non contano: Balotelli ha vinto pi? scudetti di lui ma chi ha avuto onesti comprimari e li ha fatti diventare campioni d'Italia e del Mondo? Lui! chi ha fatto i gol pi? impossibili? Lui!

 

Procuratevi la cassetta su di lui della Logos poi ne riparliamo

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Messi, Cristiano Ronaldo, Crujff, Zico, Baggio, Zidane"

 

Johann, superclasse incredibile, è molto sopra di questi nomi e senza dubbio sulla stessa galassia di Maradona

 

 

Ma è inutile paragonare giocatori diversi.

 

 

Chi è meglio Xavi o Messi?

 

 

 

Xavi :asd:

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites

E che vuol dire???

Quando giocava in Nazionale contro tutte le squadre del mondo, le faceva tutte a pezzi. Anche a noi nel '70 ha triturato. Non ? che segnava tanto e giocava cos? bene, solo perch? giocava in Brasile...

 

Aiutato da nomi come Garrincha, Did? e Vav?, che non erano certo degli scarsoni anzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto ieri a SportItalia non so chi (credo fosse un procuratore) ha detto finalmente delle cose interessanti: ovvero che la presenza di stranieri ? una scusa e mettere le barriere allo scopo di salvaguardare il calcio italiano una stupidaggine...ha fatto notare come le tre semifinaliste europee non hanno limiti di tesseramento per gli extracomunitari, eppure hanno avuto la capacit? di formare giocatori forti e creare una bella base per la nazionale...in Italia dobbiamo smetterla con questa storia delle quote per gli italiani...il giovane cresce se si deve giocare il posto, non se ce lo ha di diritto per il passaporto...Mueller si ? dovuto fare un mazzo cos? per prendere il posto di titolare al Bayern, non ce lo ha di diritto perch? tedesco...Pedro nel Barcelona non gioca perch? spagnolo e protetto da un passaporto, gioca perch? ? stato pi? bravo di Ibrahimovic...e io aggiungerei pure che due di queste nazionali, Olanda e Germania, hanno fatto della multietnicit? la loro arma e la loro risorsa da cui attingere (aldil? poi del numero di "oriundi", "stranieri" o provenienti della ex-colonie che ci siano tra i 23 convocati)...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maradona a Messico 86 vinse un mondiale quasi da solo, in una nazionale non eccelsa e soprattutto senza stelle, lui era un genio tale che riusciva a spostare gli equilibri piu di chiunque altro al mondo, mai esistito un calciatore piu decisivo.

 

inoltre ha dalla sua anche il fatto di aver giocato in Europa ed in Italia, contro le difese piu dure del pianeta.

 

i nomi citati erano tutti dei grandissimi, dei fuoriclasse incredibili, ma lui era qualcosa che andava oltre questi confini.

 

 

poi ? chiaro, ognuno ha le sue idee.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto ieri a SportItalia non so chi (credo fosse un procuratore) ha detto finalmente delle cose interessanti: ovvero che la presenza di stranieri ? una scusa e mettere le barriere allo scopo di salvaguardare il calcio italiano una stupidaggine...ha fatto notare come le tre semifinaliste europee non hanno limiti di tesseramento per gli extracomunitari, eppure hanno avuto la capacit? di formare giocatori forti e creare una bella base per la nazionale...in Italia dobbiamo smetterla con questa storia delle quote per gli italiani...il giovane cresce se si deve giocare il posto, non se ce lo ha di diritto per il passaporto...Mueller si ? dovuto fare un mazzo cos? per prendere il posto di titolare al Bayern, non ce lo ha di diritto perch? tedesco...Pedro nel Barcelona non gioca perch? spagnolo e protetto da un passaporto, gioca perch? ? stato pi? bravo di Ibrahimovic...e io aggiungerei pure che due di queste nazionali, Olanda e Germania, hanno fatto della multietnicit? la loro arma e la loro risorsa da cui attingere (aldil? poi del numero di "oriundi", "stranieri" o provenienti della ex-colonie che ci siano tra i 23 convocati)...

Completamente d'accordo :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno vince un Mondiale da solo...avere 8 compagni pi? scarsi ma che menano dietro e non fanno passare gli avversari non ? vincere il mondiale da solo...infatti a questa Argentina non sono mancati i fuoriclasse, sono mancati quelli che dietro menavano e non facevano passare gli avversari...

Share this post


Link to post
Share on other sites

quelli che menano li hanno tutte le squadre, squadre di minore valore tecnico come la Nuova Zelanda per esempio, sono piene di falegnami.

 

io cmq non scritto da solo, ma "quasi da solo", e confermo, perch? mai come in quel caso l'assenza di quel solo giocatore avrebbe cambiato nettamente il valore globale della squadra, che era piena di comprimari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×