Jump to content
sundance76

GRAND PRIX LEGENDS [Thread Ufficiale]

Recommended Posts

Ieri sono ritornato su Interlagos '73 per riprovare la gara breve intermedia (8 giri) con la Lotus; dopo 5 giri di accanito inseguimento al solito Clark, tallonato a debita distanza da G.Hill e Rindt, e grazie a due giri consecutivi sotto il (mio) muro di tre minuti, passo al comando e riesco a conservarlo fino alla fine; guardo l'ordine d'arrivo e trovo Hill e Rindt a considerevole distanza, Clark...solo 4°!

Vado a rivedere il replay, ed ecco che si verifica l'inconveniente che vi avevo già raccontato, Clark si ferma ai box alla fine del 5°giro, Rindt al 7°, ma per riprendere dopo una misteriosa sosta di una ventina di secondi...

I distacchi degli altri, all'inizio agguerriti, alla fine sono abissali...

Il mistero continua...; qualcuno riesce a capire cosa succede ?

 

:geek: :geek:

Edited by shortleg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi piacerebbe sentire le vostre opinioni in merito alla veridicit? delle prestazioni sui singoli circuiti offerte da GPL mod '67.

Si ? sempre parlato di simulatore e di fedelt? di riproduzione; ma mi permetto di avere qualche perplessit? : cio?, ho la sensazione che le prestazioni sul giro, relative ai circuiti del Mondiale '67, siano pi? aderenti a quelle dell'anno precedente...

In alcuni casi ci siamo, in altri siamo davvero lontani dalla realt?, e non capisco a cosa ? dovuto.

Se dipendesse dalle modalit? di guida adottate (ribadisco che uso il joystick e gioco con marce manuali ma con servoassistenze all'accelleratore e al freno) dovrebbero ugualmente esserci uniformit? di prestazioni sui vari circuiti, o forse no...

 

Solo a Kyalami e a Spa sono un p? pi? veloce dei tempi reali; a Monza ci siamo vicini, ma negli altri circuiti il gap lo trovo notevole a sfavore di GPL. Che ne pensate ?

 

:sick::bad:

Share this post


Link to post
Share on other sites

a monza sono sceso 1 1.27.6, a circa un secondo dal giro monstre che ho nel gioco.

per? attualmente sono senza un volante serio per giocare.e senza un volante serio, ? meglio lasciar perdere con gpl.

ne ho cercati parecchi in giro, ma sono tutta roba da 35/50 EURO, e non credo valga la pena di usare volanti cos? approsimativi con gpl.

ero affezionato al logitech, ma da genova a savona, girando d'appertutto non ne sono riuscito a trovare uno. avete qualche consiglio?

gg7

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi avere un buon volante senza spenderci troppo consiglio il dfgt. Prendilo online al pi?.

Edited by sixstrings

Share this post


Link to post
Share on other sites

a monza sono sceso 1 1.27.6, a circa un secondo dal giro monstre che ho nel gioco.

per? attualmente sono senza un volante serio per giocare.e senza un volante serio, ? meglio lasciar perdere con gpl.

...................

 

Quindi, hai bene o male un volante e relativa pedaliera; suppongo inoltre che guiderai senza servoasistenze all'accelleratore e freno, e secondo le mie modalit? di guida (con joystick e servoasistenze, ma con marce manuali)hai realizzato un tempo per me irraggiungibile, stratosferico...!

Il mio miglior tempo rimane 1'31"2... e non credo dipenda dal mio...manico; sono gi? al limite, oltre, si v? fuori senza piet?...!

 

Ma questa ? forse l'occasione per chiarire alcuni miei dubbi che prospettavo; tutto probabilmente ? dovuto alle servoassistenze pi? che al volante.

Per avere un raffronto, ti riporto di seguito le mie velocit? nei punti cruciali di Monza, e sono convinto che non sono tanto diverse dalle tue, ma con volante e senza servoassistenze, gli spazi di frenata e le accellerazioni d'uscita evidentemente saranno talmente superiori da abbassare il tempo di 4"...,anche se mi pare incredibile...!

Alla staccata del primo curvone arrivo lanciato a 310; alla prima di Lesmo a 270; uscita da Lesmo intorno a 150 e curvone Ascari a 280; staccata alla Parabolica a 310; uscita Parabolica a 190 (dove finisce il rail) e passaggio sul traguardo a 280.

 

a presto, spero... :blush2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi pare strano: io con la sola tastiera ho fatto 1'31"14 a Monza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

come volante ho un logitech, solo che oramai, ? andato. frena anche senza tocare il freno, e quando accellero al massimo, la lancetta non ? mai ferma ma scende e sale sempre un po. ho disattivato tutti i controlli, tutto assolutamente manuale, anche nel file coreini, ho azzerato la voce relativa al servosterzo.

se hai gp analizer, ti mando il mio giro.

comunque, io non riesco ad arrivare altre i 308 in fondo ai rettilinei, proprio per il problema all'accelleratore. per questo sto cercando un bel volante.

a proposito, io giro solo con la lotus. comunque, bisogna sterzare il meno possibile, e farla scivolare la macchina. occorre avere molto sovrasterzo, ed entrare in curva frenati davanti e con il muso schiacciato, cosi appena tocchi la macchina gira, e fai la curva con le ruote praticamente dritte, cosa che ti permette di accellerare prima. se non si guida cos?, il tempo nno lo si f?, almeno nel mio caso.

ggr

Edited by ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

come volante ho un logitech, solo che oramai, è andato. frena anche senza tocare il freno, e quando accellero al massimo, la lancetta non è mai ferma ma scende e sale sempre un po. ho disattivato tutti i controlli, tutto assolutamente manuale, anche nel file coreini, ho azzerato la voce relativa al servosterzo.

se hai gp analizer, ti mando il mio giro.

comunque, io non riesco ad arrivare altre i 308 in fondo ai rettilinei, proprio per il problema all'accelleratore. per questo sto cercando un bel volante.

a proposito, io giro solo con la lotus. comunque, bisogna sterzare il meno possibile, e farla scivolare la macchina. occorre avere molto sovrasterzo, ed entrare in curva frenati davanti e con il muso schiacciato, cosi appena tocchi la macchina gira, e fai la curva con le ruote praticamente dritte, cosa che ti permette di accellerare prima. se non si guida così, il tempo nno lo si fà, almeno nel mio caso.

ggr

 

Hai perfettamente ragione sulla sterzata, e ciò vale in tutti i circuiti, ma il joystick non ha la stessa escursione del volante...; e comunque 308 o 310 dipende dalla macchina (la Eagle è la più veloce) e *** fa gli stessi miei tempi con la tastiera...

4 secondi sono un'eternità in un circuito di 5 km e così veloce !

 

Non parliamo di altri circuiti, dove le differenze con la realtà sono abissali..., tipo Nurburgring, dove non vado oltre 8'45", o Montecarlo (1'34" !!!) o Zandvoort (1'29"7) o Silverstone (1'32") o Mexico (1'53"); in altri, come Spa o Kyalami, sono invece più veloce !

Come vedete, i miei tempi vanno quasi bene per il '66, non per il '67 !!!

Ma vedo che sono problemi miei...e spero di capirne di più, forse gli assetti, i rapporti, il manico...

 

:confuso: :confuso:

Edited by shortleg

Share this post


Link to post
Share on other sites

? solo questione di pratica. comunque un volante, ? gi? tutto un altro guidare. gli assi separati sono indispensabili. io lascio il differenziale libero in frenata, e te tengo la macchina dritta tenendo un filo di gas in staccata, poi quando ho bisogno di sterzare di pi?, mi basta mollare l'accelleratore, il differenziale si sblocca, e la macchina gira subito. con il joestik, non ? possibile fare quasta manovra, per stare dritto in frenata, devi avere il differenziale sempre bloccato, ma cos? la macchina non gira. ho visto che gli assetti incidono poco, cos? come la velocit? di percorrenza delle curve. per fare il tempo, occorre poter accellerare presto, e avere un'ottima trazione.

ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

.... per fare il tempo, occorre poter accellerare presto, e avere un'ottima trazione.

ggr

 

E' quello che continuo a sostenere; ho provato senza servoassistenze, e l'accelerazione ? bruciante (in partenza durante le gare, mi lasciano...)ma col solo jostick ? incontrollabile, considerando le dita di una mano che devono da un lato dirigere la vettura con scarti infinitesimi nelle giuste traiettorie, e dall'altro dosare frenata, accelerata e cambio marce !

 

Una curiosit? : usate pi? o meno le regolazioni predefinite ?

Ad esempio, spesso trovo angoli di rampa 60/85 e blocchi 4 o 5...

Onestamente per me, con tale regolazione, la vettura ? inguidabile, e devo normalmente optare per 85/30 o 45 e blocchi 2 o 3.

Quelli predefiniti sono forse valori che si adattano meglio a volante e pedaliera ?

Le uniche modifiche che faccio riguardano di solito la ripartizione di frenata (in genere 58% sull'anteriore) e una leggera diminuizione della barra posteriore se la vettura tende troppo al sovrasterzo; piccoli ritocchi talvolta anche alla convergenza anteriore o all'altezza da terra secondo l'ondulazione delle piste.

 

:unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

quelle predefinite, sono le pi? giocabili. quelle che ti permettono di sbagliare meno.

il differenziale dipende molto dalle piste, dalla macchina, e dalla guida. con la lotus, con differenziale 30 in accelerazione, con 3 blocchi sei gi? a rischio, per? hai il vantaggio che con un tocco di acceleratore, fai girare la macchina. in rilascio, sempre 85, cio? sbloccato completamente, intanto lo blocco con l'accelleratore.

ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

quelle predefinite, sono le più giocabili. quelle che ti permettono di sbagliare meno.

il differenziale dipende molto dalle piste, dalla macchina, e dalla guida. con la lotus, con differenziale 30 in accelerazione, con 3 blocchi sei già a rischio, però hai il vantaggio che con un tocco di acceleratore, fai girare la macchina. in rilascio, sempre 85, cioè sbloccato completamente, intanto lo blocco con l'accelleratore.

ggr

 

Mi è sempre piaciuto divertirmi e competere con GPL, e confesso di aver prestato poca attenzione alle diavolerie di regolazioni, andando un pò ad intuito... :wacko:

Se riuscissi a spiegarmi in poche parole questi angoli di rampa... la funzione del primo e del secondo numero... Quanto ai blocchi, suppongo che si tratti del differenziale; più alto è il numero, più la vettura percorre la curva agevolmente, tendendo però ad allargare...e mi sembra anche perdendo un pò di grip...; o il differenziale è una combinazione di angoli+blocchi ? o non ho capito un tubo ?

 

:sick::nope:

Edited by shortleg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse mi sbaglio, ma in passato ho postato qualche link dove si spiegava in modo semplificato i casini della messa a punto e della guida..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basterebbe leggere le pagine da 20 a 22 della guida al setup che ho linkato nel post 115 di questa discussione :asd:

 

Avere un differenziale tipo 85/30 ti ? imposto dal fatto di usare una periferica non sufficientemente graduale come la tastiera o il joystick, inoltre ha l'effetto di farti guidare una monoposto a trazione posteriore come se fosse una trazione anteriore stradale. No bueno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Amici, vi ringrazio per la collaborazione tecnica e per la pazienza nel tenermi compagnia; in particolare ggr che mi ha fatto avere un "manuale" molto utile ed esplicativo; penso che prima di parlare correttamente una lingua straniera, occorre sempre avere delle buone basi di grammatica...

Cercher? di applicare al meglio i consigli pratici e capire se si possono risolvere alcune mie perplessit?.

Grazie a voi, sperando nel contributo di altri, possiamo tenere ancora vivo il vecchio GPL, e riaccendere passioni sopite in qualcuno che avr? certamente abbandonato il vecchio simulatore per le successive novit?.

 

Non s? quanti di voi continuano ad usarlo, ma mi piacerebbe avere conferma o meno di quella mia sensazione sui tempi sul giro pi? confacenti al '66 che al '67, specie per quanto riguarda Ring, Brands, Montecarlo, Mexico, Zandvoort, Silverstone, Mosport e Glen (quasi tutti !). Se riuscite a fare quei tempi, credo che senza volante e pedaliera, mi dovr? rassegnare...pur seguendo o meno il manuale...

 

:blush2: :blush2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

io conto di tornare ad usarlo, quando ritrover? un volante degno del gioco.

quanto ai tempi, sulle piste in cui ho girato, sono sempre riuscito a battere i record ufficiali, che ad esempio per monza, mi pare sia sull'1,30. comunque, credimi, senza un volante pi? di tanto non si f?, poter frenare ed accellerare a volte simultaneamente, ? basilare, almeno per il mio stile di guida.

ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

io conto di tornare ad usarlo, quando ritrover? un volante degno del gioco.

quanto ai tempi, sulle piste in cui ho girato, sono sempre riuscito a battere i record ufficiali, che ad esempio per monza, mi pare sia sull'1,30. comunque, credimi, senza un volante pi? di tanto non si f?, poter frenare ed accellerare a volte simultaneamente, ? basilare, almeno per il mio stile di guida.

ggr

 

Temo che abbia ragione e che mi debba rassegnare; ho immediatamente messo in pratica i consigli da "manuale" scegliendo come banco prova Zandvoort con la Lotus; ho effettuato almeno 50 giri a pi? riprese usando l'assetto standard con piccolissimi ritocchi a campanatura ant. e smanettando sugli angoli di rampa con blocchi sempre 2.

Risulta evidente il cambiamento di comportamento della vettura secondo le varie regolazioni (ne ho provate 7 o 8), ma i riscontri cronometrici sono rimasti insignificanti attestandosi sul 1'30". Solo un paio di volte sono sceso di 2 o 3 decimi con angoli 60-30 o col solito 85-30, come se l'aiuto dell'inserimento posteriore in curva desse la sensazione di una migliore guidabilit? ma non portasse alcun beneficio sul tempo.

Le temperature gomme erano tra l'altro sempre "da manuale" a riprova che l'assetto era corretto.

 

Prover? con altre piste, vedremo cosa succeder?, ma dubito di possibili sorprese positive se non nell'ordine di qualche decimo !

 

:confused: :confused:

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non sbaglio, il miglior inserimento in curva, lo dovresti avere con il rilascio ad 85. con il 30, praticamente non gira. per? diventa critica la frenata.

ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

Van Helsing (nemico giurato di Dracula ?)... sostiene che 85/30 no bueno...

Bè, ho continuato a sperimentare, stavolta sulla fatidica Monza, e dopo una trentina di giri, sono arrivato a "scendere"...a 1'30"9...!!!

Indovinate con quali angoli ?...ma con 85/30 perbacco..., come prima, più di prima ! :whistling:

Stessa cosa a Rouen, dove però sono più veloce che nella realtà (2'04")!!!

Evidentemente, senza volante, c'è poco da inventare...

L'esperienza accumulata sul "campo"...era quasi "da manuale"... :asd:

Ma continuerò ad insistere, finchè non subentrerà la frustrazione... :sick:

:confuso: :confuso:

Edited by shortleg

Share this post


Link to post
Share on other sites

"I still think the 85/30 diff is an abomination"

Parola di Dave Kaemmer, non mia.

 

Comprati un volante, GPL guidato cos? ? come ... con tre preservativi. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×