Jump to content
Ciktost

La F1 in TV

Recommended Posts

Questo weekend Vanzini si è fissato con il THE PASS!!!!111 di Zanardi non si capisce bene perché, neanche si corresse a Laguna Seca, ora ha detto che il dito medio è un "saluto" americano, boh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Unica cosa decente della F1 Tv su Sky nel 2021 sono i meme su internet di Gene che rischia di venire arrestato.

 

Messo su paddock live show ieri... Sento Valsecchi dire che Bottas ha vinto a Monza. Spento immediatamente.

Edited by Bombarolo di Torino

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Questo weekend Vanzini si è fissato con il THE PASS!!!!111 di Zanardi non si capisce bene perché, neanche si corresse a Laguna Seca, ora ha detto che il dito medio è un "saluto" americano, boh

 

Probabilmente in ogni nazione in cui corrono assume le droghe tipiche del luogo.

 

Quella che gli hanno dato qui si chiama the pass

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi si è immaginato una Ferrari in lotta per il podio, bene così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

ah il genio si è inventato anche un fantomatico testacoda di Vettel in lotta con Verstappen nelle curve a ferro di cavallo  (era invece con Ricciardo nella curva dopo il tornantino)

Edited by Ruberekus
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

commovente Vanzini che delirava di lotta podio per Leclerc che era a 10s da Perez

 

E io che ci avevo creduto :lecshock:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E sempre a blaterare sui team radio...CHE NERVI.......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma i piloti sono stati pagati per elogiare gli USA? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, mancio97 ha scritto:

Ma i piloti sono stati pagati per elogiare gli USA? 

 

No ma è che se non dici che gli Usa sono "the greatest country in the world" poi ti arrestano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi ha parlato pure sopra al Team Radio di Verstappen.

Va peggiorando.

Non so se ci credeva veramente alla rimonta di Leclerc su Perez.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto la F1 in italiano dopo anni, in differita online su TV8.  La telecronaca di Sky UK è di un altro pianeta, se parlate inglese mettete quella. A livello di professionalità e precisione c'è un abisso.
 

Vanzini fa una telecronaca onesta, ormai sono tutti influenzati da Guido Meda e Caressa, deve essere tutto epico anche quando non succede nulla. Il "nulla epico" appunto. Ma non è colpa sua, penso che in Italia ormai la moda sia questa.

 

Il problema è Marc Genè. Anzitutto non sa parlare in italiano. Questo per me già è sufficiente a squalificarlo. In secondo battuta, essendo lì come ex pilota, non fornisce nemmeno indicazioni precise confondendo mescole, piloti, situazioni ecc... Ne vien fuori un minestrone di imprecisioni dette in una lingua non sempre comprensibile che a volte impedisce allo spettatore di capire cosa stia effettivamente succedendo. 

Esempio: verso fine gara a iniziato a dire che Max si stava lamentando di Mick Schumacher che lo stava rallentando, secondo lui Max aveva avuto addirittura un lapsus, chiamando "Mick" con il nome "Michael" nei team radio. Sorpreso dal fatto che Schumino avesse fatto ostruzione sono andato a rivedere l'episodio.

Max non si stava lamentando di Schumacher ma stava chiedendo di l'intervento in anticipo di Michael Masi perchè non voleva correre rischi con il doppiaggio di Schumino.

 

Edited by L.Costigan
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un altro problema è che parlano sopra i team radio e poi vanzini fa io saputello traducendoli, ma traducendoli male

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche Crofty di Sky UK non è esente da castronerie comunque. Là non lo reggono quasi al pari nostro con Vanz :asd:

Uno che gasava sul serio era James Allen.

Edited by erosbart

Share this post


Link to post
Share on other sites

Odio quando mi parlano sopra i team radio.

Ma che ci vuole a stare zitti quando li fanno?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla questione telecronache, è un male abbastanza diffuso che si cerchi di utilizzare il telecronista come televenditore. La cosa è davvero stucchevole perchè non consente al telecronista di eseguire correttamente il proprio lavoro. Inoltre, esiste una tendenza ad assumere commentatori in base alla loro fama e non alla loro bravura. Ad esempio, per la NASCAR la Fox ha preso Jeff Gordon mentre la NBC ha ingaggiato DaleEarnhardt Jr. Entrambi sono appena passabili ma di sicuro c'era gente molto più brava sul mercato. Si pensa che così sia più semplice attirare dei casual fan, ma i casual fan sono appunto casual e alla lunga, quello che paga è avere gente competente. Per questa ragione, in USA la F1 è cresciuta tanto, perchè la NBC ha preso due inglesi che se ne intendono parecchio di F1 e fanno una telecronaca competente. Per quanto riguarda Sky Italia, Vanzini è bravo come telecronista ma dovrebbe limitarsi a quello, lasciando i commenti ad altri. Per quanto riguarda "gli altri", ci sono tre ex piloti (Gené, Valsecchi e Bobbi) ma nessuno convince del tutto. Forse Bobbi è il migliore mentre Valsecchi sta bene per il ruolo che ha. Vi sarete reso conto che un singolo intervento di Rosberg vale più di 20 di Gené, ergo credo sia il caso di trovare qualcuno che possa dare un contributo tecnico, se no tanto vale un giornalista. Poi, è fondamentale (soprattutto per la F1, ma vale per il calcio e ogni sport) avere un esperto di regolamenti come ad esempio quello che lavora con Bobbiese. In caso contrario si fa disinformazione (molto spesso Vanzini crea polemiche citando decisioni diverse in passato ma senza rendersene conto che i regolamenti sono cambiati).

Purtroppo l'impronta di Meda è visibile ma è irritante. Vanzini non era così dieci anni fa. L'addio di Valentino Rossi è stato di una tristezza indescrivibile e la telecronaca sembrava surreale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/10/2021 Alle 11:32, erosbart ha scritto:

Anche Crofty di Sky UK non è esente da castronerie comunque

a me non piace molto crofty infatti

 

Il 25/10/2021 Alle 08:07, Mito Ferrari ha scritto:

Un altro problema è che parlano sopra i team radio e poi vanzini fa io saputello traducendoli, ma traducendoli male

onestamente non mi pare accada quasi mai che parlino sui team radio, è davvero l'eccezione durante le gare.

 

Il 25/10/2021 Alle 06:31, L.Costigan ha scritto:

Il problema è Marc Genè. Anzitutto non sa parlare in italiano. Questo per me già è sufficiente a squalificarlo. In secondo battuta, essendo lì come ex pilota, non fornisce nemmeno indicazioni precise confondendo mescole, piloti, situazioni ecc... Ne vien fuori un minestrone di imprecisioni dette in una lingua non sempre comprensibile che a volte impedisce allo spettatore di capire cosa stia effettivamente succedendo. 

Esempio: verso fine gara a iniziato a dire che Max si stava lamentando di Mick Schumacher che lo stava rallentando, secondo lui Max aveva avuto addirittura un lapsus, chiamando "Mick" con il nome "Michael" nei team radio. Sorpreso dal fatto che Schumino avesse fatto ostruzione sono andato a rivedere l'episodio.

Max non si stava lamentando di Schumacher ma stava chiedendo di l'intervento in anticipo di Michael Masi perchè non voleva correre rischi con il doppiaggio di Schumino.

 

boh a me pare che l'ultimo dei problemi per gene sia la lingua, parla più che bene e a parte qualche singola parola si capisce tutto. 

per quanto riguarda mick, si è confuso ma ci può stare perchè in quel momento vedi mick e senti michael, pure io non avevo capito il riferimento a masi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, chatruc ha scritto:

Sulla questione telecronache, è un male abbastanza diffuso che si cerchi di utilizzare il telecronista come televenditore. La cosa è davvero stucchevole perchè non consente al telecronista di eseguire correttamente il proprio lavoro. Inoltre, esiste una tendenza ad assumere commentatori in base alla loro fama e non alla loro bravura. Ad esempio, per la NASCAR la Fox ha preso Jeff Gordon mentre la NBC ha ingaggiato DaleEarnhardt Jr. Entrambi sono appena passabili ma di sicuro c'era gente molto più brava sul mercato. Si pensa che così sia più semplice attirare dei casual fan, ma i casual fan sono appunto casual e alla lunga, quello che paga è avere gente competente. Per questa ragione, in USA la F1 è cresciuta tanto, perchè la NBC ha preso due inglesi che se ne intendono parecchio di F1 e fanno una telecronaca competente. Per quanto riguarda Sky Italia, Vanzini è bravo come telecronista ma dovrebbe limitarsi a quello, lasciando i commenti ad altri. Per quanto riguarda "gli altri", ci sono tre ex piloti (Gené, Valsecchi e Bobbi) ma nessuno convince del tutto. Forse Bobbi è il migliore mentre Valsecchi sta bene per il ruolo che ha. Vi sarete reso conto che un singolo intervento di Rosberg vale più di 20 di Gené, ergo credo sia il caso di trovare qualcuno che possa dare un contributo tecnico, se no tanto vale un giornalista. Poi, è fondamentale (soprattutto per la F1, ma vale per il calcio e ogni sport) avere un esperto di regolamenti come ad esempio quello che lavora con Bobbiese. In caso contrario si fa disinformazione (molto spesso Vanzini crea polemiche citando decisioni diverse in passato ma senza rendersene conto che i regolamenti sono cambiati).

Purtroppo l'impronta di Meda è visibile ma è irritante. Vanzini non era così dieci anni fa. L'addio di Valentino Rossi è stato di una tristezza indescrivibile e la telecronaca sembrava surreale.

 

Ottima analisi.

A me Vanzini non dispiace, ma quando si esalta proprio non lo sopporto.

 

Bobbi invece mi piace molto, spiega le cose con una semplicità disarmante, porta proprio con la manina: ha le idee chiare in quello che dice e non è confusionario.

 

Su Valsecchi non potevi esprimere meglio il suo ruolo.

 

Genè, inascoltabile....ogni curva è la più bella del mondiale, per i piloti ogni curva è la preferita in assoluto. Sotto certi aspetti, rimpiango Ivan Capelli e ho detto tutto!

 

Quando c'è Rosberg è uno spettacolo: sempre preciso e puntuale, mai inopportuno. Ed anche Vanzini cambia totalmente approccio. Peccato solo che cerchino sempre di fargli dire qualcosa di cattivo nei confronti di Hamilton.

 

Edited by Charlitas

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema dei team radio è che partono a tradurre prima che il team radio sia finito, per cui coprono le frasi successive alla prima

 

accade piuttosto spesso

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

il problema dei team radio è che partono a tradurre prima che il team radio sia finito, per cui coprono le frasi successive alla prima

 

accade piuttosto spesso

 

Non per difenderli, ma diciamo anche che loro parlano per fare la telecronaca e forse non sempre riescono a zittirsi prima di fare partire il team radio. Ora non so come funziona la gestione dei microfoni, se vengono avvisati che stanno per trasmettere un team radio o se questo viene trasmesso direttamente senza che siano avvisati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×