Jump to content
Ciktost

La F1 in TV

Recommended Posts

ci mancava solo che dicesse

 

e invece no, sebastian vettel balbetta in griglia e fa una figura di m***a 

Share this post


Link to post
Share on other sites

quanto mi piace l'ingegner Mariani che analiticamente smonta tutte le cagate dette in studio da Bobbiese; Galbiati invece si pugnalerebbe piuttosto che ammettere un errore dei commissari :asd: 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Ruberekus ha scritto:

quanto mi piace l'ingegner Mariani che analiticamente smonta tutte le cagate dette in studio da Bobbiese; Galbiati invece si pugnalerebbe piuttosto che ammettere un errore dei commissari :asd: 

In ogni caso ottima trasmissione. Con quattro euro fanno un programma che vale 1000 volte Sky.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

è vero

Share this post


Link to post
Share on other sites

di quale programma parlate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paddock di Franco Bobbiese (canale 86 o su YouTube)

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Ruberekus ha scritto:

Paddock di Franco Bobbiese (canale 86 o su YouTube)

 

Non lo conosco. Proverò a vedere qualcosa :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Antonio91 ha scritto:

 

Non lo conosco. Proverò a vedere qualcosa :up:

 

Ottima trasmissione, l'unica dove si dice la verità, anche se pure lì c'è qualche rimbambito (forse a causa dell'età). Ecco le chicche dell'ultima puntata:

 

1) Terruzzi mona: ha dato 3 a Verstappen per un incidente causato da Leclerc. Da segnalare che in studio c'era Cantù che diceva che è colpa di Verstappen "perchè lui è sempre lì".

 

2) Mercedes fa vincere Bottas di proposito: a questa affermazione, l'ing.Mariani si incazza e in meno di tre minuti zittisce tutti quanti con argomenti tecnici (caduta delle gomme, simulazioni, rischio perdita podio).

 

3) Meglio i sei titoli Ferrari dei 6 Mercedes: Donnini viene tildato da mona e il povero Cavicchi cerca di evitare il linciaggio pubblico, ma il suo articolo (di Donnini) è una ciofeca. Mariani e Allievi smontano la tesi. Mariani dice che "il cambio epocale" invocato da Donnini è stato voluto da Ecclestone per motivi commerciali spogliando mezzo reparto tecnico Benetton (Schumacher, Brawn, Byrne, Stepney). Allievi dice che "il turbobrido voluto da Mercedes" è un regolamento approvato dalla Ferrari. Inoltre ricorda insieme a Cavicchi una cena in cui Montezemolo a fine 2013 era tutto gonfio di petto e contento perchè "il motore tornerà a fare la differenza".

 

4) Merzario mezzo in lacrime ricordano Nanni Galli (stava tornando dal suo funerale).

 

5) Jump start: a inizio trasmissione hanno fatto un bel casotto su questo perchè non sono riusciti a spiegare la regola e in pratica hanno detto che i commissari decidono come vogliono. Solo verso fine programma, Galbiati riesce ad approfondire e a dire come stanno le cose.

 

Unico difetto: credo che la trasmissione dovrebbero prepararla meglio. Forse non hanno nemmeno tempo di farlo, ma tante cose spuntano lungo la trasmissione. Sarebbe meglio che certe cose, come il jump start, venissero approfondite prima. Fanno bene a radiare alcuni invitati inutili come Giudici, che sta lì a dire solo caggate. Cantù invece avrebbe bisogno di un censore: prima di parlare, dovrebbe riferire a Mariani, che dovrebbe avere la facoltà di deliberare le sue parole (purtroppo Cantù è complottista).

 

Vanzini in confronto a questi, è un dilettante (anche se in realtà, durante le libere è abbastanza preparato).

 

Da segnalare che Bobbiese parte spesso con un servizio caciaro in cui dice le solite amenità (F1 noiosa, tecnologia incomprensibile, una volta era meglio) e in cascata arrivano Allievi, Mariani e Cavicchi (quando c'è) a smontare tutto con precisione.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

montezemolo come sempre è uno che vede lontano

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che vedo in paddock è molta passione. Gente che non ne avrebbe bisogno e che ogni settimana, ora anche piu volte a settimana, si presenta in studio per quattro spicci a parlare dello sport che amano.

C'è il contradditorio, si dice tutto ed il contrario di tutto, ma è sempre la passione a guidare il tutto, piu o meno da parte di tutti.

Ci trovi il Terruzzi Hater di questo o quel pilota/team, il Cavicchi, idem con patate, e riesci a metterli con chi la pensa in modo diametralmente opposto senza che venga giu lo studio.

Insomma, senti un pò tutte le campane.

L'unico che esagera, e lo dico provando una forte antipatia per Rossi, è Bruscolini. E' mosso solo da risentimento per trascorsi personali con Rossi e famiglia, dovrebbero tagliarlo alla svelta.

15 minuti fa, sterla ha scritto:

montezemolo come sempre è uno che vede lontano

 

Dovremmo anche ricordarci che Montezemolo è anche l'unico che ha vinto qualcosa con la Ferrari negli ultimi 40 anni.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, effe ha scritto:

Quello che vedo in paddock è molta passione. Gente che non ne avrebbe bisogno e che ogni settimana, ora anche piu volte a settimana, si presenta in studio per quattro spicci a parlare dello sport che amano.

C'è il contradditorio, si dice tutto ed il contrario di tutto, ma è sempre la passione a guidare il tutto, piu o meno da parte di tutti.

Ci trovi il Terruzzi Hater di questo o quel pilota/team, il Cavicchi, idem con patate, e riesci a metterli con chi la pensa in modo diametralmente opposto senza che venga giu lo studio.

Insomma, senti un pò tutte le campane.

L'unico che esagera, e lo dico provando una forte antipatia per Rossi, è Bruscolini. E' mosso solo da risentimento per trascorsi personali con Rossi e famiglia, dovrebbero tagliarlo alla svelta.

 

Dovremmo anche ricordarci che Montezemolo è anche l'unico che ha vinto qualcosa con la Ferrari negli ultimi 40 anni.

 

Infatti Bruscolini mi piaceva perchè diceva cose fuori dalle righe, ma ormai fa il criticone senza senso. Se leggi il suo profilo facebook, sembra un hater di 12 anni che conta i giorni dall'ultima vittoria e titolo di Rossi. Inoltre difende Lorenzo senza alcun motivo. Il peggio, è che se la tira di uno che sa di motomondiale e da anni che non va ad una gara. In ogni caso, in studio viene facilmente smentito e scoglionato.

 

La cosa bella di Paddock è che ci sono persone come Mariani, Ciccarone e Galbiati che non rispondono con opinioni ma con dati e regolamenti. Lo stesso dicasi per Allievi, che ricorda i fatti avvenuti. Cantù spesso le spara ma gli altri li dicono come stanno le cose. Una volta era venuto Stirano che la sa molto lunga. Peccato che non venga più il vecchio dell'Osella Palazzoli.

 

Tanto per fare un confronto, su Griglia di Partenza sembrano un covo di quattro rincoglioniti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, chatruc ha scritto:

Unico difetto: credo che la trasmissione dovrebbero prepararla meglio. Forse non hanno nemmeno tempo di farlo, ma tante cose spuntano lungo la trasmissione. Sarebbe meglio che certe cose, come il jump start, venissero approfondite prima. Fanno bene a radiare alcuni invitati inutili come Giudici, che sta lì a dire solo caggate. Cantù invece avrebbe bisogno di un censore: prima di parlare, dovrebbe riferire a Mariani, che dovrebbe avere la facoltà di deliberare le sue parole (purtroppo Cantù è complottista).

secondo me è gente che si ritrova la sera e parla a braccio, non credo abbiano tempo per prepararla anche perché ognuno ha il proprio lavoro a cui badare 

 

che poi, almeno per quanto mi riguarda, va bene così 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Ruberekus ha scritto:

secondo me è gente che si ritrova la sera e parla a braccio, non credo abbiano tempo per prepararla anche perché ognuno ha il proprio lavoro a cui badare 

 

che poi, almeno per quanto mi riguarda, va bene così 

Per me va benissimo, solo che a volte certi argomenti potrebbero essere approfonditi meglio, ma è normale, tutti hanno i loro lavori veri da fare.

 

Griglia di partenza invece sono allo sbando. Ormai da mesi che non lo guardo più. Peccato perchè Filisetti è bravo, ma gli altri due in studio sono cotti. Pure l'ing. é bravo ma ormai troppo rivolto al passato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Griglia è inguardabile, Coppini è un trombone che per farsi ascoltare le deve sparare grosse, il tipo ex della Pirelli non ne azzecca una (come fa a essere ingegnere ? non mi sorprende abbia lavorato per Pirelli :asd: ), Berselli è uno che potresti incontrare al bar; l'unico che si salva è appunto Filisetti, ma è troppo poco. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

Griglia è inguardabile, Coppini è un trombone che per farsi ascoltare le deve sparare grosse, il tipo ex della Pirelli non ne azzecca una (come fa a essere ingegnere ? non mi sorprende abbia lavorato per Pirelli :asd: ), Berselli è uno che potresti incontrare al bar; l'unico che si salva è appunto Filisetti, ma è troppo poco. 

Esatto, Berselli è disfatto, naso rosso gonfio, sempre a dire "che una volta..." e che "i ragazzi di oggi pensano al cel e non alle ragazze", detto da uno che se ha trovato una donna in vita sua deve considerarsi miracolato. Coppini ha grandi conoscenze ma ogni suo discorso inizia per "ormai la F1 è incomprensibile e non ci piace" e poi ne parla per ore. Se è incomprensibile, cosa ne parli? se non ti piace, parla d'altro, no?

 

Gigi Vignando invece è un'ottimo presentatore ma si pettina verso dove tira il vento. Anni fa, invitava la coppia Dell'Orto/Capelli per l'elezioni dell'AC Milano e slecchinava a manetta. Appena si è capito che con Dell'Orto il GP saltava, ha iniziato a virare lentamente verso altri lidi.

 

Spesso come ospite c'è Peroni...mi ricorda Terruzzi, sembra avere un astio per l'attuale F1 solo perchè non fa parte del gruppo, mentre la F1 alla quale apparteneva ovviamente era meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il 90% delle trasmissioni sulla F1 mi fanno incazz*** quindi non le guardo...

Anche race anatomy mi ha stufato perchè ormai è ripetitiva... non dico altro per non smontare idoli storici che vi partecipano.

 

in sintesi ho notato che mi piace riguardare i GP, sopratutto a posteriori e spesso senza il commento urlato di Vanzini.

 

quest'anno uno dei più caotici è stato il GP di Germania, comunque mi riguarderò Monza appena possibile. A fine stagione li riguarderò tutti per decidere qual'è il più entusiasmante.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/10/2019 Alle 20:32, Alex_Ferrari ha scritto:

 

Ora ho visto il servizio...roba da da licenziarlo. Un servizio scandaloso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, per quello che posso vedere, il canale 208 delle moto, è migliore di quello della f1,sia durante i we dei gp, sia durante la settimana.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

W1mJBuSj_o.png

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qh8cM8wg_o.png

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

×