Jump to content
Ciktost

La F1 in TV

Recommended Posts

L'ho notato pure io, pensavo fosse un problema della mia tv per? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, e credo che la rai una volta tanto non c'entri nulla, visto che orami l'unica cosa che produce in regia ? il giro d'italia. Potrebbe fare anche il tour, visto che ormai rispetto alla tv francese, la rai trasmette pi? ore di qualsiasi tv europea, se non erro, l'anno scors, contai pi? di 80 ore su raisport2, e almeno 60 su raitre

Share this post


Link to post
Share on other sites

A raisport di gente valida c'?: i bizzotto, bragagna, de luca (andrea quello deli ciclismo), ma nel calcio se ci ritroviamo nel 2012 ancora la ferrari a parlare di calcio, siamo messi male! E vogliamo parlare di notti europee? E della DS? Sapete che quando ci sono i gp di F1, fanno parlare zazzaroni del gp, o dossena o collovati? Una volta mi ero proposto io: gli ho scritto dicendo "A questo punto basta, servizio sul gp e poi domanda a mazzola sul gp corsosi quel giorno. Mi scompisciavo dalle risate"

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' leggermente OT, ma come potete vedere non siamo l'unici a notare certe cose. Per la serie mal comune, mezzo gaudio

 

http://www.tvblog.it/post/36593/europei-sulla-rai-dilettanti-allo-sbaraglio#continua

Saranno sempre dilettanti allo sbaraglio fino a quando l'azienda sar? pubblica e quindi il posto sar? assicurato per tutti. Il giorno che diventer? un'azienda vera, privata, dove se non fai un lavoro di qualit? ti sbattono fuori, allora le cose potranno cambiare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' inutile meravigliarsi dello schifo che ? la RAI, cio? basta sentire il video qua sotto, sono 15 minuti scarsi. Lasciate perdere l'ultima parte del video che sconfina nella politica/attualit?, ma la prima parte sono i dati nudi e crudi sullo share e i soldi buttati nel cesso.

http://www.youtube.com/watch?v=dmOaaT_x4T4

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saranno sempre dilettanti allo sbaraglio fino a quando l'azienda sar? pubblica e quindi il posto sar? assicurato per tutti. Il giorno che diventer? un'azienda vera, privata, dove se non fai un lavoro di qualit? ti sbattono fuori, allora le cose potranno cambiare.

qualche mela bacata c'? anche su sky, per esempio Massimo Mauro, non si sa cos'ha leccato per essere l?, ma non ? l'unico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saranno sempre dilettanti allo sbaraglio fino a quando l'azienda sar? pubblica e quindi il posto sar? assicurato per tutti. Il giorno che diventer? un'azienda vera, privata, dove se non fai un lavoro di qualit? ti sbattono fuori, allora le cose potranno cambiare.

 

Una volta non era cos?: erano pochi (perche c'erano pochi canali, non c'era bisogno di tanti commentatori, nani e ballarine) ed arrivavano dopo una lunga seelzione e gavetta anche fuori dalla RAi. Spesso erano ex sportivi di livello.

 

Aldo Giordani era stato valente atleta, poi giocatore di Basket, aveva vinto uno scudetto come allenatore, poi nel 1950 aveva iniziato a fare il giornalista prima per la FIP poi per la Gazzetta per lo Sport e per il "Guerin Sportivo" poi in proprio (SuperBasket). Le telecronache erano il suo secondo lavoro,che svolgeva con ancor pi? profgessionalit? del primo. Non urlava se non per festeggiare una vittoria azzurar senza gridare al miracolo ad ogni canestro come i telecronisti di oggi.

 

Poltronieri: era stato collaudatore, pilota, operaio specialzizato all'Abarth, poi giornalista (Anche di Baseball , sport praticato da giovane)

 

Alberto Giubilo, figlio e fratello di giornalista sportivo, adetto stampa dell'UNIRE, anche lui fu chiamato dalla RAI in virt? della sua competenza per l'Ippica.

 

Paolo Rosi: campione del rugby (primo italiano per 30 anni unico a giocare in una selezione ufficiale dei migliori giocatori del mondo), giornalista alla Rai fece di tutto. Sopratutto Atletica e Rugby.

 

Insomma: grandi telecronisti preparati ed umili.

 

Ad essi potrei aggiungere per competenza i due di Capodistria (ancora in attivit?) Tavcar e Vidrih.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una volta non era cos?: erano pochi (perche c'erano pochi canali, non c'era bisogno di tanti commentatori, nani e ballarine) ed arrivavano dopo una lunga seelzione e gavetta anche fuori dalla RAi. Spesso erano ex sportivi di livello.

 

Aldo Giordani era stato valente atleta, poi giocatore di Basket, aveva vinto uno scudetto come allenatore, poi nel 1950 aveva iniziato a fare il giornalista prima per la FIP poi per la Gazzetta per lo Sport e per il "Guerin Sportivo" poi in proprio (SuperBasket). Le telecronache erano il suo secondo lavoro,che svolgeva con ancor pi? profgessionalit? del primo. Non urlava se non per festeggiare una vittoria azzurar senza gridare al miracolo ad ogni canestro come i telecronisti di oggi.

 

Poltronieri: era stato collaudatore, pilota, operaio specialzizato all'Abarth, poi giornalista (Anche di Baseball , sport praticato da giovane)

 

Alberto Giubilo, figlio e fratello di giornalista sportivo, adetto stampa dell'UNIRE, anche lui fu chiamato dalla RAI in virt? della sua competenza per l'Ippica.

 

Paolo Rosi: campione del rugby (primo italiano per 30 anni unico a giocare in una selezione ufficiale dei migliori giocatori del mondo), giornalista alla Rai fece di tutto. Sopratutto Atletica e Rugby.

 

Insomma: grandi telecronisti preparati ed umili.

 

Ad essi potrei aggiungere per competenza i due di Capodistria (ancora in attivit?) Tavcar e Vidrih.

 

Aggiungerei Claudio Ferretti, figlio d'arte ma grandissimo giornalista si sport e non. Poi Beppe Viola, lo stesso Sandro Ciotti che quando faceva una radiocronaca di un evento, in primis partite di calcio, faceva capire estattamente lo svolgimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungerei Claudio Ferretti, figlio d'arte ma grandissimo giornalista si sport e non. Poi Beppe Viola, lo stesso Sandro Ciotti che quando faceva una radiocronaca di un evento, in primis partite di calcio, faceva capire estattamente lo svolgimento.

 

Mi spiace contraddirti. Beppe Viola era un grandissimo giornalista di costume anche sportivo. ma di tecnica sportiva NON ne capiva nulla,

 

Ald di l? della competenza (ma non dimentichiamoci del Grande de Zan padre) su Ferretti padre mio padre Bartaliano diceva peste e corna ... :whistling: come di quella volta esord? un servizio con "Coppi ? arrivato secondo"

 

La verit? ? che questi facevano GAvetta ... non come quello che in 3 anni ? dioventato telecrocista e coordinatore dei telcronistasti perch? figlio di un quarantennale (come carriera) politico e sottosegretario...

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualche mela bacata c'? anche su sky, per esempio Massimo Mauro, non si sa cos'ha leccato per essere l?, ma non ? l'unico.

Stai parlando dell'ex On. Massimo Mauro? :whistling:

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho scritto anche sul topic di Villeneuve

 

Sfide su Gilles Villeneuve (anno 2004) su Raisport1 ORA!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ettore Giovannelli mezz?ora dopo che Alonso aveva cambiato le gomme " Vi comunico che Alonso ha messo la Soft quelle gialle " Mitico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ettore Giovannelli mezz?ora dopo che Alonso aveva cambiato le gomme " Vi comunico che Alonso ha messo la Soft quelle gialle " Mitico

 

Ho troppo riso, santo cielo ma come si fa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ettore Giovannelli mezz?ora dopo che Alonso aveva cambiato le gomme " Vi comunico che Alonso ha messo la Soft quelle gialle " Mitico

quanto l'ho perculato, ma si pu? essere pi? scemi? cazz lo dici a fare dopo 2 giri?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che schifo la Rai. Non ha nemmeno finito la puntata, ha interrotto prima dell'incidente. Ma neanche nelle peggiori TV locali prendono cos? per il c*lo i telespettatori

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho scritto anche sul topic di Villeneuve

 

Sfide su Gilles Villeneuve (anno 2004) su Raisport1 ORA!!!

 

troncata ora a pochi minuti dalla fine, per uno speciale sugli europei o quello che ?!! MA CHI CAVOLO FA I PALINSESTI?? se non ci sono i tempi non mandateli in onda!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

×