Jump to content
Sign in to follow this  
Grand Prix 2

gran premi "da telefilm"

Recommended Posts

domanda "storica" semplice: contando che per ecclestone e soci l'unica cosa che conta ? lo spettacolo, quali sono stati quei gp (parliamo dagli anni 80 ad oggi, quando il tutto ? diventato ancor pi? mediatico) che, come i telefilm, hanno potuto vantare colpi di scena continui e una "trama" a prova di dormita? insomma, quali gp nella storia si avvicinano al concetto di "spettacolo continuo con trama appassionante tipo telefilm"? Non intendo dunque gp con eventi famosi (digione 79, donington 93 etc...) ma gp con sorprese quasi ad ogni giro ...

 

domanda cretina, eh? ma visto che parlano sempre di "spettacolo", sarei curioso di conoscere (e, perch? no, magari rivedere) gp appassionanti lungo tutta la loro interezza (e non con una-due battaglie "forti" e altri 40 giri di noia)...

Edited by Grand Prix II

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutta questa stagione sembra scritta, male, come se fosse un telefilm :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nurburgring 99, un GP dove successe un p? di tutto... dalla partenza sbagliata, a tutti gli errori dei vari piloti che si ritrovarono in testa alla gara, e furono tanti... gli errori dei meccanici Ferrari, la pioggia ad intermittenza, fu davvero un casino quella gara.

un GP infinito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

restando in tempi recenti direi Interlagos 2003, ovviamente escludendo le parti in cui c'era la safety car in pista

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli ultimi 3 giri di Monaco '82.

 

 

Monza '76, Reims '61, Monza '67

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Anche la nuova era aspirata cominci? bene, con un gp Brasile molto movimentato. Non tanto per i sette avvicendamenti in testa, (che pure non sono pochi) ma per quello che succedeva anche dietro.

Uno scontro alla prima curva, tanti sorpassi, e addiritura un volante cambiato al ...volo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche la nuova era aspirata cominci? bene, con un gp Brasile molto movimentato. Non tanto per i sette avvicendamenti in testa, (che pure non sono pochi) ma per quello che succedeva anche dietro.

Uno scontro alla prima curva, tanti sorpassi, e addiritura un volante cambiato al ...volo.

 

E a raccontarla cos?, senza nomi, pochi crederebbero che fu proprio il "volante nuovo" a tagliare per primo il traguardo :hihi::hihi:

 

Inoltre aggiungerei Austria '76: attacchi, sorpassi, doppi sorpassi quasi a ogni giro.

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nell'elenco secondo me ci sta bene anche Monaco 1996, con 5 (mi pare) piloti al traguardo e la vittoria di Panis su Ligier

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche Detroit 1986 e Messico 1990 possono essere considerati gp del genere

Share this post


Link to post
Share on other sites
domanda "storica" semplice: contando che per ecclestone e soci l'unica cosa che conta ? lo spettacolo, quali sono stati quei gp (parliamo dagli anni 80 ad oggi, quando il tutto ? diventato ancor pi? mediatico) che, come i telefilm, hanno potuto vantare colpi di scena continui e una "trama" a prova di dormita? insomma, quali gp nella storia si avvicinano al concetto di "spettacolo continuo con trama appassionante tipo telefilm"? Non intendo dunque gp con eventi famosi (digione 79, donington 93 etc...) ma gp con sorprese quasi ad ogni giro ...

 

domanda cretina, eh? ma visto che parlano sempre di "spettacolo", sarei curioso di conoscere (e, perch? no, magari rivedere) gp appassionanti lungo tutta la loro interezza (e non con una-due battaglie "forti" e altri 40 giri di noia)...

 

Ci sono stati molti GP da TF, l'altro giorno guardavo Hardcastle e McCormick, del giudice che parlava del marciume nelle corse, mi ? venuto a mente un certo personaggio che era solito tirare ca**ate in continuazione che ora non c'? piu'; comunque il Gp con colpi di scena per eccellenza fu Adelaide nell'86 quando vinse un pilota fra i tre che forse meno merito' il titolo, secondo me con circostanze rocambolesche

Share this post


Link to post
Share on other sites
comunque il Gp con colpi di scena per eccellenza fu Adelaide nell'86 quando vinse un pilota fra i tre che forse meno merito' il titolo, secondo me con circostanze rocambolesche

 

....ricordo s? :porcoquiporcola:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io dico Monaco '82, con Gianna Min? che ad un certo punto esclama: "Sembra che la trama di questo gran premio sia stata scritta da Hitchcock!" (siamo in tema, no?) - Per andare pi? indietro direi Monza 1971, con l'arrivo dei quattro in volata (Gethin, Peterson, Cevert e Hailwood)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh Interlagos 2008!

 

Lewis Hamilton ? come il fumo nero di LOST che massacra tutti? :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un gp spettacolare e ricco di sorpassi (che definirei da telefilm e da appassionati di f1 comunque) ? stato Magny Cours nel '99, sotto la pioggia, mi pare ci fossero circa 60 sorpassi o qualcosa del genere, ed alla fine la vittoria di Frentzen

.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

Mah, per me Prost fu quello che merit? di pi? ad Adelaide con una sapienza tattica fenomenale, sbagliando meno se non altro nel setup e gestione di gara come disse anche Jo Ramirez anni dopo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mah, per me Prost fu quello che merit? di pi? ad Adelaide con una sapienza tattica fenomenale, sbagliando meno se non altro nel setup e gestione di gara come disse anche Jo Ramirez anni dopo

 

Si Prost costruiva le sue vittorie cos?, per? non ha entusiasmatoi piu' di tanto quell'anno, manco ad Adelaide e ha avuto molta fortuna; per? i due della Williams dettero spettacolo, solo per citare Brands Hatch fu una corsa fenomenale, Jerez dove Mansell fece una rimonta incredibile su Prost e Senna, nella sua autobiografia disse che Prost si congratulo' con lui dicendo che lo aveva rallentato perch? non pensava riprendesse Senna

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

Prost entusiasmava raramente, a inizio carriera soprattutto. A jerez mansell fece l'unica cosa possibile in quel momento: cambi? le gomme

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prost entusiasmava raramente, a inizio carriera soprattutto. A jerez mansell fece l'unica cosa possibile in quel momento: cambi? le gomme

 

Non solo questo, un pilota normale si sarebbe accontetato del 2? posto, avrebbe vinto alla grande senza un Senna velocissimo e anche un po' al limite della correttezza, quella ? stata una delle corse piu' entusiasmanti di tutti i temp, lo dimostra il distacco infinitesimo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×