Jump to content
The King of Spa

Alonso in Ferrari

Recommended Posts

Le pippe non me le far? visto che mi sta sui co****ni, sarebbe come farmele per Rosy Bindi, per? se e quando far? qualcosa del genere sar? il primo a riconoscerlo tranquillo.

 

A chiacchere siamo tutti bravi e obbiettivi..alla prova dei fatti no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

San Germano? :asd:

 

"ait and read :asd:.

Per quello ci pensa il Galliani, sta a quota due in due settimane :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

inutile discutere. Alonso mai passerà l'esame di Magico_Schumy

 

Ad esempio

 

1/ Ferny, chi portava le michelin ad ungheria 2006?

 

l'ottanta percento della griglia

 

 

xxxxxx

 

Risposta sbagliata!!!! *

 

 

( *Risposta corretta: le michelin solo le portava il signore Alonso, motivo per il quale Alo ha fatto una rimonta che la farebbe proppio Luca_S con la sua R8 ed un ettolitro di Chianti rosso DOC nell'estomago)

 

(XD)

 

 

Mentre tanto, i tifosi di Alonso farebbero meglio di non essere troppo contenti con questo vanale e triste inizio di mondiale :asd:

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites

A chiacchere siamo tutti bravi e obbiettivi..alla prova dei fatti no.

 

Ho notato :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E che pxlle con sta storia...Schumacher benvoluto quando e' arrivato nel 1996?Ma neanche per sogno.Io c'ero a Monza nel '95 e l'80% dei tifosi ce l'aveva con lui,come e forse piu' di Alonso adesso.Figurarsi,mollare un Vero Ferrarista come Jean Alesi per un mercenario...Poi si e' visto che forse Montezemolo non aveva sbagliato e c'e' stato un bel colpo di spugna sul passato.Lo stesso sta accadendo adesso.Per quanto riguarda Kimi volevo far notare che non ha mai battuto la Ferrari nel mondiale prima di arrivarci,a differenza di Alonso e Schumi.In piu' e' arrivato a Maranello con quell'aura di talento straordinario ma sfortunato che era impossibile da non tifare.Secondo me,per quanto riguarda Alonso,la Ferrari ha preso un fuoriclasse che si sta dimostrando anche uomo-squadra,a dispetto di tutto e di tutti.Se la situazione di ieri si fosse verificata a parti invertite siamo proprio sicuri che Massa sarebbe stato zitto a fine gara? :stupito:

Share this post


Link to post
Share on other sites

la Ferrari ha preso un fuoriclasse che si sta dimostrando anche uomo-squadra

 

Dopo due gare mi sembra un po' azzardato dirlo, 2007 insegna.. si vedr

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo due gare mi sembra un po' azzardato dirlo, 2007 insegna.. si vedr?.

quoto

 

certi utenti sono fenomenali :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

da ferrarista di fede indefessa sin dai tempi di Giles,

l'entusiamo e il disappunto che divide i ferraristi per l'arrivo di Alonso

? una cosa in parte gi? vista almeno ai tempi dell'arrivo di Schumy. Allora c'era un

Alesi che pur non essendo un vincente infiammava i cuori dei ferraristi per guida e per passione.

Mi ricordo che comunque allora nessuno metteva in dubbio la superiorit? del tedesco neanche

i pi? accessi sostenitori di Jean. Inoltre Schumy non era stato un rivale diretto fino a quel momento.

Era una pura questione di cuore per la quale molti soffrivano a non poter pi? tifare Jean.

Con Alonso ci sono elementi differenti, ma anche parecchie similitudini.

Raikonnen ha vinto al debutto il mondiale con la rossa, questo lo rendeva comunque un icona importantissima per i tifosi. Ma i due anni successivi hanno fatto pi? volte dubitare sulla sua determinazione reale a vincere ancora.

Alonso d'altra parte ? stata un "nemico" della rossa, che ha battuto nonostante Schumy. Per?, proprio come Schumy allora, tra i ferraristi secondo me si ha la percezione diffusa di aver preso un pilota pi? forte di quello che si ? lasciato. Anche tra chi non prova simpatia per l'asturiano.

L'unico altro pilota del lotto comparabile ad Alonso ? Lewis Hamilton, e non credo possa rientrare mai tra i papabili sul sedile della rossa (poi chiss?...), gli altri sono ancora scommesse (Massa, Kubica, Vettel, Rosberg) o paracarri saliti sulla macchina giusta, per cui uno come lui ? molto meglio averlo come pilota che come avversario.

Se poi le vittorie ma soprattutto le garone come quella di domenica non manncheranno copiose, sar? presto l'idolo

di tutto il popolo rosso, quello che riempiva all'inverosimile la Tosa e la Rivazza per intenderci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io rimango del mio parere, le persone difficilmente cambiano. Spero per la Ferrari di essere smentito, ma di solito il lupo perde il pelo ma non il vizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto

 

certi utenti sono fenomenali :rotfl:

Non preoccuparti ,non raggiungero' mai il tuo livello,sei tu il vero fuoriclasse,ovvero il Felipe Massa del forum... :rotfl:

Edited by gerardopernientecodardo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se poi le vittorie ma soprattutto le garone come quella di domenica non manncheranno copiose, sar? presto l'idolo

di tutto il popolo rosso, quello che riempiva all'inverosimile la Tosa e la Rivazza per intenderci.

 

Ma sar? il tuo di idolo :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

da ferrarista di fede indefessa sin dai tempi di Giles,

l'entusiamo e il disappunto che divide i ferraristi per l'arrivo di Alonso

? una cosa in parte gi? vista almeno ai tempi dell'arrivo di Schumy. Allora c'era un

Alesi che pur non essendo un vincente infiammava i cuori dei ferraristi per guida e per passione.

Mi ricordo che comunque allora nessuno metteva in dubbio la superiorit? del tedesco neanche

i pi? accessi sostenitori di Jean. Inoltre Schumy non era stato un rivale diretto fino a quel momento.

Era una pura questione di cuore per la quale molti soffrivano a non poter pi? tifare Jean.

Con Alonso ci sono elementi differenti, ma anche parecchie similitudini.

Raikonnen ha vinto al debutto il mondiale con la rossa, questo lo rendeva comunque un icona importantissima per i tifosi. Ma i due anni successivi hanno fatto pi? volte dubitare sulla sua determinazione reale a vincere ancora.

Alonso d'altra parte ? stata un "nemico" della rossa, che ha battuto nonostante Schumy. Per?, proprio come Schumy allora, tra i ferraristi secondo me si ha la percezione diffusa di aver preso un pilota pi? forte di quello che si ? lasciato. Anche tra chi non prova simpatia per l'asturiano.

L'unico altro pilota del lotto comparabile ad Alonso ? Lewis Hamilton, e non credo possa rientrare mai tra i papabili sul sedile della rossa (poi chiss?...), gli altri sono ancora scommesse (Massa, Kubica, Vettel, Rosberg) o paracarri saliti sulla macchina giusta, per cui uno come lui ? molto meglio averlo come pilota che come avversario.

Se poi le vittorie ma soprattutto le garone come quella di domenica non manncheranno copiose, sar? presto l'idolo

di tutto il popolo rosso, quello che riempiva all'inverosimile la Tosa e la Rivazza per intenderci.

Quoto al 110% :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

da ferrarista di fede indefessa sin dai tempi di Giles,

l'entusiamo e il disappunto che divide i ferraristi per l'arrivo di Alonso

? una cosa in parte gi? vista almeno ai tempi dell'arrivo di Schumy. Allora c'era un

Alesi che pur non essendo un vincente infiammava i cuori dei ferraristi per guida e per passione.

Mi ricordo che comunque allora nessuno metteva in dubbio la superiorit? del tedesco neanche

i pi? accessi sostenitori di Jean. Inoltre Schumy non era stato un rivale diretto fino a quel momento.

Era una pura questione di cuore per la quale molti soffrivano a non poter pi? tifare Jean.

Con Alonso ci sono elementi differenti, ma anche parecchie similitudini.

Raikonnen ha vinto al debutto il mondiale con la rossa, questo lo rendeva comunque un icona importantissima per i tifosi. Ma i due anni successivi hanno fatto pi? volte dubitare sulla sua determinazione reale a vincere ancora.

Alonso d'altra parte ? stata un "nemico" della rossa, che ha battuto nonostante Schumy. Per?, proprio come Schumy allora, tra i ferraristi secondo me si ha la percezione diffusa di aver preso un pilota pi? forte di quello che si ? lasciato. Anche tra chi non prova simpatia per l'asturiano.

L'unico altro pilota del lotto comparabile ad Alonso ? Lewis Hamilton, e non credo possa rientrare mai tra i papabili sul sedile della rossa (poi chiss?...), gli altri sono ancora scommesse (Massa, Kubica, Vettel, Rosberg) o paracarri saliti sulla macchina giusta, per cui uno come lui ? molto meglio averlo come pilota che come avversario.

Se poi le vittorie ma soprattutto le garone come quella di domenica non manncheranno copiose, sar? presto l'idolo

di tutto il popolo rosso, quello che riempiva all'inverosimile la Tosa e la Rivazza per intenderci.

 

Wow, L'odissea versione Alonso mi mancava, che eroe Fernando :fear2: !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alonso attualmente di cosa dovrebbe lamentarsi o criticare? Ha vinto una gara, ha fatto una bella seconda gara ed ? in testa al mondiale (con gli avversari che si eliminano da soli). Mi sembra logico che se le cose vanno alla grande nessuno si lamenta. E non c'? di cui sorprendersi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alonso attualmente di cosa dovrebbe lamentarsi o criticare? Ha vinto una gara, ha fatto una bella seconda gara ed ? in testa al mondiale (con gli avversari che si eliminano da soli). Mi sembra logico che se le cose vanno alla grande nessuno si lamenta. E non c'? di cui sorprendersi.

 

Il lamento (suo o di altri non so) ? dato principalmente dal fatto che non gli sia stata lasciata strada ieri da Massa.

Perch? se fosse stato cos? pare che avrebbe vinto a mani basse nonostante lui stesso abbia detto che una volta dietro a Felipe aveva le gomme cotte.

 

Ha vinto la prima gara s?, ma non dominando (anzi Felipe lo stava raggiungendo prima del problema di temperature), cos? come probabilmente non avrebbe comunque vinto ieri.. Per? l'affidabilit? fa parte del gioco e in Red Bull si devono dare una svegliata, senza problemi Vettel sarebbe probabilmente a pieni punti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io rimango del mio parere, le persone difficilmente cambiano. Spero per la Ferrari di essere smentito, ma di solito il lupo perde il pelo ma non il vizio.

 

Pi? che altro qui si confonde il riconoscimento del valore del pilota (? indubbiamente, dati alla mano, il migliore del lotto al momento) con la pretese di vedergli almeno dimostrare qualcosaprima di idolatrarlo per partito preso, e magari bruciarsi come successo con Raikkonen.

 

Poi ci sono quelli come me e te che valutano anche l'aspetto umano/professionale e non dimenticano certe cose, ma penso che nessuno vuole sminuire le qualit? di Alonso per questo, ne fa fatica ad ammetterlo. (a parte _lucas_ forse :asd:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto mi stia sui maroni mi pare di non aver mai detto che ? un paracarro, anzi.

Per? io di un pilota valuto anche altre cose (non il fatto che parli la mia lingua, per?, di quello non me ne frega niente e non ? utile alla causa)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ripeto, quello che oggi da "fastidio" (l'entusiasmo dei media) è successo anche anni fa, e succede in tutti gli sport quando una squadra ingaggia un campione.

 

Schumacher non era ben voluto da buona parte dei tifosi, ma tra giornali e tv quando fu ingaggiato il tedesco, era un non stop continuo, "la Ferrari di Schumacher di qua, la Ferrari di Schumacher di la, il nuovo campione della Rossa ecc.." è normalissimo ed accade da sempre in tutti gli sport, però oggi che succede con Alonso, non va bene...

 

 

io ricordo sempre che in tanti hanno previsto che Alonso manderà allo sfascio il team, molti lo sperano anche... ok, vedremo, magari avranno ragione, o magari avranno ragione quei pochi che pensano sia maturato come succede a molte persone.

 

vedremo...

 

vorrei inoltre ricordare che se ieri al posto di Alonso (quando a metà gara non ha attaccato piu di tanto Massa, come lui stesso ha anche detto) ci fosse stato qualcun altro, si sarebbe detto che aveva avuto un comportmento da uomo squadra, da chi pensa prima al team e poi a se stesso... e che qualcun altro avrebbe sbraitato alla squadra di lasciarlo passare perchè piu veloce.

 

ecco il post tipo se ieri al posto di Fernando c'era il pilota X Y:

 

" X Y si è comportato davvero da uomo squadra, ha pensato prima al team che a se stesso, mica come quel viziato di Alonso che pensa solo a se stesso, e che sbraita contro il team per lasciarlo passare sul compagno di squadra piu lento, noi abbiamo un pilota che prima di tutto si comporta bene".

Edited by dave

Share this post


Link to post
Share on other sites

ripeto, quello che oggi da "fastidio" (l'entusiasmo dei media) ? successo anche anni fa, e succedein tutti gli sport quando una squadra ingaggia un campione.

 

Schumacher non era ben voluto da buona parte dei tifosi, ma tra giornali e tv quando fu ingaggiato il tedesco, era un non stop continuo, "la Ferrari di Schumacher di qua, la Ferrari di Schumacher di la, il nuovo campione della Rossa ecc.." ? normalissimo ed accade da sempre in tutti gli sport, per? oggi che succede con Alonso, non va bene...

 

 

io ricordo sempre che in tanti hanno previsto che Alonso mander? allo sfascio il team, molti lo sperano anche... ok, vedremo, magari avranno ragione, o magari avranno ragione quei pochi che pensano sia maturato come succede a molte persone.

 

vedremo...

 

vorrei inoltre ricordare che se ieri al posto di Alonso (quando a met? gara non ha attaccato piu di tanto Massa, come lui stesso ha anche detto) ci fosse stato qualcun altro, si sarebbe detto che aveva avuto un comportmento da uomo squadra, da chi pensa prima al team e poi a se stesso... e che qualcun altro avrebbe sbraitato alla squadra di lasciarlo passare perch? piu veloce.

 

ecco il post tipo se ieri al posto di Fernando c'era il pilota X Y:

 

" X Y si ? comportato davvero da uomo squadra, ha pensato prima al team che a se stesso, mica come quel viziato di Alonso che pensa solo a se stesso, e che sbraita contro il team per lasciarlo passare sul compagno di squadra piu lento, noi abbiamo un pilota che prima di tutto si comporta bene".

 

Quoto l'inizio, Alonso non ha rischiato di buttare via punti, facendo gioco di squadra, ma qualsiasi pilota che ha corso solo due gare con una nuova scuderia non pu? essere considerato uomo squadra!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo due gare in mclaren si diceva la stessa cosa

 

Gi? ieri mattina sul rettilineo del traguardo ha alzato la mano dal volante come per dire "guarda te se mi tocca stare dietro a questo qui"..non so se qualcuno l'ha visto

 

Comunque, vedremo.

 

Siamo solo all'inizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×