Jump to content
luke36

Kimi Raikkonen, la carriera pre ritorno

  

28 members have voted

  1. 1. Torna in F1?

    • S? ma solo con un top team
      3
    • S? in qualunque team
      8
    • No
      12
    • Ormai ? fuori dal giro
      2
    • Non saprei
      3
  2. 2. Il soprannome Iceman

    • ? meritato
      24
    • ? una forzatura dei media
      4
  3. 3. Il titolo 2007 fu

    • Meritato
      14
    • Strameritato
      8
    • Fortunato
      5
    • Rubato
      1
  4. 4. Ha lasciato la F1 per soldi?

    • S?
      2
    • No
      18
    • Non saprei
      8
  5. 5. Il tuo giudizio su Kimi

    • Campione al pari di Senna Prost Schumi
      3
    • Campione inferiore a Senna e co
      10
    • Un pilota velocissimo
      11
    • Un pilota bravissimo
      4
    • Un pilota decente
      0
    • Un pilota mediocre
      0
    • Uno scarsone
      0
  6. 6. Cosa ? successo nel 2008?

    • Demotivato
      6
    • Non stava pi? bene in Ferrari
      3
    • Pensava ad altro
      7
    • Si ? sentito messo da parte
      10
    • Semplicemente inconcludente
      2


Recommended Posts

Non sono d'accordo, Kimi nei rally sta facendo molto molto bene.

Tenete conto che ? la quarta gara che fa e deve ancora trovare gli automatismi e accumulare l'esperienza neccessaria, ma la velocit? c'? ed ? questo l'importante.

Scommettiamo che vince una gara prima della fine dell'anno?

Devono succedere troppe disfatte ai suoi avversari in un rally perch? lui possa vincere un rally. Quinto ci ? arrivato perch? diversi hanno commesso degli errori. Arrivare primo, per abilit? sue, non ci arriver? mai. Probabilmente mai in un futuro vicino (2-3 stagioni), al 99% quest'anno. Pensare che possa vincere quest'anno, significa non comprendere molto il mondo del rally e soprattutto sottovalutarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devono succedere troppe disfatte ai suoi avversari in un rally perch? lui possa vincere un rally. Quinto ci ? arrivato perch? diversi hanno commesso degli errori. Arrivare primo, per abilit? sue, non ci arriver? mai. Probabilmente mai in un futuro vicino (2-3 stagioni), al 99% quest'anno. Pensare che possa vincere quest'anno, significa non comprendere molto il mondo del rally e soprattutto sottovalutarlo.

 

 

Non ? questione di sottovalutare i rally ma solo di prendere atto che per Kimi non sono stato un ripiego o uno sfizio ma una scelta ponderata.

Gi? adesso riesce in qualche occasione a girare sui tempi di campioni affermati, dategli tempo e trover? la quadratura del cerchio per poter essere protagonista anche in questa categoria.

Wait & see.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il miglior we da sobrio di kimi

grandissima la colonna sonora,da brividi quando stacca il miglior tempo in qualifica (1 secondo meglio di tutti)

http://www.youtube.com/watch?v=18W5665aqVI

Share this post


Link to post
Share on other sites

in gara diede un secondo, non in qualifica.

 

Bella partenza di Lewis.

Edited by Finnish

Share this post


Link to post
Share on other sites

siccome ? noto per la sua avversione agli obblighi pubblicitari hanno trovato il modo di raggirarlo :asd:

 

qua aveva usato un berretto sbagliato (serviva per le foto lato sinistro :asd:)

 

20100424125303_wrc-2010-tur-xp-0045.jpg

 

Chi ? l'energumeno di fianco a Raikkonen? :fear2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi è l'energumeno di fianco a Raikkonen? :fear2:

-> Lui Ken Block :idolo: Edited by Davide2606

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lui Ken Block :idolo:

 

Grezzo come l'asfalto... :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

è ken block! è pure lo speaker ufficiale in dirt2 :asd:

ken-block-trax.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Willy Rampf a proposito di Raikkonen:

http://www.motorsport-total.com/f1/news/2010/04/Rampf_Kimi_war_der_beste_Fahrer_10042205.html

 

Breve traduzione (Google)

“E’ stato il miglior pilota con cui abbia mai lavorato. Ho ancora il massimo rispetto per lui.”

“Fu un grande rischio puntare su di lui. Non aveva alcuna esperienza ma nel team eravamo rimasti tutti impressionati dal suo stile di guida. Gli davamo un giro cronometrato di riferimento e lui lo raggiungeva ogni volta. Poi gli abbiamo chiesto un giro veloce, gli abbiamo montato un set di gomme nuove e tolti 40 kg di carburante dalla macchina. La simulazione ci aveva indicato che in quelle condizioni avrebbe potuto essere più veloce di 1.2 secondi, e nel suo primo giro lanciato lui fu… 1.2 secondi più veloce! Non aveva idea di quali fossero i punti di frenata ancora con la macchina scarica, aveva fatto solo un giro di installazione. Eppure il suo giro fu identico a quello previsto dalla simulazione. Davvero incredibile!”

“Kimi era un ragazzo molto fiducioso. Gli dissi che aveva fatto un buon tempo ma che poteva ancora migliorare. Allora lui mi chiese se la squadra voleva che andasse più veloce. ‘Sarebbe bello’, gli risposi. ‘Se l’avessi saputo, sarei andato più veloce.’ fu la risposta di Kimi. E non stava scherzando, era tremendamente serio! Se qualcuno è così veloce e parla in quel modo, deve essere un super talento. Ed è esattamente ciò che Kimi è.”

“Ci aspettavamo che commettesse degli errori all’inizio. Ma non fu così. Sin dall’inizio, guidò sempre ad alti livelli”.

 

Intervista a Raikkonen da http://www.autohebdo.fr/rallye/wrc/article-26-1-3747/230410-raikkonen-savait-que-ce-serait-difficile-

Breve traduzione (Google)

Kimi Raikkonen, in occasione del suo quarto Rally con la Citroen Junior Team lo scorso weekend in Turchia, ha realizzato il suo primo risultato nei top 5. Una bella prestazione per il Campione del Mondo di F1 2007, soddisfatto di vedere progressi corsa dopo corsa. “Sto migliorando dappertutto - riconosce a Autohebdo di questa settimana. - Sapete benissimo quali sono le tappe da fare! Tutto avviene contemporaneamente. Poco a poco, mi sembra tutto migliore e più semplice.”

Tuttavia, il Finlandese sa di non aver ancora raggiunto il livello massimo di competitività che la sua macchina potrebbe invece garantirgli. Per progredire, Kimi Raikkonen ha deciso di non prendere rischi, una strategia che gli ha permesso di raccogliere i suoi primi punti. “Quello che conta, è accumulare i chilometri, e dunque arrivare al traguardo. I punti non sono che la conseguenza. Il loro numero dipende dagli eventi che in gara hanno colpito i migliori. In Giordania, ho trovato le prove speciali talmente difficili che non ho mai preso dei rischi. I miei punti sono dovuti al semplice fatto di essere arrivato al traguardo. In Turchia, non è stata la stessa cosa. All’inizio, ho cercato soprattutto di guidare. In seguito, ho avuto la meglio, regolarmente, su Villagra e Wilson. Non è ancora il 'top', ma è una prima soddisfazione.”

Per il Finlandese è arrivato anche il momento di conoscere anche delle vere difficoltà, come in occasione del Rally di Giordania, dove la complessità del terreno l’ha obbligato ad adottare un ritmo meno elevato. “La Giordania è stata orribile. E’ cieco, tortuoso. Mi sono sentito perso. Volevo assolutamente arrivare al traguardo, e per farcela, non avevo altra scelta se non quella di essere lento”.

Kimi Raikkonen impara dunque passo dopo passo, in una disciplina che lui scopre chilometro dopo chilometro. “Sapevo sarebbe stato difficile. Non è peggio di quello che mi aspettassi. Salvo in Giordania. Là ho veramente sofferto.” Ma, pur restando lucido, il Finlandese non è comunque meno ambizioso. “Conosco il gap che mi separa dai primi. So che posso riuscire a fare dei tempi intermedi simili ai loro. Devo solo moltiplicare questi momenti. Sto migliorando, ma quinto a sei minuti, non è certo ciò che voglio”.

 

Sebastien Ogier a proposito di Raikkonen: "Kimi is a relaxed guy. His public image is completely different if you ask me. They say that he is a man of few words but in our team Kimi discusses all the time with everybody. I think that you can see from Kimi that he enjoys his current situation. I also believe that Citroen as a team is the kind of family where Kimi enjoys himself much."

Edited by Tabata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ken Block ? un fenomeno mediatico. E' finito anche su Top Gear con Captain Slow :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senti senti :thumbsup:

Raikkonen riapre le porte alla F1

"Non escludo nulla, pi? avanti vedr?"

 

Kimi Raikkonen, quest'anno impegnato nel mondiale rally con il junior team della Red Bull, non esclude un suo ritorno in F1 proprio sul sedile della scuderia dello sponsor austriaco: "Non ho ancora deciso nulla e non ho alcuna fretta di farlo - ha detto il campione del mondo 2007 - Voglio valutare tutte le possibilit? e vedr? quale sar? la pi? interessante. Decider? comunque quest'anno". Il finlandese ? candidato a prendere il sedile di Webber.

 

Posto, quello dell'australiano, a cui Kimi era gi? era stato accostato in passato e che sembra sempre pi? "il suo" gi? a partire dalla prossima stagione anche perch? la Red Bull, di fatto, non ha mai negato e nascosto la stima nei confronti di Iceman.

 

28 aprile 2010

 

sportmediaset

Share this post


Link to post
Share on other sites

La McLaren si dovrebbe mangiare le mani pensando che si è lasciata sfuggire un talento come Raikkonen, preferendogli un mezzo pilota.

 

Giustamente se lo prende la red bull.

Edited by Phoebe4Ever

Share this post


Link to post
Share on other sites

La McLaren si dovrebbe mangiare le mani pensando che si ? lasciata sfuggire un talento come Raikkonen, preferendogli un mezzo pilota.

 

Giustamente se lo prende la red bull.

 

Secondo me invece a Raikkonen manca quel qualcosa che potrebbe proiettarlo tra i grandissimi, quella concentrazione e sapiuenza tattica di cui invece ? ben dotato Button, sono due piloti complementari ma ugualmente forti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vedo tra i due un abisso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La McLaren si dovrebbe mangiare le mani pensando che si è lasciata sfuggire un talento come Raikkonen, preferendogli un mezzo pilota.

 

Giustamente se lo prende la red bull.

 

ma se eri il primo a non volerlo in McLaren.

 

Sembrerebbe che Kimi abbia già firmato con la Mc, ma spero che non sia così e sia possibile l'arrivo di Rosberg.

Edited by Finnish

Share this post


Link to post
Share on other sites

Button ? un uomo che ha saputo aspettare

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma se eri il primo a non volerlo in McLaren.

 

Perch? sognavo Nick :wub: ma tolto Heidfeld, sarebbe stato un colpaccio immane, almeno molto meglio di quel broccaccio e soprattutto non lo regalavi alla concorrenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
“Se il mondo della F1 potesse tornare 20 anni indietro, sarebbe come fare rally ora,”

 

.

Edited by Finnish

Share this post


Link to post
Share on other sites

La McLaren si dovrebbe mangiare le mani pensando che si ? lasciata sfuggire un talento come Raikkonen, preferendogli un mezzo pilota.

 

Giustamente se lo prende la red bull.

 

Quel mezzo pilota ha vinto gli stessi titoli di Raikkonen ed ? attualmente in testa al mondiale.

Se c'? qualcosa a met?, ? il funzionamento del tuo cervello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto meglio di quel broccaccio

 

151320.jpg

Edited by Kiwi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×