Jump to content
Sign in to follow this  
The Corkscrew

La Formula 1 va in vacanza

Recommended Posts

i francesi a cui non interessa nulla di F1.

 

Tre settimane fa in Corsica i media davano ampio risalto al trentennale della prima vittoria della Renault in F1.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per anni mi son perso il GP d'Ungheria per andare in ferie, essendo normalmente il pi? noioso non ci facevo troppo caso. Finch? nel 2001 mi son ritrovato su una spiaggia in un posto deserto del nord della Francia a dover cercare disperatamente una frequenza radio per ascoltare il GP che poteva (e port?) i 2 mondiali a Maranello. Ne trovai una inglese e riuscii a seguire la gara. Da quel giorno ho cominciato ad odiare i gran premi ad agosto e soprattutto i francesi a cui non interessa nulla di F1.

 

:stupito:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo sia giusta la pausa estiva!

 

per? a questo punto, anche per la mancanza dei tests, dovrebbero correre 20 gran premi. Magari anche a febbraio e novembre.

 

Sicuramente in circuiti adatti al periodo, es: in sud america a febbraio

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh il calendario credo sia scelto pi? per problemi di logistica che di temperature e clima...se si fa una trasferta in america ? chiaro che i due gp saranno ravvicinati per esempio...

certo c'? anche da dire che per esempio il gp del fuji era nel mese di ottobre per avere pi? probabilit? di seguire un gp bagnato (2007 insegna)...

 

tra l'altro non vedo la necessit? di andare sempre a ricercare il caldo asfissiante...perch? magari non fare una corsa a basse temperature? con gare sia ad alta che a bassa temperatura si dovrebbe premiare la macchina migliore nel complesso, quella pi? equilibrata da un certo punto di vista...secondo me sarebbe interessante una cosa del genere...

 

sull'allungamento del calendario sono favorevolissimo visto che adesso non si pu? neanche parlare dei test... <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh il calendario credo sia scelto pi? per problemi di logistica che di temperature e clima...se si fa una trasferta in america ? chiaro che i due gp saranno ravvicinati per esempio...

certo c'? anche da dire che per esempio il gp del fuji era nel mese di ottobre per avere pi? probabilit? di seguire un gp bagnato (2007 insegna)...

 

tra l'altro non vedo la necessit? di andare sempre a ricercare il caldo asfissiante...perch? magari non fare una corsa a basse temperature? con gare sia ad alta che a bassa temperatura si dovrebbe premiare la macchina migliore nel complesso, quella pi? equilibrata da un certo punto di vista...secondo me sarebbe interessante una cosa del genere...

 

sull'allungamento del calendario sono favorevolissimo visto che adesso non si pu? neanche parlare dei test... <_<

 

d'accordissimo ma proporre un gran premio di Gran Bretagna ad aprile, come qualche anno fa, ? quasi matematico che piove e fa pure freddo.... lo spettacolo ne gode?

 

uscite di pista, toccate e magari la nebbia nelle prove libere...

 

di certo non sempre il caldo asfissiante, ma un minimo di criterio ci vorrebbe

Share this post


Link to post
Share on other sites

riguardo alla nebbia non ci avevo pensato...in effetti sarebbe un bel problema sia per il pubblico sia per gli sponsor...

idea per bernie: gran premio ai poli dove nebbia non ce n'? :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×