Jump to content
Mito Ferrari

Alieni, misteri e fenomeni paranormali

Recommended Posts

Ci sono anche quadri e altre opere d'arte sospette, la paleoastronomia (o sarebbe meglio chiamarla paleoufologia?) andrebbe meglio approfondita.

 

@Mito

 

Quel filmato ? un falso e non serve neanche un analisi scientifica per capirlo, basta vedere gli effetti di luce sull'oggetto, la differenza "qualitativa" e di definizione dell'oggetto stesso rispetto al contesto, nonch? le animazioni di alcune sue parti che sono alquanto sospette (quelle specie di alette che escono e si ritraggono).

 

PS: anche sui cerchi nel grano ci sono fonti risalenti a 3-400 anni fa.

 

La maggior parte son utti dei falsi, ufetti che raggiungono 20000Km/h in 1secondo quelli di sicuro tanto pi? un piccolo alieno come potrebbe essere questo -->video alieno grigio, comunque al di l? di tutto io non credo agli alieni per via del fatto che nella nostra atmosfera avremmo delle interferezne generate dai loro velivoli ed anche i sistemi radar li rivelerebbero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci sono anche quadri e altre opere d'arte sospette, la paleoastronomia (o sarebbe meglio chiamarla paleoufologia?) andrebbe meglio approfondita.

Ah ecco...la Monna Lisa era un'aliena...ora si spiega tutto...:hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sentito che nella prosisma puntata di Misteri si parler? del Triangolo delle Merbuda e della sindone. Chiss? quante vaccate che diranno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vab? fino a prova contraria sono dei misteri anche quelli, anche se sulla Sindone c'? pi? di qualche dubbio.

Sul triangolo ci sono effettivamente storie che non quadrano molto. Sarebbe invece interessante una puntata sull'esperimento Philadelphia, l? ci sarebbe pane per i denti di Ferrarista & Co.:hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

le bermuda sono un mistero? non c? una singola cosa vera in quella storiella. addirittura la maggior parte delle navi manco ? scomparsa in quel tratto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come al solito :hihi: a parte l'orgasmo dei maiali c'? qualcosa che per te non ? una bufala a prescindere? Ci sono oltre 20 aerei e altrettante navi di cui non si trovano resti, scomparse in quel tratto (quello vero, non oltre), altre sono state trovate prive di equipaggio. Fermo restando che penso possa trattarsi di cause naturali a noi sconosciute pi? che di altre cose, nessuno ha finora fatto una ricerca in loco approfondita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

? assolutamente falso, ho un libro in cui ? tutto analizzato e semplicemente mettendo assieme tutte le notizie su ste navi o aerei, solo una manciata sono scomparse in quel tratto. peraltro, in tutti i casi si riportavano condizioni atmosferiche cattive o pessime. fine della storia. tra l'altro tutto ? cominciato con la sparizione dei famosi aerei militari e del velivolo andato in loro soccorso... ma pensa un po? si sono semplicemente persi allontanandosi troppo in mare aperto, con condizioni meteo che peggioravano

Edited by Beyond

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' falso un ca**o, ci sono pi? di 20 aerei scomparsi nel nulla e altrettante navi, di cui alcune ritrovate senza equipaggio, ste cose le trovi anche sulla tua amata wikipedia. I resti umani e i relitti di ste navi e aerei dove sono? Il tratto di mare ? abbastanza ristretto, dentro ci dovrebbe essere una concentrazione di relitti fuori dal comune, eppure nessuno ritrova nulla, a parte le navi che restano a galla senza equipaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' falso un ca**o, ci sono pi? di 20 aerei scomparsi nel nulla e altrettante navi, di cui alcune ritrovate senza equipaggio, ste cose le trovi anche sulla tua amata wikipedia. I resti umani e i relitti di ste navi e aerei dove sono? Il tratto di mare ? abbastanza ristretto, dentro ci dovrebbe essere una concentrazione di relitti fuori dal comune, eppure nessuno ritrova nulla, a parte le navi che restano a galla senza equipaggio.

Boh...ma perch? bisogna fare sempre ipotesi bislacche? E se si trattasse di semplici pirati? Magari tra quelli c'? pure Capitan Uncino :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Boh...ma perch? bisogna fare sempre ipotesi bislacche? E se si trattasse di semplici pirati? Magari tra quelli c'? pure Capitan Uncino :hihi:

 

Ma almeno leggi ci? che scrivo? :closedeyes:

 

Ho detto che secondo me ci sono fenomeni naturali dietro quelle scomparse, per? sarebbe quantomeno da accertare cosa le ha causate, ? facile dire maltempo, ma il numero di aerei e soprattutto navi sparite nel nulla ? troppo alto per un tratto di mare cos? ristretto, non basta quello a spiegarlo, a meno che appunto, non ci sia una conentrazione di eventi atmosferici cos? potenti da affondare navi di grossa stazza in un batter d'occhio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ormai ti chiamano l'uomo piu credulone del mondo, visto che ogni cosa ? un mistero. allora come sempre, riporta questi piu di venti scomparsi, voglio i nomi di navi e aerei, la zona dove sono scomparsi, e tutte le info. e poi vediamo se c? quaklche mistero sotto.

 

un tratto di mare ristretto :hihi:

un'area di 2,5 milioni di km quadrati, un triangolo di lato oltre 1600km, in una zona di oceano spesso con tempo burrascoso. eh si, una piccola area pacifica. :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' inutile che dai i numeri , non c'? nessun altro luogo al mondo con una tale concentrazione di relitti, neanche Pearl Harbor. Il tratto di mare ? abbastanza ristretto, con le tecnologie moderne basterebbe una settimana di ricerca per scandagliare tutto il fondale con una sola nave.

Visto che hai letto quei numeretti avrai letto anche tutte le informazioni che chiedi, Wikipedia ne riporta una cinquantina in tutto, altre fonti parlano di oltre 100 fra navi e aerei, c'? il fatto che circa un migliaio di persone hanno perso la vita in quel tratto di mare e nessun corpo ? stato mai recuperato. Questo per te ? normale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

MA LO FAI APPOSTA? mi scrivi ste benedette navi e aerei? o non ne sai manco uno e parli a caso? se sono quelli di wikipedia, ti ho gia detto che la quasi totalit? non sono scomparsi in quell'area. PUNTO. la storia ? nata dalla squadriglia 19 che sarebbe scomparsa durante strani fenomeni. niente di piu falso, e ho gia spiegato sopra cosa ? successo.

 

appena torno a casa, ti elenco quei 4-5 casi di scomparse nell'area. non centinaia come dici beatamente. e tu che non sei un 15enne, hai mai sentito da quanto sei nato di tutte ste scomparse? no? strano :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ce anche la storia (che ricordo a mala pena e non so se qualcuno di voi la conosce) di un aereo che mentre attraversava una nuvola si trov? di colpo in un vortice atmosferico, una volta uscito da questo vortice era praticamante arrivato a destinazione e aveva impiegato la met? del tempo.

 

 

 

 

ps Ma secondo voi a Misteri diranno che la sindone ? un dipinto o faranno finta di niente ?

Edited by Aleksander87

Share this post


Link to post
Share on other sites
caspita, le voglio anche io le nuvole spazio temporali!

Conosci quella storiella che sembra parecchio falsa?

Conosci mica la vicenda quel tipo che ha dichiarato anni fa di aver scoperto il mistero del triangolo delle merbuda anche se non ? uno studioso ( ciarlatano ? ) ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma chi te l'ha detto che non sono scomparse in quel luogo, quali sarebbero le tue fonti attendibili?

 

Qua c'? un altro elenco:

 

1840 - ROSALIE (nave) ritrovata abbandonata in rotta tra la Francia e Cuba.

1843 - U.S.S. GRANPUS (nave) scomparsa al largo di S. Augustin con 48 persone.

1854 - BELLA (goletta) ritrovata abbandonata nei pressi delle Indie occidentali.

1855 - JAMES B. CHESTER (nave) ritrovata abbandonata a sud ovest delle Azzorre.

1872 - MARY CELESTE (brigantino) ritrovata a Nord delle Azzorre senza equipaggio (10 persone).

1880 - H.M.S. Atalanta (nave scuola) scomparsa sulla rotta Bermuda- Inghilterra con 290 persone.

1902 - FREYA (brigantino) ritrovato abbandonato sulla rotta Cuba-Cile.

1908 - BALTIMORE (brigantino) scomparso ad est di Hampton Roads, Virginia con 9 persone.

1908 - GEORGE F. VREELAND (goletta) scomparsa ad est di Hampton Roads, Virginia, 7 persone.

1909 - GEORGE TAULANE (goletta) scomparsa ad est della costa della Georgia con 7 persone.

1909 - SPRAY (barca) scomparsa sulla rotta Miami-Indie occidentali con 1 persona a bordo.

1909 - MARTHA S. BEMENT (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 7 persone.

1909 - MAGGIE S. HART (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 8 persone.

1909 - AUBURN (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 9 persone.

1909 - ANNA R, BISHOP (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 7 persone.

1910 - U.S.S. NINA (piroscafo a vapore) scomparso a Sud di Savannah, Georgia.

1910 - CHARLES W. PARKER (batt. a vapore) scomparso a est della costa del Jersey ,17 persone.

1913 - GEORGE A. LAWRY (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 6 persone.

1914 - BENJAMINE F. POOLE (goletta) scomp. ad est di Wilmington, Carolina del Nord, 8 persone.

1914 - FITZ J. BABSON (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 7 persone.

1915 - BERTHA L. BASKER (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-St. Martin.

1915 - SILVA (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Antille olandesi.

1915 - MAUDE B. KRUM (goletta) scomparsa ad est di St. Andrews, Florida, con 7 persone.

1916 - BROWN BROS. (brigantino) scomparso ad est di Savannah, Georgia con 12 persone.

1917 - TIMANDRA (nave-cargo) scomparsa ad est di Norfolk, Virginia con 19 persone.

1918 - U.S.S. CYCLOPS (nave-cargo) scomparsa sulla rotta Barbados-Norfolk con 309 persone.

1919 - BAYARD HOPKINS (goletta) scomparsa ad est di Norfolk, Virginia con 6 persone.

1920 - AMELIA ZEMAN (goletta) scomparsa ad est di Norfolk, virginia con 9 persone.

1920 - HEWITT (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa.

1921 - CARROL A. DEERING (nave) ritrovata abbandonata eccetto che per 2 gatti, a Capo Hatteras.

1921 - BAGDAD (goletta) scomparsa al largo di Key West, Florida, con 8 persone

1921 - MONTE S. MICHELE (piroscafo a vapore) scomparso sulla rotta New York-Europa.

1921 - ESPERANZA DE LARRINAGA (piroscafo a vapore) scomparso sulla rotta New York-Europa.

1921 - OTTAWA (nave cisterna) scomparsa sulla rotta New York-Europa.

1921 - CABEDELLO (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa.

1921 - STEINSUND (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa.

1921 - FLORINO (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa.

1921 - SWARTSKOG (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa.

1921 - ALBYAN (brigantino) scomparso sulla rotta New York-Europa.

1921 - YUTE (piroscafo a vapore) scomparso sulla rotta New York-Europa.

1922 - SEDGWICK (goletta) scomparsa ad est di Charleston, Carolina del Sud con 6 persone.

1922 - RAIFUKU MARU (nave-cargo) scomparsa ad est delle Bahamas.

1925 - COTOPAXI (nave-cargo) scomparsa sulla rotta Charleston-L' Avana.

1926 - PORTA NOCA (nave passeggeri) scomparsa tra l' Isola dei Pini e Grand Cayman.

1926- SUDUFFCO (nave-cargo) scomparsa a sud di Port Newark con 29 persone.

1931 - STAVANGER (nave-cargo) scomparsa a sud di Cat Island, Bahamas, con 43 persone.

1931 - CURTIS ROBIN (aereo) scomparso al largo di Palm Beach, Florida con 2 persone.

1932 - JOHN & MARY (goletta) ritrovata abbandonata 50 miglia a sud delle Bermuda.

1935 - WRIGHT WHIRLWIND (aereo) scomparso sulla rotta L' Avana-Isola dei Pini con 3 persone.

1938 - ANGLO AUSTRALIAN (nave-cargo) scomparsa a sud ovest delle Azzorre con 39 persone.

1940 - GLORIA COLITE (goletta) ritrovata abbandonata 200 miglia a sud di Mobile, Alabama.

1941 - PROTEUS (nave-cargo gemello della Cyclops) scomp. sulla rotta St.Thomas-Norfolk, Virginia

1941 - NEREUS (nave-cargo gemello della Cyclops) scomp. sulla rotta St. Thomas-Norfolk, Virginia

1941 - MAHUKONA (nave-cargo) scomparsa 600 miglia ad est di Jacksonville, Florida.

1942 - PAULUS (nave passeggeri) scomparsa sulla rotta Indie occidentali-Halifax.

1943 - MARTIN MARINER (nave) scomparsa 150 miglia a sud di Norfolk, Virginia, con 19 persone.

1944 - RUBICON (nave-cargo) ritrovato abbandonata, eccetto che per un cane, al largo della Florida.

1945 - B-25 (aereo) scomparso sulla rotta tra le Bermuda e le Azzorre, con 9 persone.

1945 - PB-4YM (aereo) scomparso sulla rotta tra Miami e le Bahamas, con 15 persone.

1945 - Cinque TBM AVENGERS (aerei) scomparsi 225 miglia nordest di Fort Lauderdale, 14 persone.

1945 - MARTIN MARINER (idrovolante) scomp. 225 miglia nordest di Fort Lauderdale, 13 persone.

1945 - VALMORE (goletta) scomparsa al largo della Carolina del Nord con 4 persone.

1946 - CYTI BELLE (goletta) ritrovata abbandonata 300 miglia a sudest di Miami, Florida, 22 persone.

1947 - Superfortezza C-54 (aereo) scomparso 100 miglia dalle Bermuda.

1948 - STAR TIGER (aereo) scomparso a nord est delle Bermuda, con 31 persone.

1948 - SAM KEY (nave) scomparsa a nord ovest delle Azzorre, con 43 persone.

1948 - AL SNYDER (motoscafo) ritrovato abbandonato sulla rotta Sandy Key-Rabbit Key, 3 persone.

1948 - WILD GOOSE (natante a rimorchio) scomparso nei pressi di Tongue of the ocean, 4 persone.

1948 - DC-3 (aereo passeggeri) scomparso a 50 miglia da Miami, Florida, con 35 persone.

1949 - STAR ARIEL (aereo gemello dello Star Tiger) scomp. tra Bermuda e Giamaica, 20 persone.

1949 - DRIFTWOOD (peschereccio) scomparso tra Fort Lauderdale, Florida e Bimini, 5 persone.

1950 - GLOBEMASTER (aereo) scomparso nel lato settentrionale del Triangolo.

1950 - SANDRA (nave-cargo) scomparsa tra Puerto Cabello e Savannah, 15 persone.

1951 - SAO PAULO (incroc. a rimorchio, 20.000 tonn.) scomp. a sudovest delle Azzorre, 8 persone.

1952 - YORK TRANSPORT (aereo) scomparso a nord ovest delle Bermuda, 39 persone.

1952 - PBY della Marina (aereo) scomparso ad est della Giamaica, con 8 persone.

1954 - U.S. NAVY CONSTELLATION (aereo) scomparso a nord delle Bermuda, con 42 persone.

1954 - SOUTHERN DISTRICTS (nave-cisterna) scomparsa al largo della Carolina, con 23 persone.

1955 - HOME SWEET HOME (goletta) scomparsa sulla rotta Bermuda-Antigua con 7 persone.

1955 - CONNEMARA IV (yacht) scomparso 400 miglia a sud ovest della Bermuda.

1956 - B-25 (aereo) scomparso a sud est della Tongue of the Ocean con 3 persone.

1956 - BOUNTY (goletta) scomparsa sulla rotta tra Miami e Bimini, con 4 persone.

1956 - U.S. NAVY P5M (aereo) scomparso 300 miglia a sud delle Bermuda, con 10 persone.

1958 - REVONOC (yacht) scomparso sulla rotta tra Key West e Miami, Florida, con 5 persone.

1961 - CALLISTA III (nave) scomparsa sulla rotta tra le Bahamas e la Carolina del Nord, 5 persone.

1962 - KB-50 (aereo militare) scomparso ad est di Langley Field, Virginia, con 8 persone.

1962 - WINDFALL (goletta) scomparsa al largo delle Bermuda.

1962 - EVANGELINE (goletta) scomparsa sulla rotta Miami-Bahamas.

1963 - MARINE SULPHUR QUEEN (nave-cargo) scomparsa nello stretto della Florida, 39 persone.

1963 - SNO' BOY (peschereccio) scomparso a sud est della Giamaica, con 40 persone.

1963 - Due KC-135 (jet militari) scomparsi 300 miglia a sud ovest delle Bermuda, con 11 persone.

1963 - C-132 CARGOMASTER (aereo) scomparso ad ovest delle Azzorre, con 10 persone.

1965 - C-119 (aereo-cargo militare) scomp. nei pressi della Air Force Base Grand Turk, 10 persone.

1965 - EL GATO (battello) scomparso sulla rotta tra Great Inagua e Grand Turk, con 1 persona.

1966 - SOUTHERN CITIES (rimorchiatore) scomparso sulla rotta tra Texas e Messico, 6 persone.

1966 - Piper CHEROKEE (aereo) scomparso sulla rotta tra Bimini e Miami, Florida, con 2 persone.

1967 - CHASE YC-122 (aereo) scomp. sulla rotta tra Palm Beach, Florida-Grand Bahama, 4 persone.

1967 - BEECHCRAFT BONANZA (aereo) scomparso al largo di Key Largo, con 4 persone.

1967 - Bimotore BEECHCRAFT (aereo) scomparso sulla rotta Giamaica-Nassau, con 2 persone.

1967 - WITCHCRAFT (motoscafo) scomparso ad 1 miglio da Miami, Florida, con 2 persone.

1968 - ELIZABETH (nave-cargo) scomparsa nei pressi di Windward Passage.

1968 - ITHACA ISLAND (nave-cargo) scomparsa sulla rotta Norfolk-inghilterra, con 29 persone.

1969 - CESSNA 172 (aereo) scomparso vicino a Grand Turk, Bahamas, con 2 persone.

1969 - TEIGNMAUTH ELECTRON (catamarano) scomparso 700 miglia ad ovest delle Azzorre.

1969 - SOUTHERN CROSS (yacht) scomparso al largo di Capo May.

1970 - MILTON IATRIDIS (nave-cargo) scomp. sulla rotta New Orleans-Africa occ., 30 persone.

1971 - CARIBE (nave-cargo) scomparsa sulla rotta Colombia-Rep- Dominicana, con 28 persone.

1971 - LUCKY EDUR (peschereccio) ritrovato abbandonato al largo del Jersey, 10 persone.

1973 - ANITA (nave-cargo) scomparsa ad est di Norfolk, Virginia, con 32 persone.

1973 - DEFIANCE (yacht) ritrovato abbandonato e perso nuovamente a nord di S. Domingo, 4 pers.

1973 - NAVION 16 (aereo) scomparso sulla rotta tra Freeport e West Palm Beach, Florida, 2 persone.

1973 - BEECHCRAFT BONANZA (aereo) scomp. sulla rotta tra Fort Lauderdale e Gret Abaco, 4 pers.

1973 - MARTIN MARINER PBM (aereo) scomp. 150 miglia a sud di Norfolk, Virginia, con 19 persone.

1974 - SABA BANK (yacht) scomparso sulla rotta Nassau- Miami, Florida , con 4 persone.

1974 - CHEROKEE SIX (aereo) scomp. sulla rotta West Palm Beach, Florida-Bahamas, 6 persone.

1974 - DUTCH TREAT (yacht) scomparso sulla rotta Cat Cay-Miami, Florida.

1975 - LOCKEED LODESTAR (aereo) scomp. sulla rotta Grand Cayman- Fort Lauderdale, 4 pers.

1975 - DAWN (battello) scomparso ad est di Florida Keys, con 3 persone.

1975 - MAGNUM (fuoribordo) ritr. abbandonato con mot. acceso 20 miglia est West End, Bahamas.

1975 - MERIDIAN (battello a vela) scomparso sulla rotta Bermuda-Norfolk, Virginia, con 5 persone.

1975 - Bimotore BEECHCRAFT (aereo) scomparso ad ovest di Great inagua, Bahamas, 3 persone.

1975 - BOUNDLESS (rimorchiatore) scomparso sulla rotta Miami, Florida-San Juan, con 5 persone.

1975 - SPEED ARTIST (natante) scomparso sulla rotta Barbados-Guadalupe, con 5 persone.

1975 - IMBROSS (nave-cisterna) scomparsa al largo della Florida in rotta verso il Canada, 22 pers.

1975 - DROSIA (nave-cargo) scomparsa al largo di Cape Hatteras.

1976 - HIGH FLIGHT (veliero) scomparso sulla rotta Miami, Florida-Bimini.

 

 

Non importa che la lista sia pi? o meno attendibile, quella di Wikipedia ? molto ristretta e dovrebbe esserlo, ci? che ? strano ? che non ? stato mai trovato alcun rottame o corpo umano. Anche se fosse naufragata una sola nave o caduto un solo aereo la cosa non sarebbe tanto normale, almeno per incidenti recenti dagli anni '40 in poi.

Ci sono anche i Sea Hunters, i cacciatori di relitti, perch? nessuno ha mai pensato di andare a scandagliare il pi? grande cimitero di relitti al mondo, anzich? vagare per gli oceani alla ricerca di una singola nave o aereo, a volte con riferimenti assenti o poco precisi?

 

Qui invece una probabile spiegazione naturale:

 

Studi effettuati in America nel 1981 dalla United States Geological Survey sostengono che questi strani avvenimenti possano essere determinati da ‘emissioni di metano naturali e periodiche che possono diventare una minaccia per la galleggiabilit? delle navi’.

 

Eppure anche Cristoforo Colombo quando ? passato di l? ha scorto non solo malfunzionamenti della bussola ma anche luci danzanti all’orizzonte. Ci? fu spiegato con la caduta di una meteora (difficile dire se questa spiegazione ? attendibile).

 

Altra ipotesi sarebbe quella del magnetismo anomalo che farebbe impazzire gli strumenti di bordo, con conseguenze tragiche per gli aerei, non s fino a che punto possa averle anche per le navi. Si parla di piramidi sommerse, le piramidi emanano energia e questo ? fatto appurato, lo si pu? constatare salendo in cima alla Piramide Maya di Kukulcan oppure semplicemente "costruendo" una piramide fatta in casa, con 4 pezzi di cartone sulla base dell'esperimento brevettato da Karl Drbal, ingegnere radiotecnico ceco, gi? nel 1959.

 

Io non so quale sia l'ipotesi pi? probabile, ma non essendoci ancora stata fornita una spiageazione del perch? di tutti quei relitti e corpi non ? stato trovata neanche una briciola, direi che sarebbe meglio indagare non credi? Si parla di oltre 1000 vite umane mica bruscolini.

 

 

PS: anch'io avevo sentito quella storia, ce ne sono altre simili in circostanze diverse, ad esempio di persone entrate nella camera della regina della piramide di Cheope, i cui orologi segnavano che eran stati dentro per 10 minuti, ma una volta fuori si accorgono che per "il resto del mondo" erano passate 2 o 3 ore.

 

PPS: dubito che tutto questo c'entri con gli alieni XD

Edited by Magico_Schumi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non importa che la lista sia pi? o meno attendibile, quella di Wikipedia ? molto ristretta e dovrebbe esserlo, ci? che ? strano ? che non ? stato mai trovato alcun rottame o corpo umano. Anche se fosse naufragata una sola nave o caduto un solo aereo la cosa non sarebbe tanto normale, almeno per incidenti recenti dagli anni '40 in poi.

ah si? :rotfl: sparisce una barca con 2-3 persone a largo in oceano con meteo pessimo, e non ? normale non trovare i corpi? ma che fonti hai per dire che tutte quelle navi sono sparite senza traccia? e poi in che condizioni sarebbero sparite? non basta un elenco non trovi? e come mai l'elenco comprende navi del 1800, di cui non si puo dire assolutamente nulla, e termina negli anni 70? e quali fenomeni magnetici potrebbero mai essere, se non ? stato mai segnalato nulla di anomalo dalle rilevazioni?

 

cmq appena arrivo a casa ti faccio vedere dove sono scomparse alcune di queste navi. ti piacer? sapere che alcune erano nel pacifico, altre nel golfo del messico, altre vicino al canada, addirittura alcune a largo dell'europa :rotfl:

 

misteri d'egitto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai sentito parlare di registri navali? :fischiettando:

 

Come pretendi di sapere in che condizioni sono sparite se non si trovano ne relitti ne corpi per capire cosa ? successo? Mah.

Le rilevazioni hanno segnalato molte anomalie magnetiche veramente, c'? pure un bel documentario fatto da Discovery Channel a riguardo.

E ripeto che ci sono pi? o meno un migliaio di persone e minimo una cinquantina di navi e aerei di cui non ? rimasto NULLA, neanche un pezzo microscopico di lamiera o un brandello di vestito.

Anche perch? essendo una zona molto calda, specialmente nel '900, per il traffico navale, qualche nave di passaggio avrebbe sicuramente raccolto o avvistato qualcosa.

 

PS: scommetto che a casa hai qualche libro di Massimo Polidoro :hihi:

Edited by Magico_Schumi

Share this post


Link to post
Share on other sites

×