Jump to content
marcostraz

La Chase: giusta o sbagliata?

Recommended Posts

Faccio una domanda a tutti gli appassionati di NASCAR: ma secondo voi il sistema della Chase for the Sprint Cup ? giusto? Io sono combattuto, secondo me c'? qualche aspetto positivo e qualche aspetto negativo...voi che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah,? stata fatta credo per lo spettacolo,come in america deve essere....

penalizza chi ? stato costante x tutta la stagione e ha messo da parte un bel vantaggio rispetto agli altri piloti;nella chase il punteggio assegnato riavvicina tutti i 12 partecipanti,con effetti non sempre "sportivissimi" in quanto anche un paio di problemini x chi fino a quel momento ? stato in testa alla classifica spesso vuol dire addio titolo(kyle busch 2008 rulez) e spesso si vedono dei veri e propri ribaltoni,con gente che magari fino a 10-12 gare dalla fine era in forse nell'entrare nella chase o no,ritrovarsi nelle prime posizioni..

in definitiva,porta spettacolo,sicuramente,ma non ? sportiva

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me pi? che altro ? da cambiare il sistema di punteggio al via della Chase...ad esempio non ? giusto che al momento parta in testa Kyle Busch, che ha commesso tanti errori e si trova a quasi 500 punti da Stewart che invece finora ? stato pressocch? perfetto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me pi? che altro ? da cambiare il sistema di punteggio al via della Chase...ad esempio non ? giusto che al momento parta in testa Kyle Busch, che ha commesso tanti errori e si trova a quasi 500 punti da Stewart che invece finora ? stato pressocch? perfetto...

eh appunto.

uno pu? farsi il c**lo x iniziare la chase nelle prime posizioni e poi trovarsi dietro ad un altro che nelle prime 20 gare ha campato di rendita x uno dei 12 posti senza fare cose eclatanti...

 

 

kyle busch nel 2008 a inizio chase era primo con 8 vittorie,alla fine si ? ritrovato 10? (!).

Edited by Mito Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me si dovrebbe tornare al sistema di qualche anno fa in cui almeno si andava a scalare nel punteggio di partenza dal primo al dodicesimo...cos? stiamo tutti parlando di Stewart leader della classifica, ma in realt? il vero leader ? Kyle Busch (e Martin se rientrer? tra i dodici)...

Share this post


Link to post
Share on other sites

I playoff non sono antisportivi in quanto i piloti sanno gi? il sistema di punteggio prima dell'inizio di campionato. Non penalizza nessuno, ? cos? e basta. Le prime 26 gare servono solo a qualificarsi per il Chase, quindi ci si gioca tutto in dieci gare. Infatti quando leggo le cronache delle gare, ? assurdo chi dice che Stewart ? in testa al campionato: in testa c'? Kyle Busch, seguito da Stewart, Johnson e Kenseth. Se rientrasse tra i primi 12, Martin sarebbe in testa.

 

Il sistema a scalare non funzionava per questo motivo: la differenza di punti era minima, 5 per posizione. Il primo partiva da 5045, il decimo da 5000. In poche parole non serviva a nulla, poteva vincere anche un pilota ragioniere, addirittura uno che fino a dieci gare dal termine era decimo in campionato.

 

Questo sistema funziona meglio perch? il vincitore di una gara prende 10 di bonus per il Chase, inoltre il punteggio del vincitore ? di 185 punti, dieci in pi? rispetto ai tempi in cui non c'era il Chase.

 

Rispetto a prima, ? meglio perch? nessuno potrebbe vincere un campionato vincendo una sola volta come Kenseth nel 2003. Quel campionato era gi? finito dopo 10 gare: lui era in testa e giocava di conserva aspettando cosa faceva Dale Earnhardt Jr. Se lui andava bene, Kenseth spingeva e gli finiva appena dietro, se Junior aveva guai si accontentava anche di un 15esimo posto.

 

Certo che il campionato del 1992 fu comunque bellissimo con 5 a giocarsi il titolo dopo 30 gare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io, come dicevo anche quando si parlava delle medaglie in Formula 1, non sono convintissimo che debbano contare solo le vittorie in un campionato...sono d'accordo che prima i punti di differenza erano troppo pochi, ma si poteva aumentarli e basta...non trovo giusto premiare solo le vittorie, i campionati sono fatti di tutte le gare, non ci trovo niente di male se a vincere sia un pilota ragioniere...io non trovo i playoff antisportivo, trovo un p? ingiusto l'attuale sistema di punteggio, ecco tutto...si poteva andare a scalare di 15/20 punti magari...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse avrebbero dovuto dare sia i bonus vittoria, sia uno scalare di 10 punti, cos? il primo in classifica partirebbe da 5110 pi? le vittorie. Il dodicesimo partirebbe da 5000 pi? eventuali vittorie. Comunque c'? da dire che per essere al top in NASCAR durante 36 gare, prima o poi una gara la si vince.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse avrebbero dovuto dare sia i bonus vittoria, sia uno scalare di 10 punti, cos? il primo in classifica partirebbe da 5110 pi? le vittorie. Il dodicesimo partirebbe da 5000 pi? eventuali vittorie. Comunque c'? da dire che per essere al top in NASCAR durante 36 gare, prima o poi una gara la si vince.

Anche secondo me sarebbe il sistema pi? giusto. Per quanto riguarda la seconda parte, Rusty Wallace si qualific? nel 2005 senza nemmeno una vittoria... ed era terzo all'inizio della Chase se non ricordo male!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma scusate l'ignoranza... come funziona sta chase? pensavo che dopo le famose 26 gare a partire con 5045 punti fosse il primo del, diciamo, campionato regolare (Stewart) e cosi' via 2 Gordon, 3 Johnson. ma mi sembra di capire che non sia cosi', forse e' piu' complicato di quanto credessi. comunque se posso dire la mia questa chase e' un pochino anti sportiva, cosi' come il punteggio che premia piu' la costanza delle vittorie, ma credo che sia una "politica" americana, spettacolo fino all'ultima curva dell'ultima gara.

grazie per gli eventuali chierimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma scusate l'ignoranza... come funziona sta chase? pensavo che dopo le famose 26 gare a partire con 5045 punti fosse il primo del, diciamo, campionato regolare (Stewart) e cosi' via 2 Gordon, 3 Johnson. ma mi sembra di capire che non sia cosi', forse e' piu' complicato di quanto credessi. comunque se posso dire la mia questa chase e' un pochino anti sportiva, cosi' come il punteggio che premia piu' la costanza delle vittorie, ma credo che sia una "politica" americana, spettacolo fino all'ultima curva dell'ultima gara.grazie per gli eventuali chierimenti.

:zizi:

 

cmq ora di reciso non lo so quanti punti assegnano,cmq ai primi 12 si assegnao dei punti a scalare,pi? altri punti x ogni vittoria nella regular season

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti i 12 piloti partono da 5000, pi? 10 punti per ogni vittoria...attualmente primo sarebbe Martin a 5040 davanti a Kyle Busch 5030...

Edited by marcostraz

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma scusate l'ignoranza... come funziona sta chase? pensavo che dopo le famose 26 gare a partire con 5045 punti fosse il primo del, diciamo, campionato regolare (Stewart) e cosi' via 2 Gordon, 3 Johnson.

Quello era il vecchio sistema, poi lo hanno cambiato perch? non premiava le vittorie. Ora premia solo le vittorie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

voglio urlare anche qui' il mio disprezzo, dopo la vittoria n' 4 di Tony su 8 disputate, verso la chase... ma nel titolo aggiungerei anche il sistema di punteggio penoso da malati mentali introdotto quest'anno!!!

per prima cosa vorrei incontrare qualcuno contento della chase e dei punti assegnati... poi: e qui' mi riferisco a Gian e Chatruc o anche a Marco e Mito, voi che magari siete in contatto piu' di me con il popolo americano cosa dicono da quella parte? nei commenti del dopo gara, gli addetti ai lavori e gli appassionati non si ribellano???

io sono un deluso dalla F1 ma queste due cose (chase e sistema di punteggio) sono degne della me.da che si vede in F1!! non parlatemi della battaglia contro la nfl, perche' si potrebbero fare altre cose meno idiote per rendere le gare interessanti fino alla fine del campionato! tipo? beh se vuoi usare questo schifo di punteggio dove nessuno e' mai in fuga e nessuno e' mai tagliato fuori leva dai cogl..ni sta ca..o di chase! viceversa se vuoi tenere questa meravigliosa invenzione almeno premia che vince o chi arriva tra i primi tre o 5 o 10 in modo maggiore e dai dei punti in piu' per chi durante l'anno vince! altrimenti che cavolo serve a fare la regular season? quest'anno e' tutto li a dimostrare che qualcosa non va e che non e' per niente giusto! i cervelloni che gestiscono il circo meriterebbe di vedere gli appassionati sparire per le prime 26 gare per comparire solo alle ultime 10 gare!

perche' se non lo abbiamo capito passiamo mesi davanti al monitor per vedere uno spettacolo fine a se stesso e non un campionato!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti i limiti della Chase sono davanti ai nostri occhi.

Non ha proprio senso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

azzz, questa discussione mi era scappata...

tu dici cose giuste Zodiac, solo che devi tenere presente che se verranno fatte delle modifiche alla serie non sar? per premiare il talento dei piloti, ma per di aumentare gli ascolti. Finch? il pubblico continuer? ad essere formato prevalentemente da "fan occasionali" le cose non cambieranno. Non mi piace essere visto come il cinico di turno, ma sono i soldi l'anima di questi sport cos? importanti, la passione viene messa in secondo posto. La chase ne ? la prova.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I playoff hanno aspetti positivi e negativi. Bisogna dire che con questo sistema, le ultime gare sono davvero tiratissime. Johnson ha perso questo campionato perch? stava dando il massimo a Loudon e Charlotte per conquistare punti. Si vede proprio che tutti danni il 100%.

 

Con il vecchio sistema, nella maggior parte dei casi il campionato era cotto a met? stagione, se non prima, e vincevano piloti che magari ottenevano solo una vittoria come Kenseth nel 2003. Diciamo che senza il Chase, il campionato era una cosa indipendente dalle gare. Ogni corsa era un evento a s? e il campionato arrivava di conseguenza. Con questo metodo, ci sono 16 gare senza compromessi, poi dieci tirate per qualificarsi al chase e dieci tiratissime per vincerlo.

 

Comunque le regole sono chiare sin dall'inizio della stagione e tutti sanno quale strategia addottare per vincerlo. Kyle sapeva benissimo che nelle prime 26 gare conta solo vincere e non ritirarsi, il primato in classifica conta quanto il sesso degli angeli. C'? da dire che solo quest'anno abbiamo visto un completo ribaltone, cio? un pilota che non aveva vinto che nel Chase si scatena e vince tutto.

 

Per quanto riguarda il punteggio, dovrei fare delle proporzioni ma in linea di massima non cambia tanto con il vecchio sistema, conta tanto ancora la costanza. Se con il primo metodo di Chase, si dava un piccolo contributo alla posizione in classifica, poi trasformata in bonus per la vittoria, io farei questo: tre punti per ogni vittoria e uno o due per ogni singola posizione.

 

Diciamo che a me non piace, ma nessuno ci si pu? lamentare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vincevano piloti che magari ottenevano solo una vittoria come Kenseth nel 2003.

"Rischio" molto concreto anche quest'anno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sa che alla fine la spunta Stewart che, ironia della sorte, era uno di quelli che la Chase ha rischiato di non farla fino all'ultimo...

 

Per la costanza di risultati il titolo lo meriterebbe Edwards tutta la vita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×