Jump to content
paovox

La morte del Kers

Recommended Posts

LCDM con le ultime dichiarazioni sul forum Ferrari ha confermato per il 2010 l'abolizione del Kers.

Personalmente mi sembra un peccato anche se capisco le motivazioni economiche.

L'idea di un dispositivo a recupero di energia era molto stimolante per i tecnici della F1, paragonabile all'era dei motori turbo.

Una buona idea, nata per? nel momento sbagliato e con un regolamento tecnico sbagliato (grazie a Mosley!).

Se invece di mille limiti sull'erogazione, potenza massima, tempi di utilizzo ecc. si fosse imposto un peso massimo per le batterie

e tutto il resto libero poteva essere un dispositivo interessante per le gare e con un ritorno sulla produzione di serie.

Tanti soldi spesi per il kers 2009 buttati nel cestino per niente...

Edited by pvox

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sportivamente parlando non l'ho mai visto di buon occhio, i piloti oggigiorno hanno anche troppe agevolazioni...

 

La F1, se vuole un futuro roseo deve aprire alle soluzioni ibride, perch? in quella direzione va la produzione, e in quel settore i vari costruttori sarebbero anche invogliati ad investire per ricerca e sviluppo, accelerando l'evoluzione di queste tecnologie.

 

Ma la F1 deve rimanere anche un mondiale per piloti e non una vetrina per i costruttori... le nuove tecnologe richiedono un massiccio uso di elettronica.

per non snaturare quella che ? una competizioni sportiva tra piloti, limiterei di molto l'efficienza dei servosterzi (magari rendendoli standard) e ridurrei drasticamente il numero si sensori presenti sulle monoposto (alcuni, importanti per la sicurezza, potranno essere filtrati dalla centralina unica), abolirei la variazione in corsa di mappature motore, regolazione del differenziale e altre diavolerie... Fatta eccezione per il ripartitore di frenata ma di molto limitato.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sportivamente parlando non l'ho mai visto di buon occhio, i piloti oggigiorno hanno anche troppe agevolazioni...

 

La F1, se vuole un futuro roseo deve aprire alle soluzioni ibride, perch? in quella direzione va la produzione, e in quel settore i vari costruttori sarebbero anche invogliati ad investire per ricerca e sviluppo, accelerando l'evoluzione di queste tecnologie.

 

Ma la F1 deve rimanere anche un mondiale per piloti e non una vetrina per i costruttori... le nuove tecnologe richiedono un massiccio uso di elettronica.

per non snaturare quella che ? una competizioni sportiva tra piloti, limiterei di molto l'efficienza dei servosterzi (magari rendendoli standard) e ridurrei drasticamente il numero si sensori presenti sulle monoposto (alcuni, importanti per la sicurezza, potranno essere filtrati dalla centralina unica), abolirei la variazione in corsa di mappature motore, regolazione del differenziale e altre diavolerie... Fatta eccezione per il ripartitore di frenata ma di molto limitato.

 

quoto al 100%.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo anche io che una riduzione degli aiuti elettronici pu? solo essere positiva.

Sul servostervo si potrebbe andare giustamente su un dispositivo standard per tutti.

Ridurre il numero e il tipo di sensori mi sembra l'unica strada giusta.

Il kers per? poteva essere limitato semplicemente scollegandolo dall'interazione con la centralina

di bordo. Un dispositivo con una centralina autonoma collegato solo ai freni per la ricarica e con pulsante per l'erogazione.

Sarebbe stato (ormai occorre pensare al passato) una specie di overboost come nell'era dei turbo.

Con le ovvie conseguenze per lo spettacolo, quando in mano ai migliori piloti.

Edited by pvox

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono d'accordo anche io che una riduzione degli aiuti elettronici pu? solo essere positiva.

Sul servostervo si potrebbe andare giustamente su un dispositivo standard per tutti.

Ridurre il numero e il tipo di sensori mi sembra l'unica strada giusta.

Il kers per? poteva essere limitato semplicemente scollegandolo dall'interazione con la centralina

di bordo. Un dispositivo con una centralina autonoma collegato solo ai freni per la ricarica e con pulsante per l'erogazione.

Sarebbe stato (ormai occorre pensare al passato) una specie di overboost come nell'era dei turbo.

Con le ovvie conseguenze per lo spettacolo, quando in mano ai migliori piloti.

si, ma se si vuole solo un overboost basterebbe anche solo sbloccare il limite di giri motore/potenza, premiando cos? i progetti pi? riusciti che riescono a sviluppare rotazioni e potenze maggiori. Il vantaggio sarebbe di molto inferiore rispetto al kers ma sarebbe molto pi? "sportivo" e si toglierebbe di mezzo una sofisticazione che impatta molto sui costi di progettazione/sviluppo e i materiali utilizzati di gara in gara.

 

Poi con il divieto dei rabbocchi di carburante durante la gara, e quindi con serbatoi pi? voluminosi, sarebbe un ingombro difficilmente gestibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il kers,almeno con queste specifiche,? stato bocciato dai team non tanto per ragioni di costo ma per ragioni tecniche.e infatti ora praticamente lo usa solo la ferrari.

perci? ritengo giusta la scelta della sua abolizione,tanto anche se fosse stato permesso nessuno lo avrebbe utilizzato.obbligarlo secondo me non avrebbe avuto alcun senso,per di piu con l'assorda idea di farne uno standard per tutti (come avrebbe dovuto essere il prossimo anno se non sbaglio)

Share this post


Link to post
Share on other sites
il kers,almeno con queste specifiche,? stato bocciato dai team non tanto per ragioni di costo ma per ragioni tecniche.e infatti ora praticamente lo usa solo la ferrari.

perci? ritengo giusta la scelta della sua abolizione,tanto anche se fosse stato permesso nessuno lo avrebbe utilizzato.obbligarlo secondo me non avrebbe avuto alcun senso,per di piu con l'assorda idea di farne uno standard per tutti (come avrebbe dovuto essere il prossimo anno se non sbaglio)

Ma infatti, le complicazioni e i rischi sono maggiori dei banefici che la maggiore potenza porta... e se si somma il costo elevato per i pacchi batterie, non ne vale proprio la pena.

Comunque la Mclaren ha accantonato il Kers solo per Silverstone, per quanto ne so.

Share this post


Link to post
Share on other sites

80 cavalli per pochi secondi non giustificano i 30 kili di peso in piu'...

comunque meglio toglierlo, alla fine se ce l'avessero avuti tutti i vantaggi si sarebbero annullati, quindi non ha senso tenerlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rimane il fatto che il Kers era l'unico dispositivo veramente nuovo in F1 da diversi anni.

Sicuramente pi? interessante che non gli studi aerodimanici sulle carenature delle prese freni o sui buchi non fori dei diffusori, ecc..

I costi di sviluppo in galleria del vento sono costi elevatissimi spesso dirottati su particolari scarsamente interessanti sia per il pubblico che una eventuale ricaduta nella produzione di serie.

Gli studi sul Kers, invece, hanno una ricaduta diretta sulle tecnologie non del futuro ma del presente, visto che le auto ibride ed elettriche sono gi? sulle nostre strade.

Share this post


Link to post
Share on other sites

prima cosa buona della Fota per il prossimo anno. e altra umiliazione per il nazista e la sua "riduzione" dei costi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimane il fatto che il Kers era l'unico dispositivo veramente nuovo in F1 da diversi anni.

Sicuramente pi? interessante che non gli studi aerodimanici sulle carenature delle prese freni o sui buchi non fori dei diffusori, ecc..

I costi di sviluppo in galleria del vento sono costi elevatissimi spesso dirottati su particolari scarsamente interessanti sia per il pubblico che una eventuale ricaduta nella produzione di serie.

Gli studi sul Kers, invece, hanno una ricaduta diretta sulle tecnologie non del futuro ma del presente, visto che le auto ibride ed elettriche sono gi? sulle nostre strade.

 

la f1 sotto questo profilo poteva prendere questa tecnologia della serie e restituirla con importanti sviluppi.per? le batterie bisognava buttarle via ogni 2 gp,e con quello che inquinano i costi di smaltimento sarebbero stati pesanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per come hanno deciso di sfruttare tale tecnologia era molto meglio mettere un pulsantino sul volante (1 solo e non 3-4 del kers) e far si che quando veniva schiacciato per una 10 di secondi al giro veniva disinserito il limitatore di giri, ed ecco a voi un boost per i sorpassi migliore del kers perch?:

pi? economico (MOOOOOLTO pi? economico)

meno penalizzante per le prestazioni telaistiche della macchina

 

 

? inutile una tecnologia come il kers se poi viene sfruttata a un 5% del suo potenziale

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'avevamo previsto in tanti qua dentro gi? lo scorso anno.

del resto era assurdo che anche da quest'anno fosse facoltativo.

 

e poi ? un scemenza. non serve a un ca**o. ne a livello pratico, ne a livello pubblicitario visto che le vetture di serie gi? montano questo dispositivo da diverso tempo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

io, sia quest'anno che il venturo, lo lascerei facoltativo, obbligando pero' chi non lo usa ad una zavorra fissa da 30 kg sotto il c**lo del pilota, ( o dove di solito e' alloggiato..),

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sportivamente parlando non l'ho mai visto di buon occhio, i piloti oggigiorno hanno anche troppe agevolazioni...

 

La F1, se vuole un futuro roseo deve aprire alle soluzioni ibride, perch? in quella direzione va la produzione, e in quel settore i vari costruttori sarebbero anche invogliati ad investire per ricerca e sviluppo, accelerando l'evoluzione di queste tecnologie.

 

Ma la F1 deve rimanere anche un mondiale per piloti e non una vetrina per i costruttori... le nuove tecnologe richiedono un massiccio uso di elettronica.

per non snaturare quella che ? una competizioni sportiva tra piloti, limiterei di molto l'efficienza dei servosterzi (magari rendendoli standard) e ridurrei drasticamente il numero si sensori presenti sulle monoposto (alcuni, importanti per la sicurezza, potranno essere filtrati dalla centralina unica), abolirei la variazione in corsa di mappature motore, regolazione del differenziale e altre diavolerie... Fatta eccezione per il ripartitore di frenata ma di molto limitato.

 

Verissimo, tutto, sia quello che hai detto dell'ibrido, sia sulla filosofia del mondiale. Ma il mondiale "FOTA", di Mercedes, Toyota, Renault ecc.. secondo voi che tipo di impostazione potr? mai avere?!

Il Kers in s? ? interessante, ma per come l'hanno introdotto, no. In pi?, ? molto costoso e non ? momento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La f1 non ? praticamente mai stata un laboratorio per soluzioni da portare alla produzione di serie, sempre avanti di qualche anno. Sospensioni attive, tc, abs, tutte cose che sono arrivate in f1 diversi anni dopo la serie. Il kers ? stato messo con questa scusa che non sta in piedi, oltre al fatto che ? pi? tecnologicamente avanzato il mio tostapane. Concepito com'era adesso era solo un inutile peso di 30 kg, che ha rovinato i delicati equilibri di tutte le vetture costruitegli intorno (bmw, ferrari, renault, mercedes). Sar? utile quando raggiunger? pesi molto pi? contenuti.

 

Ma a questo punto il peso minimo torna a 605 invece che 620 (peso voluto dalla solita rimba bmw)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il Kers in s? ? interessante, ma per come l'hanno introdotto, no. In pi?, ? molto costoso e non ? momento.

Tolto il kers, l'interesse tecnico della F1 ? a zero.

Ogni anno si vede solo ricerca aerodinamica e basta, i motori sono congelati e la telaistica non riserva certo sorprese.

I risultati li vediamo in pista con l'impossibilit? cronica di viaggiare in scia alla vettura precedente e di conseguenza di sorpassarla.

Secondo me era possibile mantenere il kers con un regolamento tecnico pi? favorevole.

Ripeto es. potenza e uso liberi, limite solo sul peso delle batterie, imponendo una durata batterie per tot Gp per ridurre lo smaltimento.

Temo invece che la scelta sia stata dettata dai team minori come prezzo dell'adesione alla FOTA, i grandi avevano gi? speso e quindi una soluzione pi? o meno buona era gi? in garage.

Certo, con il regolamento attuale chi ha il kers ? di fatto svantaggiato, ma tornando indietro senza introdurre correttivi alle regole sull'aerodinamica della vettura rischiamo di avere il prossimo anno le macchine tutte livellate fra loro, perch? buchi e diffusori saranno gi? stati sviscerati da tutti. Quindi al solito tutti in fila dietro al primo fino al traguardo... alla faccia dello spettacolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
una specie di overboost come nell'era dei turbo.

Con le ovvie conseguenze per lo spettacolo, quando in mano ai migliori piloti.

per ottenere questo risultato, sarebbe bastato poter girare a 19000 giri, per 6,6 secondi al giro, come fa il kers.

si avrebbe avuto lo stesso averboost, senza spendere una lira in pi?, e magari davvero avrebbe favorito un po i sorpassi.

invece hanno inposto il kers, costato un patrimonio, utilizzato pochissimo o niente, e sopratutto facoltativo. almeno lo avessero messo obbligatorio per tutti, ci sarebe stato pi? sviluppo, pi? equilibrio tra squadre, e alla lunga, sarebbe sicuramente uscito qualcosa di buono. ma cos? come era congegnato, meglio che sia uscito di scena.

ggr

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sportivamente parlando non l'ho mai visto di buon occhio, i piloti oggigiorno hanno anche troppe agevolazioni...

 

La F1, se vuole un futuro roseo deve aprire alle soluzioni ibride, perch? in quella direzione va la produzione, e in quel settore i vari costruttori sarebbero anche invogliati ad investire per ricerca e sviluppo, accelerando l'evoluzione di queste tecnologie.

 

Ma la F1 deve rimanere anche un mondiale per piloti e non una vetrina per i costruttori... le nuove tecnologe richiedono un massiccio uso di elettronica.

per non snaturare quella che ? una competizioni sportiva tra piloti, limiterei di molto l'efficienza dei servosterzi (magari rendendoli standard) e ridurrei drasticamente il numero si sensori presenti sulle monoposto (alcuni, importanti per la sicurezza, potranno essere filtrati dalla centralina unica), abolirei la variazione in corsa di mappature motore, regolazione del differenziale e altre diavolerie... Fatta eccezione per il ripartitore di frenata ma di molto limitato.

 

Io vedo la f1 come una competizione tecnologica, non solamente un modiale per piloti....sul dispositivo non hanno avuto le idee chiare fin dall'inizio, poi le vetture ibride , almeno come ? la Prius, non la vedremo mai su una f1...ma il motore elettrico verr? implementato, penso nel cambio...poi ora dove la vedete tutta questa elettronica......io ne vorrei di pi? rispetto ad ora perch? ? l'unico modo di gestire innovazioni come, ad esempio il Multiair della Fiat...questo non vuol dire rendere pi? facile la vita ai piloti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AlKa105
per ottenere questo risultato, sarebbe bastato poter girare a 19000 giri, per 6,6 secondi al giro, come fa il kers.

si avrebbe avuto lo stesso averboost, senza spendere una lira in pi?, e magari davvero avrebbe favorito un po i sorpassi.

invece hanno inposto il kers, costato un patrimonio, utilizzato pochissimo o niente, e sopratutto facoltativo. almeno lo avessero messo obbligatorio per tutti, ci sarebe stato pi? sviluppo, pi? equilibrio tra squadre, e alla lunga, sarebbe sicuramente uscito qualcosa di buono. ma cos? come era congegnato, meglio che sia uscito di scena.

ggr

 

Ciao,

 

facciamo due conti:

 

18.000 rpm

780 cv = 580 KW

Potenza=(COPPIA * 2pi * RPM) / 60

 

Da cui ricavi:

Coppia= 310 Nm circa

 

Ipotizzando un valore di coppia costante sopra i 18.000 giri per un arco di 1.000 giri (arrivando cos? a 19.000) avresti 32 KW pari a circa 44cv, non mi sembra proprio un boost! Stiamo parlando del 6% (scarso) di potenza in pi?...

 

L'idea del Kers come boost era buona, sopratutto nell'ottica di avere dal 2010 il doppio della potenza...peccato!

 

Ale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×