Jump to content
Sign in to follow this  
Busstop

Il Prost del 1993

Recommended Posts

Vorrei avere un vostro giudizio sull' ultima stagione di Prost in Formula 1 .

Pur essendo tifoso di Prost devo dire che se dovessi dare un voto da 0 a 10 al Professore per quell' annata anzich? 10, gli darei solo 7,5 , non di pi? .

Troppe volte errori in partenza che gli costarono anche delle penalit? , si ? limitato a vincere senza particolari problemi quel mondiale con la macchina migliore del tempo, ma in pi? di un caso mi ? sembrato rinunciatario ( vedi Suzuka e Adelaide ) .

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse l'anno sabatico o forse il fatto di non avere concorrenza non gli diede stimoli superiori a quelli di portar a casa il titolo.era consapevole di avere un buon mezzo - non come quello del 92 - e gli bast? fare una stagione da 6-7, non servivano certo le sue qualit? migliori in quell'anno, diciamo un annata di ordinaria amministrazione.

Edited by Finnish

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parere personalissimo: nel '93 Prost era Prost.

 

Ho letto altrove in questa sezione del forum (non ricordo il topic) dei suoi problemi con quella Williams, che lo metteva in serissima difficolt? nelle partenze da fermo, ok. Sicuro che a mondiale incassato si limit? a portare la macchina al traguardo, ok. Ma questo ? Prost, questa ? la sua filosofia. Nessun rischio superfluo, badare al sodo, vincere.

 

La grande stagione di Senna, l'astro nascente di Schumacher, la superiorit? schiacciante della Williams e qualche grama figura nelle partenze da fermo hanno sbiadito una stagione a mio parere assolutamente in linea con le sue precedenti (diciamo con quelle del "secondo" Prost, il Professore, quello che conosco io).

 

Avesse avuto una McLaren o una Benetton oggi ricorderemmo un 1993 di Prost degno del 1990, altroch?. Inoltre penso che Alain avrebbe potuto benissimo continuare a correre e a vincere ancora per qualche stagione.

 

Damon Hill ha passato il 1993 (fino a che la stagione era in gioco, sia chiaro) a prendere delle bastonate che avrebbe sperimentato solamente per due gare e mezzo nel 1994.

 

Lacrimuccia pensando alla pesantezza media dei piedi in questi tre abitacoli:

 

mclaren1993sennakyalami.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

pesantezza media dei piedi

 

bella questa, molto bella :up:

 

sul 93 di prost forse conta anche il motivo del ritiro da lui dichiarato a fine stagione e cio? che la f1 era diventata troppo pericolosa, magari non ha voluto rischiare troppo

Edited by F.126ck

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lacrimuccia pensando alla pesantezza media dei piedi in questi tre abitacoli:

Questa ? fantastica :up: . Comunque sono sostanzialmente d'accordo con te, Prost voleva ottenere il mondiale e l'ha ottenuto, obiettivo raggiunto, niente da recriminare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh Prost ? stato tante volte rinunciatario in carriera, come adelaide nel 1990 e nel 1989, quando non aveva pi? niente da ottenere tirava i remi in barca, ? un atteggiamento che in un pilota onestamente ho visto poche volte, ma ? inquadrabile nella sua ottica di pilota che puntava solo alla vittoria assoluta; nel 1993 questo ? esemplificativo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh in quella foto ci sono 3 dei 5 piloti piu' grandi mai esistiti....

Share this post


Link to post
Share on other sites

14 titoli in 20 anni di F.1 li hanno presi loro.?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prost in quell'anno era l'estremizzazione del concetto di "Professore".

Share this post


Link to post
Share on other sites

PERO' mi ricordo anche che laprima gara prost stupi tutti.nannini alla domenica sportiva disse che non vedeva un prost cosi da 7 8 anni.da ricordare che prost si ritrovo' terzo supero' subito schumacher,e poi con fatica si libero' di senna.

 

la superiorita' era notevole,con senna prendeva la scia e in 200m gli era gia' affiancato cose che di solito si fanno con i doppiati.senna rispondeva tenendo giu' il gas in traiettorie esterne impossibili,come ad esempio il tamburello,la copse e la curva 1 di kylami.

 

pero' prost dimostro' una certa grinta in quella prima gara,era costretto non poteva prendere una batosta dopo tutte le polemiche dell'inverno.

 

ma al di la' di quella prima gara e a silverstone,rischio' veramente il minimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si fece un bel sorpasso all'esterno su Senna, per? stranamente di questo sorpasso nessuno o quasi se ne ricorda, comunque secondo me aveva gi? deciso di abbandonare la F1 dopo aver firmato per la Williams, poteva restare a casa ci saremmo divertiti molto di pi? con il leone, sulla sua autobiografia l'Inglese disse che a farlo abbandonare la F1 fu il comportamento della renault nei confronti di prost e soprattutto il fatto che il team gli avrebbe rinnovato il contratto con met? stipendio dopo che Senna aveva detto di voler guidare la Williams anche gratis

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si fece un bel sorpasso all'esterno su Senna, per? stranamente di questo sorpasso nessuno o quasi se ne ricorda, comunque secondo me aveva gi? deciso di abbandonare la F1 dopo aver firmato per la Williams, poteva restare a casa ci saremmo divertiti molto di pi? con il leone, sulla sua autobiografia l'Inglese disse che a farlo abbandonare la F1 fu il comportamento della renault nei confronti di prost e soprattutto il fatto che il team gli avrebbe rinnovato il contratto con met? stipendio dopo che Senna aveva detto di voler guidare la Williams anche gratis

 

a frank williams non sembrava vera una situazione del genere.era arrivato a spendere circa 20 miliardi per gli ingaggi di parese e mansell,una cifra ritenuta assurda da uno che ha sempre pensato che dovessero essere i piloti a pagare per guidare le sue macchine.

 

ora invece senna si offriva gratis,la renault si offriva di pagare lo stipendio di prost.il sogno di qualsiasi team manager.

 

mi pare che all'epoca mansell avesse anche problemi coi suoi campi da golf,cattivi investimenti,per cui accetto' la proposta di newman-haas per la f.indy.

 

senna avrebbe corso gratis?dopo l'ingaggio del 94' disse che non l'avrebbe mai fatto,ma secondo me,dopo il veto di prost avrebbe corso in williams anche pagando

Share this post


Link to post
Share on other sites
a frank williams non sembrava vera una situazione del genere.era arrivato a spendere circa 20 miliardi per gli ingaggi di parese e mansell,una cifra ritenuta assurda da uno che ha sempre pensato che dovessero essere i piloti a pagare per guidare le sue macchine.

 

ora invece senna si offriva gratis,la renault si offriva di pagare lo stipendio di prost.il sogno di qualsiasi team manager.

 

mi pare che all'epoca mansell avesse anche problemi coi suoi campi da golf,cattivi investimenti,per cui accetto' la proposta di newman-haas per la f.indy.

 

senna avrebbe corso gratis?dopo l'ingaggio del 94' disse che non l'avrebbe mai fatto,ma secondo me,dopo il veto di prost avrebbe corso in williams anche pagando

 

 

Beh poi all'epoca poteva farlo, a lui interessava fondamentalmente il titolo costruttopri che comuqnue sia vincevano a mani basse; comunque questa storia della williams che guidava gratis non era poi tanto una bufala, diciamo che Senna metteva pressione un po' a tutti nell'ambiente, nell'autobiografia di Mansell dice che un'ultima offerta gli venne all'ultimo momento proprio nel momento in cui stava facendo la conferenza stampa per il passaggio in Indy, mi sembra disse che l'ingaggio a quel punto gli venne confermato, ma rifiut? perch? oramai non voleva passare male dopo aver preso gli accordi e non avrebbe certo corso da campione del mondo con l'ingaggio dimezzato sarebbe stata una presa di c**lo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

L'annata 1993 di Prost ? oggetto di discussione da tantissimo tempo sul forum: c'? chi pensa che sia stata ottima perch? il titolo del mondo doveva vincere e quello ha vinto; e c'? chi pensa che con quella macchina c'abbia messo troppo a vincere e/o dovesse vincere di pi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'annata 1993 di Prost ? oggetto di discussione da tantissimo tempo sul forum: c'? chi pensa che sia stata ottima perch? il titolo del mondo doveva vincere e quello ha vinto; e c'? chi pensa che con quella macchina c'abbia messo troppo a vincere e/o dovesse vincere di pi?

 

ma dipende se il campionato fosse finito a monaco probilmente gli avrebbero ritirato la superlicenza,poi in estate ha sistemato le cose (non pioveva piu' fortunatamente) e ottenne il risultato che si era prefisso.alla prost.

 

dopottutto non rientro' in f.1 per dire "vi distruggo a tutti" ma solamente "vinco il mondiale".

 

se l'avesse vinto solamente con i secondi posti senzavincere nemmeno una gara per lui sarebbe tato esattamente lo stesso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prost ha fatto quello che doveva fare, esattamente come nel suo stile, ne pi? ne meno. Non ha rischiato mai, ha tratto il massimo risultato col minimo sforzo. Se avesse corso come nell'89 o nel '90 col missile che si ritrovava probabilmente avrebbe battuto ogni record, per? avrebbe preso dei bei rischi, che in quella F1 potevano costare cari, carissimi, solo per umiliare la concorrenza con una macchina nettamente superiore. Forse avrebbe attirato molte antipatie in pi? se avesse fatto il cannibale alla Schumacher, e non so quanto gli avrebbe giovato fare una stagione da cannibale con quella macchina e con un Senna relegato a guidare un catorcio...

Secondo me ha fatto non bene, ma benissimo a interpretare la stagione in quel modo. Sicuramente in una lotta ai ferri corti, contro una Mclaren pi? competitiva avrebbe avuto qualche chance in meno rispetto agli anni d'oro, ma questo ? normale, gli anni passano per tutti e dopo aver passato una vita a domare dei mostri rischiando la vita, il calo ? fisiologico. Non ho visto per? la bollitura quasi totale che alcuni hanno visto in quella stagione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piu' che altro il confronto impietoso dei suoi detrattori fu il paragone con mansell l'anno prima,il quale dopo 5 gare aveva gia' praticamente vinto il mondiale.invece prost era dietro e faticava.in estate la mclaren peggioro' notevolemente sui circuiti veloci,se avessero dato una macchina migliore a senna in quel frangente,forse poteva giocarselo fino alla fine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prost ha fatto quello che doveva fare, esattamente come nel suo stile, ne pi? ne meno. Non ha rischiato mai, ha tratto il massimo risultato col minimo sforzo. Se avesse corso come nell'89 o nel '90 col missile che si ritrovava probabilmente avrebbe battuto ogni record, per? avrebbe preso dei bei rischi, che in quella F1 potevano costare cari, carissimi, solo per umiliare la concorrenza con una macchina nettamente superiore. Forse avrebbe attirato molte antipatie in pi? se avesse fatto il cannibale alla Schumacher, e non so quanto gli avrebbe giovato fare una stagione da cannibale con quella macchina e con un Senna relegato a guidare un catorcio...

Secondo me ha fatto non bene, ma benissimo a interpretare la stagione in quel modo. Sicuramente in una lotta ai ferri corti, contro una Mclaren pi? competitiva avrebbe avuto qualche chance in meno rispetto agli anni d'oro, ma questo ? normale, gli anni passano per tutti e dopo aver passato una vita a domare dei mostri rischiando la vita, il calo ? fisiologico. Non ho visto per? la bollitura quasi totale che alcuni hanno visto in quella stagione.

 

veramente gli avevi dato te del bollito per quella stagione in un post di mesi f

Edited by lucaf2000

Share this post


Link to post
Share on other sites

No no io intendevo dire che Prost era completamente privo di mordente in quella stagione, bollito in quel senso, cio? della voglia di rischiare pi? del minimo indispensabile, bollito nelle motivazioni, non nel talento e nella capacit? di guida come pensa qualcun altro. Di certo non era pi? quello del '90, ma se avesse dato il 110% ovunque avrebbe ammazzato il mondiale...

E sono altrettanto sicuro che se Senna avesse avuto una Mclaren pi? competitiva, Prost non avrebbe fatto tanto peggio dell'89/90, non avrebbe rischiato le penne ad ogni curva come faceva Ayrton, ma sarebbe stato comunque un osso durissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
piu' che altro il confronto impietoso dei suoi detrattori fu il paragone con mansell l'anno prima,il quale dopo 5 gare aveva gia' praticamente vinto il mondiale.invece prost era dietro e faticava.in estate la mclaren peggioro' notevolemente sui circuiti veloci,se avessero dato una macchina migliore a senna in quel frangente,forse poteva giocarselo fino alla fine.

La Williams che guid? Prost era lontana parente di quella di Mansell.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×