Jump to content
Sign in to follow this  
Raphael

Un altro aereo gi?

Recommended Posts

sgratballs

 

:hihi::hihi::hihi: d'obbligo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La maggioranza degli incidenti sui mezzi di trasporto sono frutto di errori umani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

guardate che ogni giorno in italia muoiono quasi 20 persone per le strade...e molte di piu' restano invalide...

quindi non fasciamoci troppo la testa per un incidente aereoo ogni tot anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti io ho pi? paura quando vado in macchina o in moto piuttosto che in aereo, treno o qualsiasi altro mezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
guardate che ogni giorno in italia muoiono quasi 20 persone per le strade...e molte di piu' restano invalide...

quindi non fasciamoci troppo la testa per un incidente aereoo ogni tot anni

 

E' vero, ma come ho gi? detto spesso leggere semplicemente i numeri e le statistiche non basta. Ogni giorno 20 morti per le strade? OK, ma quanti di questi 20 erano ubriachi, andavano veloci, hanno compiuto imprudenze, correvano con l'amico ecc ecc. Quanti, invece, tra i passeggeri morti ogni hanno con gli aerei hanno compiuto imprudenze o sciocchezze?

Anch'io ho paura quando vado in auto ed ancor di pi? moto, ed ? proprio la paura a salvarmi il c**lo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' proprio quello il punto, le strade sono una giungla nella quale gira ogni genere di bestie. Nei cieli la cosa avviene mooolto meno raramente anche perch? per guidare un aereo di linea devi avere una certa competenza e integrit?, a meno che non si tratti di Air Burundi o simili, per cui l'errore umano, seppure sempre possibile proprio perch? tale, ? statisticamente improbabile.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

? pericoloso anche andare a piedi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' proprio quello il punto, le strade sono una giungla nella quale gira ogni genere di bestie. Nei cieli la cosa avviene mooolto meno raramente anche perch? per guidare un aereo di linea devi avere una certa competenza e integrit?, a meno che non si tratti di Air Burundi o simili, per cui l'errore umano, seppure sempre possibile proprio perch? tale, ? statisticamente improbabile.

Verissimo!!! I comandanti degli aerei sono eccezionali secondo me. Ricordo ancora con piacere un viaggio di dieci anni fa, io avevo circa 13 anni, sulla tratta Roma-Malaga (coperta ai tempi dall'Alitalia, oggi non so), il comandante gentilissimo, io ero l'unico ragazzino a bordo, chiesi alla hostess se potevo vedere la cabina di pilotaggio, il comandante mi invit? ad andare e mi feci pi? o meno met? viaggio con i piloti. Bei tempi quelli. Dall'11 settembre la cabina non te la fanno vedere neanche per sbaglio.

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever
Per la cronaca, l'altro aereo esploso in volo in prossimit? della costa atlantica era il TWA, nel 1996. Si giustific? l'accaduto con l'esplosione dei serbatoi causata da una scarica elettrica. A distanza di anni indizi, circostanze e testimonianze fecero pensare ad un missile "sfuggito" durante una esercitazione.

 

Non ? vero, fu un errore di manutenzione che cre? il disastro.

 

Avendo lavorato in un aeroporto ho un minimo di conoscenza dell'ambiente.

 

Come ha detto Gio ? strana la mancanza di collegamenti e che ci voglia cos? tanto per avere notizie.

 

Come ha scritto Alex ? la manutenzione e l'errore umano a creare il 90% degli incidenti.

 

Dal 1985 mi pare, c'? un sistema che devia l'energia prodotta dai fulmini verso l'esterno, quindi... se ? stato un fulmine mi faccio frate cappuccino!

 

Io che pure sono un esperto di complotti riconosciuto e stimato :superlol: non credo n? al terrorismo (a meno che non sia aiutato) n? ai fulmini.

 

Temo, come tante volte, l'incapacit? dell'uomo, la sua voglia di risparmiare sulle manutenzioni e gli errori: hanno fatto pi? vittime questi fattori che le epidemie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io che pure sono un esperto di complotti riconosciuto e stimato :superlol: non credo n? al terrorismo (a meno che non sia aiutato) n? ai fulmini.

Confermo! Soprattutto sullo "stimato", in senso positivo da pare mia ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ? vero, fu un errore di manutenzione che cre? il disastro.

 

Avendo lavorato in un aeroporto ho un minimo di conoscenza dell'ambiente.

 

Come ha detto Gio ? strana la mancanza di collegamenti e che ci voglia cos? tanto per avere notizie.

 

Come ha scritto Alex ? la manutenzione e l'errore umano a creare il 90% degli incidenti.

 

Dal 1985 mi pare, c'? un sistema che devia l'energia prodotta dai fulmini verso l'esterno, quindi... se ? stato un fulmine mi faccio frate cappuccino!

 

Io che pure sono un esperto di complotti riconosciuto e stimato :superlol: non credo n? al terrorismo (a meno che non sia aiutato) n? ai fulmini.

 

Temo, come tante volte, l'incapacit? dell'uomo, la sua voglia di risparmiare sulle manutenzioni e gli errori: hanno fatto pi? vittime questi fattori che le epidemie

 

In effetti la scarica elettrica a cui facevo riferimento non ? quella di un fulmine, bens? ad una scarica elettrostatica (probabilmente cagionata da un errore in manutenzione, tant'? che la Boeing (credo) comunic? una modifica ai serbatoi atta ad evitare la medesima causa del disastro.

 

Comunque concordo sulla cattiva manutenzione come causa principale dei disastri aerei (sia di linea che da diporto). Io stesso ho assistito alla indagine su un aereo tipo Cessna precipitato con 4 persone a bordo, tralasciando le concause tra cui l'imprudenza del pilota (gli incidenti quasi mai avvengono per una singola causa isolata) la causa che ha fatto grippare il motore ? stata uno straccetto dimenticato del carter della catena di distribuzione!!!!!! Sfilacciandosi i fili hanno ostruito i percorsi dell'olio.

Altri esempi posso riportare sulle cause di incidenti, tutte le indagini a cui ho assistito riconducevano come causa principale la cattiva manutenzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate ma quale fulmine volete a 10km di altezza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quello che so io i fulmini ci sono a quote elevatissime.

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusate ma quale fulmine volete a 10km di altezza?

 

Raramente, ma dall'aereo pu? capitare di vederne uno

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

si possono vedere fulmini perfino ai limiti della stratosfera......., fenomeni rari ma possibili.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ultima volta che sono andato a Parigi (marzo 2007) stavamo sorvolando le Alpi e c'era una tempesta enorme e i fulmini si vedevano eccome.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quella del fulmine secondo me ? una megastronzata di non conosce minimamente i velivoli civili e militari che sono costruiti a?ppositamente per resistere a tali scariche elettriche, non si capisce perch? solo questo aereo ? caduto, mentre i centinaia di voli quotidiani continuino imperterriti senza alcun problema; qui la risposta secondo me ? da imputare a qualche avaria, nel caso di attacchi terroristici op laltro succedono cose ben diverse, vedi dirottamenti come ? avvenuto diverse volte in turchia. anche l'abbattimento mi sembra alquanto assurdo, i missili dovrebbero essere rilevabili nelle rilevazioni radaristiche.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'attentato non ci credo. Se uno fa un attentato lo fa perch? poi si sappia, qua non c'? la minima rivendicazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'attentato non ci credo. Se uno fa un attentato lo fa perch? poi si sappia, qua non c'? la minima rivendicazione.

 

Se uno fa un'azione terroristica lo fa per qualcosa, non ha bisogno di uccidere senza rivendicare, ed ha come prima opzione il dirottamento come ? avvenuto diverse volte per rotte partenti da paesi islamici

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×