Jump to content
Sign in to follow this  
sundance76

Caso Kennedy

Recommended Posts

Preciso che non è Stone che vuole convincerci del complotto ma Jim  Garrison il quale, grazie ai suoi poteri di procuratore distrettuale, si fece consegnare il video integrale, senza di lui avremmo visto soltanto una versione taroccata, chissà come mai...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/2/2020 Alle 09:13, F.126ck ha scritto:

Preciso che non è Stone che vuole convincerci del complotto ma Jim  Garrison il quale, grazie ai suoi poteri di procuratore distrettuale, si fece consegnare il video integrale, senza di lui avremmo visto soltanto una versione taroccata, chissà come mai...

 

Che io sappia, il filmato Zapruder è stato visto dalla commissione Warren e Zapruder lo vendette al giornale Life per quello che oggi sarebbero un milione di dollari. Il filmato non uscì mai perchè Life pubblicava i fotogrammi in esclusiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@chatruc non sei in quarantena? dai che sono curioso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/2/2020 Alle 11:34, SuperScatto ha scritto:

Al di là di questo caso particolare, io sono affascinato di come la mente umana cerchi sempre il complotto, il segreto, le vie "non ufficiali".

E' proprio una forma mentis.

 

Se ci pensi è un atteggiamento abbastanza comune, anche rassicurante. Il complottista pensa che ci sia sempre una logica dietro quanto accadee che ci siano dei "grandi manipolatori" dietro a tutte le cose, anche le più irrazionali. Invece la verità è che il mondo è fatto un po' a ca**o: alcune cose capitano perché sì, altre sono semplicemente illogiche, altre perché le persone talvolta non ragionano o ragionano male, altre per errore... e così via. Il complottista ricerca un ordine che in realtà non c'è.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè facciamo pure che il mondo sia bello pulito e senza complotti e vivremo tutti felici e contenti :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, VincenzoFerrari ha scritto:

Vabbè facciamo pure che il mondo sia bello pulito e senza complotti e vivremo tutti felici e contenti :asd:

 

Che ci siano delle cose non proprio pulite al mondo è palese. Che TUTTO ciò che succede sia colpa di complotti, alieni, massonerie o segreti di stato puntualmente svelati su fb è un'altra cosa..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, VincenzoFerrari ha scritto:

Vabbè facciamo pure che il mondo sia bello pulito e senza complotti e vivremo tutti felici e contenti :asd:

 

 

Le tesi complottistiche sono sempre troppo articolate per essere veritiere e quando una cosa è troppo articolata, rischia sempre di fare acqua da tutte le parti.

Gli stati uniti non hanno bisogno di inventarsi chissà quali voli pindarici per muovere guerra a qualcuno, hanno raso al suolo il vietnam inventadosi un finto incidente nel tonkino, hanno invaso l'iraq inventandosi le famose armi chimiche di saddam.

Che poi il mondo sia marcio è pacifico, ma non sono complotti, solo avidità e sete di potere.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, F.126ck ha scritto:

@chatruc non sei in quarantena? dai che sono curioso.

 

Areo vecio, mi vae a lavorar tut el di, anca da casa. Fae l'omuorchin. No go tempo da perdar...noaltri tresani xe xente che lavora.

 

Per tornare a noi, sinceramente il tempo non mi avanza perchè lavoro da casa veramente.

 

Vedo stasera di pubblicare qualcosa appena finisco di fare due cose.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco la versione dei tre spari. In alto a destra c'è una bambina vestita di rosso e bianco che corre dietro alla carovana ( Rosemary Willis , era con la sorella e il padre). Al frame 193 inizia a rallentare di colpo e si volta verso destra per poi fermarsi e vedere la carovana da lontana. E' chiaro che lei si ferma al primo sparo. Subito dopo (frame 206), Kennedy viene colpito per la prima volta quando si posta le mani al collo (proprio mentre la macchina passa dietro al cartello stradale). Attenzione perchè i proiettili sono supersonici, quindi gli spari vengono sentiti dopo che raggiungono il bersaglio.

 

 

 

In questa foto qui sotto, prima del terzo sparo, gli agenti si voltano indietro (questo fa capire da dove arrivano gli spari). Il guidatore Williams Greer, dopo i primi due colpi si volta pure lui (guardate il video) per capire cosa succede e rallenta (molla l'acceleratore). Nell'emergenza da un colpo di gas proprio quando arriva il terzo colpo, cosa che aiuta al corpo inerme di Kennedy di cadere indietro. Infatti l'agente Clint Hill che stava salendo sulla limousine, per poco non cade nell'intento.

 

altgenscroft.jpg

 

Questo atteggiamento un po' improvvisato degli agenti ha infastidito la signora Kennedy dicendo che si poteva fare meglio.

 

Per quanto riguarda il complottismo riguardo la facilità con cui era stato possibile sparare, segnalo che le stesse (insicure) condizioni c'erano state pure a Houston e San Antonio nel giorno prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il terzo sparo arriva al minuto 5:12 del video, al minuto 5:20 la testa è già andata del tutto indietro, l'agente arriva alla macchina al minuto 5: 39 (deve ancora tentare di salirci) non è di certo l'accelerazione della macchina a spingere indietro la testa.

 

Una qualsiasi persona, dotata di buon senso, che vedesse quelle immagini ne dedurrebbe che lo sparo viene da davanti.

 

La rivista"Life" comprò il video spendendo un sacco di soldi ma non lo fece mai vedere al pubblico, ne consegnò una copia alla commissione Warren ma avevano erroneamente invertito, guarda te, proprio i fotogrammi del terzo sparo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/3/2020 Alle 21:05, Aviatore_Gilles ha scritto:

hanno raso al suolo il vietnam inventadosi un finto incidente nel tonkino

 

9 mesi dopo la morte del presidente Kennedy, ma guarda te.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, F.126ck ha scritto:

 

9 mesi dopo la morte del presidente Kennedy, ma guarda te.

 

Già con Kennedy c'era stato un maggiore coinvolgimento degli USA nel Vietnam, con i cosiddetti consiglieri militari. L'escalation era già iniziata, era solo questione di tempo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo nel 61, nel 63 voleva disimpegnarsi progressivamente, o è una balla? l'ho letta sul libro di Garrison..

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Questo nel 61, nel 63 voleva disimpegnarsi progressivamente, o è una balla? l'ho letta sul libro di Garrison..

 

È una balla, perché tra il 62 e 63, aumentò considerevolmente il numero dei consiglieri militari. Inoltre fu lui ad autorizzare l'uso dell'agente arancio, usato per deforestazione, per togliere territorio ai nord vietnamiti. 

Dopo lo smacco di Cuba, voleva rafforzare la propria immagine e scelse il Vietnam. Sarebbero arrivati alla guerra comunque. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Questo nel 61, nel 63 voleva disimpegnarsi progressivamente, o è una balla? l'ho letta sul libro di Garrison..

 

E' una mezza balla o una mezza verità. Dipende dai punti di vista.

 

Kennedy disse effettivamente che voleva uscire dal Vietnam ma nel modo in cui qualsiasi politico dotato di buon senso direbbe "ho intenzione di raggiungere la pace e ritirare i soldati dal Scoreggistan entro due, massimo tre anni". Pure in Afghanistan gli USA ci sono da 19 e non vanno via pur con tre presidenti completamente diversi.

 

Pure Johnson voleva uscire da quello che lui definiva "quel piscioso paese asiatico" ma la cogiuntura internazionale l'ha costretto a restare. Probabilmente con Kennedy sarebbe stato lo stesso. Da segnalare che fino a novembre 1964, la questione Vietnam era famosa quanto oggi lo è quella di Transnistria.

 

F126CK, concordo sul fatto che vedendo il video, lo sparo sembra da davanti, ma prova a guardare i due fotogrammi da me citati qualche messaggio prima. Vedrai chiaramente che il sangue esce in avanti e pure la testa si sposta in avanti. Al fotogramma successivo riparte tutto indietro.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non sono un esperto ma secondo me la testa stava andando in avanti da prima, lo sparo la ha rispedita indietro (il movimento all'indietro e mooolto più accentuato di quello in avanti) 

 

Ma la questione non si riduce a quello sparo, ci sono un sacco di altre cose che non quadrano, Garrison non riuscì a condannare Shaw perché i testimoni principali erano morti e le migliori prove distrutte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/4/2020 Alle 21:46, F.126ck ha scritto:

Io non sono un esperto ma secondo me la testa stava andando in avanti da prima, lo sparo la ha rispedita indietro (il movimento all'indietro e mooolto più accentuato di quello in avanti) 

 

Ma la questione non si riduce a quello sparo, ci sono un sacco di altre cose che non quadrano, Garrison non riuscì a condannare Shaw perché i testimoni principali erano morti e le migliori prove distrutte.

 

Secondo me, l'accusa di Garrison contro Shaw era davvero troppo campata in aria. Era fatta di troppe supposizioni e congetture non dimostrabili.

 

Mi sembra molto più normale capire i collegamenti di Oswald con la mafia. Che io sappia, i mafiosi che avevano perso i casinò a La Habana, avevano investito nella capagna elettorale di Kennedy per riprendersi il paese, cosa che poi non avvenne per altri motivi. Mi sembra più logica quell'ipotesi che il megacomplotto costruito sopra, in cui praticamente l'intero paese voleva uccidere Kennedy. Forse è il film di Stone ad aver deformato l'ipotesi di Garrison.

 

In quel film, ad un certo punto viene detto questo: Kennedy si incavola per il modo in cui viene organizzato l'attacco alla Baia dei Porci, quindi licenzia un capoccia della CIA, casualmente fratello del sindaco di Dallas, che fa modificare il tragitto della macchina. In poche parole, quel pezzo di film dice che l'allora sindaco di Dallas fu partecipe attivo nel complotto per assassinare Kennedy. Il tutto perchè suo fratello era stato licenziato dalla CIA...mi sembra un po' troppo.

 

Come detto sopra, più che i motivi, vorrei analizzare i fatti. Prendiamo il comportamento di Oswald. E' l'unico dipendente del magazzino a tornare a casa subito dopo gli spari e poi arriva a casa ed esce di nuovo per andare dall'altra parte della città. Il suo comportamento è stato abbastanza raro. Credo fosse coinvolto. Forse la sua cattura potrebbe essere dovuta ad una soffiata dei suoi compagni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma la mafia non avrebbe potuto spostare il tragitto all'ultimo momento, non avrebbe potuto combinare i casini con l'autopsia, ripulire la limousine, i vestiti del governatore ed altri insabbiamenti. Negli anni successivi è stato provato che Shaw e Oswald lavorassero per la cia. 

 

Io credo che Oswald abbia sparato ma ha sparato dalla parte più difficile perché sapeva che là ci sarebbe stato l'aiutino. 

 

A me interessa capire solo se Oswald ha agito da solo o se c'è stato un complotto, non avremo mai la certezza di chi sia stato veramente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La questione del tragitto fu molto banale. L'FBI prese la cartina dellla città e tracciò la strada, poi girarono il tragitto alla polizia di Dallas che segnalò la presenza dello spartitraffico in cemento. Nessun mistero su questo.

 

Come detto, sia a Houston che San Antonio, la macchina presidenziale girò a velocità ridicole in diversi punti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi possiamo dire che Garrison instaurò un processo su 4 balle e 2 testimoni tossici? :asd:

 

O racconta balle solo sul libro?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×