Jump to content
Sign in to follow this  
sundance76

Caso Kennedy

Recommended Posts

segnalo qui: "il complotto", questo libro ? la ricostruzione dell'attentato sulla base delle investigazioni di detective francesi e russi incaricati da Robert Kennedy in persona!

 

La famiglia Kennedy pur affermando pubblicamente di attenersi alle indagini della commissione Warren (anche perch? Robert sapeva bene che personcina pulita fosse Lyndon Johnson) incaric? persone di loro fiducia di indagare, il libro "stranamente" fu da subito intorvabile e in italiano fu tradotto solo grazie all'intervento di Gianni Agnelli, amico personale di JFK.

 

 

http://www.lafeltrinelli.it/products/9788865941133/Complotto_La_controinchiesta_segreta_dei_Kennedy_sull%27omicidio_di_JFK/Hepburn_James.html?prkw=il%20complotto&srch=0&Cerca.x=0&Cerca.y=0&cat1=&prm=

 

http://rinascitaculturale.wordpress.com/2012/01/09/james-hepburn-il-complotto-la-controinchiesta-segreta-dei-kennedy-sullomicidio-di-jfk/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie della dritta, Ayrton :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

segnalo qui: "il complotto", questo libro ? la ricostruzione dell'attentato sulla base delle investigazioni di detective francesi e russi incaricati da Robert Kennedy in persona!

 

La famiglia Kennedy pur affermando pubblicamente di attenersi alle indagini della commissione Warren (anche perch? Robert sapeva bene che personcina pulita fosse Lyndon Johnson) incaric? persone di loro fiducia di indagare, il libro "stranamente" fu da subito intorvabile e in italiano fu tradotto solo grazie all'intervento di Gianni Agnelli, amico personale di JFK.

 

 

http://www.lafeltrinelli.it/products/9788865941133/Complotto_La_controinchiesta_segreta_dei_Kennedy_sull%27omicidio_di_JFK/Hepburn_James.html?prkw=il%20complotto&srch=0&Cerca.x=0&Cerca.y=0&cat1=&prm=

 

http://rinascitaculturale.wordpress.com/2012/01/09/james-hepburn-il-complotto-la-controinchiesta-segreta-dei-kennedy-sullomicidio-di-jfk/

 

 

Ho letto "Il complotto": MERAVIGLIOSO.

 

scritto benissimo, tratta di argomenti anche non facilissimi di economia, politiche del lavoro e parla dei petrolieri arrivando a delle conclusioni poi confermate negli anni a venire; e mette in luce le gravi lacune della "difesa" di Kennedy.

 

Dopo la lettura non credo ci possano essere dubbi su chi abbia ordinato il complotto.

 

Se dovessi spiegare il caso Kennedy a qualcuno darei questo libro per la parte organizzativa, spiegare i moventi e ci? che successe nella Deley Plaza;

suggerirei il sito del compianto Giuseppe Sabatino per smontare ogni singola idiozia del complotto Warren e per i vari "distratti" http://www.jfkennedy.it

 

Alla faccia di quel falso di Gerald Posner ora ? case closed!

Edited by Ayrton4ever

Share this post


Link to post
Share on other sites

interessante :thumbsup: spero di trovarlo in libreria

 

trovato :thumbsup:

Edited by F.126ck

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo tutti questi anni ci sarebbe da interrogarsi su come sarebbe stata la storia futura. A quest'ora i mandanti saranno quasi tutti morti (e in pratica si sa chi ? stato) ma la struttura di potere che ha portato a ci? ? ancora presente secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/11/2009 Alle 19:30, chatruc ha scritto:

Il film di Stone ? da prendere con le pinze, ma denuncia soprattutto l'esistenza di un complotto. Lui accusa in qualche modo la stessa CIA e gli interessi economici derivanti dalle guerre.

 

E' ovvio che Oswald non c'entrava nulla e lo avevano preso esclusivamente come capro espiatorio. E' ovvio che ci sono stati almeno due tiratori.

 

E' da vedere perch? lo hanno ucciso e chi ? stato complice.

 

Riuppo il topic perchè dopo aver letto e visto video sulla questione, mi sono ricreduto (dura cambiare idea in questo mondo di gente che ha la VERITA').

 

Adesso ho poco tempo per spiegare tutto, ma credo che il film di Stone sia stato fuorviante. Molte cose che mi sembravano ovvie, secondo me ora non lo sono così tanto. E devo ringraziere internet.

 

Evidenzio le parti più sciocche che abbia mai dichiarato in questo forum

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi interessa questo argomento, aspetto quando avrai tempo di spiegare :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parto da questa premessa: ho scoperto il caso Kennedy a 14 anni quando ho visto il film di Stone. E' un film fatto molto bene, davvero bene, un thriller spettacolare che ti prende dentro, ma è sensazionalista. Lascia tante cose sospese in aria. Se ti fai prendere dalle emozioni trasmesse dal film, ti viene da pensare "mamma mia, un complotto veramente, ci sono le prove!". Se invece hai la mente critica e gli elementi corretti, capisci che così non è.

 

Partiamo dall'evidenza che per me era evidente ma che ora evidente non è. Ero convinto che lo sparo finale sulla testa del presidente arrivasse da davanti. Dalle immagini video sembra lapalissiano. Per fortuna, con internet (ma purtroppo ci sono pure i cospiratori), ho avuto il tempo di vedere tutti i frame della pellicola Zapruder. Tra i fotogrammi 312 e 313 si vede chiaramente che la testa del presidente si muove in avanti e il sangue esce da davanti. Dal frame successivo si sposta indietro. Questo dimostra che lo sparo spinge in avanti (quindi arriva da dietro) e poi uno spasmo muscolare muove il corpo (perchè non si muove solo la testa ma l'intero busto) indietro. Poi vedremo che ci sono altri dubbi sull'origine dello sparo.

 

https://www.assassinationresearch.com/zfilm/

 

Ne parliamo poi con più tempo. Ripeto: sono scettico su certe questioni ma mi attengo alle prove evidenti, non alle dicerie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa dice il complotto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Aerozack ha scritto:

Cosa dice il complotto? 

Ce ne sono tantissimi. Alcuni tutto sommato hanno un senso, altri sono strampalati. Se non altro, ci sono dei complotti così articolati che alla fine ti fanno capire questo: "ma se hanno così tanto potere, perchè si complicano la vita?".

 

Se Clinton nel 1998 ha bombardato l'Irak perchè aveva scandali sessuali e Bush ci è tornato nel 2003 perchè Hussein deteneva tre cinture dove mettere esplosivi, perchè serviva un megacomplotto per il 9/11? Ecco, qui il caso è simile.

 

Se parliamo di questioni mafiose oppure qualche fanatico di destra, un complotto ci potrebbe stare. Se invece ci sono dentro CIA, FBI, polizia di Dallas, Lindon Johnson, le forze armate, la corte suprema, l'industria bellica, Castro e i comunisti...ecco. Ci sarebbero state soluzioni più semplici che avrebbero lasciato meno tracce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@chatruc come fa un pezzo di cranio partire all'indietro se gli sparano da dietro? perché hanno manomesso il video se dimostra la loro verità?perché Oswald ha aspettato che il presidente fosse lontanissimo col rischio di mancarlo quando pochi minuti prima ce lo aveva bello dritto, davanti? come ha fatto a fare tutti quei buchi sulla macchina, con un arma non automatica, da quella distanza e con pochissimo tempo a disposizione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là di questo caso particolare, io sono affascinato di come la mente umana cerchi sempre il complotto, il segreto, le vie "non ufficiali".

E' proprio una forma mentis.

 

Ci sono complottisti sullo sbarco sulla Luna, sull'11 settembre, su JFK, Chernobyl, il coronavirus, sugli alieni di Roswell, sull'Area 51, sulle scie chimiche, i vaccini, sulla Terra piatta ecc..

Per non parlare dei vari morti-non morti: tecnicamente sono sospette le morti di Micheal Jackson, Elvis, Jim Morrison, la Monroe, Hitler, Saddam, Bin Laden ecc..

 

Sono tutti vivi e vegeti su una fantomatica isola deserta.

 

Ci sono milioni di pagine sul web e milioni di video su youtube con prove "schiaccianti" che le cose siano diverse da come sembrano. Poi che siano scritte da personaggi quanto meno dubbi non interessa a nessuno. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, F.126ck ha scritto:

@chatruc come fa un pezzo di cranio partire all'indietro se gli sparano da dietro? perché hanno manomesso il video se dimostra la loro verità?perché Oswald ha aspettato che il presidente fosse lontanissimo col rischio di mancarlo quando pochi minuti prima ce lo aveva bello dritto, davanti? come ha fatto a fare tutti quei buchi sulla macchina, con un arma non automatica, da quella distanza e con pochissimo tempo a disposizione?

Ne parliamo dopo. Ripeto. Non sostengo che sia stato un uomo solo. Mi serve tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, F.126ck ha scritto:

@chatruc come fa un pezzo di cranio partire all'indietro se gli sparano da dietro? perché hanno manomesso il video se dimostra la loro verità?perché Oswald ha aspettato che il presidente fosse lontanissimo col rischio di mancarlo quando pochi minuti prima ce lo aveva bello dritto, davanti? come ha fatto a fare tutti quei buchi sulla macchina, con un arma non automatica, da quella distanza e con pochissimo tempo a disposizione?

 

 

Qua puoi vedere come i pezzi di un'anguria volino anche in direzione dello sparo quando colpita..

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

sono affascinato di come la mente umana cerchi sempre il complotto, il segreto, le vie "non ufficiali".

E' proprio una forma mentis.

 

Anche le persone dotate di cervello funzionante che credono alle cagate raccontate dalla commissione Warren sono abbastanza affascinanti, è proprio quello che mi appassiona di questo caso. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, SuperScatto ha scritto:

Al di là di questo caso particolare, io sono affascinato di come la mente umana cerchi sempre il complotto, il segreto, le vie "non ufficiali".

E' proprio una forma mentis.

 

verissimo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, lucaf2000 ha scritto:

 

verissimo 

 

Si ma perché si parla di complottisti dopo il mio post? il fatto che io non creda alla versione ufficiale non fa di me un complottista, il mondo non si divide in complottisti e creduloni, dire che Berlusconi è un delinquente non significa essere comunista e dire che si deve fermare l'immigrazione selvaggia non significa essere nazisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, F.126ck ha scritto:

 

Si ma perché si parla di complottisti dopo il mio post? il fatto che io non creda alla versione ufficiale non fa di me un complottista, il mondo non si divide in complottisti e creduloni, dire che Berlusconi è un delinquente non significa essere comunista e dire che si deve fermare l'immigrazione selvaggia non significa essere nazisti.

 

non credo che si riferiva in particolare al caso in oggetto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, F.126ck ha scritto:

 

Si ma perché si parla di complottisti dopo il mio post? il fatto che io non creda alla versione ufficiale non fa di me un complottista, il mondo non si divide in complottisti e creduloni, dire che Berlusconi è un delinquente non significa essere comunista e dire che si deve fermare l'immigrazione selvaggia non significa essere nazisti.

 

No attenzione, non mi riferivo né a te personalmente né al caso in oggetto.

Quello che intendevo è che, al di là del complottismo più infondato e becero (vedi terrapiattisti), c'è comunque la predisposizione a non credere mai alla versione ufficiale, diciamo che è più interessante immaginare che ci sia una storia strana, un qualcosa di losco sotto, e la volontà di smascherare diventa quasi morbosa.

 

Beninteso, a volte a ragione, vedi ad esempio caso di Ustica, che ho analizzato profondamente negli anni scorsi. Lì la versione ufficiale era palesemente lacunosa per chiunque avesse una mezza conoscenza aeronautica, ed infatti poco fa è uscita ufficialmente la vera storia (il famoso missile), anche se non si conoscono i veri attori in gioco.

 

Altre volte invece la soluzione è semplicemente quella più banale.

 

Per quanto riguarda JFK, conosco la storia sia ufficiale che non, ma non abbastanza da esprimermi a riguardo in maniera univoca.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco di cosa parlo.

 

Fotogramma 312: Kennedy ferito. Sotto il fotogramma 313 con il colpo di grazia. Il sangue esce in avanti e la testa si muove in tale direzione. Finchè non ho avuto la possibilità di vedere il frame by frame, non ci credevo.

z312.jpg

z313.jpg

 

Come visto sopra, la testa di Kennedy, più che essere perforata da una pallottola, esplode. Questo è dovuto al fatto che la traiettoria della pallottola finale appena prende la testa ed esce e poi perchè lo shock termico (surriscaldamento istantaneo della zona perforata) fa esplodere la scatola cranica appena incisa dalla pallottola.

 

In ogni caso, questo non implica che non ci possa essere comunque un complotto. Vi farò digerire i vari aspetti giorno per giorno, proprio per non fare come Oliver Stone che sparando a raffica migliaia di supposizioni, ti convince del complotto (salvo poi dire che in realtà voleva solo dimostrare come avrebbe dovuto comportarsi la commissione ma senza avere l'intenzione di fare un film preciso sui fatti avvenuti).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×