Jump to content
The King of Spa

FIA: "Anche la Ferrari al limite del regolamento in passato"

Recommended Posts

Lunedi' da FIA ha sostenuto le dichiarazioni del capo esecutivo della Williams Adam Parr, secondo il quale la Ferrari ha progettato macchine fuori dal regolamento in passato. Il team manager della scuderia italiana Stefano Domenicali, sopportato dal connazionale Flavio Briatore, ha attaccato Parr a Shangai. Ma lunedi' la Federazione ha detto che durante la seduta di giovedi' scorso della Corte d’Appello la Ferrari ha ammesso di aver commesso “violazioni tecniche” del regolamento in passato.

“La Ferrari ha riconosciuto le manovre tecniche usate in passato da tante squadre, Ferrari inclusa, ed ha argomentato che questi precedenti (inclusi i loro) costituivano violazioni tecniche (del regolamento tecnico) che erano state tollerate,” ha detto la Corte d’Appello.

 

La FIA ha pubblicato lunedi' il risultato finale della seduta con un documento di 20 pagine, nel quale spiega le ragioni per cui ha dato un parere favorevole ai controversi diffusori della Brawn, Toyota e Williams. Nel documento e' presente una lunga discussione semantica se i buchi presenti nel disegno dei diffusori fossero effettivamente buchi. “Le scuderie che usano i diffusori e la FIA affermano che, nonostante potrebbero esserci spazi tra differenti superfici, le superfici stesse non presentano buchi. Quindi sostengono che gli spazi tra le diverse superfici non sono buchi nel senso specifico della parola,” dice l’articolo 3.12.5.

 

Inoltre la FIA ha negato il reclamo della Red Bull secondo il quale la Federazione non avrebbe accolto un chiarimento da parte della squadra, nel gennaio del 2007, per utilizzare un concetto similare.

 

Ferrari in silenzio stampa? XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facciamo qualche esempio o lasciamo che nasca una nuova polemica senza basi fondate? (mi riferisco a chi ha scritto l'articolo)

 

Barrichello: "scriver? un libro sui torti subiti"...

Stepney: "scriver? un libro sul marcio che c'? in Ferrari"...

 

...stiamo aspettando con ansia :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Facciamo qualche esempio o lasciamo che nasca una nuova polemica senza basi fondate? (mi riferisco a chi ha scritto l'articolo)

 

Barrichello: "scriver? un libro sui torti subiti"...

Stepney: "scriver? un libro sul marcio che c'? in Ferrari"...

 

...stiamo aspettando con ansia :rotfl:

 

Infatti mi attendo, se quanto detto dalla Corte di Appello fosse vero, una replica SF, il silenzio lascerebbe dubbi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cinque giorni soltanto sono serviti alla Corte d'Appello per stilare un lunghissimo rapporto, un fiume di parole, con tutte le motivazioni che hanno indotto alla sentenza del 15 aprile sui diffusori. Cinque giorni per smontare punto per punto gli argomenti portati dagli appellanti, ovvero Ferrari, Renault, Red Bull e Bmw. Venti pagine, 89 punti, in cui si legge, ad esempio, che i team in questione non sono stati in grado di dimostrare come le macchine con i diffusori contestati influissero in negativo sui sorpassi.

 

 

Si afferma che il punto 2.4 del regolamento tecnico "invita", non "obbliga", le squadre a specificare nel dettaglio l'introduzione di nuovi elementi del progetto. Si argomenta aggiungendo che il disegno in questione non rappresenta per nulla un'innovazione.

 

Insomma gli elementi dell'accusa Ferrari sono stati rigettati uno per uno ma da Maranello per ora si ? scelto di non replicare. Meglio attendere e cercare di dare un senso alle parole. Perch? passando in rassegna il documento salta all'occhio anche di chi non ? un giurista come sul senso delle parole si sia giocato.

 

Basti prendere in esame il punto 72 dove la Corte specifica come i famosi buchi in oggetto non siano da considerarsi buchi e pertanto la questione non sta. Con buona pace dell'avvocato della Ferrari Nigel Tozzi, che davanti alla Corte spiegava come sui termini non si gioca. Una parola ha un preciso significato. Sar? ma evidentemente per la giustizia le interpretazioni sono tante. Si consolino i team appellanti che alla fine di tutto si ritroveranno anche a pagare le spese dell'udienza.

 

http://www.sportmediaset.it/formula1/artic...colo22615.shtml

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infatti mi attendo, se quanto detto dalla Corte di Appello fosse vero, una replica SF, il silenzio lascerebbe dubbi.

Alla spazzatura non si replica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

? un gombloddo nazi-catto-sado-fascista di mosley per fare andare in crisi le rosse

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infatti mi attendo, se quanto detto dalla Corte di Appello fosse vero, una replica SF, il silenzio lascerebbe dubbi.

Ma cosa si dovrebbe replicare? Le squadre che hanno partecipato all'appello evidentemente hanno scoperto quali malefici trucchi ha usato la Ferrari in passato, perch? non fanno ricorso??

 

La Ferrari ha ben altro di cui preoccuparsi ora, c'? una macchina nata male da correggere prima che sia troppo tardi.

 

Per curiosit?, l'articolo ? preso da qualche sito o rivista inglese? (Parlo dell'originale, non quello su f1grandprix.it che ho trovato anch'io)

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutte cavolate che finiranno in una bolla di sapone...tutte le macchine vincenti corrono ai limiti e oltre il problema e che a qualcuno rode che la ferrari abbia fatto ricorso quando la prima ad imbrogliare era lei...il problema e che brawn e todt non ci sono pi?...gli italiani sono molto pi? "onesti" la dormita sul diffusore ne ? la prova lampante...

Share this post


Link to post
Share on other sites

?La Ferrari ha riconosciuto le manovre tecniche usate in passato da tante squadre, Ferrari inclusa, ed ha argomentato che questi precedenti (inclusi i loro) costituivano violazioni tecniche (del regolamento tecnico) che erano state tollerate,? ha detto la Corte d?Appello.

Per cui, la Ferrari avrebbe argomentato un ricorso con "mb? si, pure noi in passato ne abbiamo combinate di tutti i colori alla facciaccia vostra e di tutti gli altri team" :rotfl::rotfl:

se fosse vero, ed ho i miei seri dubbi, allora si che ci meriteremmo 'sto zero in classifica....

Edited by Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma cosa si dovrebbe replicare? Le squadre che hanno partecipato all'appello evidentemente hanno scoperto quali malefici trucchi ha usato la Ferrari in passato, perch? non fanno ricorso??

 

La Ferrari ha ben altro di cui preoccuparsi ora, c'? una macchina nata male da correggere prima che sia troppo tardi.

 

Per curiosit?, l'articolo ? preso da qualche sito o rivista inglese? (Parlo dell'originale, non quello su f1grandprix.it che ho trovato anch'io)

 

Replicare alle accuse smentendo , ma pi? importante ? capire se la sentenza sulla irregolarit? della Brawn & co sia stata accettata senza dubbi, ovvero ammettere "hanno interpretato (perch? quando un regolamento ? scritto male si deve interpretare) meglio di noi e sapremo rimediare identicamente adesso che hanno chiarito le pecche delle regole", un altro punto ? sapere quello che gi? la Brawn conosceva visto che si dice che quanto mostrato dai progetti non v'? nulla di nuovo, quindi hanno usato una soluzione gi? nota ai pi? e usata similmente nel passato.

 

Si afferma che il punto 2.4 del regolamento tecnico "invita", non "obbliga", le squadre a specificare nel dettaglio l'introduzione di nuovi elementi del progetto. Si argomenta aggiungendo che il disegno in questione non rappresenta per nulla un'innovazione.

 

Non so da dove viene quell'articolo, ho solo trovato questo in spagnolo. http://es.eurosport.yahoo.com/21042009/7/f...-adam-parr.html

 

Che bisogna darsi da fare ? noto XD

Edited by Finnish

Share this post


Link to post
Share on other sites

ladri!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ladri!!

il porco dice vicino all'asino manteniamoci puliti...ma va a cagher va

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

"Al limite" non significa "oltre"

Share this post


Link to post
Share on other sites
il porco dice vicino all'asino manteniamoci puliti...ma va a cagher va

 

:lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Queste dichiarazioni della federazione sulla Ferrari unite alle motivazioni surreali per giustificare i diffusori BrawnGP fa capire a quali livelli infimi ? scesa la dirigenza di questo spettacolo (inutile chiamarlo sport).

Tra l'altro scopro che non solo una soluzione simile ? stata negata alla Renault ma anche alla Red Bull. Quella di Brawn cosa aveva di diverso? Dei buchi che non sono..... bucati????!!!!! Ma andate a cagher.

 

p.s. Ferrari molla sta pseudo-F1, dedicati alle competizioni vere, ormai te lo chiedono in molti, domani forse saremo una moltitudine. Io ? da tempo che lo auspico anche quando vincevate a man bassa, era meglio abbandonare la F1 allora, da vittoriosi ma sdegnati, ora suonerebbe come un ritiro per sconfitte ma sono sicuro che in molti capirebbero.

Ma tanto che ve lo dico a fare? Ci fate pure voi i soldi con sto carrozzone vero?

Edited by Raphael

Share this post


Link to post
Share on other sites

? il discorso di Parr. il regolamento ? interpretabile. se non lo fosse nessuno sarebbe regolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni macchina che si rispetti ? al LIMITE dei regolamenti...

 

giudico il ricorso dei team "legali" molto ridicolo i ogni modo, la BrawnGP poteva essere la Ferrari del 2009 se Brawn non se ne fosse andato, cmq non volgio inanellare un discorso lungo e senza fine, ma mi sembra molto simile alle Ferrari dalla F2001 in poi...

 

le macchine vincenti sono quelle che si adattano meglio ai regolamenti vigenti

Edited by Muresan80

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ogni macchina che si rispetti ? al LIMITE dei regolamenti...

 

Ovvio, i progettisti solo l? per quello...

 

Se trovano una soluzione al limite del regolamento ma che fa andare pi? veloce certamente non si fanno scrupoli ad adottarla. E' sempre stato cos?. La questione non mi sorprende n? scandalizza. E' stata citata la Ferrari, ma tutti i team hanno sempre fatto cos?. Non c'? niente di strano...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Queste dichiarazioni della federazione sulla Ferrari unite alle motivazioni surreali per giustificare i diffusori BrawnGP fa capire a quali livelli infimi ? scesa la dirigenza di questo spettacolo (inutile chiamarlo sport).

Tra l'altro scopro che non solo una soluzione simile ? stata negata alla Renault ma anche alla Red Bull. Quella di Brawn cosa aveva di diverso? Dei buchi che non sono..... bucati????!!!!! Ma andate a cagher.

 

p.s. Ferrari molla sta pseudo-F1, dedicati alle competizioni vere, ormai te lo chiedono in molti, domani forse saremo una moltitudine. Io ? da tempo che lo auspico anche quando vincevate a man bassa, era meglio abbandonare la F1 allora, da vittoriosi ma sdegnati, ora suonerebbe come un ritiro per sconfitte ma sono sicuro che in molti capirebbero.

Ma tanto che ve lo dico a fare? Ci fate pure voi i soldi con sto carrozzone vero?

io per fare un topic in cui lo chiedevo me l'hanno chiuso....il problema e che qui si ragiona da verginelle...la spystory?quel caganccio di dennis e lewis e meglio che si nascondano hanno rubato i progetti!!!!!!!!!! quanti progetti di quante scuderia ci sono a maranello? e a stoccarda?...lewis fa i sorpassi azzardati?che imbecille ma dove ha imparato a guidare...la ferrari correva irregolarmente? MA NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO impossibile...................e io sono la regina vittoria...io ecclestone lo odio con tutto il cuore ma le critiche rivolte a mosley no..........saranno fatti suoi se ama farsi frustrare....se il consiglio della fia lo ha rieletto ci sar? un motivo....le corse non sono solo F1....scusate ragazzi di questi miei sfoghi ma proprio non ce la faccio a leggere alcune cose la vera F1 ? ormai che andata con l'arrivo di sponsor e chi pi? ne ha pi? ne metta...in un mondo dove circolano miliardi di euro ci troveremo sempre di fronte a spystory pi? o meno fondanti sul vero...ricorsi in tribunali per buchi che non sono buchi gran premi alle 5 del pomeriggio in posti dove la passione per l'automobilismo ? pari a 0 fratto 0...tutto il resto le nostre parole, le nostre emozioni durante un gp le nostre incazzature per una strategia sbagliata ingrassano solamente le tasche dei soliti noti...the show must go on diceva freddie...macchine che sfrecciano a 300 all'ora con adesivi di banche e compagnie telefoniche...il circus ? un circo dal quale ? impossibile staccarsi...bernie lo sa...si corre sulle banconote ormai non sull'asfalto...allora perch? continuiamo a guardare questo osceno spettacolo? un sorpasso in un punto impossibile la curva fatta di traverso la festa del podio l'emozione della vittoria del nostro team preferito possono coprire le nefandezze di uno sport dove l'etica stessa dello sport non esiste pi??( e non mi riferisco alla faccenda diffusori)

Share this post


Link to post
Share on other sites

guardiamo il lato positivo!

 

Questa stagione ? stupenda! Motori a parte (dai liberalizziamo cilindri e giri dai!!!) avete visto che le macchine sono tutte diverse e senza quelle appendici del caxxo su tutta la macchina, fino all'anon scorso erano tutte fatte con lo stampino! E i ci sono i sorpassi! mi sembra di essere tornato al 1990 1991!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×