Jump to content
mikepedo

Considerazioni sul KERS... dica ognuno la sua!

Recommended Posts

Io l'ho detto pi? volte, in linea di principio il KERS, per come ora ? gestito e per come ? stato introdotto, ? una grande stro*zata. L'introduzione stessa del dispositivo ? stata un autogol clamoroso considerata l'attenzione alla riduzione dei costi.

 

Non condivido per? i giudizi subito negativi riguardo alla sua utilit?, maturati dopo una sola gara, per giunta su un circuito non adattissimo per sfruttarlo al meglio. Qualche vantaggio in partenza lo si ? visto...aspettiamo almeno la Malesia, dove potr? essere certamente pi? utile, per valutarne la bont?.

 

La cagata di introdurlo ? stata fatta, aspettiamo un paio di gare per vedere se ? una cagata anche continuare a tenerlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo ritengo utile in quanto, come gi? detto da altri utenti, in quanto:

.La BMW ha spinto tanto per montarlo, e lo usa su una sola vettura;

.Per ora ? facoltativo;

.Il prossimo anno sar? obbligatorio per tutti, per giunta sar? anche unico;

.I sorpassi si possono fare anche senza kers.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il KERS poteva essere un valido contributo allo sviluppo dell'auto ibrida, la grandissima st***ta ? stata quella di limitarne le prestazioni e soprattutto (da quanto ho capito) renderlo monotipo per tutti dal prossimo anno. Per me la FIA dovrebbe semplicemente sparire e lasciare la F1 crescere e svilupparsi da sola. Tutto ci? non ha senso (per un appassionato di automobilismo sportivo, non per chi con la F1 ci vuole guadagnare a tutti i costi, FIA e costruttori).

Comunque quando inseriranno il motore turbo (monotipo?) penso che il KERS sparir? sostituito dal pulsante di boost (ovviamente anch'esso da usare con precise regole per favorire questi fottutissimi sorpassi).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AlKa105
Ciao a tutti, dopo il Gran Premio di Australia l'avveniristico sistema di ritenzione e riuso dell'energia KERS ? stato ridimensionato un p? da tutti.

Problemi di stabilit? in frenata sulle Mclaren e Renault, consumo eccessivo delle gomme posteriori sulla Ferrari, eccessivo peso per la BMW di Kubica che non ha potuto usarlo, ed in generale una certa difficolt? nel trovare il giusto bilanciamento...

Ho come la sensazione che questo sistema ha un potenziale enorme, ma necessita di talmente tanto sviluppo che ora ? meglio non averlo... Se ne riparler? in futuro, quando coloro che lo stanno usando avranno pi? esperienza e torneranno sicuramente a lottare per la vittoria, ovvero Ferrari-Mclaren e Renault.

Ora come ora io credo che questo KERS vada utilizzato diversamente: non per aumentare la velocit? ma... per risparmiare carburante!

La Ferrari utilizza il KERS in uscita dalle curve per aumentare la velocit? in uscita, ma questo causa un maggiore stress delle gomme che si usurano precocemente.

Si potrebbero invece utilizzare immediatamente gli 80 cv del KERS, e poi usare l'acceleratore per accelerare. In questo modo si esce alla stessa velocit? da un curva, per? al motore termico vengono richiesti 80 cv in meno, e questo ? un beneficio per i consumi! Facendo cos? si potrebbero risparmiare kg di carburante ad ogni sosta, con i vantaggi che ne conseguono. Non vi pare? Inoltre, se ? necessario effettuare un sorpasso, si pu? sempre usare il KERS come surplus di potenza.

 

Premettendo che ogni giudizio ? prematuro in senso assoluto vorrei sottolineare alcuni elementi tecnici:

- il kers in una formula 1 non pu? essere usato per ridurre i consumi perch? non fornisce 80 cavalli ma 80 cavalli per 7 secondi e quindi la sua influenza sui consumi di carburante (ipotizzando di usarlo al posto del motore termico) sono irrisori

- data la bassa potenza il kers rilascia una coppia costante e quindi non gestibile dal pilota, ? un on-off, quindi non pu? essere usato al posto del motore termico

- il kers, inteso come elemento tecnico, ? all'inizio del suo sviluppo e quindi ? logico che comporti dei problemi tecnici che via via saranno risolti incrementandone le performance

- il kers, inteso come surplus di potenza, deve ancora essere ottimizzato nel suo sfruttamento in modo da non comportare un degrado eccessivo delle gomme posteriori ed ottenere un incremento velocistico massimizzato (basta vedere come Ferrari e McLaren lo usino in maniera differente)

 

i giudizi sul kers per? sono ancora prematuri

sono ancora in uno stadio primordiale di sviluppo

 

Vero, e che oggi lavora sul kers potr?, secondo me, ricavarne un grande vantaggio nel futuro quando lo sviluppo andr? a ridurre gli svantaggi e migliorer? la conoscenza e l'uso dello stesso.

 

Rimane un dato di fatto...fare il kers ? costato circa 20 mln di ? forse inutili tra un anno a meno della squadra che vincer? l'appalto :)

 

Ale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lo ritengo utile in quanto, come gi? detto da altri utenti, in quanto:

.La BMW ha spinto tanto per montarlo, e lo usa su una sola vettura;

.Per ora ? facoltativo;

.Il prossimo anno sar? obbligatorio per tutti, per giunta sar? anche unico;

.I sorpassi si possono fare anche senza kers.

 

Daccordo, ma il kers ? stato fatto solo perch? ci si possa liberare di macchine pi? lente in modo abbastanza veloce...basta guardare la prima parte di gara di lewis e la seconda, la partenza di massa e il resto della corsa finch? era in gara.

Oppure impararne le peculiarit? di sfruttamento, avete notato la differente utilizzazione da parte di hamilton o massa...il primo lo scaricava completamente o quasi sul rettilineo per accorciare il tempo sul giro mentre il secondo lo utilizzava pi? volte durante il giro per migliorare la trazione in uscita dalle curve?? E' chiaro che parlo dei giri dove non erano in lotta con nessuno. ;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dar? vantaggi quando sviluppato, per ora ? solo un problema. e bisognava fare come la BMW: poterlo montare e smontare a piacere perch? in alcune gare fa solo danno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il kers ? una idea valida, ma sono assurdi i vincoli posti dalla fia... Perch? consentirne l'utilizzo per soli sei secondi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Premettendo che ogni giudizio ? prematuro in senso assoluto vorrei sottolineare alcuni elementi tecnici:

- il kers in una formula 1 non pu? essere usato per ridurre i consumi perch? non fornisce 80 cavalli ma 80 cavalli per 7 secondi e quindi la sua influenza sui consumi di carburante (ipotizzando di usarlo al posto del motore termico) sono irrisori

- data la bassa potenza il kers rilascia una coppia costante e quindi non gestibile dal pilota, ? un on-off, quindi non pu? essere usato al posto del motore termico

 

Sono perfettamente d'accordo con te, per? volevo dirti due cose in questi punti: il risparmio di carburante non lo sappiano, pu? essere irrisorio, ma anche no ;)

Inoltre ? vero che la coppia del motore elettrico ? costante e non ? modulabile dal pilota, per? essendo poca in uscita di curva il pilota pu? premere il pulsante del KERS, anche a basse velocit?, senza creare alcun pattinamento, e poi aggiunge la restante coppia con l'acceleratore, gestendo quest'ultimo per limitare il pattinamento.

Ora come ora ho visto che lo inseriscono sempre dopo aver accelerato, e questo pu? causare pattinamenti non gestibili!

Per farti un esempio, immagina le fasi concitate della gara: il pilota esce di curva vicino ad un avversario davanti, ? gi? al limite con l'acceleratore eppure, volendolo avvicinare a tutti i costi, preme anche il KERS che gli causa un pattinamento deleterio. Insomma, come lo usano adesso pu? causare questa cosa, come dico io la vedo molto dura!

Share this post


Link to post
Share on other sites

cm lo calcolano il tempo limite ogni giro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Daccordo, ma il kers ? stato fatto solo perch? ci si possa liberare di macchine pi? lente in modo abbastanza veloce...basta guardare la prima parte di gara di lewis e la seconda, la partenza di massa e il resto della corsa finch? era in gara.

Oppure impararne le peculiarit? di sfruttamento, avete notato la differente utilizzazione da parte di hamilton o massa...il primo lo scaricava completamente o quasi sul rettilineo per accorciare il tempo sul giro mentre il secondo lo utilizzava pi? volte durante il giro per migliorare la trazione in uscita dalle curve?? E' chiaro che parlo dei giri dove non erano in lotta con nessuno. ;)

 

 

Beh, per come lo utilizzava Massa ? difficile che migliori la trazione, al limite la peggiora ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
cm lo calcolano il tempo limite ogni giro?

 

La centralina unica della "fia" de na ecc... direbbero a roma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cm lo calcolano il tempo limite ogni giro?

 

Non vorrei dire una cavolata, ma pi? che tempo si deve parlare di quantit? di energia recuperabile ogni giro.

La centralina dovrebbe permettere un recupero limitato di energia ogni giro, credo di 400 KJ.

Poi ogniuno pu? usare questa energia per il tempo che vuole con un massimo di 80 CV di potenza. In questo caso il tempo corrisponde a 6-7 secondi, ma ci? non toglie che posso erogare 20 cavalli per un tempo 4 volte superiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tnx :) ma cmq penso che piu di quei tot di secondo a potenza massima non si riuscirebbero a usarlo... ci vuole tempo pure a caricarlo e se non ci son frenate molto forti carica piu lentamente.. per me sar? pi? interessante vedere a Monza

Edited by Bissiolol

Share this post


Link to post
Share on other sites
tnx :) ma cmq penso che piu di quei tot di secondo a potenza massima non si riuscirebbero a usarlo... ci vuole tempo pure a caricarlo e se non ci son frenate molto forti carica piu lentamente.. per me sar? pi? interessante vedere a Monza

 

Se ricordo bene 82 cv per 7 secondi o gi? di l

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se ricordo bene 82 cv per 7 secondi o gi? di l?

 

 

si lo so ma si parlava del fatto che la Fia aveva dato un tempo limite per usarlo a ogni giro

Share this post


Link to post
Share on other sites
tnx :) ma cmq penso che piu di quei tot di secondo a potenza massima non si riuscirebbero a usarlo... ci vuole tempo pure a caricarlo e se non ci son frenate molto forti carica piu lentamente.. per me sar? pi? interessante vedere a Monza

 

Sul volante credo abbiano un manettino che regola appunto quanta potenza far erogare al KERS.In base a questa poi ricavi il tempo di utilizzo.

 

La ricarica ? un grosso problema perch? sull'asse posteriore, oltre alla potenza frenante dei dischi, si somma quella del KERS, che probabilmente allo stato attuale ? anche costante e quindi non gestibile con un pedale come la frenata classica.

In pi? il KERS non pu? recuperare energia ogni frenata, sia perch? quest'ultima non ? adatta (es. troppo corta o in curva ecc...) sia perch? la centralina blocca la ricarica quanto le batterie sono piene dei famosi 400 KJ...

La conseguenza ? che la stessa identica frenata della stessa identica curva percorsa con o senza il KERS che recupera energia necessita di un bilanciamento della frenata differente, pena il bloccaggio di un asse o magari un lungo...

in poche parole: UN CASINO!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domenica, prevedo la prima vittoria di una vettura col kers.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Domenica, prevedo la prima vittoria di una vettura col kers.

 

 

Domenica ci tocca subirci il secondo disastro delle monoposto con kers con doppietta Brawn :zizi:

 

Cmq concordo.. con sto kers ? un Casino con la C maiuscola... sembrano piu gli imprevisti che i benefici... spero di essere smentito domenica... se non piove

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se ricordo bene 82 cv per 7 secondi o gi? di l?

 

si, ho letto in giro (e sentito da Capelli) che si pu? fare anche 40 cv per 16".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho un presentimento: Max Mosley non ? assolutamente contento che il "suo" KERS non fa vincere.

Prevedo che i diffusori di Brawn & C saranno legalizzati al 100% dalla Corte d'Appello, ma allo stesso tempo verr? aumentata l'energia recuperabile dal KERS, con tutte le scuderie in accordo "unanime"...

 

Detto questo, stavo pensando che implementando 2 potenziometri, uno nell'acceleratore ed uno nel freno, si potrebbe gestire sia la potenza in uscita sia quella in entrata dal sistema KERS, in modo tale da avere un suo utilizzo comtemporaneo ai sistemi frenanti e propulsivi classici... Sar? ammesso dall'attuale regolamento? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×