Jump to content
yoshi

Reclamo contro la "banda del buco" [NEWS: reclamo respinto]

Profili estrattori doppio piano  

87 members have voted

  1. 1. Cosa decidera la corte di appello il 14 aprile?

    • Li dichiarer? regolari
      60
    • Li vieter? da gp successivo
      27


Recommended Posts

Secondo me li dichiareranno legali per quest'anno, poi dal prox fanno un regolamento pi? chiaro.

 

Ecclestone non pu? mettere i bastoni tra le ruote a Branson. Cio?, arriva una multinazionale come la Virgin, che punta in futuro a cambiare addirittura nome al team, e tu gli vai subito contro? Eh no, cos? non si fa.

 

Inoltre conviene anche a Mosley, che cos? pu? evidenziare come una squadra piccola (che poi non ? proprio cos? ma non importa) riesca ad ottenere questi risultati. Il tutto aiuta la sua campagna anti costi.

 

Se al loro posto ci fossero ferrari o mclaren, ci metterebbero 2 secondi a bannarli, visto il dominio in queste gare, ma in questa situazione devono muoversi con attenzione, non possono permettersi di stravolgere una stagione che vede nuovi protagonisti.

Edited by M.SchumyTheBest

Share this post


Link to post
Share on other sites

Regolari, senza neanche ribatterci troppo sopra.

 

Ascolti e ratings alti, Ecclestone e il Sadico soddisfatti, spettacolo, record su record, Button al vertice, R.Brawn al vertice, e tante novit?, ma soprattutto tantissimi nuovi sponsor, che dalle altre scuderie(vedi Renault) stanno scappando.

 

Solo un folle li dichiarerebbe irregolari, a loro importa dei soldi, punto.

Edited by ButtonForEver

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro la mclaren non mi sembra che abbia specificato che si unir? alle altre squadre nell'appello, come sembra far intendere l'articolo. Potrebbero anche schierarsi pro brawn e company, visto che dovrebbero essere a buon punto col nuovo diffusore (cina o barhain), anche se haug aveva detto che anche per loro era irregolare. Staremo a vedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Autosport riporta che anche la McLaren si ? unita alle squadre che hanno presentato appello contro i diffusori. In pratica sono Renault, Red Bull, Ferrari, BMW e McLaren.

 

Secondo me li dichiareranno irregolari, Ecclestone ha una paura matta di vedere vedere finire il mondiale a luglio.

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites

li giudicano irregolari, non ci credo che vogliono far dominare la brawn...

comunque non pensiate che per loro sia tutto merito dei diffusori

Share this post


Link to post
Share on other sites
In pratica sono Renault, Red Bull, Ferrari, BMW e McLaren.

scusate se ? poco. va bene tutto, ma non credo che ai boss convenga andare contro questi 5, indipendentemente che siano regolari o no. sto parlando ovviamente di politica, perch? di sport non c'? nulla in questa faccenda.

ggr

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me li dichiareranno regolari, non penso andranno contro i giudici del GP d'Australia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

in ogni caso le prestazioni si liveleranno....o perch? irregolari o perch? montati su tutte le altre vetture...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me li dichiareranno regolari, non penso andranno contro i giudici del GP d'Australia...

E che c'entra? Quelli sono commissari normali che contano poco e niente. Al GP di Germania 2006 i commissari dissero che per loro il mass dumper era regolare, ma poi la Corte lo dichiar? irregolare.

Malesia 1999 i commissari squalificano la Ferrari e la Corte annulla la decisione.

 

E ci sono tantissimi casi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La notizia ufficiale ? che anche la McLaren ha chiesto di essere ascoltata dalla Corte d'Appello, ma guardate che nulla dice che si schierano con i contestatori dei diffusori...anzi, per me andranno l? per appoggiare la "banda del Buco" e tentare di renderli regolari, non per niente si dice che abbiano un diffusore pronto per la Cina o il Bahrain.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io vorrei sapere una cosa...nel caso tutti avessero questi diffusori, sar? piu' facile restare in scia??

in teoria si visto che fanno l'effetto suolo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
io vorrei sapere una cosa...nel caso tutti avessero questi diffusori, sar? piu' facile restare in scia??

in teoria si visto che fanno l'effetto suolo....

No il contrario, in generale quel sistema per funzionare bene sembra abbia bisogno di volumi d'aria maggiori rispetto agli altri, infatti questo sembra essere l'unico punto debole della Brawn

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perci? ? una cagata, mettessero direttamente le minigonne e amen a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma il diffusore a effetto suolo ce l'ha solo la Brawn, giusto?

 

Toyota e Williams hanno solo la sezione centrale pi? alta, o anche loro hanno il buco come la Brawn?

Share this post


Link to post
Share on other sites

oulthard crede che la FIA approvera' i diffusori

 

Coulthard crede che la FIA approvera' i diffusoriDavid Coulthard crede che la Corte d?Appello dichiarera' la legalita' dei diffusori della Williams, Toyota e Brawn, nella seduta del prossimo giovedi'. Lo scozzese si e' ritirato dalle piste l?anno scorso ma rimane sotto contratto come consigliere della Red Bull, una delle squadre che mette sotto accusa la legalita' dei diffusori. Ma Coulthard, che rimane anche come pilota riserva della scuderia, crede che la FIA approvera' la polemica soluzione aerodinamica.

 

"Non sono un ingegnere, per cui mi devo fidare del giudizio dei tecnici della FIA," ha detto in un intervista al sito austriaco laola1.at. "A Melbourne hanno detto che le macchine erano in conformita' con le regole e credo che la FIA confermera' questo parere il 14 aprile," ha aggiunto.

 

"Probabilmente le altre sette squadre dovranno modificare le loro vetture."

 

Uno degli argomenti utilizzati contro i diffusori e' che se vengono considerati legali questo comportera' un aumento delle spese da parte delle altre sette squadre per riprogettare le loro vetture per implementare il nuovo diffusore.

 

"Questo e' vero, ma non sara' per questo motivo che i diffusori verranno considerati illegali," ha insistito Coulthard. "Non si deve punire qualcuno solo perch? ha interpretato la regola in modo diverso e percio' ha tratto un vantaggio. Quelle tre squadre hanno speso soldi per sviluppare i loro diffusori, ed anche quei soldi sarebbero sprecati. La Formula Uno non e' soltanto risparmio, e' anche un campionato!", ha detto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma il diffusore a effetto suolo ce l'ha solo la Brawn, giusto?

 

Toyota e Williams hanno solo la sezione centrale pi? alta, o anche loro hanno il buco come la Brawn?

Sul diffusore c'? molta confusione anche fra gli addetti ai lavori, tutti ne parlano ma nessuno ha dato ancora una versione ufficiale sul suo funzionamento preciso. Anche il fatto di parlare di effetto suolo non ? completamente esatto per come l'ho capita io, diciamo che pu? essere considerata una forma abbastanza embrionale di effetto suolo, in ogni caso sembra che quel tunnel ce l'abbia solo la Brawn.

Non vorrei che Brawn stesse incentrando l'attenzione su una componente che non ? la pi? importante, Colin Chapman docet :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sul diffusore c'? molta confusione anche fra gli addetti ai lavori, tutti ne parlano ma nessuno ha dato ancora una versione ufficiale sul suo funzionamento preciso. Anche il fatto di parlare di effetto suolo non ? completamente esatto per come l'ho capita io, diciamo che pu? essere considerata una forma abbastanza embrionale di effetto suolo, in ogni caso sembra che quel tunnel ce l'abbia solo la Brawn.

Non vorrei che Brawn stesse incentrando l'attenzione su una componente che non ? la pi? importante, Colin Chapman docet :hihi:

:bravo: ? quello che dico continuamente... ( e lo dicono pure Brawn ed i piloti, per inciso.)

Share this post


Link to post
Share on other sites

McLaren will not speak at appeal

 

McLaren will not attend next week's International Court of Appeal hearing in an active role, the British squad has clarified.

 

The FIA confirmed on Thursday that eight teams, including McLaren, will attend the hearing that will decide on the legality of the rear diffusers of the Brawn GP, Toyota and Williams teams.

 

BMW Sauber, Ferrari, Red Bull and Renault have been the only four teams to officially lodge protests over the design of the diffusers.

 

McLaren has made it clear, however, that while it still believes the diffusers are not legal, the team is not planning to speak at the hearing.

 

"When questioned about this by media in the past, McLaren personnel have stated that we believe that the diffusers used on the Brawn, Toyota and Williams cars are outside the scope and intent of the technical regulations," a McLaren spokesman said.

 

"We will therefore be attending Tuesday's hearing, but will not be making any oral presentations.

 

"McLaren's role is therefore not an active one, whereas it is understood that BMW Sauber, Ferrari, Red Bull and Renault will all be making oral presentations to the ICA at the hearing. The ICA has acknowledged that McLaren will not be making any oral presentations at the hearing."

 

Autosport - April 9th 2009, 16:03 GMT

 

 

In pratica la McLaren considera illegali i diffusori, per? parteciper? all'appello senza prendere la parola, non far? alcuna discussione e se ne star? in silenzio.

Ma allora che ci vanno a fare a Parigi, per prendere il t

Edited by Ruberekus

Share this post


Link to post
Share on other sites
McLaren will not speak at appeal

 

McLaren will not attend next week's International Court of Appeal hearing in an active role, the British squad has clarified.

 

The FIA confirmed on Thursday that eight teams, including McLaren, will attend the hearing that will decide on the legality of the rear diffusers of the Brawn GP, Toyota and Williams teams.

 

BMW Sauber, Ferrari, Red Bull and Renault have been the only four teams to officially lodge protests over the design of the diffusers.

 

McLaren has made it clear, however, that while it still believes the diffusers are not legal, the team is not planning to speak at the hearing.

 

"When questioned about this by media in the past, McLaren personnel have stated that we believe that the diffusers used on the Brawn, Toyota and Williams cars are outside the scope and intent of the technical regulations," a McLaren spokesman said.

 

"We will therefore be attending Tuesday's hearing, but will not be making any oral presentations.

 

"McLaren's role is therefore not an active one, whereas it is understood that BMW Sauber, Ferrari, Red Bull and Renault will all be making oral presentations to the ICA at the hearing. The ICA has acknowledged that McLaren will not be making any oral presentations at the hearing."

 

Autosport - April 9th 2009, 16:03 GMT

In pratica la McLaren considera illegali i diffusori, per? parteciper? all'appello senza prendere la parola, non far? alcuna discussione e se ne star? in silenzio.

Ma allora che ci vanno a fare a Parigi, per prendere il t??

Vanno per altro ;)

Stanno in "campana" e aspettano di vedere come butta per prendere ulteriori posizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×