Jump to content
yoshi

Reclamo contro la "banda del buco" [NEWS: reclamo respinto]

Profili estrattori doppio piano  

87 members have voted

  1. 1. Cosa decidera la corte di appello il 14 aprile?

    • Li dichiarer? regolari
      60
    • Li vieter? da gp successivo
      27


Recommended Posts

sono d'accordo con chi dice che la ferrari ? stata molto spiazzata, pensavano di essere i primi dietro la brawn invece era un sogno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Evvvvaiii!

Sono entusiasta della Sconfitta dei tecnici di maranello! anche se In questo momento mi verebbe da piangere... ma se solo in queste ultime settimana avrebber? parlato in maniera un tantino "pi? umile"

invece si sono messi in "pappa e ciccia" in una specie di alleanza ai fini che loro solo sanno, con il capo dei rosi-kanti.... Flavio Rosi--katore

 

 

E Cmq ragazzi... state dando per scontato che questo Campionato sia vinto a mani basse da Jhonson button hihi!, il primo di novembre ad Abu Dhabi mi darete ragione...non sar? cos?.

a mio modesto parere ci sono 5 contendenti al titolo...

sar? un grande campionato! spero che vinca ovviamente un pilota in rosso.... ma in tal caso spero nello spettacolo.

 

 

:dirol: Grazie federation internationale de l'automobile. :rotfl::rotfl:

briat.jpg

 

Per la serie chi va con lo zoppo impara a zoppicare.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ed infatti li hanno "minimizzati", ovvero ridotti!

 

Tant'? vero che ci sono limiti ben precisi alla parte terminale del diffusore:

 

"3.12.7 No bodywork which is visible from beneath the car and which lies between the rear wheel centre line and a

point 350mm rearward of it may be more than 175mm above the reference plane."

 

Ehi ... i diffusori, fondamentali per l'effetto suolo, esistono ancora, eh? ;-)

Ce li hanno tutti. Il regolamento mica li vieta.

 

La FIA ha deciso di ridurre l'effetto suolo, mica farlo sparire del tutto. Se no, tanto per cominciare, avrebbero scritto l'articolo sopra citato dicendo "no more than ZERO mm above the reference plane"!

 

Prendersela col fatto che qualcuno ha trovato il modo, nel rispetto del regolamento, di avere pi? effetto suolo di chi il regolamento lo ha letto pi? distrattamente, sarebbe stato come prendersela, ai tempi del plurigomma, perch? un gommista riusciva grazie a mescole pi? efficaci della concorrenza a recuperare pi? grip dopo l'imposizione delle scanalature!

Sarebbe andato "contro lo spirito del regolamento"? ;-)

 

Rispettati i "paletti" regolamentari mi sembra doveroso che i progettisti cerchino di recuperare il massimo possibile di prestazioni.

Se no che li pagano a fare?

In effetti il regolamento appare abbastanza vago, certo ? che la Ferrari conferma che a parer suo (e anche degli altri motoristi/scuderie) andava e va interpretato secondo lei in una determinata direzione. La FIA invece la pensa diversamente... e avr? i suoi motivi ($_$).

Io non ho detto che dovevano eliminare l'effetto suolo, ma che in questo modo hanno creato un altra "ala", altro carico, che sicuramente va a disturbare i sorpassi e sopratutto in netta controtendenza agli intenti delle regole introdotte! Se a voi va bene che si cerchi di sfruttare dei "difetti/vuoti" di regolamenti per sviluppare le macchine...

Poi io, alla storia che Brawn ? stato solo pi? furbo... non ci creder? mai. Non viviamo mica nel mondo dei balocchi... e quando la politica entra troppo nello sport, lo sport esce di scena...

 

A questo punto in Ferrari farei correre giusto per far presenza in maniera plateale, assumerei un cavillatore fetentissimo, e preparerei la macchina del prossimo anno con nitroglicerina nucleare perch? tanto non ? vietata dal regolamento (solo nello spirito appunto XD).

Pan per focaccia! :superlol:

Edited by PsYcHoK9

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qui non ci siamo...io non ho letto da nessuna parte osservazioni di tecnici che parlano di disturbo nella scia del diffusore della Brawn, cos? come nessun pilota si ? lamentato di questo. Il diffusore ? contestato perch? genera effetto suolo cio? rende pi? stabile la monoposto cos? da utilizzare al meglio le gomme e lavorare in maniera pi? efficiente sulla zavorra...insomma ? un accorgimento aereodinamico che consente con la riduzione del 50% dell'aereodinamica secondo il regolamneto tecnico di quest'anno di recuperare pi? efficienza in quel campo in quanto quel diffusore genera una zona di bassa pressione che ancora la vettura al suolo...ma mai nessuno ha contestato finora i disturbi dei flussi provocati da questo dispositivo. Quanto alla riduzione dei costi in F1 ? come parlare di utopia...l'ingegnere ? tale perch? ingegna per cui il progresso in F1 ? inarrestabile perch? qualche ingegnere trover? sempre delle soluzioni nuove e innovative. Per cui parlare di riduzione dei costi ? come parlare del valore ambientale del Kers quando ? fabbricato con il molibdeno che ? tra gli elementi pi? inquinanti al mondo...solo un modo perch? qulacuno si riempia la bocca di aprole etiche qunado fa esattamente il contrario

 

*

onestamente sta storia nemmeno io ho capito da dove sia saltata fuori. cos? come il diffusore che la fia avrebbe bocciato alla renault. e se anche quest'ultima fosse vera, si parla di "simile"....

Share this post


Link to post
Share on other sites
In effetti il regolamento appare abbastanza vago, certo ? che la Ferrari conferma che a parer suo (e anche degli altri motoristi/scuderie) andava e va interpretato secondo lei in una determinata direzione. La FIA invece la pensa diversamente... e avr? i suoi motivi ($_$).

Io non ho detto che dovevano eliminare l'effetto suolo, ma che in questo modo hanno creato un altra "ala", altro carico, che sicuramente va a disturbare i sorpassi e sopratutto in netta controtendenza agli intenti delle regole introdotte! Se a voi va bene che si cerchi di sfruttare dei "difetti/vuoti" di regolamenti per sviluppare le macchine...

Poi io, alla storia che Brawn ? stato solo pi? furbo... non ci creder? mai. Non viviamo mica nel mondo dei balocchi... e quando la politica entra troppo nello sport, lo sport esce di scena...

 

A questo punto in Ferrari farei correre giusto per far presenza in maniera plateale, assumerei un cavillatore fetentissimo, e preparerei la macchina del prossimo anno con nitroglicerina nucleare perch? tanto non ? vietata dal regolamento (solo nello spirito appunto XD ).

 

La politica ? entrata massicciamente nel campionati 2006, 2007 e 2008 dove le decisioni del consiglio Mondiale della Federazione (che ? l'organo politico della stessa) hanno preso decisioni tali da portare il campionato indeciso fino all'ultimo quando invece in maniera naturale si sarebbe concluso con netto anticipo rispetto all'ultima curva dell'ultima gara. Anzi nel 2007 per la storia della benza venne assegnato due settimane dopo la conclusione del mondiale...bel divertimento, vero???? Questa ? finalmente una decisione tecnica che non ha nulla di politico e difatti l'ha presa il Tribunale d'Appello Internazionale che ? composta da giudici piuttosto che di politicanti della Federazione...il cavillattore fetentissimo la Ferrari ce l'aveva gi? ed era Rory Byrne che assieme a Todt e Brawn ha tirato fuori delle trovate lucrando sui buchi regolamentari...esattamente ci? che fa un geniale ingegnere da sempre in F1...se adesso la Ferrari ha scelto Costa e Tombazis per fare i progetti seguendo scrupolosamente l'etica e la morale (che poi non ? vero!!!) saranno kazzi loro...e se Button e la Brawn si dimostreranno nettamente superiori agli altri ? giusto che dominino e spappolino il mondiale e se qulache testa dovr? cadere sar? quella di qualche top manager o ingegnere della squadre big perch? Brawn sta dimostrando che Ferrari, McLaren e Renault come diceva De Niro negli Intoccabili sono ora "tutte chiacchiere e distintivo"!!!! :incazzato::incazzato::incazzato:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande De Niro (Robert XD)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Autosport dice che Newey ? gi? al lavoro sui nuovi diffusori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ROTFL!! secondo questo editoriale di repubblica, addirittura il regolamento lo avrebbe scritto ross brawn.

i binbiminkia leggendo sta robazza se ne convinceranno e la brawn passer? come illegale graziata dalla fia.

 

Ross Brawn, genio o furbastro?

 

Genio o furbastro? Di sicuro uno che ha dato scacco matto a tutta la Formula 1, con un'idea diversa, l'uomo che con la sua bravura strategica per anni ? stato adottato da Schumacher, che lo ha trovato in Benetton e lo ha voluto a tutti i costi a Maranello, che ha reso grande la Ferrari e che mai dal 2006, anno del suo addio, ? stato cos? rimpianto dagli uomini in rosso come oggi.

Ross Brawn, il tecnico che divora le banane, che usa l'arma della tattica meglio di un allenatore di calcio, con una mossa azzeccata, l'adozione di miracolosi diffusori posteriori sulle proprie macchine, ha sconvolto il ricco e iper tecnologico mondo delle quattro ruote, ha gettato all'aria i progetti e rimpiccolito i sogni di tutte le squadre rivali, in primis Ferrari e McLaren, le nobili tradizionali, ha mandato in confusione l'intera griglia di partenza.

Resta la domanda: genio o furbastro? Perch? chi lo difende o lo esalta, ammira la sua capacit? di sfruttare un buco nero del regolamento, una norma poco chiara, suscettibile di diverse interpretazioni, una legge contradditoria e per questo, se interpretata nella maniera migliore o comunque pi? efficace, destinata a creare grandi vantaggi in termini di prestazioni. Il diffusore crea effetto suolo, urlano i contestatori. No, replica Ross Brawn e la Fia, con il suo delegato tecnico per eccellenza, Charlie Whiting, e con i suoi giudici, gli d? ragione. Ha dei buchi? Non si vedono guardando dal fondo della vettura verso l'alto, risponde l'astuto inglese. Aumenta la velocit? in curva delle macchine, riduce la possibilit? di sorpasso, proprio quello che non voleva la rivoluzione regolamentare? Questo ? da dimostrare, ribatte Brawn, che si gode il colpo di genio e i probabili successi futuri. Se la legge fosse chiara, non ci sarebbero discussioni. Ma poich? non lo ?, io faccio quello che mi pare, e pazienza se ora le squadre dovranno spendere una montagna di soldi per raggiungermi. Fatti loro, dovevano pensarci prima.

 

Genio? S?. Ma anche furbastro, secondo l'altra met? del cielo. Perch? lui, dagli altri, aveva avuto la delega per riscrivere il regolamento dal punto di vista tecnico, era ed ? il rappresentante dell'Associazione dei team, il responsabile di una commissione creata ad hoc, se aveva captato un buco nel regolamento, poteva avvertire tutti prima e non sfruttarlo solo a proprio vantaggio. Sapeva che si volevano i sorpassi, che bisognava ridurre i costi, davanti ha predicato bene e dietro ha razzolato malissimo. Sleale, ? l'accusa pi? diffusa, della Ferrari, di Briatore e la sua Renault, della Bmw. Ci ha fregato, urla chi non ha quel tipo di diffusore e ora dovr? correre ai ripari.

 

Disonest? di Brawn o meno, a gongolare pi? di tutti sono Mosley, presidente della Fia e potere politico, ed Ecclestone, il vertice economico. Le squadre unite volevano farci la guerra? Eccole di nuovo, divise, a litigare. Alla faccia di chi ci vuol male. E osa mettersi di traverso.

 

che schifo sti giornalai

Share this post


Link to post
Share on other sites
Autosport dice che Newey ? gi? al lavoro sui nuovi diffusori.

Allora la storia delle sospensioni posteriori era una balla?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda che in parte ? vero. Brawn in quanto resposabile dei regolamenti tecnici della FOTA ha collaborato alla stesura del regolamento tecnico 2009.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecclestone, Mosley e Button sono adesso nel orgasmatron.

 

Ognuno nel suo eh! (:hihi:)

 

 

Brawn ? fuori di concorso

 

 

 

 

Guardo al passato, sento il presente e cerco il futuro: Il copione della F1 George Lucas non lo farebbe meglio. Che spettacolo. XD

 

 

 

 

 

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Astor
In effetti il regolamento appare abbastanza vago, certo ? che la Ferrari conferma che a parer suo (e anche degli altri motoristi/scuderie) andava e va interpretato secondo lei in una determinata direzione. La FIA invece la pensa diversamente... e avr? i suoi motivi ($_$).

 

Credimi, il regolamento su questo punto ? chiarissimo.

Nonostante che alcuni giornalisti (che o non l'hanno letto o non lo capiscono) continuino a cercare di far credere che ci siano dei problemi interpretativi.

 

Per esempio Stefano Zaino di Repubblica (oddio, chi ?? il cugino di Borgomeo? :hihi: ) che oggi titola "Ross Brawn, genio o furbastro?" e scrive "Ha dei buchi? Non si vedono guardando dal fondo della vettura verso l'alto, risponde l'astuto inglese [Ross Brawn]."

Cercando di far passare per "astuzia" ci? che invece aderisce a ci? che ? scritto nel regolamento: i buchi sono ammessi (c'? scritto ES-PLI-CI-TA-MEN-TE!) a patto che da sotto non si veda alcuna parte della vettura.

 

"3.12.5 Fully enclosed holes are permitted in the surfaces lying on the reference and step planes provided no part

of the car is visible through them when viewed from directly below."

 

I progettisti della Brawn, a quanto pare (vista la sentenza), non hanno fatto altro che seguire il regolamento alla lettera!

Alla lettera!

 

Altro che "regolamento confuso" ...

 

Non torno, avendolo fatto pi? volte, sul discorso "spirito del regolamento", (presunti) buchi del regolamento, ecc., perch? chi vuol capire capisce, chi non vuole ... faccia come vuole! ;-)

Edited by Astor

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROTFL!! secondo questo editoriale di repubblica, addirittura il regolamento lo avrebbe scritto ross brawn.

i binbiminkia leggendo sta robazza se ne convinceranno e la brawn passer? come illegale graziata dalla fia.

che schifo sti giornalai

Veramente anche Cavicchi aveva fatto notare 'sta cosa, cio? che Brawn fosse stato delegato dalla FOTA a redigere il regolamento tecnico per l'anno 2009. Lo avevo gi? postato, ripeto:

 

30 Mar 2009

BrawnGP: tanti meriti, non solo sospetti

Postato il 2009 in Formula 1

 

Qualche considerazione dopo il GP d?apertura della stagione 2009 bisogna pur farla, e questo andando oltre la giornata manifestamente storta della Ferrari (vetture non velocissime e nemmeno affidabili) e l?inedito Hamilton in versione formichina, disposto ad accettare l?idea di un?auto decisamente fuori condizione cercando di prendere tutto quello che poteva venire, anche troppo alla fine.

 

Nel mirino, ovviamente, c?? la sontuosa prestazione delle monoposto di Ross Brawn, che presto sapremo se sono in regola oppure no anche se c?? da temere di s? perch? il regolamento tecnico l?ha scritto lui assieme a Rory Byrne e se non lo interpreta fino in fondo chi lo ha pensato chi altro pu? farlo al meglio?

Al di l? dell?estrattore sospetto, resta infatti impressionante come abbiano potuto, due vetture che hanno messo le ruote per terra appena quindici giorni prima del via, viaggiare a un cos? alto livello di competitivit? senza lamentare mai il minimo problema, fosse anche solo un bullone male avvitato o una panne elettrica. Diciamolo pure, Toyota e Williams, le altre presunte monoposto irregolari, hanno lavorato per molto pi? tempo ma impressionato molto meno. Non c?? solo l?estrattore quindi, sotto la pelle delle BrawnGP.

 

Poi che Ross Brawn sia inglese fino all?osso, abile quindi a muoversi tra le pieghe regolamentari secondo una scuola che ha avuto a suo tempo in Colin Chapman il massimo maestro, non ? una novit?. Chi tira fuori adesso i precedenti sospetti ai tempi della Benetton ignora la lunga militanza in Ferrari dove, tra ali che flettevano e materiali a memoria di forma, non ? che le discussioni siano state poche. Trovarlo ambiguo, dopo che per un decennio ha fatto davvero comodo, ? abbastanza opportunistico. Tanto di cappello, invece, per il suo capolavoro: due vetture, affidate a piloti di buon livello ma non certo i pi? quotati del lotto, capaci di occupare la prima fila dello schieramento e i primi due posti sul podio.

 

A prescindere, avrebbe aggiunto il grande Tot?.

andiamodicorse/quattroruote.it

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma se ? dallo scorso anno che c'? sto regolamento. la fota manco esisteva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Astor

Scusate, per?, con questa storia di Brawn "disonesto delegato FOTA" ...

 

Poco sopra ho riportato il 3.12.5, che mi par di capire sia il punto nodale, visto che le "argomentazioni" ferrariste anticipate ieri dai media indicavano quello e :lol: lo "spirito del regolamento".

 

Anche lo avesse astutamente scritto Ross Brawn in persona (e questo non lo so), era cos? difficile da capire per un progettista (soprattutto esperto come quelli che ci sono in F1!) che ci? lasciava apertissima la possibilit? di creare dei "canali" per l'aria?

 

Capperini, se uno legge ESPLICITAMENTE che "i fori sono ammessi (a patto che ...)" non drizza le orecchie? Non gli viene in mente che potrebbe usare quella possibilit? per scopi aerodinamici? :stupito:

 

E se (come suppongo) quell'articolo non l'ha direttamente scritto Brawn, che senso ha dire "se aveva captato un buco nel regolamento, poteva avvertire tutti prima e non sfruttarlo solo a proprio vantaggio" (qui ? l'ineffabile Zaino che riporta il presunto-legalista-pensiero ...).

 

Che vuol dire "buco nel regolamento"? E' scritto nero su bianco!

Non ? un "buco" che "ammette i fori" :hihi: per una qualche strana interpretazione o per ambiguit? lessicali!

E' un articolo del regolamento che li ammette!

 

E, addirittura, forse pi? chiaro di tanti altri articoli!

 

Se poi fosse vero ci? che scrive Cavicchi, ovvero che il regolamento l'hanno scritto Brawn e Byrne (qualcuno ha conferme?), allora davvero la Ferrari ? l'ultimissima che pu? lamentarsi!

 

Edited by Astor

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma se ? dallo scorso anno che c'? sto regolamento. la fota manco esisteva.

Ma quando? :hihi:

Quella pubblicata l'anno scorso era una bozza di 20 pagine con i punti essenziali, i dettagli sono arrivati tra la fine di agosto e l'inizio di settembre con il contributo di Brawn per la parte tecnica e Withmarsh per quella sportiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusate, per?, con questa storia di Brawn "disonesto delegato FOTA" ...

 

Poco sopra ho riportato il 3.12.5, che mi par di capire sia il punto nodale, visto che le "argomentazioni" ferrariste anticipate ieri dai media indicavano quello e :lol: lo "spirito del regolamento".

 

Anche lo avesse astutamente scritto Ross Brawn in persona (e questo non lo so), era cos? difficile da capire per un progettista (soprattutto esperto come quelli che ci sono in F1!) che ci? lasciava apertissima la possibilit? di creare dei "canali" per l'aria?

 

Capperini, se uno legge ESPLICITAMENTE che "i fori sono ammessi (a patto che ...)" non drizza le orecchie? Non gli viene in mente che potrebbe usare quella possibilit? per scopi aerodinamici? :stupito:

 

E se (come suppongo) quell'articolo non l'ha direttamente scritto Brawn, che senso ha dire "se aveva captato un buco nel regolamento, poteva avvertire tutti prima e non sfruttarlo solo a proprio vantaggio" (qui ? l'ineffabile Zaino che riporta il presunto-legalista-pensiero ...).

 

Che vuol dire "buco nel regolamento"? E' scritto nero su bianco!

Non ? un "buco" che "ammette i fori" :hihi: per una qualche strana interpretazione o per ambiguit? lessicali!

E' un articolo del regolamento che li ammette!

 

E, addirittura, forse pi? chiaro di tanti altri articoli!

Son d'accordo, io infatti non penso ad un R.B. truffaldino. Semplicemente essendosi occupato per la FOTA o qualsivoglia associazione preesistente dei team facenti parte il campionato F1 - in questa veste ha infatti partecipato ai lavori per redigere il nuovo regolamento - ha seguito con acume la strada migliore per interpretarlo. Se ? vero che anche Rory Byrne ha partecipato, presumo come consulente FIA, alla redazione tecnica del regolamento non capisco perch? mandarlo a Parigi a confutare tecnicamente la "interpretazione" Brawn invece di coinvolgerlo prima chiedendogli un parere approfondito sulle strade divergenti che alcuni team stavan prendendo sviluppando i deflettotri "col buco".

 

Gira e rigira quel che viene fuori ? che han fatto tutti una dormita colossale, Ferrari, McLaren, BMW e Renault, intendo.

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se la fota dovesse sciogliersi non vedo il dramma. E' un'associazione inutile, che ha proposto modifiche al regolamento che sono un insulto agli appassionati, e che fa solo i propri interessi economici, e stop. Di un'altra associazione simile non sentivamo la mancanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammetto che l'abolizione dei buchi avrebbe fatto comodo a Kimi (per? la Ferrari deve cmq rivedere l'auto, perch? ? pi? lenta di RB e BMW), per? ? giusto che abbiano applicato il regolamento e non la politica. Per una volta, almeno hanno avuto una linea coerente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gira e rigira quel che viene fuori ? che han fatto tutti una dormita colossale, Ferrari, McLaren, BMW e Renault, intendo.

 

:up: mi sembra un ottimo sunto della faccenda. :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×