Jump to content
Sign in to follow this  
Dark One

2009.01 | Gran Premio d'Australia - Melbourne [Prove Libere]

Recommended Posts

Guest Astor
Profili estrattori illegali? Finiamola di fare i moralisti, ammettiamo che 3 team hanno fregato "momentaneamente" i tecnici degli altri team, finch? non verr? ritenuto irregolare sono da considerare lecite le loro prestazioni, che piaccia o meno, che poi dico, posso capire un team che piscia fuori dal vaso ma tre team fanno venire il dubbio che una falla regolamentare ci sta, e bravi loro e applausi per averla sfruttata.

I reclami, per ora discorsi da bambini che si sentono umiliati da team di seconda e terza fascia, lavorare non reclamare, fare subito profili estrattori simili per trovarsi in futuro (breve) al passo, ? inutile aspettare i tribunali per vincere, PEDALARE.

 

Quoto.

 

Anzi, non sono neppure sicuro che si possa parlare di "falla" nel regolamento. Il regolamento impone certe cose, in certe aree della vettura, e le specifica (le DEVE specificare!) in modo preciso. Rispettate queste regole, le vetture hanno gi? una limitazione delle prestazioni, cosa che a questo punto "rispetta lo spirito" del regolamento (che ormai ? per lo pi? fatto proprio per limitare le prestazioni).

E' il caso, per esempio, delle regole sulla flessibilit? della carrozzeria e delle ali: non si chiede che "non siano flessibili", si chiede che superino certi test di flessibilit?. Superati quelli, la macchina ? in regola, non si pu? imporre che "vada oltre" in termini di non-flessibilit?.

 

E se per esempio mi scrivono che il diffusore ... ooops! ... l'estrattore ;-) non deve andare oltre i 175 mm nella zona che "lies between the rear wheel centre line and a point 350mm rearward of it" e non dicono nulla per la zona che lo precede, fa bene chi sfrutta la possibilit? di lavorare nella zona "libera" e crea un estrattore a doppio piano (vedi: http://www.autosport.com/news/report.php/id/73083).

 

Anche perch? lo "spirito del regolamento" (che purtroppo vedo qualcuno sta gi? invocando) qual'??

E' che il limite dell'area regolamentata sta tra l'asse delle ruote posteriori e 350 mm dietro, come ? scritto chiaramente, oppure "ma no, ? anche davanti, perch? se no recuperi effetto suolo e non era questo lo spirito"?

Se quello era lo "spirito", lo mettano nero su bianco, regolamentando anche altre zone della vettura. Se non l'hanno scritto "per errore", se lo spirito non era solo quello che ? scritto e che ha un senso (limitiamo comunque i flussi posteriori, obbligando un elemento terminale a non oltre i 175 mm), se era altro e se ne sono "dimenticati" ... vuol dire che avevano cos? poca attenzione per questo "spirito" che evidentemente non era poi cos? importante per chi ha scritto la regola.

 

E se non era cos? importante, allora era uno spirito ... di patata! :hihi:

Edited by Astor

Share this post


Link to post
Share on other sites

dai son libere... le qualifiche ci diranno qualcosa.. (sopratutto q1 e q2) ma non troppo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

b? oddio a giudicare dal passo della ferrari met? mondiale si decider? in tribunale perch? non ? affatto male ed ? dietro praticamente solo a but,quindi se dovessero essere segati quei profili estrattori vedremmo i tre team incriminati piu dietro in calssifica

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
io penso che anche il concetto: tanto non hanno i soldi per sviluppare l'auto sia un p? da rivedere, visto la proibizione dei test. insomma negli uffici tecnici di BGP, Willimas non lavorano di certo i primi co****ni che passano per la strada, e non vengono pagati a idee che si fanno venire, ma a stipendio fisso. non siamo pi? come gli anni passati dove i soldi servivano per i test, per fare girare l'auto, per permettersi un team dentro il team di collaudatori. sia bgp che williams che toyota hanno la loro bella galleria del vento e con ogni probabilit? anche i simulatori, che non costano in benzina, stipendi, gomme, ricambi, viaggi ecc, ma peseranno sulla bolletta elettrica per accendere i videogiochi.

sono pienamente d'accordo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quoto.

 

Anzi, non sono neppure sicuro che si possa parlare di "falla" nel regolamento. Il regolamento impone certe cose, in certe aree della vettura, e le specifica (le DEVE specificare!) in modo preciso. Rispettate queste regole, le vetture hanno gi? una limitazione delle prestazioni, cosa che a questo punto "rispetta lo spirito" del regolamento (che ormai ? per lo pi? fatto proprio per limitare le prestazioni).

E' il caso, per esempio, delle regole sulla flessibilit? della carrozzeria e delle ali: non si chiede che "non siano flessibili", si chiede che superino certi test di flessibilit?. Superati quelli, la macchina ? in regola, non si pu? imporre che "vada oltre" in termini di non-flessibilit?.

 

E se per esempio mi scrivono che il diffusore ... ooops! ... l'estrattore ;-) non deve andare oltre i 175 mm nella zona che "lies between the rear wheel centre line and a point 350mm rearward of it" e non dicono nulla per la zona che lo precede, fa bene chi sfrutta la possibilit? di lavorare nella zona "libera" e crea un estrattore a doppio piano (vedi: http://www.autosport.com/news/report.php/id/73083).

 

Anche perch? lo "spirito del regolamento" (che purtroppo vedo qualcuno sta gi? invocando) qual'??

E' che il limite dell'area regolamentata sta tra l'asse delle ruote posteriori e 350 mm dietro, come ? scritto chiaramente, oppure "ma no, ? anche davanti, perch? se no recuperi effetto suolo e non era questo lo spirito"?

Se quello era lo "spirito", lo mettano nero su bianco, regolamentando anche altre zone della vettura. Se non l'hanno scritto "per errore", se lo spirito non era solo era quello che ? scritto e che ha un senso (limitiamo comunque i flussi posteriori, obbligando un elemento terminale a non oltre i 175 mm), se era altro e se ne sono "dimenticati" ... vuol dire che avevano cos? poca attenzione per questo "spirito" che evidentemente non era poi cos? importante per chi ha scritto la regola.

 

E se non era cos? importante, allora era uno spirito ... di patata! :hihi:

A questo punto forse hai ragione, sopratutto li (bold) :hihi:

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate l'intrusione, ma causa scarsa comunicazione chiedo a voi del forum...;

ma a che ORA INIZIANO LE PROVE DI SABATO E LA GARA DI DOMENICA SULLA RAI?...sembra incredibile ma a livello di comunicazione sulla F1 la rai fa schifo come al solito... :confuso:

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho visto le prove libere (alle due mi sono rotto le palle di aspettare e sono andato a dormire :hihi: ) la Williams girava con il KERS?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dalle libere di oggi ? emerso il genio di Adrian Newey.

Quest'anno che gli ingegneri hanno avuto molto da fare ? riemersa la sua stoffa.

Tra le macchine non sospette la Red Bull ? nettamente la prima (con Webber, nonostante l'infortunio prestagionale, davanti al fenomeno Vettel).

 

Domani pole di Mark al 100%. Almeno 10? me li vado scommetere

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quoto.

 

Anzi, non sono neppure sicuro che si possa parlare di "falla" nel regolamento. Il regolamento impone certe cose, in certe aree della vettura, e le specifica (le DEVE specificare!) in modo preciso.

http://www.autosport.com/news/report.php/id/73083

 

Infatti invocare la falla per giustificare una interpretazione diversa non ? il massimo, il regolamento regola se non lo fa in modo preciso ? inutile aggrapparsi agli specchi e dire ? una falla, bisogna ammettere "abbiamo capito male".

Ottimo link.

 

Anche perch? lo "spirito del regolamento" (che purtroppo vedo qualcuno sta gi? invocando) qual'??

E' che il limite dell'area regolamentata sta tra l'asse delle ruote posteriori e 350 mm dietro, come ? scritto chiaramente, oppure "ma no, ? anche davanti, perch? se no recuperi effetto suolo e non era questo lo spirito"?

Se quello era lo "spirito", lo mettano nero su bianco, regolamentando anche altre zone della vettura. Se non l'hanno scritto "per errore", se lo spirito non era solo era quello che ? scritto e che ha un senso (limitiamo comunque i flussi posteriori, obbligando un elemento terminale a non oltre i 175 mm), se era altro e se ne sono "dimenticati" ... vuol dire che avevano cos? poca attenzione per questo "spirito" che evidentemente non era poi cos? importante per chi ha scritto la regola.

 

E se non era cos? importante, allora era uno spirito ... di patata! :hihi:

 

e che sono sciamani che invocano lo spirito :hihi:

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusate l'intrusione, ma causa scarsa comunicazione chiedo a voi del forum...;

ma a che ORA INIZIANO LE PROVE DI SABATO E LA GARA DI DOMENICA SULLA RAI?...sembra incredibile ma a livello di comunicazione sulla F1 la rai fa schifo come al solito... :confuso:

 

le qualifiche sono alle 7 del mattino, la gara alle 8

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan
Invece che si fa? Ci si lava del mani dal problema, rimandando tutto all'Europa quando le contrapposizioni, illazioni e veleni vari si saranno incancreniti per benino... :rolleyes:

 

O pi? semplicemente invece che risolvere il problema subito si lasciano andare le polemiche , tutto fa audience :whistle:

Share this post


Link to post
Share on other sites
La McLaren sta firmando il crollo pi? grande della storia della F1.

Un campione del mondo che lotta per non stare in ultima fila, cose dell'altro mondo...

Speriamo sia una piccola parentesi di 2 max 3 GP...

la cosa viene cosi

 

 

in tanto puoi salire un po la misura tipografica della mia famosa frase messa con amore nella tua firma? (:hihi:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Toyota ? molto preoccupata per il degrado delle gomme.

 

Horner dice che non ? una coincidenza che i team che hanno fatto segnare i migliori tempi siano quelli con i diffusori dubbi.

 

Diffuser gang pace 'no coincidence'

 

Red Bull Racing's Christian Horner says it is no fluke that practice at the Australian Grand Prix has been dominated so far by the 'diffuser gang' of teams.

 

Six of the top seven times on the opening day of running for the Australian Grand Prix were set by cars whose diffuser designs have been protested by their rivals.

 

And although Mark Webber broke the stranglehold by setting the fourth quickest time, his boss Horner thinks that the performance of Brawn GP, Williams and Toyota is pointing to the fact that teams will have no choice but to copy the diffuser concept if the FIA Appeal Court confirms that it is legal.

 

When asked by AUTOSPORT whether there was any coincidence that the ?diffuser' cars were at the top of the timesheets, Horner said: "I don't think there is.

 

"I think that interpretation offers a performance advantage, so inevitably all of the teams, if that solution is now permitted, will all go off and pursue different variants of it."

 

The speed of the diffuser cars has led some teams to suggest in private that F1 is now a two-tier championship - with the cars running the diffusers in a class of their own.

 

Horner did not disagree with the idea.

 

"You could even say it is three tier: those with KERS and those without, and those with double decker diffuser and those without!

 

"It is a shame, however, the FIA has ruled that their cars are legal. We obviously have the right to appeal that, but we are here to go racing and we will do the best job we possibly can. Hopefully we can be as close to the front as we can be."

 

Although Red Bull Racing is set to join Ferrari and Renault in appealing against the decision by the Australian Grand Prix stewards to reject their protest about the diffuser designs, Horner confirmed his team was already evaluating copying the concept ? in case the FIA confirms the legality.

 

"You cannot afford to wait," he said. "So effectively we have already had to start looking at alternative solutions."

 

Horner admitted, however, that using one of the diffuser designs on the RB5 was not straightforward because of the concept of its car ? which includes the rear pull-rod suspension.

 

"It is feasible, but it depends how far you want go with it," he said. "Potentially it involves significant amounts of time if you were to really optimise to an extreme point ? and potentially it involves half of the car. So it is not a quick or cheap solution."

 

Jonathan Noble - Friday, March 27th 2009, 10:40 GMT

Autosport - http://www.autosport.com/news/report.php/id/73959

Share this post


Link to post
Share on other sites

Williams, Toyota e Brawn : "Oggi pane, domani fame" (:hihi:)

 

 

Salvo imprevisti, vince Raikkonen....o vettel XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Ferrari non ? affatto male ragazzi, quel 1.26.7 fatto a pista non ancora perfettamente gommata mi fa ben sperare anche sulla prestazione pura.

 

Poi "sembra" che le rosse abbiano il vantaggio di usurare poco le gomme morbide, vantaggio che va condiviso almeno con la Brawn GP, vedendo l'ultimo run di Barrichello (che per? faceva un giro spingendo e un giro lento per far riposare le supersoft), mentre Toyota e Williams hanno qualche problema in pi?.

 

Mi dispiace per Alonso e soprattutto per Lewis, le loro macchine sembrano non stare in pista appena tentano di fare qualcosa in pi?.

 

Si sono visti grandi controlli nella seconda sessione, soprattutto quello doppio di Felipe alla terz'ultima curva (anche Schumi lo hanno inquadrato e si ? preso un colpo... :hihi:) e quello di Hamilton alla stessa curva.

 

Il T3 ? quello che fa la differenza in termini di tempo sul giro, e forse fa capire che per esempio la Ferrari aveva un carico di carburante maggiore rispetto a Williams e soci, difatti si beccava mediamente dal mezzo secondo agli 8 decimi solo in quel tratto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Williams, Toyota e Brawn : "Oggi pane, domani fame" ( :hihi: )

 

 

:hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
:hihi:

Alonso: "Oggi fame, domani flamme"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest andrea81

Ho visto le libere,Brawn e Williams sono di un altro livello,faranno una gara a se con la Brawn piu costante con i tempi,subito dietro c'? la Toyota.Poi ci sono le auto normali con forse la Red Bull leggermente davanti,mi sa che vedremo 2 gp,uno per 3 team e un altro per il resto.

 

Per il mondiale non so pero se durera cosi perche prima o poi il vantaggio che hanno lo perderanno,o perche li dichiaranno irregolari o perche gli altri li copiano,poi a parte la toyota gli altri non hanno molti soldi da investire per tutto l'anno nello sviluppo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, qualcuno deve aver rubato la password a Max & Bernie e ha lamerato il campionato!

OMG HANNO LAMERATO IL CAMPIONATO!!!111

Tornando seri

 

1) Come mai quando inquadravano i box McLaren gli uomini Mercedes erano 4 gatti, ed invece quando inquadravano i box della BGP gli uomini Mercedes erano una marea? Che per quest' anno (o almeno questo gran premio) il team di punta Mercedes sia il BGP?

 

2) Come mai una pippa come Barrichello da oggi continuamente la paga ad un pilota mediocre come Button (ovvero mediocre, cio? pilota inferiore ad un buon pilota, ma decisamente superiore a una pippa)?

 

3) Ma la BMW non aveva il KERS migliore del mondiale?E quindi non doveva ownare il mondo?

 

Secondo me continuando cosi, prima o poi arriveremmo al ''mono-kers'' come ? successo con il monogomma, e il monocentralina-unica, perch? magari hai una vettura fantastica ma hai un KERS di mexxa stai dietro 2 secondi, viceversa se hai una vettura di mexxa ma hai un KERS fantastico stai davanti 2 secondi, falsa molto i valori.

=)

Edited by Sebastien Loeb

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×