Jump to content
312t4

VETTURE 09

Recommended Posts

Apro questo topic perch? nella sezione F1 c'? solo spam.

 

Le nuove regole date alle vetture 09 hanno combiato radicalmente il colpo d'occhio della nuova F1.

 

In generale i progettisti, a fronte di un divieto di aprire fori sulle fiancate per evacuare l'aria calda, hanno pensato di aumentarne le dimensioni, e quindi la portata d'aria che circola al loro interno, allo scopo appunto di garantire i valori di rafreddamento abituali.

In questo campo si distinguono Ferrari, RedBull e Toyota, le cui pance non sembrano aver subito un ingrossamento come su altre vetture. In particolare la vettura di Maranello risulta la pi? minuta, con la carrozzeria che segue "a pelle" le componenti meccaniche.

La differenza ? tale che una delle due filosofie temo dovr? fare marcia indietro. Magari in ferrari hanno gi? pronto un altro cofano, chiamiamolo cos?, per la stagione estiva. (anche se nei test di questi giorni nel deserto non sembra ci siano problemi di questo tipo) O forse a maranello hanno deciso di rischiare, non portando nuove soluzioni estreme, ma non cedendo al richiamo delle pancione, per non perdere qualche vantaggio aerodinamico gi? acquisito con le vecchie vetture. Ipotizzo.

 

Da notare poi il lavoro di Bmw e Williams, che ripresentano dopo diversi anni, le fiancate con la parte laterale esterna pi? alta che quella interna. L'ultima volta che si videro queste soluzioni credo fossero sulla F399, del 99, e sulla benetton del 95, se non vado errato. Lo scopo sinceramente non mi ? chiaro, non sono un tecnico, ma ? comunque molto bello vedere finalmente progetti diversi che tentano strade pi? o meno nuove. Credo che sia da notare anche il fatto che le prese d'aria della Bmw si scostano sensibilmente dal corpo vettura. Non sono accanto all'abitacolo ma alle estremit? delle pance. Ancora penso alla benetton del 95, ed alla ferrari del 96, che riprendeva l'idea nefasta della F92A. Non so se siano paragoni appropriati, ma il concetto credo possa rispondere alla stessa idea di "dissetare" i radiatori in un flusso d'aria meno influenzato dal corpo vettura.

 

Non trascurabile poi l'idea in casa Raneault. Le fiancate di questa vettura, dietro ai radiatori, si assottigliano in senso longitudinale. Dall'alto senbra che il retrotreno sia pi? largo rispetto alle concorrenti.

Credo fermamente che abbiano tentato di usare la carrozzeria per dividere il flusso d'aria del retrotreno in un "sopra" ed un "sotto", nei limiti del possibile, come sino all'anno scorso facevano tutte quelle appendici aerodinamiche.

Mi chiedo quanto possa essere benefico e se lo altre scuderie ci avevano pensato, o se lo stanno provando adesso in galleria..

 

Anche i musi delle nuove macchine hanno subito un ingrossamento generale, e soprattutto una certa squadratura che non sivedeva da tempo.

Immagino che la forma spigolosa serva a determinare meglio i flussi aerodinamici in assenza di alette. Da notare che la Mclaren ? l'unica ad avere il muso affusolato, e decisamente verso il basso, mentre Ferrari, RedBull e Toyota hanno presentato musi filanti che fanno pensare ai primi anni 2000.

Renault, Bmw e Williams al confronto sembrano mastodontiche.

La RedBull presenta una particolare carenatura, tipo corna, all'altezza dell'asse anteriore. Non ho capito se, date le misure micro del muso, sia dovute o se siano una soluzione aerodinamica.

Da regionare ancora sulla Renault.

Il corpo del muso ? filante quanto quello delle avversarie, ma presenta delle paratie laterali longitudinali e una trasversale che ne appesantiscono l'estetica.

Lo scopo ? quello di creare un mini condotto venturi nella parte anteriore della macchina, e recuperare cos? il carico perduto.

Forse ? la soluzione pi? innovativa da parecchi anni, insieme al buco ferrari dell'anno scorso.

 

Toyota e la Williams hanno interpretato una falla regolamentare presentando una versione maliziosa del nuovo profilo astrattore, nella parte centrale.

Sono gi? stato chiesti chiarimenti in merito. E' probabile che da qui a poco tutte le squadre si adegueranno.

 

Provo rammarico per la presenza dei deviatori di flusso vicino alla zona a coltello del telaio, sotto l'asse anteriore, e agli angoli delle fiancate. Si era detto che sarebbe sparito tutto, invece non capisco proprio questa sorta di compromesso. Cos? come mi delude la possibilit? ancora lecita della pinna sul cofano motore, anche se parlo solo di effetto estetico davvero pessimo, dato che la pinna ? pi? grande del corpovettura!

 

Punto interrogativo sull'alettone posteriore 09 "mancante" della Mclaren. Una sorta di piccolo mistero. Immagino che abbiano trovato una qualche piccola soluzione, magari furbetta, che potrebbe dargli un micro vantaggio, e rimandano il momento in cui farlo vedere alla concorrenza.

 

Al momento, nei test privati, sembra regnare un certo sorprendete equilibrio. Se davvero per la vittoria lottassero 3 o 4 team diversi, sarebbe una svolta epocale. Che mi auguro.

Edited by 312t4

Share this post


Link to post
Share on other sites

si sa che la mclaren ? messa bene sul kers per?,addirittura meglio della bmw.sull'ala posteriore non c'? molto da preoccuparsi secondo me,non siamo piu negl'anni settanta dove si poteva sbagliare a progettarle.e poi con questo rimpicciolimento le possibilit? d'intervento si sono ristrette notevolmente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Apro questo topic perch? nella sezione F1 c'? solo spam.

 

Le nuove regole date alle vetture 09 hanno combiato radicalmente il colpo d'occhio della nuova F1.

 

In generale i progettisti, a fronte di un divieto di aprire fori sulle fiancate per evacuare l'aria calda, hanno pensato di aumentarne le dimensioni, e quindi la portata d'aria che circola al loro interno, allo scopo appunto di garantire i valori di rafreddamento abituali.

In questo campo si distinguono Ferrari, RedBull e Toyota, le cui pance non sembrano aver subito un ingrossamento come su altre vetture. In particolare la vettura di Maranello risulta la pi? minuta, con la carrozzeria che segue "a pelle" le componenti meccaniche.

La differenza ? tale che una delle due filosofie temo dovr? fare marcia indietro. Magari in ferrari hanno gi? pronto un altro cofano, chiamiamolo cos?, per la stagione estiva. (anche se nei test di questi giorni nel deserto non sembra ci siano problemi di questo tipo) O forse a maranello hanno deciso di rischiare, non portando nuove soluzioni estreme, ma non cedendo al richiamo delle pancione, per non perdere qualche vantaggio aerodinamico gi? acquisito con le vecchie vetture. Ipotizzo.

 

Da notare poi il lavoro di Bmw e Williams, che ripresentano dopo diversi anni, le fiancate con la parte laterale esterna pi? alta che quella interna. L'ultima volta che si videro queste soluzioni credo fossero sulla F399, del 99, e sulla benetton del 95, se non vado errato. Lo scopo sinceramente non mi ? chiaro, non sono un tecnico, ma ? comunque molto bello vedere finalmente progetti diversi che tentano strade pi? o meno nuove. Credo che sia da notare anche il fatto che le prese d'aria della Bmw si scostano sensibilmente dal corpo vettura. Non sono accanto all'abitacolo ma alle estremit? delle pance. Ancora penso alla benetton del 95, ed alla ferrari del 96, che riprendeva l'idea nefasta della F92A. Non so se siano paragoni appropriati, ma il concetto credo possa rispondere alla stessa idea di "dissetare" i radiatori in un flusso d'aria meno influenzato dal corpo vettura.

 

Non trascurabile poi l'idea in casa Raneault. Le fiancate di questa vettura, dietro ai radiatori, si assottigliano in senso longitudinale. Dall'alto senbra che il retrotreno sia pi? largo rispetto alle concorrenti.

Credo fermamente che abbiano tentato di usare la carrozzeria per dividere il flusso d'aria del retrotreno in un "sopra" ed un "sotto", nei limiti del possibile, come sino all'anno scorso facevano tutte quelle appendici aerodinamiche.

Mi chiedo quanto possa essere benefico e se lo altre scuderie ci avevano pensato, o se lo stanno provando adesso in galleria..

 

Anche i musi delle nuove macchine hanno subito un ingrossamento generale, e soprattutto una certa squadratura che non sivedeva da tempo.

Immagino che la forma spigolosa serva a determinare meglio i flussi aerodinamici in assenza di alette. Da notare che la Mclaren ? l'unica ad avere il muso affusolato, e decisamente verso il basso, mentre Ferrari, RedBull e Toyota hanno presentato musi filanti che fanno pensare ai primi anni 2000.

Renault, Bmw e Williams al confronto sembrano mastodontiche.

La RedBull presenta una particolare carenatura, tipo corna, all'altezza dell'asse anteriore. Non ho capito se, date le misure micro del muso, sia dovute o se siano una soluzione aerodinamica.

Da regionare ancora sulla Renault.

Il corpo del muso ? filante quanto quello delle avversarie, ma presenta delle paratie laterali longitudinali e una trasversale che ne appesantiscono l'estetica.

Lo scopo ? quello di creare un mini condotto venturi nella parte anteriore della macchina, e recuperare cos? il carico perduto.

Forse ? la soluzione pi? innovativa da parecchi anni, insieme al buco ferrari dell'anno scorso.

 

Toyota e la Williams hanno interpretato una falla regolamentare presentando una versione maliziosa del nuovo profilo astrattore, nella parte centrale.

Sono gi? stato chiesti chiarimenti in merito. E' probabile che da qui a poco tutte le squadre si adegueranno.

 

Provo rammarico per la presenza dei deviatori di flusso vicino alla zona a coltello del telaio, sotto l'asse anteriore, e agli angoli delle fiancate. Si era detto che sarebbe sparito tutto, invece non capisco proprio questa sorta di compromesso. Cos? come mi delude la possibilit? ancora lecita della pinna sul cofano motore, anche se parlo solo di effetto estetico davvero pessimo, dato che la pinna ? pi? grande del corpovettura!

 

Punto interrogativo sull'alettone posteriore 09 "mancante" della Mclaren. Una sorta di piccolo mistero. Immagino che abbiano trovato una qualche piccola soluzione, magari furbetta, che potrebbe dargli un micro vantaggio, e rimandano il momento in cui farlo vedere alla concorrenza.

 

Al momento, nei test privati, sembra regnare un certo sorprendete equilibrio. Se davvero per la vittoria lottassero 3 o 4 team diversi, sarebbe una svolta epocale. Che mi auguro.

 

hai fatto un bel riassunto

 

ultimamente devo essere onesto non ho seguito per bene gli ultimi sviluppi e test, per? io credo che quest'anno faranno bene red bull e williams

 

il kers necessita di un gran lavoro

 

quanto tempo sar? necessario per riavere tutte le amcchine uguali?? boh, io per? credo che almeno per un paio d'anni vedremo soluzioni molto diverse.. anche il regolamento del 2010 impone tanti cambiamenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AlKa105
Cos? come mi delude la possibilit? ancora lecita della pinna sul cofano motore, anche se parlo solo di effetto estetico davvero pessimo, dato che la pinna ? pi? grande del corpovettura!

 

Banali motivi economici....sponsor pi? grande!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Banali motivi economici....sponsor pi? grande!

 

bravo, hai capito tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AlKa105
bravo, hai capito tutto

 

Sei ironico? :superlol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sei ironico? :superlol:

 

no no ero serio!!! :superlol::superlol::superlol:

 

ufficialmente la pinna serve per minimizzare la perdita di deportanza in curva (ovvero l'effetto di imbardata)

ufficiosamente non la leveranno mai perch? ? tanto spazio per gli sponsor =)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo so che ? presto ma visto che hai parlato di regolamenti 2010, sai x caso darmi un riassunto delle principali novita?grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' stata presentata la Force India.

 

Anche la macchina "indiana" presenta un muso molto alto e filante e una linea tutto sommato compatta.

 

Da rilevare l'andamento finale del "cofano motore" che si assottiglia in stile Renault.

A questo va aggiunto il particolare diciamo esasperato dei sostegni per gli specchietti stile Ferrari.

Che non sostengono affatto gli specchietti ma che si congiungono con l'angolo superiore esterno delle fiancate, formando un vero e proprio condotto aerodinamico che sicuramente ottimizza il flusso d'aria verso la coda.

 

Direi che la Force India ? arrivata l? dove le altre vetture, forse per pudore regolamentare, non si erano ancora sfacciatamente spinte.

 

Trovo deprecabile che la federazione giudichi a norma questo tipo di deviatori di flusso (nb - mi riferisco a tutte le vetture), cos? come il famoso estrattore di Toyota e Williams, e le nuove ali apparse accanto all'abitacolo proprio della vettura di Sir Frank.

Troppi buchi regolamentari e troppi "si va bene", quando invece queste vetture dovevano essere scevre di ali e alette.

Sono scelte legittime ma contrarie allo spirito del regolamento.

 

Volevo segnalare anche il nuovo "cofano" Ferrari, che sistema la faccenda degli scarichi, e riporta la vettura rossa ad un ingombro delle fiancate pi? simile a quello delle avversarie.

(le mie parole del primo intervento sono state in qualche modo profetiche)

 

Dopo diversi giorni di test regna ancora sovrana l'incertezza su quale siano veramente i valori in campo.

 

L'unica considerazione che mi sento di fare ? che in una stagione in cui lo sviluppo in corso d'opera sar? particolarmente limitato, forse potrebbe rivelarsi decisivo proprio il kers, facilmente aggiornabile anche in fabbrica (sicuramente pi? di un problema aerodinamico, per intenderci) e che da met? stagione in poi potrebbe rivelarsi l'arma decisiva in un campionato che sulla carta si presenta molto equilibrato.

Edited by 312t4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono state presentate la Toro Rosso e la Brawn.

 

La Toro Rosso ? sostanzialemente identica alla rebull. Nota estetica positiva: l'enorme toro ? stato spostato sul cofano, "ripulendo" l'immagine delle fiancate, per troppo tempo pasticciate dal bovino disegnato sui vari piani..

 

La Brwan ? un'altra vettura originale.

Presenta anch'essa un muso imponente e verso il basso un p? in stile Mclaren, mentre le fiancate hanno quelle che sembrano essere le pi? piccole, e soprattutto pi? alte e strette, prese d'aria per i radiatori.

Il retrotreno ? molto rastremato.

--EDIT: In effetti dopo aver visto bene altre foto, direi che somiglia molto alla Mclaren nel muso e nelle prese d'aria, mentre il retrotreno procede diversamente. Da segnalare l'originale profilo estrattore. --

 

Da notare che in casa Renault hanno ceduto all'estetica e dipinto le paratie verticali sotto il muso di nero, restituendo alla vettura una linea meno goffa.

Soprattutto c'? per? da rilevare la nascita dei deviatori di flusso all'angolo alto delle fiancate, come altre vetture hanno gi? mostrato.

 

La settimana scorsa si ? visto bene anche il nuovo alettone posteriore Mclaren, che presenta le paratie verticali molto elaborate e scenografiche, che si dividono tra "coda" dovuta agli sponsor e sostegno reali alle ali.

Le avversarie a confronto sembrano indietro di 5 stagioni, anche se la vettura per il momento non spaventa per velocit?!

 

Ancora un incredibile equilibrio nei test.

L'unica cosa che si pu? dire e che se a Melbourne piovesse, sarebbe una vera lotteria. Io scommetterei su Vettel.

Edited by 312t4

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

A 3 giorni dall'inizio del primo weekend di gara 09, la scala dei valori delle vetture ? incerta.

 

BrawnGp, Toyota e Williams si apprestano a correre la prima gara, e non solo credo, con dei diffusori approvati dalla FIA ma che ovviamente tutte le altre squadre giudicano irregolari.

 

Tali interpretazioni del regolamento permettono un migliore uso dei flussi d'aria sotto la vettura e sono in grado di dare un vantaggio evidente sui tempi sul giro.

C'? per? da rimarcare che mentre Toyota si ? portata sui livelli migliori, e la Williams non si ? scostata molto dagli standard degli utlimi anni, la BrawnGp ha letteralmente domintato le prove e ribaltato la griglia di partenza virtuale.

Risultati a quanto pare frutto di un lavoro sulla vettura 09 iniziato appena la Honda si ? resa conto che il 2008 serebbe stato un calvario, abbandonando gli sviluppi della stagione. (senza appunto contare il discorso estrattore)

 

Sorpresa negativa la Mclaren, che ha girato costantemente pi? lenta delle sua avversarie in pista in tutti i test, con Hamilton e Haug che dichiarano alla stampa di aspettarsi un inizio stagione difficile.

 

Tutte le altre vetture sembrano equivalersi, anche se forse la ferrari nei longrun ha dimostrato qualcosina in pi?.

 

E' bene aspettarsi una griglia di partenza quanto mai "mista" per i primi gp, considerando che le vetture torneranno in europa solo a fine aprile, dopo le prime 4 gare.

 

Inoltre c'? da chiedersi se, quando qualcuno avvertit? problemi al kers, sar? anche costretto al ritiro o si riuscir? a portare a termine la gara, mentre in caso di pioggia, con le vecchie coperture adatte a ben pi? alti carichi aerodinamici, i veri cavalieri del rischio verranno allo scoperto! (io personalmente aspetto Vettel, e temo Hamilton)

Share this post


Link to post
Share on other sites
no no ero serio!!! :superlol::superlol::superlol:

 

ufficialmente la pinna serve per minimizzare la perdita di deportanza in curva (ovvero l'effetto di imbardata)

ufficiosamente non la leveranno mai perch? ? tanto spazio per gli sponsor =)

La funzione della pinna posteriore ? quella di ripulire l'aria che l'ambisce il cofano motore e di "accompagnarla"verso l'alettone posteriore.

In mancanza di questo accorgimento infatti dietro al cofano motore,l'aria"in uscita", non solo genererebbe una zona di bassa pressione con conseguente riduzione della velocit? di punta,ma limiterebbe l'efficacia deportante dell'alettone stesso essendo quest'ultimo influenzato da un flusso inevitabilmente turbolento.

Teoricamente pi? la pinna ? grande,maggiore ? l'effetto benefico sull'ala posteriore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
In mancanza di questo accorgimento infatti dietro al cofano motore,l'aria"in uscita", non solo genererebbe una zona di bassa pressione con conseguente riduzione della velocit? di punta,ma limiterebbe l'efficacia deportante dell'alettone stesso essendo quest'ultimo influenzato da un flusso inevitabilmente turbolento.

Teoricamente pi? la pinna ? grande,maggiore ? l'effetto benefico sull'ala posteriore.

 

non sono affatto d'accordo su questa spiegazione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

stamattina in pre-cronaca ho sentito che il profilo dell'ala anteriore deve essere "neutro"

ma ne senso che deve essere simmetrico o solo che il suo angolo di attacco deve essere nullo?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
non sono affatto d'accordo su questa spiegazione!

I cofani posteriori sono da sempre un grande problema per l'alettone posteriore che si vede investito da una marea di turbolenze generate dal flusso "in uscita" del cofano stesso,? come se si trattasse di una coda tronca su di un utilitaria.Gli studi in galleria del vento dimostrano che la coda tronca genera dietro ad essa una zona di bassa pressione generata dalla turbolenza del flusso "in uscita"con conseguente formazione di una zona di bassa pressione e riduzione della velocit?.I progettisti di formula1 hanno ovviato a questo inconveniente aggiungendo ai cofani questa pinna ,dotandoli di fatto di una sorta di profilo a goccia ed eliminando gli effetti negativi suddetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Tyrrell, sei tu il Ken Tyrrell ing. aerodinamico che scriveva un tempo su questo forum?

Se ? cos? sono contentissimo di risentirti. :yes:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

CIAO GIGI!!!!! sono troppo felice :salterello: quando qualcuno si ricorda di me,sia nel reale sia nel mondo telematico!

Si sono io ,il vecchio indisciplinato utente di questo forum,ma non ero cattivo,non lo sono,ero soltanto ,e lo sono, un p? sanguigno ...che i moderatori non me ne vogliano se dovessi andare in escandescenze qualche volta :fucile: .Gigi ,e tu sei sempre la solita enciclopedia vivente della formula 1?Non venivo qui da tanto e sinceramente pensavo di ritrovarti.La nostra formula uno gigi,sta ritornandoagli antichi fasti dell'era aerodinamica(ottimista :) ) credo che quest'anno aerodinamicamente parlando ne vedremo delle belle.

Voglio partecipare attivamente e ad ogni gran premio pubblichero' su questo forum dei disegni che realizzero' personalmente con l'intento di spiegare ogni novit? aerodinamica e spiegarne il funzionamento,in maniera semplice,senza adottare terminologie tecniche spesso inutili con l'intento di rendere accessibile l'aerodinamica a tutti.Avr? bisogni della tua mente da competizione .

Share this post


Link to post
Share on other sites
I cofani posteriori sono da sempre un grande problema per l'alettone posteriore che si vede investito da una marea di turbolenze generate dal flusso "in uscita" del cofano stesso,? come se si trattasse di una coda tronca su di un utilitaria.Gli studi in galleria del vento dimostrano che la coda tronca genera dietro ad essa una zona di bassa pressione generata dalla turbolenza del flusso "in uscita"con conseguente formazione di una zona di bassa pressione e riduzione della velocit?.I progettisti di formula1 hanno ovviato a questo inconveniente aggiungendo ai cofani questa pinna ,dotandoli di fatto di una sorta di profilo a goccia ed eliminando gli effetti negativi suddetti.

 

ciao, purtroppo ora non ho tempo ma mi riservo l'opportunit? di risponderti domani!

 

 

CIAO GIGI!!!!! sono troppo felice :salterello: quando qualcuno si ricorda di me,sia nel reale sia nel mondo telematico!

Si sono io ,il vecchio indisciplinato utente di questo forum,ma non ero cattivo,non lo sono,ero soltanto ,e lo sono, un p? sanguigno ...che i moderatori non me ne vogliano se dovessi andare in escandescenze qualche volta :fucile: .Gigi ,e tu sei sempre la solita enciclopedia vivente della formula 1?Non venivo qui da tanto e sinceramente pensavo di ritrovarti.La nostra formula uno gigi,sta ritornandoagli antichi fasti dell'era aerodinamica(ottimista :) ) credo che quest'anno aerodinamicamente parlando ne vedremo delle belle.

Voglio partecipare attivamente e ad ogni gran premio pubblichero' su questo forum dei disegni che realizzero' personalmente con l'intento di spiegare ogni novit? aerodinamica e spiegarne il funzionamento,in maniera semplice,senza adottare terminologie tecniche spesso inutili con l'intento di rendere accessibile l'aerodinamica a tutti.Avr? bisogni della tua mente da competizione .

 

bravo! interessano anche a me i tuoi disegni!

Share this post


Link to post
Share on other sites
La nostra formula uno gigi,sta ritornando agli antichi fasti dell'era aerodinamica(ottimista smile.gif ) credo che quest'anno aerodinamicamente parlando ne vedremo delle belle.

Ottimista, credo che tu sia ottimista :superlol:

Certamente ne vedremo delle belle. Accade sempre cos? quando ci sono cambi regolamentari consistenti. Infatti si nota gi? una certa "variabilit?" dell'altezza dei musi: sembra di essere ritornati indietro di una quindicina di anni.

Ancora non si ? capito se sia eliminato il problema delle scie. Probabilmente su circuiti "veri" lo capiremo meglio. A me qualche perplessit? rimane...

 

Questa stagione mi ricorda vagamente (molto vagamente) il 1983, quando venne introdotto il "fondo piatto", forse l'ultimo consistenze cambiamento aerodinamico. Anche allora il nodo cruciale stava nel "didietro", nei flussi e turbolenze in questa area. All'inizio la soluzione migliore pareva essere la configurazione a "freccia" su modello della Brabham BT52 di Murray, con radiatori arretrati e carenatura parziale delle ruote posteriori. Poi Barnard mise tutti in riga con la sua linea "Coca Cola". Oggi sar? una sentenza della federazione a suggerirci come potranno essere le future F1. Questo passa il convento dell'automobilismo moderno.

Edited by gigi57

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

I profili estrattori della discordia sono regolari!

 

Personalmente preferisco cos?, dato che per una volta le scuderie pi? blasonate saranno costrette a rincorrere. L'equilibrio dietro la Brawn e Toyota ? molto bello e vedremo molte lotte.

C'? da chiedersi se e quanto chi ? indietro investir? per questa stagione comunque ad handicap, e/o se e quanto si punter? invece direttamente all'anno prossimo.

 

L'unico neo, dal mio punto di vista, e che questa nuova filosofia aerodinamica incrementa le prestazioni sensibilmente, mentre lo spirito dei cambiamenti introdotti era anche quello di rallentare le vetture.

C'? di dice anche che i "nuovi flussi aerodinamici" prodotti da queste vetture, inibiscono la -teorica- possibilit? delle vetture che seguono di stare in scia, rendendo inutili gli sforzi fatti in direzione dello spettacolo.

 

A questo punto ? difficile pensare a quali conseguenze si avranno nel lungo termine a seguito di questa trovata.

Spero non siano cos? negative.

 

Intanto aspettiamo di vedere le nuove vetture inseguitrici nel giro di un mese o due..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×