Jump to content
gio66

Circuito di Imola

Recommended Posts

Prego.

 

L'unico motivo valido era rappresentato dal fatto che i box erano relativamente vecchi (furono costruiti nel 1979) e, soprattutto, il paddock era troppo piccolo per ospitare le varie mega-hospitality.

 

Quello della "messa in sicurezza", per come la vedo io, ? stato solo uno stratagemma per giustificare il prelievo delle risorse da fondi che non avrebbero potuto essere intaccati. Qualcuno la chiama "finanza creativa".

 

Pu? essere che il tutto sia stato fatto nell'ambito dell'ammodernamento generale del paddock. Comunque anche all'Hungaroring il paddock ? piccolo, secondo me anche pi? piccolo di quello di Imola. Eppure nessuno fa niente..

la verit? secondo me ? che il posto che Imola teneva nel calendario mondiale andava liberato per fare posto ai "nuovi mercati". Federico Bendinelli, presidente della SAGIS a fine anni '90, aveva visto lontano..

Edited by ItalianF1Fan

Share this post


Link to post
Share on other sites
Federico Bendinelli, presidente della SAGIS a fine anni '90, aveva visto lontano..

 

Bendinelli disse quello che gi? si sapeva da molto tempo:

?La nuova legge sul tabacco finir? per proibire i GP in Francia, Germania e Gran Bretagna? Beh, andremo a correre a Honolulu, Singapore e Shanghai.? - Philippe Alliot, 1990

 

Il dubbio che ho io (e non solo io) ? che, alla luce di questo, "qualcuno" abbia pensato bene di far sparire la cassaforte quando era bella piena.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bendinelli disse quello che gi? si sapeva da molto tempo:

"La nuova legge sul tabacco finir? per proibire i GP in Francia, Germania e Gran Bretagna? Beh, andremo a correre a Honolulu, Singapore e Shanghai." - Philippe Alliot, 1990

 

Il dubbio che ho io (e non solo io) ? che, alla luce di questo, "qualcuno" abbia pensato bene di far sparire la cassaforte quando era bella piena.

 

Alliot ha azzeccato 2 localit? su 3. Incredibile. E pensare che li aveva detti, probabilmente, con amara ironia. Secondo me non pensava assolutamente di avere ragione, anzi, per me, sperava di aver avuto torto.

 

Anche la questione tabacco, accennata da Alliot, ? una gran porcheria. Da quando seguo la F1, mi piacciono di pi? le macchine (specialmente la Ferrari) con gli sponsor tabaccai in evidenza e non con quegli orrendi stratagemmi grafici per nascondere il marchio. Nonostante questo, non ho mai avuto voglia di fumare durante un GP, n? ho mai fumato perch? ho visto "Marlboro" o "West" sulle auto. Chi fuma, secondo me, lo fa indipendentemente dagli sponsors lungo la pista e sulle auto..Mah.

 

Comunque, tornando su Imola, quella della cassaforte fatta sparire prima che si svuotasse ? un'idea molto plausibile. E la crisi di Imola ? iniziata in tempi non sospetti, quando ancora il GP non era in discussione. Bah. Non ci resta che sperare che qualcosa cambi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ci resta che sperare che qualcosa cambi.

 

Ogni giorno che passa la vedo sempre pi? dura.

 

La crisi non aiuta e, soprattutto, per troppi imolesi l'autodromo ? solo un intralcio, un vicino rumoroso e non redditizio. In parole povere, non gliene pu? fregare di meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ogni giorno che passa la vedo sempre pi? dura.

 

La crisi non aiuta e, soprattutto, per troppi imolesi l'autodromo ? solo un intralcio, un vicino rumoroso e non redditizio. In parole povere, non gliene pu? fregare di meno.

 

Purtroppo ? vero. In questa atmosfera logico che le cose vanno male.

In pi? il tutto ? stato gestito davvero da cani. Fa rabbia, tanta rabbia e fa anche male vedere una pista storica ridotta cos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi fan girare i co****ni ste cose.... gente inutile proprio, senza una funzione al mondo, che se sparisse non dispiacerebbe a nessuno.

 

 

 

 

Comunque, quella del divieto delle pubblicit? del tabacco, ? una delle pi? grandi str****te della storia dello sport.

 

 

Se uno inizia a fumare perch? lo legge su una macchina.... ? un decerebrato. Non sta bene. Per niente.

 

E comunque lo sanno anche i sassi cosa significano quei codici a barre, quindi ? inutile.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Comunque, quella del divieto delle pubblicit? del tabacco, ? una delle pi? grandi str****te della storia dello sport.

 

Pensa che adesso non ? nemmeno pi? consentito avere il logo tabaccaio sui modellini in scala, veri e propri gioielli che possono anche costare centinaia di euro ma che non possono essere fedeli all'originale, per legge.

Addirittura ? stata denunciata gente che spiegava su internet come autoprodursi le decal o dove reperirle. Una vera e propria caccia alle streghe.

Chiss? se certi funzionari sono cos? zelanti anche con chi evade le tasse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

peccato per una cosa in china e singapore i loghi dei tabacchi sono vietati.

 

magny cours ? stato sostituito perch? era in difficolt? economica e non potevano garantire il gp. stessa storia per silverstone.

 

mentre per quanto riguarda il gp di germania per non cancellare uno dei due si alternano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ci pensiamo seriamente, solo la Ferrari resta con lo sponsor tabaccaio, quindi l'emigrazione verso est non ? dovuta al tabacco ma ai nuovi mercati. Di fronte a questa realt?, bisogna sapersi muovere. A Imola hanno litigato tra loro alla Sagis e la FOM ? rimasta senza interlocutore. Saltato il GP (Agosto 2006), non c'era bisogno di spedere i soldi per i lavori. Soldi pubblici buttati via. Qui la colpa non ? della FOM.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proseguono i lavori di modifica della Variante Bassa. E' stato eretto un muro esterno alto circa 2 metri che impedisce la visione del tracciato da bordo pista. D'ora in avanti il tratto di circuito tra la variante e la tribuna centrale sar? visibile solo dalle tribune.

 

L'unica bella notizia ? che il 26 settembre, il sabato prima della gara SBK, ci sar? una festa in piazza in onore di Troy Bayliss. Madrina della serata Belen Rodriguez.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Proseguono i lavori di modifica della Variante Bassa. E' stato eretto un muro esterno alto circa 2 metri che impedisce la visione del tracciato da bordo pista. D'ora in avanti il tratto di circuito tra la variante e la tribuna centrale sar? visibile solo dalle tribune.

 

L'unica bella notizia ? che il 26 settembre, il sabato prima della gara SBK, ci sar? una festa in piazza in onore di Troy Bayliss. Madrina della serata Belen Rodriguez.

 

 

Ma se uno ci va ora, ad agosto, a Imola? E' tutto chiuso o ? possibile entrare, magari a vedere il monumento di Ayrton? E la citt? ? tutta in ferie, oppure c'? qualche segno di attivit? "umana", negozi ecc.?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gio, ci sono novit? da Imola?

 

Ci sono passato qualche giorno fa. Stanno ultimando il "muro di Berlino" e sistemando la nuova via di fuga all'esterno della nuova chicane.

 

Mi ? sembrato di capire che quest'ultima sar? utilizzata solo per le gare motociclistiche.

 

A mio parere resta da risolvere il problema delle segnalazioni dai box soprattutto per le auto. Una F3 passa davanti ai box a circa 230 all'ora e vede il cartello all'improvviso a causa della semicurva.

Inoltre, per quanto riguarda le moto, dovranno studiare qualcosa per sistemare la staccata alla chicane, dal momento che per impostarla i piloti "pelano" il muretto.

 

L'unica buona notizia, oltre alle gare che ci saranno a settembre, ? la festa in onore di Bayliss che si terr? in piazza il sabato sera prima della SBK. Ci sar? anche Bel?n Rodriguez.

Share this post


Link to post
Share on other sites
A mio parere resta da risolvere il problema delle segnalazioni dai box soprattutto per le auto. Una F3 passa davanti ai box a circa 230 all'ora e vede il cartello all'improvviso a causa della semicurva.

Inoltre, per quanto riguarda le moto, dovranno studiare qualcosa per sistemare la staccata alla chicane, dal momento che per impostarla i piloti "pelano" il muretto.

 

A me, quando leggo queste cose, viene spontanea una domanda: ma chi ? che ha approvato una simile schifezza????????

Voglio dire, noi appassionati, da "profani", ci siamo accorti subito dopo aver visto il primo abbozzo che quel curvone era improponibile per le moto (come infatti si ? dimostrato) e che era un po' problematico per le auto (io inizialmente pensavo alla sicurezza, ora che ci penso c'? anche la problematica dei cartelli, come hai detto tu). Chi ha progettato il tutto, con l'ausilio di computer e modellini, non se n'? accorto e non ci ha nemmeno pensato.

 

Persino la chicane posticcia l'hanno fatta sbagliata.

 

Il tutto ? troppo strano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×