Jump to content
gio66

Circuito di Imola

Recommended Posts

non so niente, forse aspettano di definire le gare in programma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci si ? anche girato :asd:

 

 

ma quella volta l? non era una di quelle ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Imola, 9 marzo 2011 – Formula Imola e Best Union Company hanno raggiunto un accordo per quel che riguarda la prevendita dei biglietti in occasione del round finale della GP2 Asia Series, in programma all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari dal 18 al 20 marzo.

 

Best Union Company è una delle principali aziende italiane specializzate nella prevendita on line e nella gestione delle biglietterie e può contare su oltre 3.000 punti vendita sparsi sul territorio nazionale. La prevendita on line sarà attiva dalla giornata di giovedì 10 marzo. Il costo del biglietto è di 15,00 euro e sarà valido per tutte e tre le giornate di gara.

 

Con il biglietto sarà possibile assistere a prove e gare dalle tribune aperte per la manifestazione che sono le seguenti e che possono essere individuate nell’allegato: A-M-I (zona partenza/arrivo); B (Tosa); D-E-F (Acque Minerali); R (Rivazza).

 

A chi acquisterà il biglietto sarà consentito inoltre l’accesso al paddock e, negli orari stabiliti nel programma, si potrà prendere parte al pit walk, una passeggiata lungo la corsia dei box dove sarà possibile vedere le squadre all’opera dentro ai box.

 

La prevendita on line sarà disponibile da giovedì 10 marzo.

 

Per informazioni: www.bestunion.it

 

Walter Sciacca (Direttore Autodromo): “L’accordo con Best Union è di grande importanza perché ci siamo affidati ad un partner di altissima professionalità. Vedere la GP2 Asia Series correre nel nostro circuito è già motivo di grande soddisfazione. Lo sarebbe ancora di più se fossero tanti gli appassionati a godere di questa tre giorni di spettacolo a quattro ruote. Per fare questo abbiamo deciso un prezzo del biglietto davvero alla portata di tutti, valido per l’intero weekend e con la possibilità di accedere al paddock e anche alla corsia box durante il pit walk. Per chi compra il biglietto non solo dunque la possibilità di assistere ad un programma gare davvero intenso dalle tribune ma anche quella di vedere da vicino le straordinarie monoposto che gareggeranno ad Imola”

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi più che ottimo.

 

Adesso rimane da sistemare solo il tempo (-4.5°C stanotte). Hai voglia a mettere le termocoperte :asd:

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi prezzo davvero ottimo :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wow con 1 prezzo cos? ? difficile non venire!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wow con 1 prezzo cos? ? difficile non venire!

 

Grande!!! :thumbsup:

 

Per? non ho capito una cosa: i biglietti si comprano solo online? :boh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
:thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui si vede come veniva utilizzata la seconda chicane della Variante Alta per le moto.

Notare il fotografo che si scansa all'ultimo momento al via.

 

PS Io c'ero, alla Piratella

 

http://www.youtube.com/watch?v=lAZydjdOyDM

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante

Tutte cose che ho gi? scritto qui un paio di anni fa.

 

post #25, 57 e 116

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutte cose che ho gi? scritto qui un paio di anni fa.

 

post #25, 57 e 116

 

Si mi ricordo di averli letti, interessante ? che la stampa di un certo calibro ne parli solo ora, speriamo che prima poi ne facciano un bel servizio su Report (a meno che non lo abbiano gi? fatto ma non ricordo), se fosse successo ad uno stadio ne avrebbero parlato di pi?.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che lavori inutili ...

vi chiedo, non sarebbe possibile, togliere la variante del tamburello e fare un curvone con raggio di curvatura minore e quindi un p? + lento ?non da farlo a pieno gas ma da parzializzare ebbasta, sempre meglio che questa inutile variante.

la villeneuve invece potrebbe essere ripristinata, limando dei metri a destra, non mi sembra nulla di impossibile da fare, ma anche non limando affatto, ci sono decine di punti pi? pericolosi nei vari circuiti del mondo

Share this post


Link to post
Share on other sites

che lavori inutili ...

vi chiedo, non sarebbe possibile, togliere la variante del tamburello e fare un curvone con raggio di curvatura minore e quindi un p? + lento ?non da farlo a pieno gas ma da parzializzare ebbasta, sempre meglio che questa inutile variante.

la villeneuve invece potrebbe essere ripristinata, limando dei metri a destra, non mi sembra nulla di impossibile da fare, ma anche non limando affatto, ci sono decine di punti pi? pericolosi nei vari circuiti del mondo

E' un po' che non passo dalle parti di Imola, ma credo che ci siano due controindicazioni. All'interno del Tamburello c'? (c'era?) una strada e dubito che ci sia margine d'intervento; alla Villeneuve c'? la 'famosa' cascina del contadino che impedisce ogni tipo d'intervento. Gio ? gli altri 'imolisti' ci daranno maggiori informazioni.

Edited by Frontrunner

Share this post


Link to post
Share on other sites

si addolcisce la villeneuve venendo pi? dritti verso la tosa, c? il problema strada e sottopassaggio da rifare, tutti problemi facilmente risolvibili con un minimo di buona volont? che nessuno ha.

com? adesso il circuito fa PENA

Share this post


Link to post
Share on other sites

Imola non ? mai stata una pista davvero pericolosa. Eau Rouge di Spa penso sia peggiore, anche attualmente, non ? mai stata modificata, hanno messo l'asfalto, ma la via di fuga continua ad essere inesistente. Il problema di Imola fu uno solo, Ayrton Senna. Se quel 1? maggio la FW16 avesse curvato, la storia di Imola e della F1 sarebbe stata diversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Imola non ? mai stata una pista davvero pericolosa. Eau Rouge di Spa penso sia peggiore, anche attualmente, non ? mai stata modificata, hanno messo l'asfalto, ma la via di fuga continua ad essere inesistente. Il problema di Imola fu uno solo, Ayrton Senna. Se quel 1? maggio la FW16 avesse curvato, la storia di Imola e della F1 sarebbe stata diversa.

Si Aviatore hai ragione xch? come disse a sua volta Ayrton a Berger "Questa curva non potr? mai essere modificata perch? dietro vi ? il fiume".

Ecco perch? non ? mai stata modificata.Se la Willams Fw 16 avesse curvato imola sarebbe una pista normale e Ayrton sarebbe ancora qui con noi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

basta togliere altri 10-15 metri all'interno del parco, non muore nessuno.. non ? che alla curva grande ci sia tanto spazio in pi?, e all'uscita di essa siamo a velocit? tamburello ma anche maggiori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×