Jump to content
gio66

Circuito di Imola

Recommended Posts

Leggo che hanno dato il nullaosta per test privati (fine giugno) e gara (settembre) della SBK.

 

L'attivit?, dunque, va avanti. Ma come sono messi con il fallimento? E circuito ed infrastrutture in che condizioni sono (ricordo nel 2009 un asfalto non all'altezza e la terrazza sopra i box mezza sbriciolata)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io vedendo in tv le gare della superstars avevo notato dei rigogliosi cespugli nelle sedioline delle tribune :superlol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque a Imola domenica scorsa, ha corso il campionato Peroni con anche delle serie dedicate a vecchie F1 e F Junior storiche, F3 ante 1982 e vecchie vetture turismo, tra le quali figuravano anche una De Tomaso Pantera, una FOrd gt 40, uno sproposito di Porsche e di Alfa, delle Lotus Elan e pure le 600 Abarth con cofano posteriore aperto...davvero delle belle gare...peccato che nessuno ne fosse a conoscenza e che le tribune siano regolarmente chiuse a parte quella inutile sul traguardo...almeno dal parco delle acque minerali si gode una bella pista sul tratto appunto delle acque minerali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io vedendo in tv le gare della superstars avevo notato dei rigogliosi cespugli nelle sedioline delle tribune :superlol:

 

Ormai sono anni che la natura va crescendo sopra i seggiolini dell'Enzo e Dino Ferrari...

E non so se hai notato come la natura ? rigogliosa sulla gradinata della Rivazza e della Tosa (completamente sepellite da svariati cm di erba)...

Comunque molte tribune verranno rese agibili solo in occasione della SBK, ossia l'unico evento che porter? tanto pubblico, per il resto dell'anno tengono regolarmente tutto chiuso e serrato e quindi lasciano che la natura cresca rigogliosa. (scoraggiando anche chi vorrebbe vedere le gare come il sottoscritto, ma che odia piazzarsi sull'inutile tribuna del rettilineo di arrivo, perch? non si vede nulla se non pochi secondi di una vettura che passa a manetta).

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi due botti piuttosto pesanti, entrambi in partenza, prima in Auto GP e poi nel GT Open

 

due piloti all'ospedale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi due botti piuttosto pesanti, entrambi in partenza, prima in Auto GP e poi nel GT Open

 

due piloti all'ospedale...

 

Sono appena tornato dalla Tosa, ho visto le bandiere rosse ma non so niente dei botti (tribune sempre chiuse e impianto audio spento).

Chi sono i feriti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho visto solo quello della GT su Nuvolari (non in diretta*)

 

all'altezza della seconda piega del rettilineo una Aston Martin scarta sulla sinistra toccando sull'anteriore una R8 spedendola contro il muro

poi l'Audi è rimbalzata in pista conivolgendo una Porsche, ma l'impatto violento è stato solo il primo

 

 

 

 

 

 

*cioé, la trasmessione era in diretta, ma io ho girato che erano già fermi

Edited by Hunaudi?res

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

L'ho viste "live" dalla tribuna I, all'altezza della ex Variante Bassa...siamo rimasti senza parole (io e quei 4 fissati con le automobili come me, che guardavano la gara prendendo la tintarella a modi spiaggia).

Il microfono era aperto sul rettilineo d'arrivo, ma chi commentava credo fosse il peggior commentatore che la storia recente possa ricordare...non ne azzeccava una, era totalmente ignorante delle gare che si svolgevano, dava più fastidio che altro.

Non ha saputo dire nulla sui piloti coinvolti (6/7 vetture, continuava a ripetere imperterrito), nulla sul pilota trasportato in ambulanza...non so se abbia dato notizie mentre transitavano le vetture, ma io non ho saputo nulla in merito.

Comunque leggo adesso che il pilota coinvolto era l'austriaco Grumbmuller, che comunque è stato dimesso dall'ospedale dopo accertamenti...quindi tutto bene alla fine.

Edited by Jean Luc Picard

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque le gare di Auto gp mi sono piaciute, la Lola ex A1 gp non mi dispiace, le gare sono state combattute e con vari sorpassi (almeno tra Rivazza 2 ed il Tamburello)...piloti combattivi e spettacolo assicurato.

 

Il campionato davvero deprimente tra quelli che ho visto in pista ? stato di gran lunga il Gt open...certo ci saranno state tante vetture con 5 marchi diversi, ma a me sembrava un Ferrari 430 challenge.

8/9 Ferrari nelle prime 8 posizioni, con in mezzo una Aston e una Porsche che tentavano d'inserirsi nella mischia, ma con scarse possibilit? di successo...a cosa serve avere 10000 case impegnate se le prime 5 file dello schieramento sono riservate ad una sola vettura.

Il commentatore insisteva a far notare a tutti la presenza della Gt 40, me ne sono accorto infatti...era la vettura che chiudeva con regolarit? il gruppo...molto meglio i tempi del vecchio Gt italiano di 6 anni fa, quando c'erano Viper, 550 e Lister tutte con possibilit? di vittoria..., magari le vetture e gli equipaggi saranno stati meno professionali, ma il divertimento era garantito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque le gare di Auto gp mi sono piaciute, la Lola ex A1 gp non mi dispiace, le gare sono state combattute e con vari sorpassi (almeno tra Rivazza 2 ed il Tamburello)...piloti combattivi e spettacolo assicurato.

 

Il campionato davvero deprimente tra quelli che ho visto in pista ? stato di gran lunga il Gt open...certo ci saranno state tante vetture con 5 marchi diversi, ma a me sembrava un Ferrari 430 challenge.

8/9 Ferrari nelle prime 8 posizioni, con in mezzo una Aston e una Porsche che tentavano d'inserirsi nella mischia, ma con scarse possibilit? di successo...a cosa serve avere 10000 case impegnate se le prime 5 file dello schieramento sono riservate ad una sola vettura.

Il commentatore insisteva a far notare a tutti la presenza della Gt 40, me ne sono accorto infatti...era la vettura che chiudeva con regolarit? il gruppo...molto meglio i tempi del vecchio Gt italiano di 6 anni fa, quando c'erano Viper, 550 e Lister tutte con possibilit? di vittoria..., magari le vetture e gli equipaggi saranno stati meno professionali, ma il divertimento era garantito.

 

il sogno di Monty :asd:

 

comunque la AGp meriterebbe la stessa rilevanza mediatica della Gp2, ho visto non so dove qualche sintesi e sono belle da vedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo una nota sulla grande competenza del commentatore...durante il regime di bandiera rossa della Auto gp, ogni tanto si sentiva qualche GT che scaldava motore e cambio...dal rumore direi una 430...ed ecco arrivare puntuale la voce del commentatore che con gaudio annunciava "Si riaccendono i motori, la partenza ? prossima"...peccato che in quel momento ci fossero meccanici in mezzo alla griglia, piloti a spasso in cerca di ombra e spettatori che si ponevano delle domande su che gara stesse guardando il cronista.

Ovviamente descriveva anche le operazioni di soccorso al pilota (il cui nome rimaneva ignoto...) "Stanno ancora estraendo il pilota" diceva con voce incerta, il tutto mentre l'ambulanza con il pilota estratto sfilava sul rettilineo principale per dirigersi all'uscita della Rivazza per portare il pilota in ospedale...ma almeno guardare fuori dalla finestra ci? che accade...

Share this post


Link to post
Share on other sites

2 bandiere rosse in meno di un'ora. Ottimo lavoro Mr. Tilke.

 

http://www.youtube.com/watch?v=OOHEjhIN4d0

 

L'incidente nel GT Open ? proprio il classico incidente che si era immaginato dopo le assurde modifiche di Tilke: bagarre a quel "curvone", e non appena un pilota viene spinto fuori traiettoria, prende lo sporco e si stampa a muro a velocit? piuttosto alte.

 

Erano GT, e il pilota ? finito all'ospedale. Immaginiamo se un incidente cos? ci fosse stato con un'AutoGP (o comunque un'auto a ruote scoperte) oppure durante una fase di gara e non la partenza.

 

Ok, ? inutile scandalizzarsi per l'assurda fine di Imola, perch? si sapeva gi? che era l'anello debole, ma deturparla assurdamente mettendo anche a rischio la sicurezza di chi ci corre ? un controsenso. Considerando soprattutto che Imola ha cominciato il suo lento e inesorabile declino proprio a causa della scarsa sicurezza del tracciato, che aveva causato due incidenti mortali, dei quali uno ha cambiato radicalmente (in peggio) la F1 e un po' tutto il motorsport.

 

Davvero un destino assurdo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Autosprint dicono che Tiemann (il pilota dell'Audi) si ? fratturato una vertebra.

 

Ora lo so che ? facile dire "lo sapevo io", ma quella curva ? davvero una vaccata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2006 io e *** in un altro forum l'avevamo ripetuto fino alla noia...documentando la cosa con aggiornamenti continui, foto e disegni del progetto finale, però quando gente come Zanardi e Tarquini nel 2008 dicono che quel curvilineo andava benissimo, allora tutti zitti fino all'incidente...certo però questi piloti un po' di coerenza potrebbero anche averla.

Ora giustamente scommetto che quella curvetta verrà messa sotto accusa, ma perchè non farlo prima, quando era plateale la pericolosità del punto anche per un neofita?

Edited by Jean Luc Picard

Share this post


Link to post
Share on other sites

×