Jump to content
SirVanhan

NASCAR Sprint Cup Series 2009

Recommended Posts

Apriamo le discussioni sulla stagione 2009 delle serie Sprint Cup, Nationwide Series e Camping World Truck Series!

 

Iscritti e calendario Sprint Cup

http://www.jayski.com/pages/2009teams.htm

http://www.jayski.com/pages/2009cup_sched.htm

 

 

Iscritti e calendario Nationwide Series

http://www.jayski.com/nationwide/2009/2009...nwide-chart.htm

http://www.jayski.com/nationwide/2009/2009...ideschedule.htm

 

 

Iscritti e calendario Camping World Truck Series

http://www.jayski.com/cts/2009nts.htm

http://www.jayski.com/cts/2009nts-sched.htm

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ricordatevi questo post :hihi::hihi::hihi::rotfl:

previsioni 2009:

camping world-campione:colin braun ( :sbav: )

nationwide-campione:kyle busch

sprint cup:

campione:carl edwards :up:

2.jeff burton :metallica::metallica::metallica:

3.jimmie johnson

4.greg biffle

5.jeff gordon

6.mark martin :mavieni!:

7.kyle busch

8.dale earnhardt jr

9.david ragan :yeah:

10.clint bowyer

11.kevin harvick

12.montoya :miii?vero!:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Traduco quello che ho scritto su t*k:

 

-Le Toyota non vinceranno n? il campionato, n? la Daytona 500

-Mark Martin vincer? la Daytona 500

-Jeff Gordon, Carl Edwards e Dale Earnhardt Jr combatteranno per il campionato

-Tony Stewart vincer? solo una gara

-David Ragan e David Reutimann vinceranno la loro prima gara

-Matt Kenseth e Kevin Harvick torneranno in Victory Lane

-Junior ci andr? almeno due volte

-Montoya e Vickers si qualificheranno per la Chase

-Casey Mears fallir? ancora

-Kasey Kahne non entrer? nella chase ancora una volta, ma la cosa pi? importante ? che insieme a Elliott Sadler owner? Reed Sorenson

-Joey Logano finir? 20?, e sar? Rookie of the Year

-Ambrose partir? dalla pole almeno una volta (Glen o Sonoma, o entrambe)

-Almeno una pole per AJ Allmendinger (se trover? un sedile)

-Mika Salo e Jacques Villeneuve tenteranno di qualificarsi a Sonoma e al Glen

-Papis non si qualificher? mai purtroppo

-Kyle Busch sar? campione Nationwide Series, davanti a Carl Edwards e Brad Kaselowsi.

 

 

Ecco i piloti che entreranno nella chase (ordine sparso):

1 Carl Edwards

2 Dale Earnhardt Jr

3 Jeff Gordon

4 Jimmie Johnson

5 Mark Martin

6 Jeff Burton

7 Kevin Harvick

8 Brian Vickers

9 Juan Pablo Montoya

10 Kyle Busch

11 Matt Kenseth

12 David Ragan

 

 

Campione truck: Kyle Busch, a quanto sembra far? tutta la stagione :o

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kenseth estende il contratto con Roush

21 Novembre 2008

 

Matt Kenseth ha esteso il proprio contratto con il Roush Fenway Racing oltre il 2009, firmando con largo anticipo rispetto a quello che ci si aspettava.

 

MILANO ? Continua a delinearsi lo schieramento di piloti del Roush Fenway Racing, dopo che alla fine del 2009 Jack Roush dovr? liberarsi di una delle sue cinque vetture, secondo il nuovo regolamento. Carl Edwards e Greg Biffle erano gi? stati riconfermati, e ora ? toccato firmare a Matt Kenseth.

 

Il campione NASCAR Sprint Cup 2003 (l?ultimo in realt? a vincere con il nome Winston Cup) ha esteso il contratto pluriennale, che sarebbe scaduto altrimenti a fine 2009, e sar? dunque alla guida della #17 Ford. Non ? stato comunicato, tuttavia, a quando ? stata spostata la nuova scadenza.

 

?Sono stati undici grandi anni al Roush Fenway Racing? ha dichiarato Kenseth. ?Ho apprezzato tutto quello che Jack e la DeWalt hanno fatto per me. Abbiamo avuto molto successo insieme, incluso un campionato, e sono molto orgoglioso di questo. Non vedo l?ora di lavorare insieme nei prossimi anni e di vincere un altro campionato.?

 

In squadra dal 1998, il pilota del Wisconsin ha accumulato 16 vittorie in Sprint Cup e 24 in Nationwide Series: nella massima serie si ? sempre qualificato per la Chase, l?unico insieme a Jimmie Johnson, ma nel 2008 non ha mai portato la sua Ford Fusion in Victory Lane, interrompendo una striscia di vittorie iniziata sette anni prima.

 

?Matt Kenseth ? un campione nel vero senso della parola; John Henry ed io siamo orgogliosi di averlo come nostro pilota? ha fatto sapere il proprietario dell?omonimo team, Jack Roush. ?Negli ultimi undici anni, Matt ? stato un leader nella nostra organizzazione e un competitore vorace in pista, e sapere che continuer? a svolgere questo ruolo nel Roush Fenway ? gratificante!?

 

Rimane ora da scoprire chi lascer? la squadra alla fine della prossima stagione, Jamie McMurray o David Ragan.

 

Andrea Giach? - Sapete la fonte :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

James Hylton non si arrende: correr? la Daytona 500!

 

24 Novembre 2008

Il rookie of the year 1966 James Hylton si ? aggiunto alla lista degli iscritti per la prossima Daytona 500, il prossimo 15 Febbraio. Non ? sicura la sua presenza al momento della bandiera verde, in quanto dovr? combattere per la qualificazione nella Gatorade Duel.

 

MILANO - Babbo Natale esiste ed ? arrivato notevolmente in anticipo in casa Hylton, portando al leggendario James la notizia della partecipazione alla 51^ edizione della Daytona 500. L?EM Motorsports, squadra diretta da John Carter, metter? a disposizione del settantaquattrenne una Dodge Charger numero #08 per tentare di farlo diventare il pilota pi? anziano a prendere parte al Superbowl dell?automobilismo.

 

?Sono estasiato di poter mantenere la promessa fatta ai miei fan nel 2007, ovvero che sarei tornato ancora una volta alla Daytona 500? ha commentato l?ex-rivale di Richard Petty.

 

Sedici sono state le partecipazioni di James Hylton alla gara, e l?ultima volta che lo abbiamo visto su una vettura Cup, nel 2007, stava per farcela ancora una volta: nella Gatorade Duel, gara di qualificazione, Hylton si trovava nelle prime posizioni, quando si ? dovuto ritirare per la rottura della frizione. Dopo quel momento la sua passione non ? di certo diminuita: quest?anno ha corso a tempo pieno nell?ARCA RE/MAX Series, e ha preso parte alla Winn-Dixie 250, evento estivo della Nationwide Series al Daytona International Speedway.

 

?Il nostro obiettivo ? di correre tutto il campionato 2009 con James Hylton sulla Dodge dell?EM Motorsports? ha annunciato John Carter. ?Non avete idea di quanto siamo orgogliosi di far parte della storia mettendo James su una delle nostre vetture. Speriamo che gli sponsor saltino a bordo, cos? da permetterci di completare tutta la stagione NASCAR Sprint Cup Series 2009.?

 

Hylton si ? classificato secondo alla fine dei campionati 1966, 1967 e 1971: in 27 anni ha accumulato 601 partenze, con solo due successi e 301 top 10.

 

Andrea Giach?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Traduco quello che ho scritto su t*k:

 

-Le Toyota non vinceranno n? il campionato, n? la Daytona 500

-Mark Martin vincer? la Daytona 500

-Jeff Gordon, Carl Edwards e Dale Earnhardt Jr combatteranno per il campionato

-Tony Stewart vincer? solo una gara-David Ragan e David Reutimann vinceranno la loro prima gara-Matt Kenseth e Kevin Harvick torneranno in Victory Lane

-Junior ci andr? almeno due volte

-Montoya e Vickers si qualificheranno per la Chase

-Casey Mears fallir? ancora

-Kasey Kahne non entrer? nella chase ancora una volta, ma la cosa pi? importante ? che insieme a Elliott Sadler owner? Reed Sorenson

-Joey Logano finir? 20?, e sar? Rookie of the Year-Ambrose partir? dalla pole almeno una volta (Glen o Sonoma, o entrambe)

-Almeno una pole per AJ Allmendinger (se trover? un sedile)

-Mika Salo e Jacques Villeneuve tenteranno di qualificarsi a Sonoma e al Glen

-Papis non si qualificher? mai purtroppo

-Kyle Busch sar? campione Nationwide Series, davanti a Carl Edwards e Brad Kaselowsi.

Ecco i piloti che entreranno nella chase (ordine sparso):

1 Carl Edwards

2 Dale Earnhardt Jr

3 Jeff Gordon

4 Jimmie Johnson

5 Mark Martin

6 Jeff Burton

7 Kevin Harvick

8 Brian Vickers

9 Juan Pablo Montoya

10 Kyle Busch

11 Matt Kenseth

12 David Ragan

Campione truck: Kyle Busch, a quanto sembra far? tutta la stagione :o

stewart non vincer? nemmeno una gara!

ragan vincer? una gara,reutimann no

rookie of the year:SCOTT SPEED!!!

papis si qualificher?,stai tranquillo... :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speed e Vickers confermati dalla Red Bull

 

2 Dicembre 2008

Il team NASCAR della Red Bull ha ufficializzato l?ingresso di Scott Speed per il 2009, insieme al confermatissimo Brian Vickers. Ryan Pemberton sar? il crew chief della #83, dopo aver lasciato il Michael Waltrip Racing.

 

MILANO - Il terzo anno di gare del Red Bull Racing Team si prospetta brillante. Jay Frye, vice presidente e General Manager della squadra, ha confermato la lineup di piloti avuti a fine 2008: Brian Vickers e Scott Speed. I due guideranno rispettivamente le Toyota Camry numero #83 e #83.

 

Il campione Nationwide Series 2003, Vickers, avr? anche un nuovo crew chief: nella gara di Martinsville, la #83 non era riuscita a superare le verifiche tecniche, portando la sospensione a tempo indeterminato del capo crew Kevin Hamlin. Al suo posto ? arrivato Randy Cox, che per? non sar? riconfermato per il 2009. Sar? Ryan Pemberton a guidare Brian Vickers verso la qualificazione della prossima Chase for the Sprint Cup.

 

Pemberton, 39 anni, ? stato crew chief di David Reutimann nel campionato appena concluso. Sua ? stata la decisione di andare via dal Michael Waltrip Racing, a causa dei problemi finanziari che stavano indebolendo l?organizzazione.

 

?Entreremo nella nostra terza stagione in Sprint Cup con un pilota e un crew chief che sanno come competere in modo consistente ad alti livelli?, si legge in un comunicato rilasciato da Jay Frye. ?Brian e Ryan sono ad un punto delle loro rispettive carriere in cui possono portare a casa vittorie e tentare di vincere il campionato.?

 

La Red Bull ha anche confermato che sparir? il numero #84: la crew e i punti owner passeranno invece sulla #82, che manterr? la livrea argentata. Scott Speed, ex-pilota di Formula 1, sar? alla guida di questa Toyota, con Jimmy Elledge ancora al muretto. Speed ha dimostrato di avere un grandissimo talento nel mondo delle stock-car, vincendo gare in ARCA (dove ha rischiato di conquistare il titolo) e nei Truck: ci? ha portato al suo precoce debutto in Sprint Cup, dove ha gi? dimostrato grandi doti velocistiche sia con la #84, che con la #83 utilizzata ad Homestead.

 

L?ex-pilota Toro Rosso potr? partecipare alle prime cinque gare del campionato, grazie ai punti conquistati da AJ Allmendinger e Brian Vickers nel 2008. Per lui ci saranno anche delle gare in Nationwide Series, dove si alterner? alla guida della #99 Toyota del Michael Waltrip Racing con David Reutimann.

 

Andrea Giach

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bobby Labonte lascia Petty Enterprises

 

11 Dicembre 2008

Il campione NASCAR Sprint Cup 2000 e Nationwide Series 1991, Bobby Labonte, ha lasciato oggi il Petty Enterprises considerata l?insicurezza sul futuro del celebre team: la squadra pi? vincente nella storia della categoria ha confermato anche che ? in trattativa per unirsi al Gillett Evernham Motorsports.

 

MILANO ? All?inizio del 2008, il famoso fondo di private equity Boston Ventures aveva comprato la maggioranza delle azioni della squadra pi? longeva e pi? vincente della NASCAR: Petty Enterprises, nello sport dal 1949 (primo anno di gare), e vincitrice di ben dieci titoli tra il 1954 e il 1979. Questa mossa aveva dato fiducia a Bobby Labonte, in procinto di andare al Richard Childress Racing, vista la scarsa competitivit? del team negli ultimi anni: il campione 2000 firm? cos? un?estensione di quattro anni, che per? poche ore fa ha perso completamente valore.

 

Dopo tre anni con la #43 Dodge, Petty Enterprises ha deciso di lasciar andare il proprio pilota di punta, causa la mancanza di sponsorizzazione per il 2009, e l?insicurezza di prendere parte alla prossima stagione Sprint Cup. Una settimana fa, infatti, sembrava che la squadra di Richard ?The King? Petty fosse sull?orlo di ritirarsi con effetto immediato; tuttavia oggi il CEO Tom Reddin ha fatto sapere che ci sono trattative in corso per unirsi al Gillett Evernham Motorsports. Se cos? fosse, solo la #43 si salverebbe, mentre la #45 sarebbe chiusa.

 

?In oltre quindici anni in Sprint Cup, non riesco a ricordare un solo momento in cui questo sport sia assomigliato a come ? oggi? ha commentato Labonte sulla crisi che ha colpito la NASCAR. ?Detto questo, Petty Enterprises e io abbiamo discusso sinceramente su quello che fosse meglio per me e ora tutti quelli coinvolti nel team dovranno andare avanti.?

 

?Tutti quelli coinvolti? sono per? davvero pochi. Dalle pagine di Jayski e ESPN.com abbiamo appreso che dalla fine della stagione sono stati licenziati ben 65 impiegati e Luned? prossimo la stessa sorte toccher? ad altri 39. Aggiungiamo poi che Kyle Petty, figlio di Richard e nipote di Lee (fondatore della squadra, e campione nel 1954, 1958 e 1959), non lavora pi? nell?organizzazione di Mooresville, NC.

 

Intanto Bobby Labonte ha la possibilit? di trovare subito un altro volante: da tempo ormai si parla di un suo possibile approdo al nuovo Earnhardt Ganassi Racing, sulla #41 Target Chevrolet, lasciata libera da Reed Sorenson. Per il fratello del due volte campione Terry, potrebbe essere la possibilit? di ritornare con un team competitivo (almeno per entrare costantemente tra i primi 20), per la prima volta dai tempi del Joe Gibbs Racing.

 

Andrea Giach?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Robby Gordon sceglie la Toyota

 

16 Dicembre 2008

Robby Gordon Motorsports ha annunciato che per la stagione 2009 utilizzer? la Toyota Camry anzich? la Dodge Charger. La decisione ? stata presa sia per la grande competitivit? dimostrata dal costruttore giapponese nel 2008, sia per le scarse prestazioni della Dodge, che ha portato Gordon al peggior risultato dal 2005.

 

MILANO - E con questo sono quattro. Quattro cambi di macchina in quattro anni. Robby Gordon, pilota e proprietario del team che porta il suo nome, ha annunciato che a partire dal 2009 il numero #7 si trover? su una Toyota, anzich? una Dodge.

 

?Siamo eccitati di diventare partner della Toyota? ha dichiarato Gordon, che essendo nella top35 avr? la qualificazione garantita alla prossima Daytona 500. ?Dopo aver visto i loro progressi nella stagione, abbiamo deciso che un passaggio a Toyota fosse la mossa giusta per il nostro team.?

 

Le aspettative sulla Camry sono altissime, ma grande ? anche il disappunto per la Dodge Charger guidata nel 2008, che ha portato l?eclettico pilota americano al peggior risultato in Sprint Cup dal 2005, anno in cui partecip? a soli ventinove eventi.

 

Nel corso della sua carriera, Robby Gordon ha sempre guidato vetture molto diverse tra loro, passando da quelle della NASCAR a quelle della CART, senza dimenticare i rally raid, tra cui la Dakar (che correr? anche nel 2009), la Trans Am e l?IMSA. In Sprint Cup dal 2006 ha utilizzato in successione Chevrolet, Ford e Dodge.

 

Andrea Giach?

 

 

Dodge perde un altro team: EGR alla Chevy

 

16 Dicembre 2008

Earnhardt Ganassi Racing with Felix Sabates ha deciso di seguire la strada della Chevrolet, come vettura da utilizzare nella prossima stagione NASCAR Sprint Cup Series 2009. La Dodge perde cos? un altro team importante, dopo che Robby Gordon ha annunciato il passaggio alla Toyota.

 

MILANO - Lo avevamo gi? annunciato, ma mancava l?ufficializzazione: il nuovo Earnhardt Ganassi Racing utilizzer? la Chevrolet Impala SS, continuando quella che era la tradizione del DEI, squadra fondata dal leggendario Dale Earnhardt Sr e gestita da sua moglie Teresa. I motori saranno quelli costruiti dall?Earnhardt-Childress Racing Technologies, una societ? fondata per fornire i propulsori ai due team citati nel nome stesso.

 

Al tempo stesso, le crew #1 e #8 si trasferiranno nell?officina del Chip Ganassi Racing, a Concord, unendosi in modo definitivo a quelle della #41 e della #42.

 

?Kevin Manion e il crew chief di Juan Pablo, Brian Pattie, sono buoni amici, si conoscono da molto tempo e sono davvero eccitati di lavorare insieme? ha fatto sapere Martin Truex Jr, che ? seguito in pista proprio da Manion. ?Anche io sono eccitato! Per ora le cose sono andate piuttosto bene.?

 

Da definire ? ancora il pilota della #41, sebbene Bobby Labonte sembra molto vicino alla firma del contratto; lo stesso vale per gli sponsor della #42 (Wrigley Chewing Gum sar? presente solo in 19 gare), e della #8 (US Army ? passato allo Stewart Haas Racing).

 

Andrea Giach?

 

 

 

Benson passa al Red Horse racing

 

17 Dicembre 2008

Johnny Benson, campione NASCAR Camping World Truck Series 2008, si ? unito al Red Horse Racing, con cui disputare la stagione 2009, dopo aver lasciato a sorpresa il Bill Davis Racing. Benson rimarr? con la Toyota, passando per? dal numero #23 all?#1.

 

MILANO - Se vi diciamo che il campione in carica ha rischiato di non avere un sedile per la stagione successiva, di categoria stiamo parlando? Ovviamente della NASCAR! Parliamo di Johnny Benson, fresco vincitore del titolo Craftsman Truck Series (o come dovremmo imparare a chiamarla Camping World Truck Series), che non era stato riconfermato dal Bill Davis Racing e che per molti mesi ha dovuto lavorare per trovare un pick-up competitivo con cui correre nel 2009.

 

Dopo un mese dalla fine dei campioni NASCAR, Benson ? riuscito in quella che ? stata l?impresa pi? difficile: dalla prossima gara di Daytona lo vedremo infatti correre con la #1 Toyota del Red Horse Racing, una squadra che dal 2004 ha avuto alterne fortune. Tuttavia, con una coppia di piloti come Johnny Benson e David Starr, il team diretto da Tom DeLoach potrebbe fare davvero il salto di qualit?.

 

?Non potevo essere pi? felice se non unendomi all?owner Tom DeLoach e al Red Horse Racing per il 2009? ha dichiarato Benson. ?Tom ha una lunga storia in questo sport e ha fatto sempre tutto nel modo giusto. Ha costruito una grande squadra. La sede, i materiali e le persone sono tutti di un gradino superiore agli altri.?

 

Dalla #23, DeLoach non ha portato via solo il pilota, ma anche il crew chief Trip Bruce, che nelle ultime due stagioni ha permesso a Benson di tornare ad essere un pilota di prim?ordine, per poi fargli vincere il primo titolo da quello conquistato in Nationwide Series nel 1995.

 

Andrea Giach?

 

 

Terzo cambio di crew chief per Kenseth

 

18 Dicembre 2008

In seguito ad una stagione senza vittorie, il Roush Fenway Racing ha deciso di sostituire il crew chief di Matt Kenseth: al posto di Chip Bolin arriver? Drew Blickensderfer, promosso dopo uno strepitoso campionato in Nationwide Series con Carl Edwards

 

MILANO - Nel nostro review della stagione Sprint Cup 2008, parlando di Kenseth ci eravamo chiesti se Chip Bolin fosse un buon o cattivo crew chief: Jack Roush non lo dir? mai apertamente, ma ? chiaro che il lavoro svolto da Bolin nel campionato appena concluso non gli sia piaciuto. E? stata cos? decisa e ufficializzata la sostituzione di Bolin con Drew Blickensderfer come crew chief della #17 Ford.

 

E? il terzo cambio in tre anni per il campione Cup 2003: Robbie Reiser fu promosso a fine 2007 per gli ottimi risultati ottenuti, lasciando il proprio pilota nelle mani di Bolin, che non gli ha permesso di arrivare mai in Victory Lane per la prima volta dal 2001.

 

Promuovere Blickensderfer ? per? una mossa interessante: ha lavorato con Steve Park e Ward Burton come addetto al cambio gomme posteriori, si ? poi unito al Roush Fenway Racing come meccanico di Mark Martin. Come crew chief, nel 2006 ha fatto diventare Danny O?Quinn Jr Rookie of the Year nella Nationwide Series, per poi essere spostato sulla #17 Ford. Nel 2007, infatti, c?? stato il primo incontro Blickensderfer-Kenseth, conclusosi con tre vittorie, 15 top5 e 24 top10. A met? del 2008 ? stato spostato sulla #60 di Carl Edwards, permettendogli una impressionante rimonta fino al secondo posto finale, pochi punti dietro Clint Bowyer.

 

Chip Bolin torner? al ruolo di ingegnere del Roush Fenway Racing, posizione lasciata proprio per seguire Matt Kenseth.

 

Andrea Giach?

 

 

Nashville/Rockingham Test - Papis incontra la pioggia, Elliott prova l?ARCA

 

18 Dicembre 2008

Tennessee e North Carolina sono confinanti, ma tra Marted? e Gioved? hanno incontrato condizioni atmosferiche completamente diverse: bel tempo a Rockingham, dove erano impegnati Kahne, Newman e Elliott, pioggia a Nashville che ha costretto Papis ad effettuare pochi giri.

 

MILANO - Madre Natura ha deciso di non regalare a Max Papis una tranquilla sessione di test per Natale. Il pilota di Como, che nel 2009 disputer? diciotto gare nella NASCAR Sprint Cup Series, aveva in programma una due giorni di prove al Nashville Superspeedway, ma il sopraggiungere della pioggia ha impedito la raccolta di dati preziosi, considerato il bando totale dei test.

 

Max ? potuto scendere in pista sul difficile tracciato in cemento solo il Mercoled?, per tre run da sette giri ciascuno, prima di dover riportare la propria #13 Toyota dentro al garage a causa del maltempo. Il Germain Racing ha cos? atteso un miglioramento delle condizioni, che per? non ? arrivato.

 

?Abbiamo preso dei buoni dati per il 2009, ma era meglio girare? ha commentato Papis.

 

Se in Tennessee era impossibile girare, nel confinante North Carolina si ? potuto lavorare per ben due giorni: Marted? e Mercoled? sono scesi in pista a Rockingham quattro piloti. Per il Gillett Evernham Motorsports era presente Kasey Kahne, mentre per il nuovo Stewart-Haas Racing c?era il vincitore della Daytona 500 2008 Ryan Newman.

Tuttavia a far notizia ? stato il campione Cup 1988 Bill Elliott, che anzich? girare con la #21 Ford COT, ha messo a punto la sua vettura ARCA, per poi lasciarla in mano al sedicenne Casey Roderick, che l?anno prossimo disputer? alcune gare della RE/MAX Series.

 

Elliott prender? parte a dodici appuntamenti Sprint Cup 2009, e appender? il casco al chiodo dopo la Ford 400 all?Homestead-Miami Speedway.

 

Andrea Giach?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo nella NASCAR i team si fondono e scompaiono in poco tempo. Un'istituzione come Petty si fonde con DEI, rivali come DEI e Childress da una parte e Yates e Roush dall'altra si fondono. MB2 e MBV si fondono, poi viene Fynn e compra, poi Menard salva il sedere al figlio comprando Fynn (e appiedando due piloti e rispettivi team di meccanici)! Si fatica sempre di pi? a capire i team NASCAR. Mi piaceva tanto quando i migliori team avevano una sola macchina per non disperdere energie. Una volta non sapevi mai chi avrebbe vinto la gara, adesso vincono sempre gli stessi pi? o meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Addio GEM, benvenuto Richard Petty Motorsports!

 

20 Gennaio 2009

Il nome Petty non abbandoner? la NASCAR: sebbene in un primo momento si fosse detto che la nuova squadra si sarebbe chiamata Gillett Evernham Motorsports, ora ? stata annunciata la nascita del Richard Petty Motorsports.

 

MILANO - George Gillett strizza l?occhio ai vecchi fan della NASCAR decidendo a gran sorpresa di rinominare il Gillett-Evernham Motorsports in Richard Petty Motorsports. Il cambio di nome arriva dopo l?unione tra GEM e Petty Enterprises, il team pi? vecchio e pi? vincente nella storia di questo sport.

 

Si tratta di un grande tributo nei confronti del sette volte campione Richard Petty e di tutto ci? che la sua famiglia ha fatto per la NASCAR a partire dal 1949 in poi: ? stato anche deciso che il team #10 cambier? in #44, uno dei numeri storici del Petty Enterprises.

 

?Praticamente far? la stessa cosa che ho fatto negli ultimi otto o dieci anni, cio? nulla? ha scherzato The King. ?La mia responsabilit? sar? quella di occuparmi degli affari, lavorare con gli sponsor, apparire per loro, fare tutto quello che posso per pubblicizzare la nostra squadra, e d?altra parte farlo anche con la NASCAR, cos? come andare al 99% delle gare e fare tutte cose alla Richard Petty.?

 

RPM scender? in pista a Daytona con quattro Dodge: la #9 affidata a Kasey Kahne, la #19 a Elliott Sadler, la #43 a Reed Sorenson e la #44 a AJ Allmendinger.

 

Andrea Giach?

 

 

EGR e Yates ridurranno il numero di vetture?

 

20 Gennaio 2009

Truex Jr ha rivelato alla ESPN che l?Earnhardt-Ganassi Racing potrebbe schierare solo due o tre Chevrolet anzich? le quattro originariamente programmate: solo lui stesso e Montoya sarebbero i piloti salvi in questa situazione, con Almirola in forse. Stesso discorso per Yates Racing, con Gilliland quasi sicuramente fuori squadra.

 

MILANO ? Brutte sono le notizie che arrivano da Daytona, dove ? in corso la Preseason Thunder, la settimana che da quest?anno ? dedicata all?incontro tra i piloti della NASCAR Sprint Cup e i fan, considerato il divieto totale dei test. Martin Truex Jr, pilota dell?appena formato Earnhardt Ganassi Racing, ha dichiarato che per la Daytona 500 la squadra potrebbe schierare solo tre Chevrolet Impala SS, anzich? le quattro annunciate.

 

Truex stesso, Montoya e Almirola saranno i piloti, con l?ultimo ancora in forse. I primi due hanno sponsor per tutta la stagione (Target ? passata dalla #41 alla #42), mentre Almirola no, e questo potrebbe essere un gravissimo handicap per lui e per la squadra.

 

?Per quanto ne so, credo che saranno tre macchine? ha detto il due volte campione Nationwide Series, Truex Jr. ?Sono abbastanza sicuro che ? quello che sta succedendo? credo che sia tutto.?

 

Stessa situazione anche in casa Yates, dove Bobby Labonte e Paul Menard hanno contratti con gli sponsor per coprire tutte le 36 gare, mentre David Gilliland e Travis Kvapil si ritrovano con il cofano senza scritte come gi? accaduto nello scorso campionato.

 

Voci nell?ambiente vorrebbero Gilliland gi? fuori squadra, sebbene l?ormai ex-astro nascente delle stock-car abbia smentito il licenziamento:

 

?Non ho ancora parlato con la squadra, ma sono sotto contratto per tutto il 2009.?

 

Il proprietario Doug Yates non ha rilasciato dichiarazioni in merito, ma notizia del giorno ? che i punti owner della #38 sono stati passati alla #98, guidata da Paul Menard, mossa che lascerebbe Gilliland fuori in ogni caso dalla top35 per Daytona. Allo stesso modo, i punti della #28 sono stati regalati alla #96 di Bobby Labonte. Nel comunicato stampa ufficiale ? stato per? confermato che Kvapil rimarr? sulla sua vettura.

 

Andrea Giach?

 

 

Riggs passa alla Toyota

 

20 Gennaio 2009

Tommy Baldwin Racing annuncia Scott Riggs come unico pilota per la stagione NASCAR Sprint Cup Series 2009. La squadra si ? formata da poche settimane, e ha intenzione di correre tutte le gare con la Toyota Camry numero #36.

 

MILANO - Ad inizio Gennaio, l?ex-crew chief di Dave Blaney aveva annunciato la nascita di un nuovo team per il campionato Sprint Cup 2009; utilizzando l?esperienza accumulata al Bill Davis Racing, Baldwin dava vita al Tommy Baldwin Racing.

 

Una sola macchina, una Toyota Camry, che fino a ieri ? rimasta senza pilota. Poi l?annuncio: Scott Riggs guider? la #36 Toyota nella serie massima della NASCAR. Riggs era rimasto senza sedile in seguito all?acquisto dell?Haas CNC Racing da parte di Tony Stewart.

 

?Non vedo l?ora di lavorare con Tommy? ha dichiarato il pilota, mai vincitore di una gara Cup. ?Penso che possiamo costruire insieme qualcosa di veramente forte. Mi sento fortunato a lavorare con qualcuno come Tommy, che ha cos? tanta esperienza.?

 

Nessuno sponsor ? stato nominato per sponsorizzare la vettura che far? il suo debutto alla 51^ edizione della Daytona 500.

Andrea Giach?

 

 

Stewart e Labonte alla Budweiser Shootout!

 

19 Gennaio 2009

La NASCAR ha deciso di modificare nuovamente il format della Budweiser Shootout, in programma il prossimo 7 Febbraio: sale il numero delle vetture da 24 a a 28, introducendo il sistema delle wild card, cos? da permettere agli ex-campioni Tony Stewart e Bobby Labonte di aggiungersi al gruppo.

 

MILANO - Mentre ci avviciniamo all?inizio degli speedweeks, la NASCAR ha annunciato l?ennesima modifica al regolamento per la 31^ edizione della Budweiser Shootout. Come gi? precedentemente annunciato, la gara spettacolo non ? pi? riservata ai poleman dell?anno precedente, bens? ai primi sei della classifica owner per ogni costruttore.

 

Un regolamento simile lasciava fuori dalla gara due ex-campioni come Tony Stewart e Bobby Labonte, che per? correranno lo stesso grazie alla modifica dell?ultimo minuto. E? stato deciso che il numero di vetture salir? da 24 a 28, secondo questo criterio:

 

-tutti gli owner fuori dalla top 6 alla fine del campionato 2008 il cui pilota ? un ex-campione Sprint Cup, che si ? presentato a tutti gli appuntamenti 2008 (solo una posizione per costruttore e si terr? in considerazione il campione pi? recente);

 

-se un owner/costruttore non ha un ex-campione, l?owner successivo in classifica potr? competere all?evento.

 

Questo significa che Tony Stewart sar? il settimo pilota per la Chevrolet, e Bobby Labonte quello per la Ford.

 

Di seguito tutte le macchine che potranno partecipare.

 

Chevrolet: #48 (Jimmie Johnson), #29 (Kevin Harvick), #07 (Clint Bowyer), #31 (Jeff Burton), #24 (Jeff Gordon), #88 (Dale Earnhardt Jr), #14 (Tony Stewart, ex #70)

Ford: #99 (Carl Edwards), #16 (Greg Biffle), #17 (Matt Kenseth), #6 (David Ragan), #26 (Jamie McMurray), #28 (Travis Kvapil), #96 (Bobby Labonte, ex #28)

Toyota: #11 (Denny Hamlin), #20 (Joey Logano), #18 (Kyle Busch), #83 (Brian Vickers), #00 (David Reutimann, ex #44), #55 (Michael Waltrip), #22 (Dave Blaney)

Dodge: #9 (Kasey Kahne), #12 (David Stremme), #2 (Kurt Busch), #43 (Reed Sorenson), #19 (Elliott Sadler), #7 (Robby Gordon)

 

Andrea Giach?

 

 

Labonte trova posto da Yates/HoF

 

13 Gennaio 2009

Bobby Labonte ha trovato il sedile per la stagione 2009: ? quello della #96 Ford? precedentemente costruita da Hall of Fame Racing. Ora questa squadra ? diventata parte dello Yates Racing, che potr? vantare ben quattro macchine in pista in questo momento di crisi.

 

MILANO - Si sistemano gli ultimi tasselli della silly season 2009: Bobby Labonte, lasciato a piedi dal GEM, ha trovato posto all?Hall of Fame Racing. Il campione Cup 2000 passer? da Dodge a Ford, e scender? in pista a Daytona con la numero #96, gestita dallo Yates Racing.

 

L?altra decisione importante ? che le due squadre sopracitate hanno raggiunto un accordo per cui l?HoF Racing rimarr? proprietaria della #96, sebbene questa verr? costruita e seguita nello stabilimento dello Yates Racing, a Concord, NC.

 

?Questa partnership con Hall of Fame ? un enorme passo in Avanti per la nostra organizzazione? ha dichiarato Max Jones, co-proprietario e General Managere dello Yates Racing. ?Attraverso questa partnership, saremo in grado di ampliare il nostro stabilimento e mettere in pista un?altra vettura Sprint Cup.?

 

A meno di ripensamenti o colpi di scena, la squadra porter? in pista quattro Fusion, guidate da Bobby Labonte, Paul Menard, Travis Kvapil e David Gilliland. Per il nuovo arrivato sulla #96, ci sar? lo sponsor Ask.com.

 

Andrea Giach?

Share this post


Link to post
Share on other sites
E intanto lo all star showdown toyota si apre con parecchi incidenti :stupito:

2009 toyota

 

NASCAR Toyota All-Star Showdown, gara - Kobyluck batte Logano dopo una pazza ultima curva

 

25 Gennaio 2009

Matt Kobyluck ? il primo pilota nella storia a vincere due All-Star Showdown, le finali dei campionati regionali 2008. Il campione della Camping World East ha approfittato all?ultima curva di un incidente tra Peyton Sellers e Joey Logano, il quale ? stato squalificato per la manovra scorretta.

 

IRWINDALE - Nessuno era mai riuscito a vincere due All-Star Showdown, ma questa notte Matt Kobyluck ha riscritto la storia delle gare regionali NASCAR. All?inizio dell?ultimo giro, per?, nemmeno lui stesso avrebbe immaginato di ritrovarsi in prima posizione dopo la bandiera a scacchi.

 

Il campione della Camping World East dello scorso anno deve ringraziare Joey Logano, che nell?entrata di curva 3 ha speronato il leader della gara Peyton Sellers, permettendo cos? a Kobyluck di passare da terzo a primo, per pochissimi millesimi sul futuro contendente al titolo Rookie of the Year in Sprint Cup Series.

 

La moviola in questo caso non ? servita, in quanto i commissari di gara hanno deciso di squalificare Logano per la manovra effettuata ai danni di Sellers.

 

?Ho visto che stava succedendo qualcosa? ha dichiarato Kobyluck, gi? vincitore nel 2006. ?Cos? ho rallentato, messo il piede sul freno e poi sono andato nella parte bassa della pista cos? che potessi evitare il tutto.?

 

Nella top5 seguono Trevor Bayne, Jason Bowles, Johnny Borneman e Matt Crafton, con il popolare pilota della Truck Series Ron Hornaday Jr sesto. Attardati Steve Park e Austin Dillon, coinvolti in un incidente, mentre ritirato l?ex-motociclista Ricky Carmichael.

 

Lo short track di Irwindale ha proposto un gran numero di bandiere gialle, e addirittura una bandiera rossa, a causa di un maxi-incidente in cui sono rimasti coinvolti Chris Johnson, Brian Ickler, Andrew Myers, Ricky Carmichael, Alex Kennedy, Eddie MacDonald, Jim Warn, Jarit Johnson, Jason Fensler, Jim Inglebright, Peyton Sellers, Johnny Borneman, Marc Davis, Jason Patison, Brett Thompson, Jamie Dick, Todd Souza, Austin Dillon, Jeff Barkshire e Ron Hornaday Jr.

 

La gara delle Late Model ? stata vinta da Mike Johnson, mentre quella delle Super Late Model da Travis Thirkettle.

 

Andrea Giach?

 

POS - DRIVER - SPONSOR - LAPS - STATUS

1 - Matt Kobyluck - Mohegan Sun Resort Chevrolet - 250 - Running

2 - Trevor Bayne - Dale Earnhardt Inc/Strutmasters Chevrolet - 250 - Running

3 - Jason Bowles - Sunrise Ford Ford - 250 - Running

4 - Johnny Borneman - Borneman Plastering/Red Line Oil Chevrolet - 250 - Running

5 - Matt Crafton - Speed Wong Racing Toyota - 250 - Running

6 - Ron Hornaday, Jr. - MMI/Ron?s Read Ends Chevrolet - 250 - Running

7 - Mike David - Bennett Lane Winery Toyota - 250 - Running

8 - Marc Davis - Joe Gibbs Driven Toyota - 250 - Running

9 - Jim Inglebright - S.F. Apparel.com Chevrolet - 250 - Running

10 - David Mayhew - MMI/Ron?s Read Ends Chevrolet - 250 - Running

11 - Todd Souza - Central Coast Cabinets Chevrolet - 250 - Running

12 - Moses Smith - HASA Pool Products/White Flyer Toyota - 250 - Running

13 - Peyton Sellers - Jig - A - Loo Chevrolet - 249 - Running

14 - Jim Warn - MJ2 Racing/Gran Prix Imports Chevrolet - 249 - Running

15 - Jason Patison - Lucas Oil Products/E3 Sparkplugs Chevrolet - 248 - Running

16 - Alex Kennedy - Media Master Chevrolet - 248 - Running

17 - Auggie Vidovich - Sunrise Ford Ford - 247 - Running

18 - Antonio Perez - Chivasi/Telmex/Troy Williams Racing Dodge - 245 - Running

19 - Jamie Dick - Viva Auto Gp/Johnnie Walker Perf Ctr Chevrolet - 238 - Running

20 - Alex Haase - alexhaase.com Chevrolet - 233 - Engine

21 - Brett Thompson - Rich Thompson Trucking Chevrolet - 231 - Running

22 - Eric Holmes - NAPA Auto Parts Toyota - 219 - Running

23 - Steve Park - Waste Management Recycle Chevrolet - 201 - Running

24 - Jarit Johnson - Supercuts/Jimmie Johnson Foundation - 197 - Running

25 - Eric Richardson - RICH - Pak/Guimarra/Ron?s Rear Ends Chevrolet - 194 - Running

26 - Nick Lynch - Mr. Gas/Rock Star Dodge - 188 - Suspension

27 - Eddie MacDonald - Grimm Construction Chevrolet - 181 - Accident

28 - Jason Fensler - Molecule/Red Line Oil Chevrolet - 155 - Accident

29 - Chris Johnson - Team Cass Racing Ford - 154 - Accident

30 - Austin Dillon - Pennzoil/Shell Chevrolet - 153 - Running

31 - Brian Ickler - Ickler Electric Chevrolet - 144 - Accident

32 - Andrew Myers - Molecule/Jan?s Towing/King Taco Toyota - 144 - Accident

33 - Jeff Barkshire - Centennial Batteries Dodge - 144 - Accident

34 - Ricky Carmichael - Monster Energy Drink Chevrolet - 142 - Accident

35 - Jonathon Gomez - Heritage Cattle/RTD/D4D Chevrolet - 53 - Accident

36 - Ryan Foster - Glen Haven Resorts Ford - 46 - Accident

37 - Jamie Hayes - JL Hendrick Auto Group Chevrolet - 9 - Accident

38 - Scott Steckly - Bollegraff/Tow Truck in a Box Chevrolet - 8 - Accident

39 - John Salemi - Williamsonlineprinting.com/GPS Core Tech - 8 - Accident

40 - Joey Logano - Joe Gibbs Driven Toyota - 0 - Penalty

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto gli highlights su yu.... che spettacolo sorpassi e incidenti a go go e finale pazzesco con vittoria a sorpresa di Matt Kobyluck!!!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

weeeeeeeeeeeee tra 11 giorni inizia il campionato nascar 2009!!!

mi servono subito un p? di info:la gara,le qualifiche ecc. della daytona 500 a che ora e che giorno verranno trasmesse?se mi dite anche che ore sarebbero in italia mi fate un grossissimo piacere ^_^

 

 

ah,e poi...lo streaming? :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
weeeeeeeeeeeee tra 11 giorni inizia il campionato nascar 2009!!!

mi servono subito un p? di info:la gara,le qualifiche ecc. della daytona 500 a che ora e che giorno verranno trasmesse?se mi dite anche che ore sarebbero in italia mi fate un grossissimo piacere ^_^

 

 

ah,e poi...lo streaming? :hihi:

 

Ciao domani c'? lo shootout a daytona...lo puoi vedere in streaming scaricando il programma tvuplayer e sintonizzando fox,espn e anche espn nascar, scegli tu!Il tutto inizia alle 15.20 ore italiane...buona visione

Share this post


Link to post
Share on other sites

×