Jump to content
marcostraz

Indycar 2009

Recommended Posts

Lloyd, la barzelletta del circus della Indycar 2008 con Rahal-Letterman? Credevo qualcun'altro nel sedile vicino a quello di Hunter Reay...

Beh, ha disputato una gara sola, e neanche tanto male mi sembra (incidente a parte, ma non ? certo stato l'unico)...non capisco perch? definirlo barzelletta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per barzelletta intendo tutta la montatura che gli hanno creato attorno i media, assieme a Ganassi (preoccupato per un finale simile al 2007, giusto...) e Rahal-Letterman...Lui ? un buon pilota, presumo, e spero trovi un posto nella serie, perch? vederlo in grand am o indy lights sarebbe solo una perdita di tempo, non adeguata al suo talento che andrebbe messo alla prova.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per barzelletta intendo tutta la montatura che gli hanno creato attorno i media, assieme a Ganassi (preoccupato per un finale simile al 2007, giusto...) e Rahal-Letterman...Lui ? un buon pilota, presumo, e spero trovi un posto nella serie, perch? vederlo in grand am o indy lights sarebbe solo una perdita di tempo, non adeguata al suo talento che andrebbe messo alla prova.

Ah ok...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio anche a James Hinchcliffe che mi ha rivelato alcune chicche...che credo possano concretizzarsi. God bless Forsythe :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro a me di Forysthe piaceva molto la colorazione negli anni di Carpentier e Tagliani, le trovavo molto belle da vedere le loro vetture...speriamo che torni con quei colori!!! :P:P:P

Share this post


Link to post
Share on other sites

a chi non piaceva....eheh. Autosport intanto sta dedicando, giorno per giorno, un articolo per i team pi? in della serie; partiti da Ganassi con Dixon, siamo arrivati al Newman Haas dopo l'articolo di Penske. Piano, piano ci stiamo avvicinando al tanto atteso season opener, anche se Aprile ? lontano...molto lontano.

Edited by Steve89

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infatti io sono d'accordo con te, mica ho detto che non bisogna prendere un giovane perch? correre sugli ovali ? pericoloso...per? mi sembra che di giovani in Indycar ce ne sono, non mi sembra che ci siano solo trentenni...inoltre troppi rookie pu? creare diversi problemi (l'abbiamo visto anche quest'anno ad Indy, con molti incidenti)...l'anno prossimo ci saranno sicuramente 3 rookie (Matos, Doornbos e Barrett), due ragazzi di 20 anni circa (Andretti e Rahal), uno di 23 (Viso), diversi ragazzi di 26/27 anni, per il Rahal-Letterman si parla anche di Lloyd che ha 24 anni...insomma non mi sembra una serie vecchia...e ancora molti sedili sono liberi...

 

Ti prego... Doornbos e Barrett sono tutto tranne che rookie... Matos ? un rookie sui generis visto che ha 27 anni e ha corso in qualunque categoria possibile... Andretti e Rahalinho sono li, a mio modo di vedere, solo perche sono figli di grandi campioni. Andrettino forse ci pu? stare in Indy. Rahalinhp, St Pete a parte ha dimostrato che ha da crescere ancora... poi vediamo: lo stesso Bomarito, lo stesso Skerlong sono grandissimi campioni che se fatti crescere saranno capaci di riportare alle ruote scoperte un campione made in USA...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah...Hinchcliffe molto probabile, se riuscir? a trovare il budget, ma secondo me ha bluffato, approder? in indy lights. Mi ha riferito non con Forsythe... Intanto, Bonanomi mi ha rivelato che stanno scemando le probabilit? di un suo accesso col team schmidt nella stessa cat.propedeutica per il budget pari a zero che ha a disposizione il pilota lombardo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ti prego... Doornbos e Barrett sono tutto tranne che rookie... Matos ? un rookie sui generis visto che ha 27 anni e ha corso in qualunque categoria possibile... Andretti e Rahalinho sono li, a mio modo di vedere, solo perche sono figli di grandi campioni. Andrettino forse ci pu? stare in Indy. Rahalinhp, St Pete a parte ha dimostrato che ha da crescere ancora... poi vediamo: lo stesso Bomarito, lo stesso Skerlong sono grandissimi campioni che se fatti crescere saranno capaci di riportare alle ruote scoperte un campione made in USA...

 

Lo far? Hunter-Reay.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mario Moraes ha firmato per il team KV Racing Technology.

Edited by marcostraz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima news rilevante dell'anno: Moraes in KV Racing. Voto dell'operazione? Direi un 6.5, non di pi?. Il tempo dir? se mi sbaglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Indycar - Clamoroso: Mario Moraes firma con il Kv Racing!

Il ventenne brasiliano Mario Moraes, lo scorso anno debuttante nella IndyCar con il team Dale Coyne, sar? al servizio del team KV Racing per la stagione 2009. Ad annunciarlo il co-proprietario Jimmy Vasser: ?Mario ? giovane e con molto talento, ci ha impressionato sia sugli ovali che nelle gare stradali, siamo fiduciosi della sua crescita e del fatto che sar? molto competitivo durante la prossima stagione.?

 

Il pilota brasiliano ha avuto parole di ringraziamento per la sua ormai ex squadra: ?Voglio dire grazie a Dale Coyne per il 2008, ho potuto imparare molto sia dal mio compagno Bruno Junqueira che da tutto il team al completo. Non ero mai stato su un ovale. L?opportunit? KV Racing ? ottima in quanto ? la migliore per crescere come pilota?.

 

Al momento non si hanno novit? su chi sar? al suo fianco in questa nuova avventura. Si ? ancora in attesa di notizie per quanto riguarda Power e Servia, al centro di numerose voci nell?arco delle ultime settimane.

 

Riccardo De Nuzzo

 

(Stop&Go.tv)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Indycar - Will Power nuovo acquisto Penske: "Entusiasta per questa grande chance!"

 

Will Power ha firmato con il team Penske! In attesa di conoscere il definitivo verdetto sul caso Castroneves (accusato di evasione fiscale dal tribunale di Miami), il pilota australiano, reduce da una lunga collaborazione con il KV Racing, ha finalmente convinto il proprio nuovo team Owner, Roger Penske, che molto probabilmente manterr? il suo pupillo nel corso di tutta la stagione, evitando cos? complicazioni di mercato.

 

Scartate le candidature di Hunter Reay e Wilson, entrambi in rotta di collisione con i propri team, il team Penske pu? disporre di un parterre piloti completamente australiano, poich? Power correr? al fianco di Briscoe, il quale molto probabilmente sar? chiamato in causa per vincere il titolo e sostituire degnamente l?enorme figura lasciata impressa da Castroneves.

 

Il quasi 30enne Power, proveniente dal Queensland, ha affermato ai microfoni di Indycar.com quanto sar? importante questa nuova chance: ?Ho a disposizione una tremenda opportunit? di correre con uno dei migliori team in assoluto nel mondo delle corse. Sono pronto ad aiutare il team Penske per la preparazione della nuova stagione?, ha cosi concluso l?australiano, che verr? messo a disposizione dal suo team gi? nei test prestagionali.

 

Stefano Chinappi

 

(Stop&Go.tv)

Share this post


Link to post
Share on other sites

A naso? Perplesso...secondo me Penske doveva andare su un pilota pi? esperto di ovali...Power l'anno scorso ha corso bene, ha fatto apprendistato, sugli stradali ha fatto vedere buone cose, ma sugli ovali mi ? sembrato ancora indietro...ha vinto a long Beach, ma sinceramente quella era un mezza gara...ha buttato via Sufers Paradise, dove andava come un treno...non lo so, secondo me ? un buon pilota, ma non all'altezza di Penske...

 

Comunque pare che ancora non sia sicuro cosa possa succedere se per caso Castroneves ritornasse ad essere disponibile...a quanto ho capito, per c'? solo la certezza per i test...comunque oggi ci dovrebbe essere un conferenza stampa che dovrebbe chiarire meglio la situazione...

Edited by marcostraz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto Sarah Fisher correr? sicuramente 4 gare: Kansas, Indianapolis, Kentucky e Chicagoland...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jimmy Vasser intanto fa sapere che la KV sta negoziando con un certo Paul Tracy...

Con tutto il rispetto, ma tra tanti piloti buoni in giro che rischiano di restare a piedi, prorio Tracy devono prendere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

×