Jump to content
Sign in to follow this  
Ruberekus

2008.16 | Gran Premio del Giappone - Fuji [Gara]

Recommended Posts

premesso che a me non me ne frega niente di suzuka 2006 come qualcuno vuole far credere (che poi sempre e solo lui la nomina), mi da fastidio che non si dia il giusto merito a chi lavora giorno e notte per far progredire una vettura e si inneggi in tale modo nei confronti di un pilota che molto spesso nei test non ha neanche girato ( due tre giorni negli ultimi mesi)...chi provava le nuove soluzioni era qualcun altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh oggi Alonso ha battuto Raikkonen e Piquet se si fosse qualificato in maniera meno indecente arrivava a podio tranquillo, per poco non lo passava in pista.. direi che hanno fatto molto pi? di Vettel e Toro Rosso, soprattutto perch? lo hanno fatto in condizioni normali e senza la variabile assetti, gomme ecc..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Doppio

 

Edited by redcar

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh oggi Alonso ha battuto Raikkonen e Piquet se si fosse qualificato in maniera meno indecente arrivava a podio tranquillo, per poco non lo passava in pista.. direi che hanno fatto molto pi? di Vettel e Toro Rosso, soprattutto perch? lo hanno fatto in condizioni normali e senza la variabile assetti, gomme ecc..

Piquet si ? avvicinato a Kubica e Raikkonen solo quando questi due hanno cominciato a duellare e quindi a perdere tempo. Quando si sono calmati, Piquet ha perso 9 secondi in poche tornate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bourdais blames Massa for collision

 

Felipe Massa spins after contact with Sebastien Bourdais at FujiSebastien Bourdais believes Felipe Massa was completely to blame for their collision at Fuji - even though the stewards decided to penalise Bourdais for the collision.

 

The Toro Rosso driver was given a 25-second penalty after the race and fell from sixth to 10th, while Massa was consequently elevated from eighth to seventh.

 

The two cars had come together as Bourdais rejoined after his final pitstop. He pulled out alongside Massa, who tried to drive around the outside of the Toro Rosso at the first corner, only to spin after contact between them.

 

Bourdais was adamant that Massa was at fault for the incident.

 

"For me it's very clear. Yes, I exit the pits, yes I'm supposed to be careful and I was," he said. "I stayed inside and I didn't push him out, I didn't overshoot the corner.

 

"I did everything I could not to run into him and he just squeezed and turned and behaved like I didn't exist, like I wasn't there. What am I supposed to do?

 

"I've been in this position many, many times and I never had any incidents. It's just a little bit of respect, you give each other room and then everything goes right, but if you don't for sure it's going to be an incident."

 

The Frenchman added that he would have behaved differently to Massa had he been the one challenging for the title.

 

"I've been in this position many times, especially the position he is in fighting for championships and you just don't take unnecessary risks like this," said Bourdais.

 

"You've got everything to lose and nothing to gain. He was going to pit in three laps, I was ahead of him and he was going to finish behind us anyway. Why would you even think about doing something like that? I don't understand."

 

Despite feeling he was blameless in the incident, Bourdais wasn't surprised to receive a penalty.

 

"No, because every time I get called to the (stewards) meeting rooms, one way or the other it goes against me," he said.

 

"I don't know why, I don't know what I've done. I don't think I have done anything wrong on this one and unfortunately it ruins the weekend, takes away three points for the team and gives Felipe another point - I am really happy for him, obviously!

 

"I don't know what I was supposed to do basically. I could have unrolled the red carpet and given him the corner. That is the only thing I could have done."

 

Edd Straw and Matt Beer - Sunday, October 12th 2008, 08:38 GMT

Autosport - http://www.autosport.com/news/report.php/id/71360

Share this post


Link to post
Share on other sites
Da una parte vedo passi avanti di una scuderia partita da livelli mediocri con un grande pilota che ora porta a casa vittorie, mentre da chi ? decantato come talento puro che poggia il c**lo su vetture che partivano come prime forze senza fare nomi Ferrari e McLaren stan facendo gare di m***a e nonostante tutto si giocano il mondiale.

Questo ? innegabile per carit?, non riconoscere le capacit? di Alonso ? impensabile, ma ci? non toglie che la macchina oggi era decisamente competitiva, come dimostra anche Piquet che ? arrivato quarto partendo dodicesimo e stava recuperando su Raikkonen. In condizioni normali (senza il casino alla partenza) sarebbe potuto arrivare tranquillamente a podio! Che poi sia partito in questa stagione con una carriola ? sotto gli occhi di tutti, come sono sotto gli occhi di tutti le sue prestazioni quando guidava una carriola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da notare che sono 3 gare consecutive che non vincono n? Ferrari n? McLaren :hihi:

 

Questo mondiale ? davvero strano, potrebbe persino vincerlo Kubica alla fine... e cmq di gare "normali" e noiose ne abbiamo viste davvero poche, persino una corsa sull'asciutto al Fuji ? stata interessante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti ad Alonso, ha dimostrato di saper vincere una gara (in questa stagione) anche senza situazioni dovute alla safety car.

Con questa vittoria la Renault ci fa capire che l'anno prossimo potr? fare sul serio, cos? come la BMW che ? in continua crescita anche se nel corso della stagione ha avuto alti e bassi.

In quanto a Massa oggi ha dimostrato di meritarsi il titolo, perch? ha avuto le palle di mandare in testacoda Hamilton (ed era ora che qualcuno lo facesse dopo tutte le scrorrettezze che ha fatto), ma sopratutto ha dimostrato di avere la stoffa del campione in quel sorpasso su Webber che ricorda un po il sorpasso di Senna su Prost a Suzuka nel 1988... e chiss? che magari a vent'anni di distanza da quell'avvenimento che porto il titolo ad Ayrton sia un altro brasiliano a vincere il mondiale, per ora sembra molto difficile ma tutto ? possibile.

Edited by MKL

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti alla Renault per il grande passo in avanti, ma soprattutto comolimenti ad Alonso che, in questo momento, ? senza dubbio il pilota piu completo in circolazione. Che campione lo spagnolo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh oggi Alonso ha battuto Raikkonen e Piquet se si fosse qualificato in maniera meno indecente arrivava a podio tranquillo, per poco non lo passava in pista.. direi che hanno fatto molto pi? di Vettel e Toro Rosso, soprattutto perch? lo hanno fatto in condizioni normali e senza la variabile assetti, gomme ecc..

 

Guarda che era raikkonen quello in testa alla prima curva che finito non mi ricordo dove dopo le carezze di lewis e kova...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Piquet si ? avvicinato a Kubica e Raikkonen solo quando questi due hanno cominciato a duellare e quindi a perdere tempo. Quando si sono calmati, Piquet ha perso 9 secondi in poche tornate.

Piquet ha gliel'ha data su quando ha visto che per passare non ne aveva...forse anche su consiglio del muretto per paura che buttasse 5 punti nel cesso per una delle sue cagate...se fosse partito pi? avanti gli arrivava davanti tranquillamente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

quanto mi dispiace per bourdais, davvero non ha fatto niente di male. :nope:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bourdais blames Massa for collision

 

Felipe Massa spins after contact with Sebastien Bourdais at FujiSebastien Bourdais believes Felipe Massa was completely to blame for their collision at Fuji - even though the stewards decided to penalise Bourdais for the collision.

 

The Toro Rosso driver was given a 25-second penalty after the race and fell from sixth to 10th, while Massa was consequently elevated from eighth to seventh.

 

The two cars had come together as Bourdais rejoined after his final pitstop. He pulled out alongside Massa, who tried to drive around the outside of the Toro Rosso at the first corner, only to spin after contact between them.

 

Bourdais was adamant that Massa was at fault for the incident.

 

"For me it's very clear. Yes, I exit the pits, yes I'm supposed to be careful and I was," he said. "I stayed inside and I didn't push him out, I didn't overshoot the corner.

 

"I did everything I could not to run into him and he just squeezed and turned and behaved like I didn't exist, like I wasn't there. What am I supposed to do?

 

"I've been in this position many, many times and I never had any incidents. It's just a little bit of respect, you give each other room and then everything goes right, but if you don't for sure it's going to be an incident."

 

The Frenchman added that he would have behaved differently to Massa had he been the one challenging for the title.

 

"I've been in this position many times, especially the position he is in fighting for championships and you just don't take unnecessary risks like this," said Bourdais.

 

"You've got everything to lose and nothing to gain. He was going to pit in three laps, I was ahead of him and he was going to finish behind us anyway. Why would you even think about doing something like that? I don't understand."

 

Despite feeling he was blameless in the incident, Bourdais wasn't surprised to receive a penalty.

 

"No, because every time I get called to the (stewards) meeting rooms, one way or the other it goes against me," he said.

 

"I don't know why, I don't know what I've done. I don't think I have done anything wrong on this one and unfortunately it ruins the weekend, takes away three points for the team and gives Felipe another point - I am really happy for him, obviously!

 

"I don't know what I was supposed to do basically. I could have unrolled the red carpet and given him the corner. That is the only thing I could have done."

 

Edd Straw and Matt Beer - Sunday, October 12th 2008, 08:38 GMT

Autosport - http://www.autosport.com/news/report.php/id/71360

Ma come.. doveva lanciarsi nell'erba -.-' sta passando il (prossimo) campione del mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incredibile ma vero, Kimi dopo non so quanto tempo ha fatto un giro di qualifica leggermente migliore di quello di Felipe, considerato il decimo abbondante dato al brasiliano con appena 1 giro in meno nel serbatoio. :hihi:

 

Sento diversi rosicamenti sulla decisione di penalizzare Bourdais: non vi ? venuto in mente che forse i commissari abbiano altre immagini sulle quali investigare, come quelle dall'alto o dell'onboard, che rendono meglio l'idea? :closedeyes:

 

Noi abbiamo solo potuto vedere che al momento del contatto Massa era leggermente davanti al francese, non abbiamo elementi per giudicare la traiettoria tenuta dalle due macchine in uscita di curva.

 

Comunque 5 o 6 punti di ritardo per Massa cambiano poco, deve sempre cercare di vincere le 2 gare che rimangono e in Brasile ? tassativa la doppietta considerando un Hamilton sempre a podio. :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda che era raikkonen quello in testa alla prima curva che finito non mi ricordo dove dopo le carezze di lewis e kova...

Raikkonen non ne aveva, nel primo stint era dietro ad Alonso di poco, se fosse stato pi? veloce avrebbe passato Kubica e se la sarebbe giocata con Nando, ma non c'? riuscito manco quando andava 2 secondi + veloce...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Incredibile ma vero, Kimi dopo non so quanto tempo ha fatto un giro di qualifica leggermente migliore di quello di Felipe, considerato il decimo abbondante dato al brasiliano con appena 1 giro in meno nel serbatoio. :hihi:

 

Sento diversi rosicamenti sulla decisione di penalizzare Bourdais: non vi ? venuto in mente che forse i commissari abbiano altre immagini sulle quali investigare, come quelle dall'alto o dell'onboard, che rendono meglio l'idea? :closedeyes:

 

Noi abbiamo solo potuto vedere che al momento del contatto Massa era leggermente davanti al francese, non abbiamo elementi per giudicare la traiettoria tenuta dalle due macchine in uscita di curva.

 

Comunque 5 o 6 punti di ritardo per Massa cambiano poco, deve sempre cercare di vincere le 2 gare che rimangono e in Brasile ? tassativa la doppietta considerando un Hamilton sempre a podio. :zizi:

Quello che fanno finta di non capire ? che quel tipo di manovra sono anni che viene penalizzata con il DT, per? siccome stavolta ha favorito indirettamente una Ferrari, per di pi? quella di quel pippone raccomandato di m***a di Massa, non andava data ed ? scandalosa... Scandalosi ci sono solo certi commenti ipocriti e privi del bencheminimo fondamento. Sembra che certa gente abbia vissuto sulla luna e abbia visto il mondiale di curling fino a 2 ore fa.. mah..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sembra evidente ormai che se c'? un gp in cui non hanno dato penalit?, allora ? stato proprio un gp di me*da :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq io Massa lo vedo in volata verso il mondiale. ? quello che ha vinto pi? gare fino ad ora, ha la macchina migliore in assoluto, anche oggi abbiamo avuto la riprova, e ha dalla sua le prossime due piste che sono concettualmente favorevoli alla Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

massa in 3 gare ha fatto 5 punti, contro gli 8 di hamilton, ha fatto meglio di lui Raikkonen :hihi: e ho detto tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×