Jump to content
Sign in to follow this  
nelson4ever

GP2Asia 2008/2009

Recommended Posts

Fra 5 giorni comincia il campionato GP2Asia.

Cominciamo a introdurre l'argomento con calendario e piloti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2008-09 GP2 Asia Series

Drivers in italics are rumoured but not confirmed

 

ART Grand Prix

1. Sakon Yamamoto (JPN)

2. Nelson Philippe [1] / Nico H?lkenberg [2] / TBA [3]

 

Trust Team Arden

3. Luis Razia (BRA)

4. Mika Maki (FIN)

 

Barwa International Campos Team

5. Vitaly Petrov (RUS)

6. Sergio P?rez (MEX)

 

DAMS

7. Kamui Kobayashi (JPN)

8. J?r?me d'Ambrosio (BEL)

 

Team GFH iSport

9. Giedo van der Garde (NED)

10. Hamad al Fardan (BRN)

 

Super Nova

11. Javier Villa (ESP)

12. James Jakes (GBR)

 

FMS International

14. Andreas Zuber (UAE)

15. Kevin Nai Chia Chen (CHN)

 

Durango

16. Davide Valsecchi (ITA)

17. Carlos Iaconelli (BRA) [4]

 

My Team Qi-Meritus.Mahara

18. Alex Yoong (MAL)

19. Earl Bamber (NZL)

 

Piquet/GP

20. Rold?n Rodr?guez (ESP)

21. Diego Nunes (BRA)

 

DPR

22. Michael Herck (BEL)

23. Yuhi Sekiguchi (JPN)

 

BCN Competicion

24. Luca Filippi (ITA)

25. Hiroki Yoshimoto (JPN)

 

Trident Racing

26. Chris van der Drift (NZL) [4]

27. Giacomo Ricci (ITA) or Narain Karthikeyan (IND) or Harald Schlegelmilch (LAT)

 

[1] = Rounds 1/2 only

[2] = Rounds 3/4 only

[3] = Rounds 5/6 only

[4] = Round 1 only

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nelson Philippe con la ART: godimento totale! Vedrete che riuscir? a vincere tutte le gare, anche quelle in cui al suo posto ci sar? Hulkenberg!

 

P.S. Tengo i capelli lunghi ovviamente in onore del grande Philippe (o mi sta simpatico perch? aveva i capelli lunghi? Boh XD)

Share this post


Link to post
Share on other sites

speriamo porti un po di gnocca :superlol:

 

indy_main_(344_x_423).jpg

 

 

calendario

 

18/19 Ottobre 2008 - Shanghai

5/6 Dicembre 2008 - Dubai

23/24 Gennaio 2009 - Bahrain

27/28 Febbraio 2009 - Dubai

4/5 Aprile 2009 - Sepang

18/19 Aprile 2009 - Bahrain

Share this post


Link to post
Share on other sites
speriamo porti un po di gnocca :superlol:

 

 

18/19 Ottobre 2008 - Shanghai

5/6 Dicembre 2008 - Dubai

23/24 Gennaio 2009 - Bahrain

27/28 Febbraio 2009 - Dubai

4/5 Aprile 2009 - Sepang

18/19 Aprile 2009 - Bahrain

 

6 appuntamenti su sole 4 piste??

e si che in Asia di piste ce ne sono tante (basta vedere in Giappone)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai test si ? capito solo chi ha esperienza e chi ha talento....ora in pista vedremo chi far? la differenza ed il margine sar? ridotto!

 

Go Go Nelson Andrea Philippe Giach? XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho scoperto ora che c'era la gp2 asia.. Ha vinto valsecchi!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevo una tv sulla RAI e una su Eurosport con la gara. Parte la GP2 e dopo poco senti la Balestrieri che dice che ha vinto Valsecchi. Insulti contro la Balestrieri a tutto spiano :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

meglio sentire Radio Box! eheh.

Share this post


Link to post
Share on other sites
viene trasmessa su qualche canale?

 

La RAI le manda solo se c'? anche la Formula1...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eurosport oppure su Radio Box.

Share this post


Link to post
Share on other sites

avete conferme in merito all'arrivo di van der zande al posto di mika maki in arden?

mi pare che quella di maki sia stata una gara sfortunata come in gp2 ne capitano molte anche per problemi con i pit stop e i team, per cui non mi sembrerebbe giusto toglierlo subito dai giochi.....

post-30398-1227297343.jpg

post-30398-1227297360.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io ho sentito di questo avvicendamento ma non credo che sia da considerare una bocciatura.

La serie mi lascia molto perplesso sotto diversi aspetti:

il numero delle prove (solo 6)

le date ( in 6 mesi con pause talvolta di 45 giorni)

i circuiti (solo 4)

il parco piloti ( alternanza di gara in gara anche dei piloti + promettenti)

 

credo che la serie sia considerata anche dai team poco + che i test invernali.

L'unica cosa che mi fa seguire questa serie ? la presenza di qualche giovane interessante.

 

ps:forza mika

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, spero che non sia un avvicendamento per prestazione perch? Mika non ha mostrato di fare brutta figura....la serie serve molto anche per test e ad esempio la scorsa stagione le scelte dei piloti per la serie asiatica sono state funzionali alla main series perlolpi? ed ha permesso accoppiamenti importanti.

e ha messo in rilievo la prestazione di gorsjean.

per questa stagione spero che non si facciano troppi esperimenti perch? di per s? la serie potrebbe rivelare dei talenti, ma ? importante gestire per bene i piloti a disposizione....

spero che mika non venga messo da parte!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maki rester? un altro anno in F3, mentre van der Zande far? solo la Gp2 Asia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

da italiaracing

 

Definita la lista iscritti per la seconda prova della GP2 Asia in programma venerd? e sabato a Dubai.

 

Rispetto alla precedente prova di Shanghai, sono cambiati sette piloti e un team, con Ocean al posto di BCN. Pastor Maldonado prende il posto di Nelson Philippe alla ART, Renger Van der Zande ? alla Arden per Mika Maki, Michael Dalle Stelle sostituisce Carlos Iaconelli alla Durango, Giacomo Ricci guider? per DPR rilevando Yuhi Sekiguchi, Alberto Valerio ? con Trident per Ricci. Non ci sono Luca Filippi e Hiroshi Yoshimoto, che in Cina erano con BCN. Le due monoposto del nuovo team Ocean saranno affidate a Yelmer Buurman e Fabrizio Crestani.

 

Cos? a Dubai

 

ART

Sakon Yamamoto - Pastor Maldonado

Arden

Luiz Razia - Renger Van der Zande

Campos

Vitaly Petrov - Sergio Perez

Dams

Jerome D'Ambrosio - Kamui Kobayashi

iSport

Giedo Van der Garde - Hamad Al Fardan

Super Nova

Javier Villa - James Jakes

FMSI

Andreas Zuber - Kevin Nai Chia Chen

Durango

Davide Valsecchi - Michael Dalle Stelle

Meritus

Alex Yoong - Earl Bamber

Piquet GP

Roldan Rodriguez - Diego Nunes

Ocean

Yelmer Buurman - Fabrizio Crestani

Trident

Alberto Valerio - Chris Van der Drift

 

 

 

eracemotorblog

 

GP2 - Tiago Monteiro acquista la BCN e la ribattezza Ocean

 

Dic 02 2008

 

Tiago Monteiro ha ufficialmente acquistato la BCN. La squadra spagnola, che aveva sede a Barcellona, cambia cos? di propriet? passando dalle mani di Enrique Scalabroni a quelle dell? ex-pilota di Formula 1. Il team, che a partire gi? dalla imminente gara in Dubai della Gp2 Asia prender? il nome di Ocean Racing Technology, molto probabilmente trasferir? la propria sede in Portogallo, chiaro segnale di svolta rispetto alla precedente gestione. Monteiro ha confermato che sono in corso trattative con vari piloti per la stagione 2009, dichiarando che far? il possibile per avere al via un suo connazionale. Intanto, per l? imminente trasferta mediorientale sono stati chiamati a difendere i colori della nuova squadra l? olandese Yelmer Buurman e il nostro Fabrizio Crestani, fresco vincitore delle due gare di Magione nell? ultimo appuntamento dell? Euroseries 3000

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto da eracemotorblog

Gp2 Asia- Libere Kobayashi fermato dal rookie Bamber

Dic 04 2008

 

Approda a Dubai il circus della serie cadetta, mentre sulla pista si abbatte un vento fastidioso che compromette la sessione di prove sporcando la pista di sabbia. Protagonista di questa giornata ? il rookie Bamber, il prodigio neozelandese che ha messo in difficolt? il pi? esperto Kobayashi superandolo e aggiudicandosi il miglior tempo in questa sessione, ( 1′44″048 ). Davide Valsecchi prosegue la serie positiva con Durango

e si aggiudica la terza piazza provvisoria davanti a D?Ambrosio e Maldonado.

 

Migliora subito la squadra ex Bcn, ora affidata a Monteiro: la Ocean si piazza all?ottavo posto con Buurman. In difficolt? van der Drift e Yoong. Gli italiani in corsa, Ricci, Crestani e Dalle Stelle non entrano nei primi dieci.

I tempi del turno libero, gioved? 4 dicembre 2008

 

1 - Earl Bamber - Meritus - 1′44″048 - 14 giri

2 - Kamui Kobayashi - Dams - 1′44″049 - 14

3 - Davide Valsecchi - Durango - 1′44″148 - 13

4 - Jerome D?Ambrosio - Dams - 1′44″488 - 15

5 - Pastor Maldonado - ART - 1′44″565 - 13

6 - Sakon Yamamoto - ART - 1′44″711 - 14

7 - Sergio Perez - Campos - 1′44″776 - 14

8 - Yelmer Buurman - Ocean - 1′44″782 - 13

9 - Roldan Rodriguez - Piquet GP - 1′44″905 - 13

10 - Vitaly Petrov - Campos - 1′44″936 - 13

11 - Javier Villa - Super Nova - 1′45″300 - 14

12 - Giedo Van der Garde - iSport - 1′45″332 - 15

13 - James Jakes - Super Nova - 1′45″688 - 14

14 - Andreas Zuber - FMSI - 1′45″815 - 14

15 - Hamad Al Fardan - iSport - 1′45″909 - 12

16 - Michael Herck - DPR - 1′46″191 - 15

17 - Luiz Razia - Arden - 1′46″314 - 15

18 - Giacomo Ricci - DPR - 1′46″315 - 14

19 - Diego Nunes - Piquet GP - 1′46″342 - 14

20 - Fabrizio Crestani - Ocean - 1′46″975 - 14

21 - Renger Van der Zande - Arden - 1′46″993 - 14

22 - Alberto Valerio - Trident - 1′47″856 - 14

23 - Kevin Nai Chia Chen - FMSI - 1′50″600 - 12

24 - Michael Dalle Stelle - Durango - 1′50″821 - 13

25 - Alex Yoong - Meritus - 1′51″699 - 3

26 - Chris Van der Drift - Trident - 1′53″607 - 2

 

 

 

 

 

GP2 Asia - Dubai, qualifiche: Kobayashi, Yamamoto, Petrov

Dic 04 2008

 

Giornata di qualifiche per la GP2. A Dubai ? il giapponese Kamui Kobayashi a conquistare la pole, precedendo il sorprendente Sakon Yamamoto. Terzo Petrov, quinto il nostro Davide Valsecchi. ?La macchina ? a posto, il set up ? ottimo e penso di fare un? ottima gara.? - ha dichiarato l?italiano - ? Il problema sono state le troppe vetture lente che ho incontrato durante il giro. Domani penso di fare una buona gara

e posso ambire al podio, anche se Kobayashi va davvero forte!? Delude Bamber, primo nelle libere ma molto attardato nella griglia di partenza. Diciottesimo Ricci, ventitresimo Crestani. Deludente debutto per Dalle Stelle, solamente penultimo.

 

1. fila

Kamui Kobayashi - Dams - 1′41″091

Sakon Yamamoto - ART - 1′41″275

2. fila

Vitaly Petrov - Campos - 1′41″341

Roldan Rodriguez - Piquet GP - 1′41″376

3. fila

Davide Valsecchi - Durango - 1′41″472

Yelmer Buurman - Ocean - 1′41″550

4. fila

Giedo Van der Garde - iSport - 1′41″557

Diego Nunes - Piquet GP - 1′41″593

5. fila

Sergio Perez - Campos - 1′41″768

Jerome D?Ambrosio - Dams - 1′41″777

6. fila

Andreas Zuber - FMSI - 1′41″798

Pastor Maldonado - ART - 1′41″838

7. fila

Renger Van der Zande - Arden - 1′42″054

Javier Villa - Super Nova - 1′42″062

8. fila

James Jakes - Super Nova - 1′42″066

Earl Bamber - Meritus - 1′42″068

9. fila

Luiz Razia - Arden - 1′42″204

Giacomo Ricci - DPR - 1′42″351

10. fila

Hamad Al Fardan - iSport - 1′42″367

Alberto Valerio - Trident - 1′42″541

11. fila

Alex Yoong - Meritus - 1′43″026

Michael Herck - DPR - 1′43″102

12. fila

Fabrizio Crestani - Ocean - 1′43″316

Chris Van der Drift - Trident - 1′43″393

13. fila

Michael Dalle Stelle - Durango - 1′45″603

Kevin Nai Chia Chen - FMSI - 1′48″411

 

GP2 Asia - Kobayashi vince e si porta in vetta. Valsecchi secondo

Dic 05 2008

 

 

Si conclude nel segno di Kamui Kobayashi la prima gara in Dubai della Grand Prix 2 Asia Series, teatro del terzo appuntamento stagionale dopo la tappa di apertura in Cina ad ottobre.

Allo spegnersi dei semafori Kobayashi scatta bene dalla pole position tenendo agevolmente dietro Sakon Yamamoto, che perde per? posizioni alla prima curva sul pilota Durango Davide Valsecchi, che si porta in seconda piazza con una traiettoria interna alla prima curva. Scende in classifica anche Vitaly Petrov, mentre Roldan Rodriguez ? terzo. Testacoda al secondo passaggio per Yamamoto, che precipita al diciassettesimo posto.

Sul traguardo della seconda tornata passano Kobayashi, Valsecchi, Rodriguez, Petrov, Giedo Van der Garde e Sergio Perez. Al terzo giro esce di pista Andreas Zuber dopo un contatto con Hamad Al Fardan. Procede lentamente Alex Yoong nel quarto passaggio, mentre nel corso della sesta tornata Yamamoto recupera una posizione grazie ad un errore in frenata di Alberto Valerio.

In vetta alla gara intanto restano invariate le posizioni, ma Kobayashi ha gi? accumulato un vantaggio di 2″3 su Valsecchi, mentre Petrov e Van der Garde sono tra loro in lotta per il pi? basso gradino del podio.

Primo pit stop all?ottava tornata per Pastor Maldonado; rientra in pit lane anche James Jakes per un Drive Through inflittogli per un taglio di pista che lo avrebbe avvantaggiato secondo la direzione gara.

Al nono passaggio Kobayashi precede Valsecchi, Rodriguez, Petrov, Van der Garde, Yelmer Buurman, Diego Nunes e Sakon Yamamoto. Il brasiliano al termine del giro rientra ai box, imitato anche dal connazionale Luiz Razia, mentre Buurman con la nuova monoposto del team Ocean si ferma alla tornata successiva.

All?undicesimo giro Javier Villa e Ranger Van der Zarde sono in lotta per la diciannovesima posizione in uscita dal pit stop. Davanti intanto Kobayashi ha accumulato un vantaggio di 8″4 su Valesecchi, che ? incalzato da Rodriguez e Petrov. Grazie al gioco dei pit stop Michael Dalle Stelle, esordiente del team Durango in questo appuntamento dell GP2, occupa un?onorevole ottava piazza alle spalle del connazionale Giacomo Ricci.

Soprasso ai box di Rodriguez su Valesecchi, che rifornendo con un giro di differenza, quattordicesimo per il lombardo, quindicesimo per lo spagnolo, si porta all?inseguimento di Kobayashi e Petrov. Simultaneamente si ritira Chris Van der Drift per problemi tecnici, abbandonando stizzito la sua Trident in corsia box.

Al sedicesimo giro la chiave di svolta di questa gara: il team Dams chiama ai box Kobayashi sostituendogli i pneumatici di sinistra, quelli in appoggio su questa pista, mentre tutti gli altri suoi avversari hanno cambiato le gomme posteriori. Intanto in pista Maldonado supera Dalle Stelle alla prima staccata che nel primo settore perde ben cinque posizioni.

Brutto incidente tra Nunes e Buurman, con il pilota brasiliano che, ingannato dalla frenata dell?olandese, tamponandolo si ribalta finendo nella via di fuga. Con la vettura rovesciata Diego esce incolume dalla monoposto, venendo subito sottoposto ai necessari controlli medici.

Vitaly Petrov entra ai box al diciassettesimo giro, rientrando al termine della sosta davanti a Kobayashi, che perde cos? una posizione. In terza piazza Rodriguez, seguito da Valsecchi. Al giro 18 Kobayashi subisce il sorpasso da Rodriguez che gode di gomme pi? usate. Petrov ? quindi solitario al comando davanti a Rodriguez, Kobayashi, Valsecchi, Van der Garde, Perez, Maldonado, Yamamoto ed Earl Bamber a chiudere la top ten.

Al ventunesimo giro, sfruttando il maggior grip delle sue gomme di sinistra pi? nuove, Kobayashi supera Rodriguez per il secondo posto all?interno, replicando la stessa manovra il giro successivo su Petrov, portandosi cos? nuovamente al comando della gara. Nel giro del sorpasso per la leadership, il ventiduesimo, Kamui segna anche il giro pi? veloce in 1′44″132.

Non solo il nipponico ? in forma, ma anche il nostro Valescchi ? decisamente a suo agio con i serbatoi scarichi e nel corso del ventiquattresimo giro supera Rodriguez con un attacco interno-esterno degno di un?antologia. Mentre Valesschi recupera anche su Petrov per la seconda piazza, si lotta per la pole position di gara 2, e Jerome D?Ambrosio, che sfrutta la stessa scelta strategica del compagno Kobayashi nel team Dams, supera yamamoto all?esterno per l?ottava posizione.

Valsecchi supera Petrov al ventinovesimo giro in evidente crisi di gomme, come dimostrano solo un giro dopo i sorpassi di Rodriguez e Van der Garde, retrocedendolo cos? dalla seconda alla quinta piazza. Testacoda molto coreogfarico di Villa che dopo un 360? riporta in pista la SuperNova.

Si ritira al trentunesimo giro Maldonado, lasciando cos? la pole per la seconda gara al compagno Yamamoto, che conclude ottavo dopo una buona rimonta seguita al testacosa iniziale. Vince dopo 34 tornate Kobayashi, ora leader di campionato con 22 punti, davanti a Valsecchi e Rodriguez a chiudere il podio. Completano la zona punti, per la prima volta Van der Garde, Petrov, Perez, D?Ambrosio e Yamamoto. Conclude decimo Razia, mentre Ricci ? tredicesimo, seguito da Fabrizio Crestani. Ottimo l?esordio di Dalle Stelle, diciassettesimo, ma autore di una gara costante, accorta e senza errori.

 

Antonio Caruccio

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma non doveva esserci una prova pure il 27/02 in dubai?

ora quante ne rimangono?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche a me sembrava, per? il calnedario ufficiale ? questo, dal sito

 

Calendar Asia 2008-09

 

The 2008-09 GP2 Asia Series calendar begins in October at the Shanghai circuit in China and will end 6 rounds later in Bahrain.

 

 

 

18th ? 19th October

Shanghai, China

 

 

 

05th ? 06th December

UAE, Dubai

 

 

 

24th ? 25th January

Bahrain, Bahrain

 

 

 

13rd ? 14th February

State of Qatar, Doha

 

 

 

04th ? 05th April

Sepang, Malaysia

 

 

 

25th ? 26th April

Bahrain, Bahrain

 

 

quindi restano solo due gare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×