Jump to content
Sign in to follow this  
pigeiarvei

Podi "imprevedibili"

Recommended Posts

scorrendo negli almanacchi le classifiche,gare,titoli ecc, le vetture sono ovviamente sempre quelle

a podio.. i grandi campioni che fanno manbassa e anche le seconde guide con un missile sotto al c**lo

riescono prima o poi a vincere nell'arco di una stagione... ferrari,mclaren,williams,lotus... pi? sporadici

altri team che hanno avuto qualche annata di gloria....sono rimasto colpito dal podio di zeltweg 1975:

1? brambilla(MARCH) - 2? hunt (HESKETH) -3? pryce (SHADOW)

che gara fu? chi ne sa qualcosa? si sono schiantati tutti i big o c'era il diluvio universale? :hihi:

postate altre situazioni assurde ed anomale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su quella gara non so granch?, dato che non ero ancora nato :D, quindi delego ad utenti pi? "navigati".

Per quanto mi riguarda il podio pi? assurdo degli ultimi anni, di cui ho ricordi diretti, ? Monaco '96:

 

1? Olivier Panis - Ligier JS43

2? David Coulthard - McLaren MP4-11

3? Johnny Herbert - Sauber C15

 

Curioso che lo Zio abbia fatto una gran gara sul bagnato, beata giovinezza.. XD

Comunque arrivarono solo 4 macchine al traguardo (il 4? fu Frentzen sull'altra Sauber), ma vennero ufficialmente classificati anche Salo, Hakkinen e Irvine che si erano ritirati a pochi giri dalla fine. Un GP memorabile. :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

GP Europa 1999, Nurburgring: 1.Herbert (Stewart), 2. Trulli (Prost), 3. Barrichello (Stewart). La gara ? quella famosa della Ferrari di Irvine che rimane su 3 ruote, con Schumacher infortunato e Mika Salo (il suo sostituto) perennemente in testacoda sulla pista bagnata. Non ricordo che problema ebbe Hakkinen, ma ricordo che Frentzen, Coulthard, Ralf Schumacher e Fisichella si ritirarono in sequenza quando erano al comando. Una delle gare pi? assurde che io abbia mai visto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
zeltweg 1975:

1? brambilla(MARCH) - 2? hunt (HESKETH) -3? pryce (SHADOW)

che gara fu? chi ne sa qualcosa? si sono schiantati tutti i big o c'era il diluvio universale? :hihi:

postate altre situazioni assurde ed anomale

 

Zeltweg, 17 agosto 1975

 

La FIAT ha appena sospeso la produzione della mitica "500". E' appena nato Giorgio Rocca. Claudio Baglioni entra nella "top 10" con "Sabato pomeriggio".

 

30 vetture si iscrivono al GP d?Austria. Torna la Surtees con Watson che lascia la seconda Lotus ad Henton. Williams noleggia la sua seconda monoposto al debuttante 33enne svizzero Jo Vonlanthen, rientra il ristabilito Stommelen dopo l?incidente del Montjuich, debutta il 30enne statunitense Brett Lunger sulla seconda Hesketh ufficiale e Chris Amon sale sulla seconda Ensign. Rientra la BRM ma la competitivit? continua a latitare. Debutta la Shadow DN7 col motore V12 Matra affidata a Jarier ma ? una delusione totale.

 

C?? grande attesa in Austria per Niki Lauda che ormai si sente il titolo in tasca e lui non delude i tanti tifosi accorsi anche dall?Italia segnando l?ennesima pole position davanti a Hunt, Fittipaldi, Stuck, Regazzoni, Pace, Depailler e Brambilla.

 

Durante le prove, l?americano Mark Donohue, al volante della Penske, esce di strada alla Hella-Lichts Kurve a 260 all'ora a causa dell?esplosione di un pneumatico difettoso. I primi a prestargli soccorso sono Fittipaldi, Evans e Stuck che lo trovano privo di sensi, con la testa in posizione innaturale a causa di un palo di sostegno delle reti di contenimento.

Una volta estratto dalla vettura Mark riprende conoscenza e sembra riprendersi bene, parla coi commissari e si rialza prima di venire portato all'ospedale di Knittelfeld per i controlli del caso.

 

 

7543703amu9.th.jpg

 

7543710apm2.th.jpg

 

Le sue condizioni per? peggiorano, l'americano viene aviotrasportato all'ospedale di Graz dove si cerca di intervenire per rimuovere un coagulo del sangue che preme sul cervello. Muore il giorno seguente. Aveva 38 anni.

 

Quando sta per essere data la partenza comincia a piovere e la partenza viene rinviata di 40 minuti per permettere a tutti di montare le gomme rain.

Al via Depailler scatta benissimo dalla quarta fila andando in testa ma al termine del primo giro Lauda ? gi? primo seguito da Hunt, Depailler, Stuck, Fittipaldi e Brambilla. Il monzese d? prova della sua abilit? sul bagnato e supera Fittipaldi, Stuck e Depailler portandosi al 3? posto al 6? giro.

Anche Peterson si fa largo dalle retrovie e supera Fittipaldi, Depailler e Stuck che si ritira all?11? giro per uscita di pista. Lauda perde due posti lasciando la battaglia per la prima posizione ad Hunt e Brambilla.

Mass intanto supera Depailler e si mette alle spalle di Peterson in quinta posizione. Hunt raggiunge Lunger per doppiarlo ma l?americano sembra non accorgersene. Ne approfitta Brambilla che, al 19? giro, passa a condurre mentre Hunt impiega altri 2 giri per liberarsi dell?ex marine.

Peterson rientra ai box per sostituire la visiera e riparte 7?. Lauda non rischia e si fa superare da Mass e Pryce in grande recupero.

Al 25? giro Brambilla ha 20? su Hunt, Mass, Pryce, Lauda e Peterson. Mass si gira e lascia il 3? posto a Pryce mentre Peterson supera Lauda.

Su sollecito del presidente della GPDA, Denis Hulme, la gara viene conclusa al 29? dei 54 giri previsti con la bandiera a scacchi. Per la gioia Brambilla, alla sua prima vittoria a 37 anni, subito dopo al traguardo alza le mani e frena perdendo il controllo della sua March che va a sbattere contro i guard rail, fortunatamente senza conseguenze, e conclude il giro d?onore col musetto rotto.

 

zeltwegbrambilla2ct4.th.jpg

 

E? la prima vittoria ?ufficiale? per la March in quanto nel 1970 vinse la vettura del team Tyrrell.

 

Brambilla precede Hunt, Pryce, Mass, Peterson e Lauda. Il punteggio assegnato ? dimezzato per la mancata percorrenza del 75% del GP.

Era da Monza ?66 con Scarfiotti che un italiano non vinceva un GP di F1. E? la 23ma vittoria di un pilota italiano, la prima al volante di una macchina non italiana.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Su quella gara non so granch?, dato che non ero ancora nato :D, quindi delego ad utenti pi? "navigati".

Per quanto mi riguarda il podio pi? assurdo degli ultimi anni, di cui ho ricordi diretti, ? Monaco '96:

 

1? Olivier Panis - Ligier JS43

2? David Coulthard - McLaren MP4-11

3? Johnny Herbert - Sauber C15

 

Curioso che lo Zio abbia fatto una gran gara sul bagnato, beata giovinezza.. XD

Comunque arrivarono solo 4 macchine al traguardo (il 4? fu Frentzen sull'altra Sauber), ma vennero ufficialmente classificati anche Salo, Hakkinen e Irvine che si erano ritirati a pochi giri dalla fine. Un GP memorabile. :hihi:

indossava il casco di schumacher,? per quello altrimenti sarebbe finito i acqua :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq un bel podio fu brasile 2003:raikkonene 1? -fisichella 2?(ma poi gli ? stata data la vittoria)-3? ....dov'

Share this post


Link to post
Share on other sites
cmq un bel podio fu brasile 2003:raikkonene 1? -fisichella 2?(ma poi gli ? stata data la vittoria)-3? ....dov'??

 

3? Alonso.

 

La classifica finale fu quella del giro precedente all'incidente di Alonso e all'esposizione della bandiera rossa. (52? o 53? giro se nn sbaglio)

Share this post


Link to post
Share on other sites
indossava il casco di schumacher,? per quello altrimenti sarebbe finito i acqua :hihi:

 

questo deve aver portato male a Schumacher visto che ? finito contro le barriere al primo giro

Share this post


Link to post
Share on other sites
questo deve aver portato male a Schumacher visto che ? finito contro le barriere al primo giro

 

avranno scambiato anche i piloti :hihi:

 

dcms1996fg8.jpg

 

:idolo:

Edited by Magico_Schumi

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche il podio di spa 98 non scherza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3? Alonso.

 

La classifica finale fu quella del giro precedente all'incidente di Alonso e all'esposizione della bandiera rossa. (52? o 53? giro se nn sbaglio)

si lo so,ma era x dire che alonso sul podio non c'era xch? era in ospedale...quindi il 3?gradino rimase vuoto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gp Australia 95

 

Incidente di Hakkinen in prova...

Rincoglionimento di massa in gara: Coulthard sbatte in pit lane, Alesi e Schumacher giocano all'autoscontro...

 

Risultato:

 

1? Hill su Williams. E fin qui tutto ok...

2? Panis su Ligier. Staccato di due giri e giunto al traguardo con il motore ormai rotto...

3? Morbidelli su Footwork...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per la gioia Brambilla, alla sua prima vittoria a 37 anni, subito dopo al traguardo alza le mani e frena perdendo il controllo della sua March che va a sbattere contro i guard rail, fortunatamente senza conseguenze, e conclude il giro d?onore col musetto rotto.

 

:hihi::hihi: che spettacolo :hihi::hihi:

 

 

 

 

grazie gio ,sei un mito

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho appena visto una registrazione del GP di Monaco del 1970: il podio ha dell'incredibile. Sale solo il vincitore (immagino fosse normale in quella gara in quel periodo, Gio potr? chiarire), Jochen Rindt riceve i complimenti di Ranieri, Grace, l'adolescente Carolina (13 anni) e la bambina Stephanie (5 anni) (non ho visto il dodicenne Alberto). Finiti i saluti comincia l'inno inglese e Rindt fa una faccia che fa ridere un sacco! Avr? pensato "ma che cavolo stanno facendo suonare?!". Scende dai gradini a salutare la moglie Nina e Colin Chapman quando comincia a suonare l'inno austriaco e lui risale sul podio.

 

Curioso il podio di Argentina 1997 con il secondo Eddie Irvine a cui viene associata la bandiera dell'Irlanda (EIRE)...credo che per quella cosa ricevette qualche minaccia come se fosse stato lui l'autore del fattaccio. Da l? in poi per lui ci fu solo la bandiera britannica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho appena visto una registrazione del GP di Monaco del 1970: il podio ha dell'incredibile. Sale solo il vincitore (immagino fosse normale in quella gara in quel periodo, Gio potr? chiarire), Jochen Rindt riceve i complimenti di Ranieri, Grace, l'adolescente Carolina (13 anni) e la bambina Stephanie (5 anni) (non ho visto il dodicenne Alberto). Finiti i saluti comincia l'inno inglese e Rindt fa una faccia che fa ridere un sacco! Avr? pensato "ma che cavolo stanno facendo suonare?!". Scende dai gradini a salutare la moglie Nina e Colin Chapman quando comincia a suonare l'inno austriaco e lui risale sul podio.

 

Curioso il podio di Argentina 1997 con il secondo Eddie Irvine a cui viene associata la bandiera dell'Irlanda (EIRE)...credo che per quella cosa ricevette qualche minaccia come se fosse stato lui l'autore del fattaccio. Da l? in poi per lui ci fu solo la bandiera britannica.

a Montecarlo era normale che davanti a Ranieri salisse solo il vincitore. Il fatto di rindt che ha quell'atteggiamento ? immortalato da quelle immagini. Tra l'altro posso ricordare che il direttore di corsa non gli sventol? nemmeno la bandiera a scacchi perch? tutti aspettavano Brabham, che and? a sbattere al Gasometro. Il direttore vede passare Rindt e non sventola, passa poi Brabham dopo qualche secondo e agita la bandiera! La questione dell'inno potrebbe anche essere legata a questa storia perch? potrebbe essere che a quell'epoca l'Australia ee gli altri paesi del Commonwealth avessero ancora l'inno inglese e quindi preparavano l'inno per Brabham.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente di GP dall'esito imprevisto ne ricordo moltissimi. Io menzionerei una corsa poco citata e che fu invece una delle pi? divertenti: Il GP d'Inghilterra del 1978.

Alla fine, dopo il ritiro delle Lotus e ripetuti colpi di scena, vinse Reutemann ( ottavo in griglia) davanti a Lauda e tra vivaci polemiche per il doppiaggio di Giacomelli che aveva costretto l'austriaco ad allargare nella curva Clark , favorendo cos? il sorpasso del ferrarista.

 

Rocambolesca anche la vittoria dello stesso Reutemann sul Nuerburgring nel 1975, con il secondo posto di Laffitte, rispettivamente decimo e quindicesimo al via. E' stato tutto molto curioso, dir? alla fine il francese.

Lauda, grande favorito dopo le prove, il primo (e unico credo) in F1 a scendere sotto i 7 minuti giunge terzo. Se ben ricordo tutto si decide durante il nono giro, 5 dalla fine: Regazzoni secondo rompe il motore mentre Lauda deve rientrare ai box per una foratura.

Purtroppo (o per fortuna :superlol: ) la corsa non venne trasmessa in diretta. Solo una sintesi registrata nel tardo pomeriggio, quando gi? si conosceva l'esito e non c'era cos? il pericolo d'incavolarsi.

 

hihi.gif hihi.gif che spettacolo

beh insomma... la corsa dur? meno di un'ora e nel nubifragio non si vide moltissimo alla tele. S' intravide una March arancione che pareva capitata l? per sbaglio, tanto andava sparata e che rispunt? con il musetto scassato alla fine, o quella che s'intu? essere la fine anticipata della corsa

Edited by gigi57

Share this post


Link to post
Share on other sites

ricordo un gara di diversi anni fa, non so dire l'anno perch? ero piccola, dopo l'incidente di Schumacher (lui non correva), in cui sul podio arrivarono dei piloti che non avevo mai sentito nominare.

non la ricordo bene, ma ricordo che ci furono un sacco di incidenti e uscite di pista...

qualche luminare ne sa di pi??

 

Nene

Share this post


Link to post
Share on other sites
ricordo un gara di diversi anni fa, non so dire l'anno perch? ero piccola, dopo l'incidente di Schumacher (lui non correva), in cui sul podio arrivarono dei piloti che non avevo mai sentito nominare.

non la ricordo bene, ma ricordo che ci furono un sacco di incidenti e uscite di pista...

qualche luminare ne sa di pi??

 

Nene

 

Probabilmente ti riferisci a questo...

 

GP Europa 1999, Nurburgring: 1.Herbert (Stewart), 2. Trulli (Prost), 3. Barrichello (Stewart). La gara ? quella famosa della Ferrari di Irvine che rimane su 3 ruote, con Schumacher infortunato e Mika Salo (il suo sostituto) perennemente in testacoda sulla pista bagnata. Non ricordo che problema ebbe Hakkinen, ma ricordo che Frentzen, Coulthard, Ralf Schumacher e Fisichella si ritirarono in sequenza quando erano al comando. Una delle gare pi? assurde che io abbia mai visto!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ricordo un gara di diversi anni fa, non so dire l'anno perch? ero piccola, dopo l'incidente di Schumacher (lui non correva), in cui sul podio arrivarono dei piloti che non avevo mai sentito nominare.

non la ricordo bene, ma ricordo che ci furono un sacco di incidenti e uscite di pista...

qualche luminare ne sa di pi??

 

Nene

Probabilmente parli di una tra Monza e Europa 99.

 

Monza:

1? Frentzen (Jordan)

2? Schumacher (Williams)

3? Salo (Ferrari)

 

 

Europa:

1? Herbert (Stewart)

2? Trulli (Prost)

3? Barrichello (Stewart)

 

 

 

Nelle altre gare senza MS andarono a podio i soliti noti.. al massimo il pi? strambo poteva essere Irvine-Salo-Frentzen in Germania..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi ricordo il gp del Canada del '95, la prima e unica vittoria di Jean Alesi, seguito dalle due sorprendenti Jordan di Barrichello ed Irvine, cosa inconsueta almeno per quel periodo (la scuderia irlandese era una squadra da 'zona punti' non certo un top team).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×