Jump to content
Sign in to follow this  
Aleksander87

I più strani particolari aerodinamici

Recommended Posts

Una volta le modifiche erano empiriche. Soprattutto negli anni '70.

 

Esatto.

 

I progettisti cercavano le soluzioni pi? efficaci per aumentare l'aderenza pur non disponendo ancora di gallerie del vento (a parte pochi privilegiati) e computer.

Si andava per tentativi, senza troppi riscontri e senza troppo considerare i rischi cui andavano incontro i piloti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La RAM di Palmer durante il GP di Zandvoort del 1984, con un gran bel alettone posteriore.

 

achesonola84ku9sb0.jpg

 

 

 

P.s. L'anno prima, al GP del Canada sulla RAM corse Jacques Villeneuve (fratello di Gilles) ma nn si qualific?.

Dovrebbe essere lui in questa immagine.

83unclecanaeh0.jpg

Edited by Aleksander87

Share this post


Link to post
Share on other sites

Martini durante il GP di Monza del 1984, anche la Toleman aveva un interessante alettone posteriore.

 

martiniita84kh0jf9.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
La RAM di Palmer durante il GP di Zandvoort del 1984, con un gran bel alettone posteriore.

 

achesonola84ku9sb0.jpg

 

Le alette laterali aggiuntive furono introdotte gi? nell'83, al GP di Germania, dalla Ferrari e poi adottate da tutti. Furono vietate dal 1985.

 

vivado126c31983yu5.jpg

 

mini%20F%20126C3%20-%201.jpg

 

P.s. L'anno prima, al GP del Canada sulla RAM corse Jacques Villeneuve (fratello di Gilles) ma nn si qualific?.

Dovrebbe essere lui in questa immagine.

83unclecanaeh0.jpg

 

Lo zio Jacques aveva gi? tentato (e fallito) la qualifica a Montreal '81 soffiando il sedile al riminese Stohr per una mera questione di soldi.

 

f1-montreal-81.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martini durante il GP di Monza del 1984, anche la Toleman aveva un interessante alettone posteriore.

 

Vedi sopra.

 

Per chi non lo sapesse, Piero fu chiamato per sostituire Senna, appiedato da Hawkridge, "colpevole" di aver firmato per la Lotus per il 1985.

Purtroppo Martini fall? la qualificazione e cos? il team lo scaric? e richiam? Ayrton per il GP successivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La RAM di Palmer durante il GP di Zandvoort del 1984, con un gran bel alettone posteriore.

 

achesonola84ku9sb0.jpg

 

La appendici laterali furono presenti sulla Lotus addirittura nel GP olanda del 1970, credo questa sia la prima loro apparizione

 

rindtzandvoort70ky0.th.jpg

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
La appendici laterali furono presenti sulla Lotus addirittura nel GP olanda del 1970, credo questa sia la prima loro apparizione

 

rindtzandvoort70ky0.th.jpg

 

Quasi, la primissima apparizione fu a Messico '69 sulla BRM P139 di Jackie Oliver:

 

15olivermex69apv1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quasi, la primissima apparizione fu a Messico '69 sulla BRM P139 di Jackie Oliver:

 

15olivermex69apv1.jpg

 

Questa la ignoravo....e mi fa venire in mente che tale applicazione sulle Lotus ? ancora precedente (e visti gli esiti anche pericolosissima...)

 

Spagna- Montjuich 1969

 

rindt3zn7.gif

w500.png

 

Diciamo che, come "somiglianza", le alette Lotus di Zandvoort 1970 sono molto pi? simili a quelle poi apparse nell'83

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto di peggio sulle Lotus, se ritrovo la foto la posto, ? qualcosa di osceno XD

 

Trovata!

 

f2brabhamjochen20rindtaku1.jpg

 

Mi sbagliavo, non era una Lotus ma una Brabham BT23C di Formula 2. La foto risale al 1968 (gp di Albi) e al volante c'? Jochen Rindt.

Edited by Magico_Schumi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo tipo di alettone posteriore dovrebbe essere stato usato nel 1988 durante il Gp di Hockenheim, ? la prima volta che lo vedo.

Che tipo di vantaggi/svantaggi dava quel tipo di alettone ?

fw12juddmansellhockenhe.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Che tipo di vantaggi/svantaggi dava quel tipo di alettone ?

 

Doveva ridurre la resistenza all'aria e quindi aumentare la velocit? di punta per sopperire alla pochezza del V8 Judd.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appunto, diminuire la resistenza all'arria, ma credo che gli scompensi in quanto a deportanza (anche su un circuito velocissimo come Hockenheim, fare il Motodrom con quell'ala non doveva essere molto simpatico) fossero superiori rispetto ai benefici. Mi sembra che la Williams prov? ad eliminarlo del tutto l'alettone posteriore (a Monza fine anni '90) ma la macchina era semplicemente inguidabile.

Edited by S. Bellof

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Monza le GP2 adottano una soluzione simile. L'ala viene montata pi? in basso rispetto agli altri circuiti.

 

gp2-2008-mza-xp-0040.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Questo tipo di alettone posteriore dovrebbe essere stato usato nel 1988 durante il Gp di Hockenheim, ? la prima volta che lo vedo.

Che tipo di vantaggi/svantaggi dava quel tipo di alettone ?

fw12juddmansellhockenhe.jpg

 

La stessa Williams nel '97 ripropose nei test di Monza una soluzione simile ma molto pi? estrema, al posto dell'alettone posteriorie figurava un minuscolo alettoncino addirittura pi? basso delle ruote posteriori:

 

fluegel.gif

Edited by Magico_Schumi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nivelles '74

 

1974emersonfittipaldimctw6.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
La stessa Williams nel '97 ripropose nei test di Monza una soluzione simile ma molto pi? estrema, al posto dell'alettone posteriorie figurava un minuscolo alettoncino addirittura pi? basso delle ruote posteriori:

 

fluegel.gif

 

Esatto, proprio a questo mi riferivo. Sarebbe interessante sapere le velocit? di punta che raggiungevano con quella configurazione...

Edited by S. Bellof

Share this post


Link to post
Share on other sites
Esatto, proprio a questo mi riferivo. Sarebbe interessante sapere le velocit? di punta che raggiungevano con quella configurazione...

 

395 all'ora

 

 

 

 

 

 

 

:rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
395 all'ora

:rotfl:

 

Poi per? arrivavi alla prima variante e facevi delle piroette che neanche Nurejeff :zizi: :zizi: ...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

395 mi sembra eccessivo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non penso abbiano raggiunto velocit? spaventose perch? con quell'ala avrebbero dovuto frenare molto prima del normale, per cui ammesso che le avessero raggiunte non sarebbero state rilevate per via della speed-trap che era stata messa poco prima del punto di frenata "standard" alla prima variante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×