Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Le decisioni di FIA e commissari

Recommended Posts

non mi ricordo che disse una cosa del genere, semplicemente fece di tutto per avere il lato pulito visto che partiva dalla pole...

ovviamente quel nazista di balestre penso' bene di lasciare la pole nel lato sporco, per aiutare il suo pupillo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Chiedo a ki ha vissuto quegli anni (nel 90 avevo 3 anni) : ? vero ke prima della parteza del GP di Suzuka 1990 Senna disse durante un' intervista che visto che era stata spostata la griglia di partenza se lui avesse perso la testa della corsa dopo il via avrebbe tamponato chi gli si fosse messo davanti ? Aveva gia dato una sorta di avvertimento ?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Classifiche nn ne faccio, mi limito a riportarvele, andando a ritroso:

 

 

-Monaco 06, la penalizzazione di Schumacher;

-Spa 94, la penalizzazione a Schumacher;

 

La prima non ? assurda, solo esagerata.

 

La seconda giusta.

 

 

 

Manca Trulli Spa 08.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
le decisioni pi? scandalose: Suzuka 1989, Silverstone 1994, Spa 1994, Monaco 2006, Monza 2006, Budapest 2007.

 

le NON decisioni pi? scandalose: Suzuka 1990, Estoril 1992, Spa 1993, Monaco 2005, Monza 2007.

+

 

Descrivo tutto per i pi? giovani.

 

INGIUSTIZIE:

 

Suzuka 1989: Senna attacca Prost al triangolo i due si agganciano, Senna riparte spinto dai commissari tagliando al chicane, ma non poteva fare altrimenti dato che era gi? a met? via di fuga quando il motore si ? riavviato e fare inversione e retromarcia sarebeb stato ancora pi? pericoloso, poi non ci ha guadgnato nulla dato che ha perso solo del tempo tra ripartenza e sosta per cambiare il musetto, in conclusione squalifica inventata per taglio di chicane e successiva squalifica a Senna di 6 mesi per le dichiarazioni post gara, la pi? grossa porcheria a livello politico della storia della F1;

 

Silverstone 1994: Schumi supera due volte Hill nel giro di ricognizione, la FIA notifica uno stop & go senza motivare un bel nulla tanto che addirittura si pensa ad un infrazione nel Warm Up della mattina, la Benetton di Michael non si ferma e gli comminano la bandiera nera, poi farsa della farsa la ritirano e gli fanno fare lo stop & go di 5 secondi che gli fa perdere la gara sul campo e arriva secondo, ai posteri verr? squalificato per DUE dico due gran premi per non aver rispettato la bandiera nera, una scusa per riaprire un campionato gi? chiuso, sarebbe bastato solo togliene alla Benetton e a Schumi i punti di quella gara e stop, una ver e proprio vergogna;

 

Spa 1994: siamo al ridicolo, Schumacher domina la corsa, ma impensierito da nessuno dopo acer superato Barrichello che era in pole, si gira alla Pouon, scordolando con fondo, il tedesco ? talmente bravo che riprende la vettura al volo, a fine corsa viene squlificato perch? il gradino di legno (introdotto quell'anno per aumentare l'altezza da terra delle F1 dopo le tragedie di Imola) ? usurato di 1mm e solo nella parte scordolata!!!!! Ai fini delle prestazioni non contava nulla, un'altra squalifica inventata;

 

Monaco 2006: ultimo minuto del Q3 Schumacher arriva lungo alla Rascasse e si pianta poco prima del rail, sembrerebbe a vista d'occhio che avesse fatto apposta per impedire ai rivali di attaccare la sua Pole, ma le PROVE dove sono??? Giudicato sulla base di supposizioni e retrocesso ultimo, ingiustizia;

 

Monza 2006: si sfiora l'apoteosi del pressapochismo, Alonso NON FA NULLA DI MALE e i commissari si inventato che ha ostacolato Massa nel Q3, quando le immagini svelano che Massa era sempre lontanissimo, assurda compensazione dell'ingiustizia di Monaco, Alonso viene retrocesso da 3? a 5? in qualifica, ridicolo!!!!

 

Budapest 2007: sapete tutti non mi divulgo, Alonso retrocesso da primo a quinto, era un fatto interno della Mecca, la FIA non doveva mettere naso!!!

 

 

INGIUSTIZE IMPUNITE:

 

Suzuka 1990: Prost parte bene passa Senna al via, questi a 260 e passa all'ora lo tampona con una manovra folle e sconsiderata, manco fosse un Kamikaze, le conseguenze avrebbero potuto essere terribili. La cosa era oltretutto PREMEDITATA, in confronto Estoril 1989 e Spa 1998 sono marachelle...

Senna l'anno prima aveva subito un ingiustizia senza pari sul piano sportivo, ma nel 1990 ha commesso la pi? grossa porcheria mai vista su pista. Cosa gravissima che ci ha rimesso la Ferrari che non c'entrava nulla per i fatti del 1989, meritava la REVOCA del titolo a tavolino, Invece non si ? fatto nulla.

 

Estoril 1992: Patrese attaca Berger all'uscita del curvone, ? letteralmente attaccato, l'austriaco avrebeb dovuto segnalare alzando il braccio che rientrava ai box, invece niente, inchioda davanti a Riccardo e questi decolla sopra le ruote della McLaren facendo un giro della morte completo. L'italiano ha rischiato di morire ed ? andata bene. Il buon Gerhard meritava lo stop per la gara successiva;

 

Spa 1993: episodio che ben pochi ricordano, ma pericolosissimo!!! Senna non era contento di Hockenheim 1987 dove aveva fatto fare l'intero rettilineo sull'erba a Michele Alboreto e qui si supera, un brutto episodio: Ayrton esce dai box ad acceleratore ben premuto e va a piazzarsi in piena traiettoria mentra sta arrivando Schumacher. Michael per nulla intimorito non molla e infila Senna nella discesa che porta al Eau Rouge-Radillon completamente sull'erba!!! Senna meritava lo stop & go. Schumacher per un'analoga manovra ai danni di Frentzen venne giustamente penalizzato a Montreal 1998.

 

Monaco 2005: Alonso resiste al povero Webber tagliano due volte la chicane, commisare ridicoli, meritava due stop & go;

 

Monza 2007: Hamilton doveva essere penalizzato per taglio di chicane!!!

Edited by Muresan80

Share this post


Link to post
Share on other sites

2006: Ma ? come nel calcio... quando stoppi la palla diretta in porta con la mano in area, ? rigore, punto! Non importa se lo hai fatto apposta o la palla ci ? finita contro mentre dormive, ? rigore. Cos? a Monaco. Il danno c'?, se lo ha fatto apposta o no non importa. Ridicolo ? metterlo ultimo, io lo ripeto lo avrei mosso ultimo si, ma della Q3.

 

 

Hamilton nel 2007 ha tagliato perch? tamponato, non andava toccato.

Edited by Alesi27

Share this post


Link to post
Share on other sites
2006: Ma ? come nel calcio... quando stoppi la palla diretta in porta con la mano in area, ? rigore, punto! Non importa se lo hai fatto apposta o la palla ci ? finita contro mentre dormive, ? rigore. Cos? a Monaco. Il danno c'?, se lo ha fatto apposta o no non importa. Ridicolo ? metterlo ultimo, io lo ripeto lo avrei mosso ultimo si, ma della Q3.

 

 

Hamilton nel 2007 ha tagliato perch? tamponato, non andava toccato.

 

Nel calcio c'? una regola precisa: braccio attaccato al corpo= niente fallo, braccio largo= fallo. Semplice.

Nella F1 non c'? niente di scritto che ci dica che quanto fatto da Schumi fosse irregolare, ragion per cui non andava sanzionato. Al massimo potevano cancellargli il miglior tempo se proprio volevano dare una punizione adeguata per aver ostacolato volontariamente o meno alcuni piloti. Ma a rigor di regolamento andava penalizzato anche Alonso che infischiandosene delle bandiere gialle faceva il record nel t3... e questo nel regolamento ? scritto e vietato a chiare lettere sai?

 

Per il resto concordo su tutto con Muresan, tranne che su un punto:

in Ungheria '07 Alonso ? stato penalizzato giustamente. Non c'entra niente che abbia danneggiato il suo compagno di squadra, esso giuridicamente ? uguale a tutti gli altri piloti, quindi se ha danneggiato il proprio compagno o qualsiasi altro pilota va penalizzato comunque, non ? la sua squadra ad avere diritto di decidere quella situazione. Ha ostacolato un pilota in pista (o meglio in pitlane), che fosse il suo compagno non conta nulla, la punizione era sacrosanta e spettava alla FIA valutare l'infrazione e punirla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel calcio c'? una regola precisa: braccio attaccato al corpo= niente fallo, braccio largo= fallo. Semplice.

Nella F1 non c'? niente di scritto che ci dica che quanto fatto da Schumi fosse irregolare, ragion per cui non andava sanzionato. Al massimo potevano cancellargli il miglior tempo se proprio volevano dare una punizione adeguata per aver ostacolato volontariamente o meno alcuni piloti. Ma a rigor di regolamento andava penalizzato anche Alonso che infischiandosene delle bandiere gialle faceva il record nel t3... e questo nel regolamento ? scritto e vietato a chiare lettere sai?

 

Per il resto concordo su tutto con Muresan, tranne che su un punto:

in Ungheria '07 Alonso ? stato penalizzato giustamente. Non c'entra niente che abbia danneggiato il suo compagno di squadra, esso giuridicamente ? uguale a tutti gli altri piloti, quindi se ha danneggiato il proprio compagno o qualsiasi altro pilota va penalizzato comunque, non ? la sua squadra ad avere diritto di decidere quella situazione. Ha ostacolato un pilota in pista (o meglio in pitlane), che fosse il suo compagno non conta nulla, la punizione era sacrosanta e spettava alla FIA valutare l'infrazione e punirla.

:up:

Share this post


Link to post
Share on other sites
quella di alonso a monaco fu clamorosa

si infatti,e poi era sempre a dire che ce l'avevano con lui.ad alonso gliene sono state perdonate un bel p? eh.. <_<

anche a monza nel 2006 mi pare tagli? la chicane x superare speed...ricordate? :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq secondo me l'ostacolamento a mssa nelle qualifiche di monza 06 un p? c'era:se vi ricordate l'anno dopo successe una cosa simile tra le due spyker.praticamente yamamoto all'inizio del rettilineo che porta alla parabolica alz? la mano x protestare nei confronti di sutil che era quasi alla parabolica! :ph34r: mi riamse molto impresso questo episodio xch? i 2 erano lontanissimi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una precisazione sul contatto fra Berger e Patrese.

 

Dal video si vede che Patrese va a sfruttare la scia di Berger che sta andando verso i box, si toccano e la Williams di Patrese decolla sulla posteriore sinistra della Mclaren puntando il muso verso il cielo e ricadendo con la parte posteriore (nessun giro della morte completo) poi la vettura striscia contro il muretto dei box.

 

Come ? stato descritto da Muresan80 sembra un' altra cosa molto pi? pericolosa di come effettivamente ? accaduta. (nn voglio dire che nn ? stato un incidente pericoloso sia ben chiaro)

Forse ti sei confuso con quello di Fittipaldi a Monza dove tocca la posteriore destra del suo compagno e decolla compiendo un giro della morte completo, ricadendo sull'asfalto fortunatamente con le 4 ruote e nn al rovescio :)

 

P.s. rumpen78 hai quotato quello ke ho postato ma nn hai scirtto nulla, cosa intendevi dire ? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco qui c'? alonso che per passare heidfeld addrizza la chicane.purtroppo si vede poco e niente...cmq la posizione nn la restitu? al min 1:15

e poi sono convinto che ci ha fatto anche con speed

Edited by Mito Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo a ki ha vissuto quegli anni (nel 90 avevo 3 anni) : ? vero ke prima della parteza del GP di Suzuka 1990 Senna disse durante un' intervista .......

 

Ricordo con precisione che non fu un'intervista, ma al briefing col direttore di corsa, prima del via. Ayrton gli chiese: se succede un'incidente alla prima curva e il Direttore lo ferm? con un: eh no, non fate scorrettezze come l'anno scorso.

 

Le parole precise non le conosco, ma il discorso si deve eseere articolato in questo modo e cos? brevemente. Adesso faccio una piccola ricerca internettisticavolissimevolmente.

 

Ragast?s (Supercalifragilistichespiralidoso....)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Una precisazione sul contatto fra Berger e Patrese.

 

Dal video si vede che Patrese va a sfruttare la scia di Berger che sta andando verso i box, si toccano e la Williams di Patrese decolla sulla posteriore sinistra della Mclaren puntando il muso verso il cielo e ricadendo con la parte posteriore (nessun giro della morte completo) poi la vettura striscia contro il muretto dei box.

 

Come ? stato descritto da Muresan80 sembra un' altra cosa molto pi? pericolosa di come effettivamente ? accaduta. (nn voglio dire che nn ? stato un incidente pericoloso sia ben chiaro)

Forse ti sei confuso con quello di Fittipaldi a Monza dove tocca la posteriore destra del suo compagno e decolla compiendo un giro della morte completo, ricadendo sull'asfalto fortunatamente con le 4 ruote e nn al rovescio :)

 

P.s. rumpen78 hai quotato quello ke ho postato ma nn hai scirtto nulla, cosa intendevi dire ? :)

 

IO SU PATRESE E BERGER ALL'ESTORIL SONO DELL'OPINIONE che a rivederlo ora mio sebra un normale incidente di gara,un'incomprensione e non una scorrettezza di berger.

 

patrese seguiva la scia di berger poi quando berger ha rallentato per entrare ai box ha inforcato il posteriore dell'austriaco.

all'epoca si disse che berger aveva quasi ammazzato patrese ma secondo me non e' cosi.voglio dire,la freccia non poteva metterla di certo,tirare fuori il braccio sarebbe stato inutile perche' patrese non lo avrebbe notato comunque,poteva mettersi a sbracciare dall'abitacolo,ma un pilota che a quasi 300 km/h imbocca la corsia box non puo' certo lasciare le mani dal volante per fare le segnalazioni a quello dietro

 

sulle squalifiche di schumacher nel 94' ho gia' espresso la mia opinione.la politica ebbe una parte determinante e la riassumo cosi in breve.la fia aveva indagato sulle irregolarita' delle benetton e una commissione ufficiale aveva stabilito l'effettiva irregolarita' di quella macchina.doveva scaturire una squalifica per la benetton.ma sarebbe stato uno scandalo troppo grosso per il gia' martoriato mondiale 94'.un'imbranato direttore di gara in inghilterra diede l'oppurtinita' alla fia.le squalifiche di schumacher furuno una compensazione.in quel modo si penalizzo' la benetton senza estrometterla dal campionato.squalifiche per motivi futili,che avevano come obbietivo riaprire un campionato che non guardava piu' nessuno e al tempo stesso penalizzare in maniera elegante una macchina che doveva essere estromessa dal campionato e accontetare le richieste della williams che dopo la francia aveva protestato con la fia.a fine anno tutti contenti.schumacher campione del mondo,williams campione costruttori e mondiale salvo nell'interesse e negli ascolti.

 

su suzuka 90'.senna non ammise la volontarieta' del suo speronamento fino all'anno dopo.non risulta che abbia parlato prima della gara della volonta' di speronare prost.sicuramente aveva espresso in privato la sua volonta' di non alzare il piede il che significa che voleva stare davanti con la massima determinazione.pero' a quanto risulta non disse mai di volerlo buttare fuori,tantomeno nei briefing con i commisari.

 

in privato l'opinione di senna era piu' o meno questa "non mi faro' fregare come l'anno scorso" oppure "non mi faro' passare",frasi che magari senna aveva detto un sacco di volte,nessuno poteva immaginare un epilogo simile

Share this post


Link to post
Share on other sites

quelle del 94 sono tutte penalizzazzioni allo scopo di riequilibrare un campionato falsato.

la benetton era una macchina irregolare, non doveva nemmeno correre

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eppure io ricordo di un video, credo all'interno di una vhs su Senna e ad un certo punto racconta quel fatto e quelle parole ( "visto che era stata spostata la griglia di partenza se lui avesse perso la testa della corsa dopo il via avrebbe tamponato chi gli si fosse messo davanti" nn saranno quelle esatte ma pi? o meno erano quelle ) mi sono rimaste impresse nella mente e come immagine c'era, se nn ricordo male, Senna che parlava e sembrava durante un intervista o un qualcosa di simile.

Dovr? cercare quella cassetta e quel pezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

Osre, che la benetton del '94 fosse irregolare ? palese, lo sanno tutti tra lc, tc e rifornimenti truccati.

 

C'? una serie di bellissimi post di Luke sull'argomento.

 

C'? anche da dire che tentarono pietosamente, squalificando schumacher a ogni starnuto, di tenere aperto un campionato spingendo in tutti i modi il mafioso n.2

Share this post


Link to post
Share on other sites
IO SU PATRESE E BERGER ALL'ESTORIL SONO DELL'OPINIONE che a rivederlo ora mio sebra un normale incidente di gara,un'incomprensione e non una scorrettezza di berger.

 

patrese seguiva la scia di berger poi quando berger ha rallentato per entrare ai box ha inforcato il posteriore dell'austriaco.

all'epoca si disse che berger aveva quasi ammazzato patrese ma secondo me non e' cosi.voglio dire,la freccia non poteva metterla di certo,tirare fuori il braccio sarebbe stato inutile perche' patrese non lo avrebbe notato comunque,poteva mettersi a sbracciare dall'abitacolo,ma un pilota che a quasi 300 km/h imbocca la corsia box non puo' certo lasciare le mani dal volante per fare le segnalazioni a quello dietro

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×