Jump to content
Sign in to follow this  
Alesi27

2008.13 | Gran Premio del Belgio - Spa-Francorchamps [Gara]

Recommended Posts

La cosa che mi fa ridere ? che in tutti i commenti che si fanno da ieri pomeriggio, dalle 15.20 circa, si trascura un dettaglio di un'enorme importanza. Cio? che i piloti di f1 ? gente che guida da almeno 15 anni monoposto di tutte le specie e sanno benissimo dov'? il limite in qualsiasi circostanza (in special modo i pi? forti) e quando qualcuno lo supera (come Coulthard a Spa 98 con Schumi, o Alonso con Massa l'anno scorso al Nurburgring) non pensano di salire la scala per andare in direzione gara ma dirimono le loro vertenze in pista o in circuito, prendendosi a parole, fino alle scuse di chi ? andato oltre. Ieri nessuno tra Kimi e Felipe ce l'ha avuta con Hamilton, anzi Felipe in conferenza stampa (ignaro del warning del direttore di corsa) conversava amabilmente con LewisQui a Spa ieri c'? stata la negazione di tutto questo, si ? creata una F1 in cui il pilota non conta un ca**o, dove sono solo importanti le decisioni di TRE IDIOTI comissioner, generalmente tutti dirigenti di Federazioni mis-conosciute che molto probabilmente hanno visto la F1 raramente in circuito, ma solo in TV, e sono braccetto dei politici che dirigono la FIA. La FIA ? ormai in mano a questi burocrati del ca**o che sono l? solo per fare gli interessi sporchi dela politica della FIA di cui al primo posto ? mantenere l'interesse per il campionato fino al'ultimo gp. Punto!!! Ieri finalmente dopo anni si ? assistito a un duello epico che i soliti 3 IDIOTI hanno cancellato perch? nella F1 attuale non si pu? fare...pensate se in motogp a Laguna Seca avessero penalizzato Rossi per il sorpasso a Stoner al cavatappi...i veri appassionati di moto sarebbero andati a prendere il commissario e l'avrebbero impalato...a giustissima ragione!!!! FIA VERGOGNA ASSOLUTA...LA F1 RITORNI NELLE MANI DEGLI APPASSIONATI!!!!

Edited by Schumi4ever

Share this post


Link to post
Share on other sites
e quindi non avrebbe potuto sorpassare Hamilton perch? c'erano bandiere gialle? ma che doveva fare aspettare che rientrasse, ma quante stupidate.......

Oddio gli ultras di Raikkonen, i mclarenisti e Dennis, a Magny-Cours 2002, quando Raikkonen and? lungo all'Adelaide e Schumacher lo pass?, dissero che doveva aspettare che rientrasse perch? aveva passato con le bandiere gialle :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mmm, se l'ha doppiato probabilmente i commissari gli hanno dato bandiera blu. Un doppiaggio ? ben diverso da un sorpasso...

Share this post


Link to post
Share on other sites
rosberg era fermo oltre che d'intralcio, ma davvero dobbiamo inventarci le cose pur di dare una colpa inesistente a Raikkonen.

 

Anche li entriamo nel campo delle interpretazioni, di certo se infrazione c'? stata ? insignificante rispetto a quelle commesse in precedenza. La regola dice che non si pu? superare in regime di bandiere gialle, poi non so se con i doppiati la regola vige ugualmente oppure no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma dai, se uno si gira in mezzo alla pista non lo sfili perch? ci sono le bandiere gialle rotfl..

Rosberg stava ripartendo era lentissimo, ? andata bene che non si sono schiantati -.-'

Share this post


Link to post
Share on other sites

Squalifichiamo tutti i 9 piloti che hanno superato Pantano col motore spento sotto la Safety Car sabato pomeriggio... :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
La cosa che mi fa ridere ? che in tutti i commenti che si fanno da ieri pomeriggio, dalle 15.20 circa, si trascura un dettaglio di un'enorme importanza. Cio? che i piloti di f1 ? gente che guida da almeno 15 anni monoposto di tutte le specie e sanno benissimo dov'? il limite in qualsiasi circostanza (in special modo i pi? forti) e quando qualcuno lo supera (come Coulthard a Spa 98 con Schumi, o Alonso con Massa l'anno scorso al Nurburgring) non pensano di salire la scala per andare in direzione gara ma dirimono le loro vertenze in pista o in circuito, prendendosi a parole, fino alle scuse di chi ? andato oltre. Ieri nessuno tra Kimi e Felipe ce l'ha avuta con Hamilton, anzi Felipe in conferenza stampa (ignaro del warning del direttore di corsa) conversava amabilmente con LewisQui a Spa ieri c'? stata la negazione di tutto questo, si ? creata una F1 in cui il pilota non conta un ca**o, dove sono solo importanti le decisioni di TRE IDIOTI comissioner, generalmente tutti dirigenti di Federazioni mis-conosciute che molto probabilmente hanno visto la F1 raramente in circuito, ma solo in TV, e sono braccetto dei politici che dirigono la FIA. La FIA ? ormai in mano a questi burocrati del ca**o che sono l? solo per fare gli interessi sporchi dela politica della FIA di cui al primo posto ? mantenere l'interesse per il campionato fino al'ultimo gp. Punto!!! Ieri finalmente dopo anni si ? assistito a un duello epico che i soliti 3 IDIOTI hanno cancellato perch? nella F1 attuale non si pu? fare...pensate se in motogp a Laguna Seca avessero penalizzato Rossi per il sorpasso a Stoner al cavatappi...i veri appassionati di moto sarebbero andati a prendere il commissario e l'avrebbero impalato...a giustissima ragione!!!! FIA VERGOGNA ASSOLUTA...LA F1 RITORNI NELLE MANI DEGLI APPASSIONATI!!!!

Io, invece, sono contento di questo atto di forza verso le "manovre al limite". A me non piace che ora il limite sia esteso alle vie di fuga, dove si ? per forza destinati a discutere su presunti vantaggi, restituzioni parziali, malizia, furbata ecc.

Quelle vie di fuga devono esistere solo per evitare che chi va fuori pista vada a sbattere violentemente, non per permettere a uno di tagliare se l'altro ti chiude (al tempo della ghiaia e dell'erba i piloti, chiss? come mai, riuscivano ad accodarsi...) e nemmeno per permettere ad uno di rientrare in pista dopo 300 metri limitando i danni che avrebbe invece dovuto giustamente causare un errore in una curva veloce (in quel punto Irvine si insabbi? nel '98, ad esempio). I piloti, a mio parere, devono smetterla di sentirsi legittimati ad usare le vie di fuga come ieri.

 

P.S. Ovviamente io spero che le sanzioni siano dovute a questa filosofia, e conoscendo la FIA c'? il pericolo che il mio ragionamento possa starci solo per caso. Se fosse questo il caso, non avrei sinceramente pi? parole (come voi)...

 

Anche li entriamo nel campo delle interpretazioni, di certo se infrazione c'? stata ? insignificante rispetto a quelle commesse in precedenza. La regola dice che non si pu? superare in regime di bandiere gialle, poi non so se con i doppiati la regola vige ugualmente oppure no.

In questo caso suppongo che le bandiere gialle fossero per Rosberg in testacoda, una volta ripartito le bandiere non avevano pi? ragione di esistere. E comunque, potrebbe essere che eventuali inchieste su Raikkonen non siano partite solo perch? ? andato a sbattere.

Edited by Rubster Steels

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo caso suppongo che le bandiere gialle fossero per Rosberg in testacoda, una volta ripartito le bandiere non avevano pi? ragione di esistere. E comunque, potrebbe essere che eventuali inchieste su Raikkonen non siano partite solo perch? ? andato a sbattere.

 

insomma c'era anche Hamilton fuori nello stesso punto quindi le bandiere avevano tutto il motivo di esistere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io, invece, sono contento di questo atto di forza verso le "manovre al limite". A me non piace che ora il limite sia esteso alle vie di fuga, dove si ? per forza destinati a discutere su presunti vantaggi, restituzioni parziali, malizia, furbata ecc.

Quelle vie di fuga devono esistere solo per evitare che chi va fuori pista vada a sbattere violentemente, non per permettere a uno di tagliare se l'altro ti chiude (al tempo della ghiaia e dell'erba i piloti, chiss? come mai, riuscivano ad accodarsi...) e nemmeno per permettere ad uno di rientrare in pista dopo 300 metri limitando i danni che avrebbe invece dovuto giustamente causare un errore in una curva veloce (in quel punto Irvine si insabbi? nel '98, ad esempio). I piloti, a mio parere, devono smetterla di sentirsi legittimati ad usare le vie di fuga come ieri.

 

Guarda che le vie di fuga in asfalto mica sono state inventate per la sicurezza, anzi non permettono assolutamente di frenare o di decellerare...io spero che nessun pilota dopo la curva Biassono domenica a Monza abbia problemi di freni perch? alla Roggia, struprata dall'asfalto, andrebbero incontro a San Pietro...le vie di fuga in asfalto sono per gli sponsor, alla Bus Stop troneggiava la Shell, l'anno scorso alla Roggia c'era il marchione dell'Agip...perci? se la FIA ha creato per suoi scopi di solo lucro queste boiate, strapericolose, inadatte, folli, consentendo ai piloti staccate diversamente impossibili consentano a loro di utilizzarle per creare duelli fantastici come quelli di ieri...la FIA ? il massimo dell'ipocrisia e della vergogna...? la FIA che si deve asfaltare una volta per tutte!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uffa ancora con queste vie di fuga? Ci vuol tanto a caprie che si possono continuare ad usare per motivi di sicurezza, ma non DEVONO portare vantaggio nei sorpassi.. altrimenti le fanno tutti!? O sarebbero esclusiva di Hamiltonino? Anzich? proteggerlo, come ha dimostrato Dennis persino con Alonso, gli dovrebbero tirare le orecchie e farlo rigare dritto... e dimostrare le sue qualit? senza fare furbate!

Share this post


Link to post
Share on other sites
insomma c'era anche Hamilton fuori nello stesso punto quindi le bandiere avevano tutto il motivo di esistere...

 

Hamilton ? andato fuori perch? si ? ritrovato Rosberg che stava rientrando in pista come una lumaca e con la pista umida rischiava di andargli addosso!

Share this post


Link to post
Share on other sites
La cosa che mi fa ridere ? che in tutti i commenti che si fanno da ieri pomeriggio, dalle 15.20 circa, si trascura un dettaglio di un'enorme importanza. Cio? che i piloti di f1 ? gente che guida da almeno 15 anni monoposto di tutte le specie e sanno benissimo dov'? il limite in qualsiasi circostanza (in special modo i pi? forti) e quando qualcuno lo supera (come Coulthard a Spa 98 con Schumi, o Alonso con Massa l'anno scorso al Nurburgring) non pensano di salire la scala per andare in direzione gara ma dirimono le loro vertenze in pista o in circuito, prendendosi a parole, fino alle scuse di chi ? andato oltre. Ieri nessuno tra Kimi e Felipe ce l'ha avuta con Hamilton, anzi Felipe in conferenza stampa (ignaro del warning del direttore di corsa) conversava amabilmente con LewisQui a Spa ieri c'? stata la negazione di tutto questo, si ? creata una F1 in cui il pilota non conta un ca**o, dove sono solo importanti le decisioni di TRE IDIOTI comissioner, generalmente tutti dirigenti di Federazioni mis-conosciute che molto probabilmente hanno visto la F1 raramente in circuito, ma solo in TV, e sono braccetto dei politici che dirigono la FIA. La FIA ? ormai in mano a questi burocrati del ca**o che sono l? solo per fare gli interessi sporchi dela politica della FIA di cui al primo posto ? mantenere l'interesse per il campionato fino al'ultimo gp. Punto!!! Ieri finalmente dopo anni si ? assistito a un duello epico che i soliti 3 IDIOTI hanno cancellato perch? nella F1 attuale non si pu? fare...pensate se in motogp a Laguna Seca avessero penalizzato Rossi per il sorpasso a Stoner al cavatappi...i veri appassionati di moto sarebbero andati a prendere il commissario e l'avrebbero impalato...a giustissima ragione!!!! FIA VERGOGNA ASSOLUTA...LA F1 RITORNI NELLE MANI DEGLI APPASSIONATI!!!!

 

quotone!

Share this post


Link to post
Share on other sites
insomma c'era anche Hamilton fuori nello stesso punto quindi le bandiere avevano tutto il motivo di esistere...

Si, ma Hamilton ? finito lungo mentre Raikkonen lo superava, ocme potevano esserci le bandiere gialle per lui? Credo che in quell'occasione l'unica manovra scorretta sia quella di Roberg che come Trulli ad inizio gara non da la precedenza a chi arriva in piena corsa. Entrando in pista in quel modo, i due che arrivavano hanno fatto quello che potevano per evitare l'incidente.

 

Guarda che le vie di fuga in asfalto mica sono state inventate per la sicurezza, anzi non permettono assolutamente di frenare o di decellerare...io spero che nessun pilota dopo la curva Biassono domenica a Monza abbia problemi di freni perch? alla Roggia, struprata dall'asfalto, andrebbero incontro a San Pietro...le vie di fuga in asfalto sono per gli sponsor, alla Bus Stop troneggiava la Shell, l'anno scorso alla Roggia c'era il marchione dell'Agip...perci? se la FIA ha creato per suoi scopi di solo lucro queste boiate, strapericolose, inadatte, folli, consentendo ai piloti staccate diversamente impossibili consentano a loro di utilizzarle per creare duelli fantastici come quelli di ieri...la FIA ? il massimo dell'ipocrisia e della vergogna...? la FIA che si deve asfaltare una volta per tutte!!!!!

Infatti le odio per questo motivo... anche se il motivo ufficiale ? proprio per la sicurezza. Finch? ci saranno, per?, continuer? ad avere il diritto (come chiunque altro) di dubitare della buona fede di chiunque le utilizzi, che si chiami Hamilton, Raikkonen, Massa o Sutil.

Ma dico io, non si potrebbe ottenere lo stesso risultato pitturando la ghiaia o l'erba? Mi sembra che un tempo si facesse, cosa ? cambiato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oddio gli ultras di Raikkonen, i mclarenisti e Dennis, a Magny-Cours 2002, quando Raikkonen and? lungo all'Adelaide e Schumacher lo pass?, dissero che doveva aspettare che rientrasse perch? aveva passato con le bandiere gialle :hihi:

 

Ricordo che sbando per dell'olio, io dissi solo "che sfiga".........era la prima e non era l'ultima :hihi:

 

 

 

Insomma alla fine sta bandiera gialla se c'era stava segnalando l'uscita di Rosberg, boh chi ha messo sta voce in giro almeno un link una dichiarazione, tanto mi sa di bufala.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci si lamenta che non ci sono i sorpassi poi pero' se ci sono scattano subito investigazioni penalita' e squalifiche...ma se tornassero in pista villeneuve e arnoux cosa gli danno?la pena di morte?

 

credo che le penalita' si debbano dare solo nei casi piu' gravi o nelle scorrettezze piu' serie..per il resto i commissari dovrebbero lasaciare correre di piu' ed essere piu' permissivi

 

ad esempio l'incidente di kovalainen non meirta il dt,e' stato un normale incidente di gara,ha tentato un attacco ed e' andato male punto.non credo che l'abbia fatto con male intenzione

 

se vogliamo i sorpassi in f.1 dobbiamo capire che una percentuale di questi finisce per forza con una collisione.invece si pretendono sorpassi puliti con manovre perfette a 100%,altrimenti squalifica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
di sicuro mi avrebbe fatto piu' paura raikkonen a 2 punti che massa...anche se vedo il brasiliano favorito per via della macchina superiore...

ma massa torner? a fare il massa, ne sono sicuro...

 

 

hahah macchina superiore..?? dove scusa?!! la macchina superiore ora come ora ce l'ha hamilton, visto le temperature che ci aspettano a monza e le gomme che utilizzeremo in queste ultime 5 gare...

 

.. visto che tu hai tante sicurezze... speriamo che hamilton non torni a fare l'hamilton dello scorso fine stagione...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma dai, basta che veda le nuvole in cielo (prima ancora che piova) e alza il piede.

Se vince lui, va ad arrichhire la lista dei piloti mediocri che riescono a vincere un mondiale.

 

 

purtroppo quando uno non conosce i fatti e si permette di giudicare fa sempre brutta figura... Lo sai che la ferrari ha problemi a mandare in temperatura le gomme?? hai notato come le rosse sembrano su delle saponette appena viene un p? a piovere? questo ? un problema di sospensioni, troppo morbide con le gomme che non vanno in temperatura sull'asciutto, figurati sul bagnato se riescono ad avere un minimo di grip meccanico... poche chiacchere.. felipe, nell'unico caso in cui la rossa lo ha accompagnato, a monaco, dava la pasta a tutti... compreso il FENOMENO hamilton che andava a sbattere... e se non avesse sempre la fortuna che ha, avrebbe anche dovuto andare a ritirarsi.. ;)

 

perci? sappi che al posto della tue parole io leggo solo: "bla bla bla"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq altro dettaglio che ? passato sotto silenzio in questo week-end ? stata la qualifica.

Praticamente abbiamo avuto la conferma che la storia del Q2 Ferrari ? vera! Raikkonen ? stato pi? veloce di Massa in Q2 e infatti aveva la strategia pi? leggera, anche se per? si ? cmq qualificato dietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad ogni modo tanti complimenti alla FIA, che non solo si spu**ana da sola, ma butta nella fogna anche l'immagine della Ferrari che viene accusata di tutto e di pi?. Questo pensano in Inghilterra della Rossa e della FIA:

 

The Daily Mail

"Hamilton is the victim of a conspiracy against McLaren. FIA polluted sport"

"Hamilton ? la vittima di una cospirazione contro la McLaren. La FIA ha inquinato lo sport"

 

The Daily Express

"Puppeteers of the FIA have pulled the strings and made Lewis Hamilton and his McLaren team dance to Ferrari's tune"

"I burattinai della FIA hanno tirato i fili e hanno fatto ballare Hamilton e la McLaren sulle note della Ferrari"

 

The Daily Mirror

"F1 is back in the dock. Another tawdry episode in the sport's history. same old stench mars the sport and turns fans away. Ruins the efforts of even the best competitors, taints the day and leaves fans wondering what exactly they are fans of"

"La F1 torna sul banco degli imputati. Un altro episodio pacchiano nella storia dello sport. Gli stessi vecchi fetori che marchiano lo sport e allontanano i fans. Questa decisione rovina gli sforzi dei migliori piloti, contamina la giornata e lascia i fan domandandosi di cosa sono effettivamente tifosi"

 

The Independent

"Events of Spa will be long remembered as being farcical and disgraceful by all in motor racing"

"Gli eventi di Spa saranno a lungo ricordati da tutti nel motorsport come ridicoli e disgraziati"

 

In Germania l'unico commento che campeggia ? quello di Niki Lauda che parla di "peggior giudizio nella storia della F1" e di decisione dei commissari "assolutamente inaccettabile".

 

Be' che dire: complimenti alla FIA! Gi? la Ferrari all'estero c'ha la nomea di protetta dalla FIA, ci voleva proprio questo episodio................

Share this post


Link to post
Share on other sites
ci si lamenta che non ci sono i sorpassi poi pero' se ci sono scattano subito investigazioni penalita' e squalifiche...ma se tornassero in pista villeneuve e arnoux cosa gli danno?la pena di morte?

 

credo che le penalita' si debbano dare solo nei casi piu' gravi o nelle scorrettezze piu' serie..per il resto i commissari dovrebbero lasaciare correre di piu' ed essere piu' permissivi

 

ad esempio l'incidente di kovalainen non meirta il dt,e' stato un normale incidente di gara,ha tentato un attacco ed e' andato male punto.non credo che l'abbia fatto con male intenzione

 

se vogliamo i sorpassi in f.1 dobbiamo capire che una percentuale di questi finisce per forza con una collisione.invece si pretendono sorpassi puliti con manovre perfette a 100%,altrimenti squalifica.

 

kovalainen ha sbagliato e andava punito, non avrebbe mai sorpassato in quel modo, non puoi rovinare una gara ad un avversario per errori di valutazione.

 

Cmq altro dettaglio che ? passato sotto silenzio in questo week-end ? stata la qualifica.

Praticamente abbiamo avuto la conferma che la storia del Q2 Ferrari ? vera! Raikkonen ? stato pi? veloce di Massa in Q2 e infatti aveva la strategia pi? leggera, anche se per? si ? cmq qualificato dietro.

 

Era meglio dare le alternanze come fecero l'anno passato, cos? hanno celatamente favorito Massa che si sa sul giro secco rende molto di pi?, ma poi in gara si perde se non fa la prima curva in testa, con eccezione della malesia.

 

 

Be' che dire: complimenti alla FIA! Gi? la Ferrari all'estero c'ha la nomea di protetta dalla FIA, ci voleva proprio questo episodio................

 

l'anno passato che dicevano le testate in inglesi quando lo hanno preso con la gru? ovvio che non c'? da crederci sarebbe successa la stessa cosa a ruoli invertiti con i giornali italiani che accusavano.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×