Jump to content
DavideHill

Giorgio Pantano

Recommended Posts

Il fascino di Pantano 'stordisce' gli organizzatori che lasciano a casa in extremis Puglisi

 

26/06/09 - Marcello Puglisi non correr? per il Milan in questo primo weekend della Superleague Formula. Alla fine infatti l'organizzazione non ha rispettato gli accordi presi con l'Ac Milan e il team Durango, affidando la monoposto al team Azerti e a Giorgio Pantano. Una scelta fatta per chiari motivi d'immagine, sostituendo il campione italiano di Formula Master con il campione della Gp2 series ed ex pilota di Formula 1 padovano, atteso a un rientro in F.1 nel 2010 con il team Campos Grand Prix. Puglisi ? rimasto sbalordito. ?Mi hanno fatto venire fino a Magny Cours per correre ? spiega il pilota ? poi al mio arrivo ho scoperto che Pantano avrebbe corso al mio posto?.

 

Il padovano era stato comunicato come pilota del Milan dall'organizzazione gi? alcuni giorni prima in un comunicato congiunto da parte del pilota e di Superleague. ?Un accordo ? spiega Puglisi ? che mi ha spiazzato visto che da settimane io e il team Durango eravamo in procinto di finalizzare l'accordo con l'organizzazione, dopo che il Milan aveva deciso di puntare su di me?. Cos?, dopo l'annuncio lo stesso Puglisi si era recato con il suo manager nella sede della Durango e da li, ricevuto l'ok dalla squadra rossonera, aveva contattato l'organizzazione. Che alla fine, per rimediare al pasticcio aveva accettato un compromesso. Puglisi in macchina con Durango dalla seconda gara e con Azerti a Magny Cours, mentre Pantano sarebbe stato posizionato su un'altra vettura del campionato.

 

Ricevuto l'ok dal club calcistico di via Turati Puglisi ? cosi partito alla volta di Magny Cours, dove ad attenderlo ha trovato la sgradita sorpresa. ?Incredibile ? commenta il pilota ? un comportamento ingiustificabile e poco professionale da parte degli organizzatori, che una volta arrivati sul posto ci hanno pure preso in giro proponendoci di correre a pagamento con una vettura di un'altro club nonostante il nostro rapporto con il Milan. Sarebbe stato piu corretto dire da subito sia a noi che alla societ? che la situazione non si poteva aggiustare in tempo per la prima gara, almeno non avremmo speso tempo e denaro inutilmente per questo viaggio patetico. Ad ogni modo la nostra fiducia nell'Ac Milan e nel team Durango ? totale e insieme a loro vedremo ora cosa fare?.

Stefano Chinappi - Michele Benso

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci sono novit? per il 2010 di Giorgio Pantano?

 

Temo che sar? a piedi anche l'anno prossimo, purtroppo.

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites
Temo che sar? a piedi anche l'anno prossimo, purtroppo.

Ma io mi chiedo come sia possibile che un pilota cos? veloce non riesca a costruirsi una carriera...come mai non ? riuscito a mettere su una catena di conoscenze che gli portino quel minimo di dote che ? richiesta a tutti i piloti per trovare un volante?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad inizio 2009 si parlava di Panther, ma erano probabilmente voci dal fondamento molto tenue. Mi pare di aver letto che c'erano stati contatti con Ganassi (Watkins Glen e Sonoma 2005) che per? non ? stato in grado di mettergli a disposizione una terza vettura. A dire la verit? non ? stato in grado di farlo per anni anche per Lloyd, tant'? che quest'ultimo ha divorziato da Chip ad Agosto, mi pare, ed ora correr? titolare fisso per Newman Haas l'anno prossimo. Ha gi? debuttato al posto di Servia (che correva a gettone dopo la partenza di Doornbos) ad Homestead. Il team NHL promette bene.

Per il resto il mercato Indycar non se la passa tanto bene, e dal 2008 c'? stata anche una riduzione del parco partenti. Nel 2010 ci dovrebbe essere qualche nuovo team e forse qualche altra vettura-teams in meno. La vedo dura in Usa per Giorgio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non porta un p? di dote non va da nessuna parte, neanche negli USA...in Indycar c'? gi? un bel gruppo di piloti validi e molto considerati che per? faticano a trovare un volante (penso ad Hunter-Reay, Servia, lo stesso Power che per? adesso dovrebbe trovare la terza vettura di Penske, Junqueira, Scheckter, Tracy, Bell, potremmo metterci anche Bourdais), pensare uno che "non ? dell'ambiente"...quindi o Pantano collabora con un p? di dollari come fanno praticamente tutti i piloti (escludendo forse i piloti di Ganassi, Penske e Andretti), oppure non se ne parla neanche...

 

Comunque io continuo a pormi sempri la stessa domanda: com'? possibile che questo ragazzo non sia stato in gradodi crearsi un giro di sponsor che gli diano una mano...

Share this post


Link to post
Share on other sites

pochino in che senso?

cerca di correre da qualche parte?

Share this post


Link to post
Share on other sites

×