Jump to content
M.SchumyTheBest

Anime e manga giapponesi

Recommended Posts

manicomio no, finalmente si fa luce su certi fatti e si aprono nuovi interrogativi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/6/2019 Alle 22:49, effe ha scritto:

Guardato qualche episodio  della serie, appena finito il primo film.

Premesso che evangellion resta da una parte il miglior anime di sempre, e dall' altra il piu grande pippone mentale che mente giapponese (che è tutto dire) abbia mai partorito.

Il nuovo  adattamento da una parte rende molto piu comprensibile il pippone, ed è  bene vista la portata dello stesso.

Dall' altra è semplicemente inascoltabile.

Molto meglio il primo adattamento.

Apostoli invece di Angeli.... UGH! 

 

:rage:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbé ma da Cannarsi che pretendete 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma chi è sto Cannarsi?

 

 

 

Scusa l'ignoranza.... letto un sacco di tweet ma non ho capito chi sia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un direttore del doppiaggio da una ventina  d'anni. Ha curato il primo adattamento (perché  appunto, adattava alla nostra lingua, come andrebbe fatto) di evangelion, il film della.principessa mononoke, la traduzione della riedizione  di evangelion e tante altre cose.

In sostanza, almeno da qualche anno a questa parte, un fondamentalista della traduzione letterale molto impegnato nel.voler far sapere che conosce termini della lingua italiana noti a pochi.

Insomma, una specie di crucco del nostro  forum prestato all' arte del doppiaggio.

Bocciato su tutta la linea dai piu, adattatori, traduttori, doppiatori e pubblico, per i suoi lavori piu recenti.

Edited by effe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la sua traduzione di Mononoke Cannarsi è molto amato in Veneto, però. :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che ti faceva sentire a casa :lewdab:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, rimatt ha scritto:

Per la sua traduzione di Mononoke Cannarsi è molto amato in Veneto, però. :zizi:

 

Direttore del doppiaggio: Bene, per questa battuta pensa a qualcosa che ti fa profondamente incazzare

Doppiatore: *** ******!!!

Dir.: Perfetto!!!

 

:asd:

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/6/2019 Alle 11:39, Aerozack ha scritto:

Io prima seguivo il manga...ora seguo solo anime... ammetto che c'è un po' di confusione a riguardo...troppe info in una sola puntata...

Anzi, se puoi farmi un recap...

 

 

 


 

Nella cantina di Grisha Jaeger Eren e co. trovano 3 diari scritti proprio da Grisha, in cui spiega cosa sta realmente succedendo nel mondo: la prima cosa che trovano aperto il primo diario è una foto (tecnologia sconosciuta all'interno delle mura) che ritrae un giovane Grisha assieme ad una ragazza e a un bambino; sul retro della foto spiega cos'è una fotografia e dice che lui proviene da un luogo al di fuori delle mura dove gli umani vivono una vita agiata e che, di conseguenza, l'umanità non sull'orlo dell'estinzione come invece hanno creduto per oltre 100 anni quelli all'interno delle mura, convinti di essere gli ultimi rimasti sulla terra. Il racconto di Grisha comincia da "quel giorno", quando aveva 10 anni, in cui ha conosciuto in modo definitivo la crudeltà del mondo in cui vive.

 

Ricapitolando e cercando di dare un ordine a tutte le info che hanno dato:

 

La "nostra" storia, quella che abbiamo seguito finora con Eren, Armin, Mikasa ecc.ecc. si svolge su un'isola, l'Isola di Paradis, che si trova non lontano dal continente principalmente dominato dalla nazione di Marley;

 

All'interno della nazione di Marley sono stati predisposti dei campi di internamento dove sono confinati gli eldiani: Grisha, eldiano, è nato e cresciuto in uno di questi ghetti, il Campo Liberio;

 

Il motivo per il quale i marleyani abbiano rinchiuso gli eldiani nei campi di internamento ha radici storiche: secondo quanto perpetrato dai marleyani, circa 2000 anni prima (1820 anni quando Grisha aveva 10 anni) un'antica eldiana, Ymir Fritz, strinse un patto con il Diavolo della Terra e ricevette come dono il potere dei giganti; alla sua morte, la sua anima si divise in 9 parti dando vita ai 9 giganti "speciali" (colossale, corazzato ecc.) che sottomisero le altre nazioni attraverso guerre ed epurazioni razziali, portando così il Regno di Eldia al massimo splendore; tuttavia, circa 80 anni prima (da quando Grisha aveva 10 anni), i marleyani riuscirono a sovvertire il regno di Eldia dall'interno e, durante la guerra dei giganti, a rubare 7 dei 9 giganti; in questo modo Marley ribaltò la situazione a suo favore sottomettendo Eldia e rinchiudendo gli eldiani nei ghetti che devono portare una fascia di riconoscimento, non possono usare denaro e il poco che hanno è una "gentile concessione" di Marley;

 

Una volta persa la maggior parte dei giganti speciali, il re di Eldia dell'epoca, Karl Fritz, rinunciò a combattere e si rifugiò sull'Isola di Paradis insieme a una parte di eldiani che lo hanno seguito (ma come sappiamo c'erano anche altre minoranze, come gli asiatici); una volta sull'isola, grazie al potere del gigante progenitore ancora in suo possesso, eresse 3 cerchia murarie (maria, rose e sina), alterò i ricordi della popolazione che lo aveva seguito e si isolò cercando di creare il paradiso, dove il popolo sarebbe stato all'oscuro di cosa stava realmente accadendo nel resto del mondo, vivendo in (relativa) pace senza guerre;

 

gli eldiani rimasti sul continente si associarono in un movimento segreto atto alla restaurazione del Regno di Eldia; il movimento era alimentato dalle informazioni passate da un compatriota segretamente infiltrato tra le fila di Marley, chiamato il Gufo;

 

Grisha, la cui sorella di 8 anni era stata uccisa dalle guardie di Marley, aderisce al movimento e fa la conoscenza di Dina Fritz, discendente di Ymir Fritz; Dina spiega che il re che si isolò all'interno delle mura di Paradis era un codardo che aveva rinunciato a combattere e che per riportare Eldia alla luce serviva prendere il gigante Progenitore (che si trovava sull'isola). Tuttavia, anche il governo di Marley era interessato a invadere l'isola e prendersi il progenitore, gigante dotato della Coordinata, in grado di comandare tutti gli altri giganti puri;

 

Marley, per fare ciò, ciclicamente recluta nei campi di internamento bambini eldiani in buono stato di salute per addestrarli e farli diventare guerrieri di Marley; i bambini scelti erediteranno i giganti speciali dai loro predecessori. Questo accade perché, secondo gli scienziati di Marley, solo gli eldiani sono in grado assorbire il siero per diventare giganti e di conseguenza trasformarsi in giganti. Le famiglie dei bambini prescelti hanno qualche agevolazione da Marley, e di conseguenza c'è competizione fra i futuri guerrieri;

 

Per fare in modo di entrare sull'isola senza essere scoperti, Grisha e Dina propongono di far diventare il bambino che intanto hanno avuto un guerriero di Marley; a Zeke (loro figlio nonché futuro gigante bestia) viene fatto il lavaggio del cervello dal padre per convincerlo ad attaccare l'isola una volta divenuto guerriero; tuttavia, Zeke denuncia il movimento per la restaurazione eldiana alle guardie di Marley (se ti chiedi il perché riguarda la scena che rappresenta il momento e osserva chi c'è alla sinistra del piccolo Zeke);

 

Le guardie di Marley prendono gli eldiani del movimento e li trasportano sull'isola di Paradis per punirli: qui è dove vengono "spediti in paradiso". Viene iniettato loro il siero e calcaiti giù da un muro.Una volta trasformati in giganti puri iniziano a vagare per l'isola; anche Dina viene trasformata (nonostante sia di sangue reale, ma questa info era stata tenuta nascosta da una guardia di Marley in particolare): diventa il gigante che poi mangerà la madre di Eren;

 

Quando Grisha sta per essere gettato di sotto dalla guardia che 8 anni prima aveva ucciso sua sorella, l'altra guardia presente (che aveva punito prendendo a botte Grisha il giorno della morte di sua sorella per essere uscito dal ghetto senza permesso) spinge il collega giù dal muro dandolo in pasto ad un gigante puro; la guardia in questione rivela la sua vera identità: si chiama Eren Kruger, è l'eldiano infiltrato noto come il Gufo che per anni ha passato informazioni al movimento nonché possessore del Gigante d'Attacco che utilizza per distruggere le navi attraccate al molo e uccidere le altre guardie di Marley;

 

Eren Kruger spiega a Grisha che anni prima lo aveva punito duramente e aveva lasciato che l'altra guardia uccidesse sua sorella per far nascere in lui un odio profondo nei confornti di Marley e spingerlo un giorno ad entrare in possesso del gigante progenitore per riportare Eldia allo splendore di un tempo; gli dice di ereditare il suo gigante, infiltrarsi nelle mura, mettere su famiglia e passare il potere del gigante al figlio che avrà; quando Grisha domanda perché non possa farlo da solo, Eren Kruger spiega che chi eredita il potere del gigante vivrà solamente altri 13 anni, e che lui è già al 13° anno; inoltre, non può vanificare tutti i sacrifici che nel corso degli anni è stato costretto a fare(dice che lì ha trasformato in giganti puri eldiani come lui, donne anziani bambini, tutto per non destare sospetti e farsi scoprire); Eren spiega a Grisha che tutti gli eldiani sono collegati nello spazio e nel tempoda sentieri invisilibili che si congiungono in un punto che è la coordinata;

 

la scena del discorso di Kruger si chiude poi con lui che mentre prepara la siringa dice a Grisha che se vuole salvare Mikasa, Armin e tutti gli altri deve portare a compimento la missione che gli ha dato. Quando Grisha chiede chi siano Mikasa e Armin (ancora lontani dal nascere) Eren risponde con "Non lo so. Chissà a chi appartengono questi ricordi"

 

Ripensando a tutte le info degli episodi e delle stagioni passate, vediamo come tutto si ricollega (perché Grisha aveva già il potere di un gigante, perché Reiner, Berthold e Annie dicevano di essere guerrieri e di volere tornare nella loro terra natia, cosa era successo a Ymir (non Fritz) e perché molti anni prima rispetto alla linea temporale che seguiamo ecc.)

 
 

 

 

 

Può risultare incasinato ma alla fine seguendo bene non lo è più di tanto. Leggendo il manga posso dirti che da ora in avanti diventerà molto ma molto difficile, servono proprio degli schemini secondo me.

 

Per qualsiasi altra spiegazione chiedi pure!

 

Edited by Mito Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra che il nuvo adattamento di Evangelion abbia scatenato così tanto casino che Netflix lo ha rimosso con tanto di scuse.

Ora, io sono il primo ad averlo trovato indecente, ma non sono sicuro che sia giusto dare così tanto potere al popolo del web. Non tanto come come utenti che hanno il.diritto di lamentarsi, ma in quanto popolo del.web, che molto spesso non è il massimo della sobrietà.

Da sempre  se non ti piace non lo guardi, arrivare a dare potere ai social al.punto da cancellare il lavoro di decine di persone..mah. È una strada pericolosa, e con questo precedente è una strada che potrebbe avere un seguito.

Personalmente questa cosa mi piace ancora meno della traduzione di Cannarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, effe ha scritto:

Sembra che il nuvo adattamento di Evangelion abbia scatenato così tanto casino che Netflix lo ha rimosso con tanto di scuse.

Ora, io sono il primo ad averlo trovato indecente, ma non sono sicuro che sia giusto dare così tanto potere al popolo del web. Non tanto come come utenti che hanno il.diritto di lamentarsi, ma in quanto popolo del.web, che molto spesso non è il massimo della sobrietà.

Da sempre  se non ti piace non lo guardi, arrivare a dare potere ai social al.punto da cancellare il lavoro di decine di persone..mah. È una strada pericolosa, e con questo precedente è una strada che potrebbe avere un seguito.

Personalmente questa cosa mi piace ancora meno della traduzione di Cannarsi.

 

hanno fatto bene, quello che aveva fatto cannarsi è da mani nei capelli.

premetto che non ho fatto lingue nè studi di alcun tipo in questo ambito, tuttavia per alcuni anni sono stato traduttore e adattatore di anime per un importante fansub italiano.

io ritengo che il lavoro del traduttore-adattatore sia quello di rendere nella tua lingua il messaggio trasmesso nell'opera originale. questo significa essere quanto più vicini possibile nella traduzione, adattando frasi, modi di dire ed espressioni nella controparte locale. questo ovviamente quando è possibile, perchè spesso e il giapponese è un esempio chiaro, ci sono espressioni o parole semplicemente impossibili da tradurre (banalmente pensiamo agli onorifici che costringono a usare i poco colloquiali fratellone, venerabile ecc tanto che io preferivo spesso eliminarli proprio).

cannarsi vive in un mondo tutto suo in cui l'opera deve essere una traduzione praticamente pari pari, cosa che io trovo assurda (e con me la maggioranza delle persone a quanto pare) perchè il risultato è avere questi pasticci in cui sentiamo frasi auliche o persino di difficile comprensione, espressioni tiratissime che diventano arabo per l'ascoltatore.

quindi bene ha fatto netflix a fare un passo indietro. tra l'altro mi sembra difficile che l'adattamento venga completamente rifatto, più probabile una supervisione che porti a modificare le scelte ritenute scorrette, così anche il parlato non dovrà essere rifatto del tutto (posto che per me le opere nipponiche vanno sempre seguite in originale coi sub perchè perdono un sacco con altre voci)

 

parlando nello specifico della serie, devo ammettere che non mi dispiacerebbe rivederla dopo tantissimi anni, la seguii ai tempi di mtv.

ora sono in attesa del benedettissimo quarto e ultimo film della rebuild, che si spera arrivi davvero l'anno prossimo e chiuda la nuova serie una volta e per tutte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sull'adattamento e su come andrebbe fatto sono perfettamente d'accordo con te, così come sono d'accordo sul fatto che qui si sia fatto un disastro (ma anche in mononoke, secondo me si salva giusto il primo adattamento di Eva, quando Cannarsi aveva 20 anni).

Quello su cui non concordo, o meglio che "mi fa paura" è il dare troppo potere al pubblico, sopratutto quello dei maledetti social.

Ho visto una live di tre ore dove, devo dire con coraggio, ha partecipato anche Cannarsi assieme a vari youtubers, blogger eccetera. Bah, devo dirti che sembrava di sentire noi quando vogliamo insegnare a fare il pilota.....ad un pilota vero che ha sbagliato uma curva.

Cannarsi ha sbagliato al 1000% quell'adattamento, ma in quella live sembrava fossero tutti piu bravi di lui quando, oltre a non avere competenze, la maggior parte di loro aveva 3 anni mentre Cannarsi curava il pri adattamento di Eva.

Il popolo dei social appunto, dei tuttologi.

Nonostante io per.primo reputi inascoltabile il lavoro in questione, il fatto che venga annullato grazie alle voci.dei social...mi fa venire la pelle d'oca.

Secondo me non ci siamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiaro però in questo caso la scelta non penso dipenda dalla lamentela in sè ma dall'evidente anomalia della scelta di cannarsi, che senza dubbio anche internamente avrà fatto storcere il naso prima che fosse pubblicata la nuova versione. avranno fatto 2+2.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

godetevi l'italiano di cannarsi :asd: 

 

tra termini strani e desueti (a un certo punto c'è un "ci hanno buggerato :rotfl: ) e costruzioni in anti italiano per il semplice restar fedeli a come sono costruite le frasi in giapponese, c'è da morire

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualche confronto. alcune frasi sono davvero poco naturali.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, "ci hanno buggerato" ci sta (un po' meno gli altri "buggerato" che compaiono)

"il fratellone va a pisciare..." non mi sembra un errore

il resto va dal eccessivamente forbito al "pare Google Translator" (l'annuncio in stazione :asd:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Hunaudieres ha scritto:

ci hanno buggerato

 

non è italiano corrente, probabilmente un bambino nemmeno lo capisce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, effe ha scritto:

Ho visto una live di tre ore dove, devo dire con coraggio, ha partecipato anche Cannarsi assieme a vari youtubers, blogger eccetera. Bah, devo dirti che sembrava di sentire noi quando vogliamo insegnare a fare il pilota.....ad un pilota vero che ha sbagliato uma curva.

Cannarsi ha sbagliato al 1000% quell'adattamento, ma in quella live sembrava fossero tutti piu bravi di lui quando, oltre a non avere competenze, la maggior parte di loro aveva 3 anni mentre Cannarsi curava il pri adattamento di Eva.

Il popolo dei social appunto, dei tuttologi.

Nonostante io per.primo reputi inascoltabile il lavoro in questione, il fatto che venga annullato grazie alle voci.dei social...mi fa venire la pelle d'oca.

Secondo me non ci siamo.

in quella live è parso un gigante, l'unico calmo in mezzo alle scimmie urlatrici

però c'è anche la live di AnimeClick.it dov'erano presenti traduttori di professione e ne è uscito a pezzi

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è che lui è convinto e non si schioda, nonostante TUTTI ritengano il suo adattamento italiano (non la traduzione che è corretta al 99%) errato perchè poco comprensibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque è in assoluto la prima volta in Italia che un lavoro su un anime (tra l'altro di 22 anni fa) scatena un caso mediatico del genere.

Repubblica, La Stampa, i siti web da animeclick a zalando. Un casino pazzesco.

Comunque ha la stessa voce di Tassinari della pupa e il secchione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×