Jump to content
Guest andrea81

Scandalo: Max Mosley sadomaso nazista

Recommended Posts

uno che sembra che avesse il padre in ottimi rapporti con hitler stesso e che addirittura sembre che il F?hrer stesso gli abbia fatto da padrino al battesimo, beh dopo un filmato del genere avrei ben pochi dubbi sul fatto che sia davvero un nazista o meno....

se ne deve andare

 

Il padre di Max Mosley? Era proprio una brava personcina :zrzr: :zrzr: :zrzr:

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Oswald_Mosley

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti io giocavo a tetris e mi sentivo un seguace del governo comunista, anzi forse ero una spia, ed ho rischiato l'arresto dall'FBI per questo...

 

L'orgia era una goliardata, privata e tale deve rimanere, e nessun altro all'infuori di lui deve sentirsi il dovere di comprenderla, avr? avuto i suoi motivi, non necessariamente ideologici per farlo.

 

Io credo che il Circus stia un po esagerando, lo stanno trattando da appestato... Ha perso il suo potere, la sua faccia come si suol dire, ma con queste prese di posizioni molto forzate a mio modo di vedere il mondo della F1 non sta dando una grande immagine di se.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma andiamo Yoong, tu sei un privato cittadino. Di quello che fai tu non devi dare conto a nessuno se non alla tua coscienza.

 

Mosley ? un uomo pubblico che rappresenta una istituzione che sotto la sua presidenza ha perso credibilit? e con questa storia peggio che andar di notte. Ma chiariamo: sul festino e le pu**ane non me ne frega nulla, ? una questione privata. Quello che mi fa vomitare ? il fatto che sia un nazista, antisemita. ? di questo che deve rendere conto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I padri non si scelgono, e si possono avere l'idee che si preferisce, l'importante ? non metterle in atto, e in questo, tutto si pu? dire tranne che Mosley si sia comportato da nazista, vista anche la sua battaglia sul razzismo.

 

Quindi mi fanno paura quelli che bollano una persona per fattori estetici e andando a indagare sulle altrui private perversioni, comportandosi da nazisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho parlato del padre di Mosley, ho parlato di lui! Di Max Mosley che mette in scena un festino (e qui ha tutto il mio rispetto), di stampo nazista e antiebraico, ed ? qui che lo contesto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

?All'orgia con Mosley moglie di uno 007?

Era una delle cinque prostitute nel filmato dello scandalo diffuso dal ?News of the world?

 

LONDRA - I servizi segreti britannici e lo scandalo sessuale che ha coinvolto Max Mosley. Secondo la stampa britannica un legame c'?. A fine marzo ha sollevato un vero e proprio polverone il video di un'orgia nazista, che aveva come protagonisti il presidente della Fia e cinque prostitute, diffuso dal sito del tabloid britannico News of the world. Ora i giornali inglesi scrivono che una delle cinque ragazza con Mosley ? la moglie di un agente dell'MI5, l'agenzia per la sicurezza e il controspionaggio del Regno Unito. Secondo il Sunday Times, il mese scorso, sarebbe stato lo stesso agente a dare la notizia, costretto in un secondo momento a dare le dimissioni.

 

MI5 NELL'IMBARAZZO - Grande imbarazzo per Jonathan Evans, direttore generale dell'MI5, che ha subito informato della cosa il premier Gordon Brown affermando come l'agenzia non abbia alcun ruolo nella vicenda. ?Tutte le supposizioni- ha fatto sapere un portavoce della MI5- secondo le quali l'agenzia abbia contribuito alla "preparazionE" dello scandalo Mosley non hanno totalmente senso?. L'agente sarebbe stato spinto a dimettersi perch? il comportamento della moglie avrebbe potuto avere conseguenze sulla sicurezza. ?Non posso parlare di casi individuali- ha detto ancora il portavoce- ma noi ci aspettiamo regole dure per il comportamento dei membri del nostro personale, sia sul piano professionale che privato. In ogni caso dove un membro non abbia rispettato queste norme, dei provvedimenti saranno presi?. Il 3 giugno un'assemblea straordinaria della Fia voter? la fiducia di Mosley.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui si complica la faccenda...

 

18/05/2008 22.15.56

Il sexy scandalo di Mosley sfiora i servizi segreti di Sua Maesta'

 

Il sexy scandalo di Mosley sfiora i servizi segreti di Sua Maesta'Un agente dei servizi segreti britannici dall'identita' sconosciuta, con incarichi di sorveglianza su terroristi islamici, mafiosi e trafficanti, avrebbe scelto di dimettersi dopo aver dovuto riconoscere la sua coniuge in una delle cinque prostitute protagoniste dell'orgia con il Presidente della FIA Max Mosley.

 

Sarebbe stata proprio la donna trentottennne a contattare il giornale News of The World per vendere il filmato dell'accaduto, mentre i vertici dell'MI5, nella persona del direttore generale Jonathan Evans, hanno affermato l'estraneita' dei servizi all'intera vicenda

 

 

:huh: Se ? vero ? quantomeno strano... Guarda a caso non sarebbe una prostituta ma la moglie di un agente dei servizi... :rolleyes:

 

Trappolone x Mosley, l'ho sempre pensato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E chi l'avrebbe mai detto che Ron Dennis aveva amicizie con le mogli degli 007... :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
:hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trappolone o no, l'importane ? ke se ne vada.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E chi l'avrebbe mai detto che Ron Dennis aveva amicizie con le mogli degli 007... :hihi:

Bh?, basta guardare l'immagine nella firma di Luca :hihi:

Cmq penso ke era abbastanza evidente ke fosse tutto una mega trappola, anke xk? da quel ke so le riprese venivano fatta da angolazione diverse e ke quindi non fossero state fatte solo dalle prostitute, ma sarebbero state nascoste precedentemente delle telecamere...

Cmq ritendo questo fatto molto grave, ma non penso ke Mosley sia l'unico nell'ambiente a fare questi pezzi...non ce lo vedere nonno Bernie?!?Magari gli altri hanno evitato di farsi sgamare!

Cmq non vedo l'ora ke lasci la FIA, dopo tutti i danni ke ha fatto <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

ahaha ? vero basta guardare la mia firma, brava ragazzina!!! :D

ma poi dai, siamo seri, ma andare a troie sarebbe una trappola???perch? non ne fanno mai a me di trappole cosi'... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, qui non si discute della "depravazione" o meno di Mosley... come giustamente ha detto qualcuno quel che fa in privato in fondo sono ca**i suoi...

 

 

Il discorso ? che questa storia, che fa il paio con la spy-story dell'amicone Ron, ormai prova che di "sportivo" in questo mondo della F1 non c'? pi? una sega.

 

Gli interessi sono tali che presto non basteranno pi? le puttane x fregare qualcuno e magari si ricorrer? alle pallottole o agli "incidenti"... :(

 

 

Secondo me Mosley ? andato un po' troppo in l? nel ledere interessi consolidati e in via di ulteriore consolidamento ( l'Asia, la "nuova" F1 dei paesi emergenti... chiss? ci ci "lavora" da anni...:rolleyes: ) di chi vuole un businnes sempre pi? stellare, un piatto ricco ancorch? sportivamente morto. Lo scandalo orgia prova a dare una mazzata a tutto il lavoro che Mosley ed i suoi collaboratori hanno impostato sul tema del risparmio economico e regolamenti volti a riportare al centro la competizione sportiva e non tecnologica.

 

E' una sporca lotta fra i vertici della federazione, notoriamente divisi sulle prospettive future dello "sport" F1...

 

Dal corriere della sera.

 

Guido Santevecchi per il ?Corriere della Sera?

 

 

Sesso, giochi di potere e servizi segreti sono ingredienti da spy story cinematografica. Ma la combinazione ? presente in gran quantit? anche nel caso reale di Max Mosley, il presidente della Federazione Internazionale dell'Automobile protagonista di una scandalosa orgia con cinque prostitute ritratta in un video amatoriale. La nuova puntata coinvolge l'MI5, il Security Service di Sua Maest?: un agente ? stato costretto alle dimissioni perch? sua moglie era una delle cinque call girls che a marzo avevano passato un pomeriggio di ?prestazioni eccentriche? con il boss della Fia.

 

? stata proprio la squillo con il marito ufficiale dei servizi a vendere il filmato e la storia a News of the World, il tabloid domenicale che la lanci? sotto il titolo ?Il capo della Formula 1 in una disgustosa orgia nazista ? (le prestazioni eccentriche erano infatti a base sadomasochista e l'ambientazione ricordava il clima di violenza dei lager: circostanza aggravante per Max Mosley, che ? il figlio di Sir Oswald, il leader dei fascisti inglesi negli anni Trenta).

 

La donna, nome d'arte Mistress Abi, indossava una giubba della Luftwaffe e a giudicare dal filmato interpretava con passione la parte, gridando a Mosley, nudo e incatenato: ?Faccia a terra! Non muoverti! ?. In altre scene a ruoli invertiti Mr Mosley sbraitava ordini in tedesco e tirava frustate.

Fin dall'inizio Mosley si ? difeso sostenendo che si trattava di ?attivit? private e innocue? e, soprattutto, che il filmato era lavoro da specialisti dello spionaggio.

Qualcuno aveva lavorato a lungo per incastrarlo.

 

 

Mosley, noto nell'ambiente dello sport come Mad Max, ha aperto una causa per diffamazione e violazione della privacy con News of the World e ha ingaggiato per trovare le prove della trappola la Quest, famosa agenzia di investigazioni diretta da Lord Stevens of Kirkwhelpington, ex capo di Scotland Yard che ha condotto anche l'inchiesta sulla morte di Lady Diana.

 

La rivelazione su Mistress Abi (passata ieri a Sunday Times e Sunday Telegraph)

sembra andare proprio nel senso dei sospetti di Mosley. L'MI5 ? molto imbarazzato: l'agente obbligato alle dimissioni era in servizio da molti anni e lavorava nell'antiterrorismo. Proveniva dall'esercito e, secondo le regole dei servizi, era stato sottoposto a controlli accurati sulla vita privata. Com'? possibile che fosse sfuggito il ?dettaglio? di una moglie prostituta? Un segreto del genere pu? rendere ricattabili. A meno che il mestiere di Mistress Abi non fosse noto gi? prima all'MI5.

 

Il direttore generale del Security Service, Jonathan Evans, dice che quando ? emersa la vicenda ? andato subito a informare il primo ministro Gordon Brown e il ministro dell'Interno. E quanto all'ipotesi che l'MI5 abbia partecipato alla stangata contro Mosley, la risposta di un portavoce (ovviamente anonimo) ? che ?questa ? una sciocchezza assoluta. Il servizio ? gi? abbastanza occupato a difendere il Regno dalla minaccia di Al Qaeda e altri gruppi terroristici per sprecare il proprio tempo in giochini del genere?.

 

Mosley, 68 anni, sposato e padre di due figli, sostiene che qualcuno vuole farlo fuori proprio nel momento in cui la Fia sta negoziando il futuro dei diritti della Formula 1 per i prossimi cent'anni. Un business miliardario che potrebbe aver convinto qualcuno a fare doppi e tripli giochi. La Federazione voter? sulla sorte di Mosley il 3 giugno.

 

Mosley vuol vendere cara la pelle... si scotteranno altre persone.

Sicuramente Max sar? fatto fuori ma non ? detto che chi l'ha fregato si goda il frutto dell'operazione... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Lotus. Interessante post.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bah, quella di Molsey a me sembra la strategia di Saddam durante la Guerra del Golfo del 1991: in ritirata le truppe irachene diedero fuoco ai pozzi di petrolio del Kuwait. Mosley sta facendo la stessa cosa: prima di andarsene sta avvelenando i pozzi cercando di creare malumori, dissapori e incomprensioni. Sta cercando di convincere i team con "dopo di me il diluvio".

Alla fine una cosa imho ? sicura: Ecclestone ? infungibile, cio? continuer? a stare dove stava, del resto Mosley l? alla presidenza ce l'ha messo lui. La FOM otterr? i diritti di sfruttamento sulla F1 fino all'eternit? (col beneplacito del prossimo Presidente) e tutto rester? com'? ora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest anni '80

Sono anni che sogno che Mosley se ne vada, ma ora che questo sogno ? prossimo a realizzarsi, sono assalito dai dubbi: il mio timore ? che, se salta Mosley, possano saltare anche le regole tecniche varate per la prossima stagione, le prime sensate da tanto tempo a questa parte. Insomma, non vorrei che si facesse da parte propio nel momento sbagliato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono anni che sogno che Mosley se ne vada, ma ora che questo sogno ? prossimo a realizzarsi, sono assalito dai dubbi: il mio timore ? che, se salta Mosley, possano saltare anche le regole tecniche varate per la prossima stagione, le prime sensate da tanto tempo a questa parte. Insomma, non vorrei che si facesse da parte propio nel momento sbagliato...

 

Bravo... stesso dubbio che ho anch'io... ;)

 

Se a questo aggiungi che lo Zio vicepresidente le uniche modifiche che farebbe sono di format $$$, piste su Marte e nel deserto del Gobi e via dicendo, naturalmente in notturna... :rolleyes: ... e ho detto tutto! ( Grande Peppino :lol: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh non penso che ai team piacerebbe che gli venissero cambiate le regole a stagione inoltrata... quindi penso proprio che non venga toccato il regolamento dei prossimi anni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan
beh non penso che ai team piacerebbe che gli venissero cambiate le regole a stagione inoltrata... quindi penso proprio che non venga toccato il regolamento dei prossimi anni...

 

Sempre ammesso che le regole suddette siano gi? state confermate , eppoi non penso che questo cambio di regolamento piaccia molto ai team che devono cambiare tantissime cose per il 2009 , di conseguenza anche loro avrebbero interesse a lasciar tutto com'? (a voler pensar male)

Share this post


Link to post
Share on other sites

28/05/2008 9.11.17

 

Prost: "In un ruolo meno politico andrei volentieri ai vertici della FIA"

Il quattro volte campione del mondo Alain Prost si e' autocandidato per sostituire il presidente della FIA Max Mosley, perlomeno per alcune delle sue funzioni: "Se dovessero separare la parte strettamente sportiva da tutto il resto potrei impegnarmi con la FIA su questo versante" - ha dichiato il cinquantatreenne francese ai microfoni di New Straits Times - "Se ci fosse soltanto il lato relativo allo sport potrei riconoscerci le mie competenze, ma so anche cos'e' la FIA, il World Motor Sport Council e la Commissione sulla Formula 1".

 

Prost ha anche parlato della pericolosa situazione che potrebbe crearsi se il presidente della FIA Max Mosley ed il responsabile dei diritti della F1 Bernie Ecclestone dovessero entrare realmente in conflitto, dopo le schermaglie delle scorse settimane: "Sicuramente sarei preoccupato: nel caso fosse necessario prendere decisioni nelle prossime settimane, uno scontro aperto sarebbe un gran problema".

 

 

 

come gi? ribadisco da mesi, a me farebbe piacere prost al posto di mosley

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×