Jump to content
Sign in to follow this  
dave

Alonso che tipo di pilota

Recommended Posts

secondo me ? una bella discussione, ne parlavamo in un altro topic ma eravamo fuori tema, quindi ho aperto questo.

 

Fernando Alonso che pilota ? secondo voi?

non prendiamo come esempio solo un anno in particolare, ma tutta la carriera in Formula 1... perch? Alonso ? sempre stato un pilota molto aggressivo, dai Kart fino ad oggi (chiedere a chi ha lavorato con lui) tranne il 2005 dove lui stesso ha ammesso di essere stato piu conservativo e a Suzuka dichiar? testuali parole "finalmente posso correre come piace a me, attaccando", poi il resto della carriera (che ho seguito molto bene essendo un suo estimatore) ha sempre corso come nel 2007 ma con qualche errore in meno, nel 2006 ha corso attaccando, basta riguardare le gare, all'Hungaroring ha rischiato tantissimo al primo giro sotto la pioggia con la visibilit? ridottissima nonostante era in vantaggio in campionato, bastava poco per buttare via tutto, oppure in Cina 2006 dove pur essendo primo con vantaggio a furia di tirare si mangi? le gomme anteriori, che gli cost? la vittoria, Magny Cours 2006 dove le Ferrari erano ben superiori e poteva benissimo accontentarsi del 3?posto considerando del vantaggio in classifica su Schumacher, invece attacc? il 2?posto e ricordo alcuni suoi controlli (ricordo un controsterzo alla chicane imola dove per poco non gli partiva il posteriore) quando stava spingendo per superare Massa al pit, per la cronaca arriv? 2?, e magari con l'andare della discussione porter? altri validi esempi.

 

tra l'altro vorrei riportare il testo del giornalista di F1Grandprix.it preso dalle pagelle del GP Giappone 2007, dove fa un riferimento alla attitude di Alonso.

 

"Il botto con cui dice addio alla gara e, in parte, ai sogni iridati, pero', e' frutto di quella tenacia e caparbieta' che lo porta costantemente al limite e che se qui lo fa finire contro un muro in molte altre occasioni lo ha ripagato con la vittoria e i complimenti."

 

il giornalista mi sembra che abbia completamente centrato il punto.

 

 

personalmente ? proprio la sua aggressivit? e cattiveria in pista da classico pilota latino che mi ha fatto appassionare a questo pilota, altri due piloti che ho sempre stimato sono Alesi e Montoya.

 

quindi secondo voi qual'? il vero Alonso, quello conservativo del 2005 o quello aggressivo degli altri anni? 2003-2004-2006-2007.

 

 

 

PS sarebbero gradite motivazioni alle proprie idee che esporrete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una cosa ? sicura: ? un pilota che non lascia indifferente a nessuno :hihi:

 

Ma lasciando apparte le etichette mediatiche che a volte lo diventano "odiabile"

 

 

Secondo me il termino conservativo non definisce Alonso. ?, come dice Dave, un pilota latino,....ma anche intelligente :hihi:

 

Ad esempio, a Giappone 2005 ha fatto un GP dove ha dimostrato come ? il suo carattere, pur essendo primo nel mondiale.

 

 

Semplicemente lui ? un pilota spettacolare, nei sorpassi, nel ritmo, nel controlo della macchina, nei colpi di scena, nelle partenze incredibili...ed sopratutto, un pilota che conosce il mezzo automobilistico come nessuno.

 

 

 

 

Poi, come tutti, ....in questa F1 di "centessime", non si pu? vincere con una macchina inferiore, come 15 anni fa. In questo senso lui sa aproffitarsi di quelle condizione sfavoreboli (non solo rotture :rotfl:) per gli altri. Un grandissimo squalo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
personalmente ? proprio la sua aggressivit? e cattiveria in pista da classico pilota latino che mi ha fatto appassionare a questo pilota, altri due piloti che ho sempre stimato sono Alesi e Montoya.

 

quindi secondo voi qual'? il vero Alonso, quello conservativo del 2005 o quello aggressivo degli altri anni? 2003-2004-2006-2007.

 

Con tutto il rispetto a mio parere tra Alesi\Montoya e Alonso ci passa un mare, e bello grande

Fernando ? il pilota attualmente pi? completo e avrebbe fatto la sua figura anche in epoche precedenti, aggressivo e conservativo all'occorrenza.

Certo ha il suo caratterino, ma ? un peccato che si ritrovi alla guida di una Renault molto probabilmente non all'altezza

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con tutto il rispetto a mio parere tra Alesi\Montoya e Alonso ci passa un mare, e bello grande

Fernando ? il pilota attualmente pi? completo e avrebbe fatto la sua figura anche in epoche precedenti, aggressivo e conservativo all'occorrenza.

Certo ha il suo caratterino, ma ? un peccato che si ritrovi alla guida di una Renault molto probabilmente non all'altezza

quoto

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con tutto il rispetto a mio parere tra Alesi\Montoya e Alonso ci passa un mare, e bello grande

Fernando ? il pilota attualmente pi? completo e avrebbe fatto la sua figura anche in epoche precedenti, aggressivo e conservativo all'occorrenza.

Certo ha il suo caratterino, ma ? un peccato che si ritrovi alla guida di una Renault molto probabilmente non all'altezza

 

beh io intendevo caratteristiche/peculiarit?, perch? come livello assoluto concordo assolutamente con te, Alonso ? una spanna sopra ad Alesi e Montoya, quello ? chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

? un gran pilota. non perfetto, ma un gran manico senz'altro.

 

l'ultima stagione ha lasciato un po' perplessi per i punti buttati via in maniera sciocca e per le troppe polimiche cercate con chiunque, ma ? successo a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il pilota perfetto non sapevo neppure esistesse.. :hihi:

 

Cmq cosa son sti paragoni col wrestling??? John cena mi sta sulle balle (come tutti l? dentro poi)... :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alonso e' un pilota vincente e determinato.

 

E'aggressivo quando deve,ma redo che preferisca non rischiare al massimo per recuperare una posizione,anche perche' nella sua carriera ne ha trovato grandi frutti...spessissimo ha atteso e raccolto senza dover fare nulla,in momenti decisivi...quindi anche questo contribuisce al suo essere piu' ragioniere che in passato,credo...certo e' un pilota duro e cattivo,quindi se c'e' da lottare lotta...insomma,direi attaccante d'istinto,ragioniere per le circostanze,ma duro degli scontri diretti..

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh io intendevo caratteristiche/peculiarit?, perch? come livello assoluto concordo assolutamente con te, Alonso ? una spanna sopra ad Alesi e Montoya, quello ? chiaro.

 

Non ? che volessi denigrare n? Alesi n? Montoya e mi scuso se ne ho dato l'impressione.....certamente sono due piloti che, tirando le somme, hanno un po' deluso le mie aspettative perch? avrebbero potuto combinare di pi? e se ci? non avvenne fu anche sfortuna ma non solo quella.

Alonso lo si pu? definire superiore come pilota ma soprattutto come mentalit?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alonso? Mhh... onestamente ancora non riesco a interpretarlo come pilota. Da bicampione del mondo per? mi sarei aspettato da lui meno errori e pi? freddezza nella scorsa stagione! Se dovessi fare un parallelo lo vedrei simile a Prost...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alonso? Penso che l'apice della carriera finora sia stata la stagione 2006, quasi perfetta, d'altra parte doveva essere quasi perfetto per battere Michael. Prima di quella stagione avevo ammirato qualche sua bella gara, soprattutto qualche gran prestazione nel 2003.

In generale per? ancora non ricordo una "impresa" compiuta in inferiorit? tecnica, nel senso che quando ha avuto la monoposto per vincere ha quasi sempre vinto, ma quando qualcosa non andava lui faticava a metterci del suo per migliorare la situazione e in alcune circostanze ha perso la testa dicendo frasi del tipo : "La squadra mi boicotta, non mi sento a mio agio ecc ecc...".

Inoltre nei circuiti tecnici tipo Spa, Suzuka o Silverstone ? andato si forte, ma non ha mai dato quell'impressione di superiorit? che riuscivano a dare i grandissimi della F1.

 

Quindi per me Alonso ? un grande pilota, ma non ha fatto ancora abbastanza per convincermi a metterlo tra i piloti che rientrano nell'olimpo della Formula 1 :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ripeto ed amplio quanto gi? detto di lui in altri topic.

 

E' sicuramente un pilota molto forte ed un avversario difficile per chiunque.

Da cosa dipenda questa sua forza?

Io, e sottolineo Io, vedo in Alonso un pilota veloce, calcolatore, abile nel gestire le situazioni tecniche e psicologiche, ottimo sul bagnato, non facile all'errore e fortunato.

Sono queste caratteristiche che tutti i campioni, magari in percentuali diverse, hanno avuto nella loro carriera per poter vincere.

 

Certo ? che la scorsa stagione ha ridimensionato in parte queste sue caratteristiche, tutte: perch? nell'arco del campionato non sempre ? stato veloce, non sempre ha agito con calma, non sempre immune da errori, non sempre forte psicologicamente ed in grado di schiacciare l'avversario. Una gara qui ed una la.....ne ha fatte parecchie di cappelle...

 

Dalla posizione in cui era ad inizio 2007 non credo ci si potesse aspettare un annata simile per Alonso, dove ci? che ? balzato agli occhi ? stato che Lui, il bicampione in carica, non avesse il controllo della situazione, in macchina e fuori.

 

Io non sono un suo fan, anzi, ma non mi vergogno a dire che rientra fra i piloti forti della F1.

 

Mi ricorda Prost, l'ho gi? detto, ma il giudizio pi? preciso lo potremoi dare quando finir? la sua carriera in F1.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di Alonso ammiro la determinazione e la cattiveria. Sicuramente ? un punto di riferimento, un gran manico.

 

L'anno scorso abbiamo visto un aspetto diverso di Fernando, quello dell'inseguitore, ? ha dimostrato che quando si insegue e si ? sotto pressione si commettono errori.

 

Probabilmente il pilota pi? forte attualmente sullo schieramento, con Kimi, anche se sono molto diversi tra loro.

 

Caratterialmente alle volte ? eccessivo nelle esternazioni, vedo un pilota non facile da gestire quando le cose non vanno per il verso giusto, anche se le responsabilit? per il 2007 le vedo in compropriet? tra scuderia (nella gestione piloti) e piloti.

 

 

Sotto il profilo tecnico grande sviluppatore, apparentemente il migliore del lotto.

 

Diciamo che come pilota, se appoggiato al massimo dalla scuderia, riesce a fare la differenza come nessun'altro.

 

Per certi versi mi ricorda Schuamcher.

 

In definitiva mi piace ? un giorno mi piacerebbe vederlo in Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pi? o meno... :hihi:

 

Ma la domanda ?... chi ? Anthony Colazione?

 

Nipote di Luca Puccino e Beppa Nettone, immigranti italiani arrivati in trasatlantico a vapore il 18 di settembre del 1923 a New York, alle 8 mattina.

 

 

 

Quindi, niente che vedere con Alonso :hihi:

 

 

Alonso solo ? paragonabile a i suoi compagni in pista. Ad esempio Schumacher. :hihi:

 

Sono convinto di una cosa: Alonso con un equipo come la Ferrari, nelle condizioni di Michael, vincerebbe titoli come per diventare noiosa la F1 a vita

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nipote di Luca Puccino e Beppa Nettone, immigranti italiani arrivati in trasatlantico a vapore il 18 di settembre del 1923 a New York, alle 8 mattina.

Quindi, niente che vedere con Alonso :hihi:

Alonso solo ? paragonabile a i suoi compagni in pista. Ad esempio Schumacher. :hihi:

 

Sono convinto di una cosa: Alonso con un equipo come la Ferrari, nelle condizioni di Michael, vincerebbe titoli come per diventare noiosa la F1 a vita

:D Grande Mongo, stramegaquoto!

 

Ora per? occhio alle performances di Giove pluvio... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×