Jump to content
MagicSenna

Cinema e film

Recommended Posts

3 ore fa, Ruberekus ha scritto:

Batman ha dieci anni e joker può tranquillamente stare sotto i 40, avranno 20-25 anni di differenza 

 

joker del film ha almeno 40 anni dai, phoenix ne ha 45 del resto non può rapprensentare un trentenne (per quanto a mezzo servizio).

 

 

3 ore fa, Ruberekus ha scritto:

invece è una cagata anche perché ci sono pezzi non tradotti, quindi è un lavoro (inutile) a metà 

 

da quel che ho visto tutti i testi scritti sono stati tradotti. in originale sono rimaste le scritte esterne. onestamente non mi ha dato fastidio anzi lo trovo più immediato nella comprensione

Share this post


Link to post
Share on other sites

può tranquillamente essere un trentacinquenne che se li porta male, anche perché la cosa viene ampificata dal fatto che è pazzo

 

per le traduzioni ricordo pezzi evidenti non tradotti quindi hanno fatto una roba a metà

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/10/2019 Alle 00:14, Beyond ha scritto:

Visto Joker. 

Interpretazione super, film bello ma lasci la sala non del tutto soddisfatto. 

 

a me è piaciuto tantissimo e non sono rimasto insoddisfatto, però ammetto di essere di parte con il personaggio e l'attore.

 

 

5 ore fa, Beyond ha scritto:

 

per lo spoiler, onestamente si capiva subito che non era vero ma solo un espediente per far uscire ancora più matto joker

 

sulla traduzione dei testi credo sia una questione di produzione, immagino che abbiano tradotto in cg per tutte le lingue, mi sembra una cosa intelligente.

 

nessuno è un po' perplesso dalla scelta di avere joker adulto e batman bambino? come si conciliano visto che per quando bruce diventa adulto joker sarà un nonnetto?

 

5 ore fa, Beyond ha scritto:

 

beh nel film hanno buoni 30 anni di differenza 

 

1 ora fa, Ruberekus ha scritto:

può tranquillamente essere un trentacinquenne che se li porta male, anche perché la cosa viene ampificata dal fatto che è pazzo

 

per le traduzioni ricordo pezzi evidenti non tradotti quindi hanno fatto una roba a metà

 

anche se fosse un 35 enne sono comunque 25 anni di differenza, direi davvero troppi per rendere il tutto credibile con la storia dei 2.

effettivamente forse questa è l'unica cosa che non mi è piaciuta.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma la versione "ufficiale" che cosa dice ? io non frequento ma tenete presente che col fatto del trucco e dei capelli tinti è difficile assegnare un'età a joker, per esempio il joker di Nicholson può benissimo essere 20/25 anni più vecchio di Batman di Keaton, mentre il joker di Ledger effettivamente è più vicino al Batman di Bale anche se comunque una decina d'anni in più può tranquillamente averli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sull'età non c'è chiarezza, però direi che questa differenza di età è abbastanza inverosimile...

sarebbe già diverso ipotizzare un joker 20 enne o poco più e bruce a 10 anni, ma in questo film così come quello degli anni 80 la differenza è ben di più.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono universi diversi... Il joker non ha un'età, si sa praticamente nulla del suo passato (in quello originale) mentre in altri no... può anche essere che in questo universo Batman non incontri mai joker...ognuno sceglie di creare un universo diverso

Share this post


Link to post
Share on other sites

effe ma 'sto Tarantino ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/10/2019 Alle 22:03, Ruberekus ha scritto:

effe ma 'sto Tarantino ?

Volevo vederlo senza 300 persone in sala e alla fine l'ho mancato. Ci ho provato, ma l'ho mancato.

Sto trattando (con la capofamiglia) l'acquisto di una 55 pollici hdr spostando la 49 4k senza hdr in camera.

Così fra tre mesetti mi godo il blu ray senza cazzoni che parlano, tossiscono, starnutano e starnazzano attorno alle mie orecchie.

Detto che lo avrei visto al cinema ma ho dormito sul pero, fino alla visione sto evitando per quanto possibile ogni contaminazione

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco i film sui super eroi della Dc Comics e della Marvel, ma fare pure film sui loro nemici la trovo assurda come cosa!

 

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, effe ha scritto:

Volevo vederlo senza 300 persone in sala e alla fine l'ho mancato. Ci ho provato, ma l'ho mancato.

Sto trattando (con la capofamiglia) l'acquisto di una 55 pollici hdr spostando la 49 4k senza hdr in camera.

Così fra tre mesetti mi godo il blu ray senza cazzoni che parlano, tossiscono, starnutano e starnazzano attorno alle mie orecchie.

Detto che lo avrei visto al cinema ma ho dormito sul pero, fino alla visione sto evitando per quanto possibile ogni contaminazione

 

 

effe, non riesci ad arrivare ad un 65"? Seriamente (io ho un 60" ma non sono un "fanatico" di film e serie come voi, in senso positivo intendo) penso che ne saresti più contento.

 

7 ore fa, Rio Nero ha scritto:

Capisco i film sui super eroi della Dc Comics e della Marvel, ma fare pure film sui loro nemici la trovo assurda come cosa!

 

 

$. Io concordo con te Rio, ma che vuoi farci? 

Edited by crucco
  • Like 1
  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, crucco ha scritto:

 

effe, non riesci ad arrivare ad un 65"? Seriamente (io ho un 60" ma non sono un "fanatico" di film e serie come voi, in senso positivo intendo) penso che ne saresti più contento.

 

 

$. Io concordo con te Rio, ma che vuoi farci? 

Non ci sta, il 55 metro alla mano ci va a pelo, più grandi mi finiscono davanti alla porta del salotto.

Oltre a questo la tv in zona giorno è quella usata nel 95% del tempo e sta accesa molte ore al giorno per cui tipologia di pannello e consumi sono dati di cui tener conto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, crucco ha scritto:

effe, non riesci ad arrivare ad un 65"?

 

conta la distanza di visione mica la diagonale del tv :sarcastico:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Beyond ha scritto:

 

conta la distanza di visione mica la diagonale del tv :sarcastico:

Quello conta per goderti la risoluzione di cui è capace il pannello, detto che poi comunque di fonti 4k non è che ce ne siano molte per goderti appieno il pannello, ncora oggi.

Il pannello grande, nella maggior parte dei casi di utilizzo reale, serve, banalmente, per avere una tv piu grande.

Se stai dietro a risuluzioni e distanze per notare le differenze ti mettono in uno sgabuzzino con un 60 pollici sulle ginocchia.

Onestamente non mi interessa, voglio immagini grande ed una buona capacità di scalare da parte dell'elettronica per godermi le fonti piu comuni senza che si veda dimmerda.

L'hdr per godermi meglio i contrasti, dove possibile, è una piacevole aggiunta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma dire prendo un 60 pollici non ha senso, lo guardi da 2m o da 4m? quello conta per decidere.

esempio a casa mia ho preso un 55 perchè sono a 2m di distanza. un 65 seppur fattibile sarebbe un poco grande da quella distanza, col risultato di avere un angolo di visione un po' troppo ampio per guardare tutto lo schermo. 

è come al cinema, ci sono le poltrone migliori, se ti metti nelle prime file vedi peggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si vero anche quello

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è necessariamente vero Beyond. A me più il televisore è grande e più piace. Devi tenere anche conto della mia età e dela mia vista.

 

E poi, non facciamo sempre analisi scientifiche con dati, cm, diagonali, definizione, watt ecc... se uno vuole comprarsi un televisore con 10 cm in più di diagonale, che lo faccia: sicuramente, a parità di dati tecnici, non avrà un‘immagine peggiore.

 

Altrimenti farebbero anche schermi cinematografici più piccoli :asd: (scherzo, prima che non si capisca)

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo schermo grande è più bello ma la scienza è sempre fondamentale. per esempio ci dice che se guardo uno schermo di diagonale x da una distanza superiore a y, che sia fhd o 4k cambia nulla perchè non si può percepire la differenza. ecco perchè ha senso comprare un tv di una dimensione consona alla distanza di visione, ci sono le tabelle. viceversa guardare uno schermo da troppo vicino è dannoso per gli occhi, oltre a non servire a niente perchè non potresti mettere a fuoco tutta l'immagine. infatti come dicevo, al cinema se ti metti in prima fila vedi male.

di qui la questione dei futuri tv 8k, che non serviranno veramente a nulla perchè per apprezzare quella risoluzione rispetto al 4k dovresti stare vicinissimo alla tv.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che poi è più importante, secondo me, la capacità di scalare le immagini per non vedere delle schifezze impastate rispetto alla risoluzione effettiva.

Oggi nella mia tv 4k ci gira la ps4 in 1080p, i dvd in...640x480? I blu ray in 1080p, il digitale terrestre alla risoluzione del.super Nintendo e netflix che non ho ancora capito se sia in 720p o 1080.

Ah, ogni tanto riesumo la ps3 in 720.

Va da se che il 4k mi serve zero, ma per fortuna l'elettronica del mio Philips lavora bene e non posso lamentarmi.

Credo che l'unica esperienza in 4k nativi sia nel video demo nascosto tra i menu della mia tv.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma lo scaler e l'elettronica posso fare poco di fronte a fonti scarse.

 

io ho comprato quella è attualmente valutata dai recensori nel complesso la miglior tv oled in commercio, ma se apro un canale qualsiasi hai voglia che scala bene, sempre male si vede. infatti una cosa che mi fa ridere è che se prendiamo dei contenuti classici sulla rai ad esempio, capitano ciofeche assurde tipo porta a porta che per qualche inspiegabile motivo ha una produzione in bassa qualità

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'importante è che il film sia bello....:zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

×